Legge Cirinnà, Mussolini: "Dico sì alle unioni civili anche per gli eterosessuali"

L'europarlamentare, ai microfoni de La Zanzara, ha difeso la Legge Cirinnà e la stessa senatrice del Partito Democratico

"Viva la Cirinnà. Ha fatto bene a esporre quel cartello su Dio, Patria e famiglia. Ma in fondo è vero: è una vita de m… perché ci son dei condizionamenti pazzeschi. In Italia siamo troppo condizionati". Parola di Alessandra Mussolini. Strano, ma vero. L'europarlamentare – ex Forza Italia – ha difeso la senatrice del Partito Democratico e la legge che porta il suo nome sulle unioni civili.

La Mussolini, ospite de La Zanzara su Radio 24, ha anche aggiunto un po' (tanto) a sorpresa: "Monica Cirinnà è un po’ la Emma Bonino dei tempi nostri. Se non ci fosse stata la Bonino, staremmo ancora sotto al gioco, noi donne. Avete stancato, viva la Bonino, viva la Cirinna!".

"Ho letto quella legge e non è male, è molto elastica. Ma magari fosse stata fatta anche per le coppie eterosessuali, perché è più laica, più soft e più bella di quanto prevede il matrimonio" ha chiosato la nipote del Duce.

Insomma, un elogio inaspettato viste le collocazioni politiche agli antipodi delle due interessate.

Commenti

michele lascaro

Gio, 14/03/2019 - 16:33

La Mussolini è impazzita.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 14/03/2019 - 16:48

Non sono d'accordo.

Dordolio

Gio, 14/03/2019 - 17:06

La Mussolini - come diversi altri della mia vecchia parte politica - ad un certo momento traligna. Penso a Gasparri ad esempio... conosciuto benissimo come era 30 anni fa e ora. La Mussolini riesce a far di peggio. Peccato. Il nonno si rivolterà nella tomba. E penso anche il padre, che ho conosciuto personalmente.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 14/03/2019 - 17:25

Con quel po' po' di marito che si ritrova (mi riferisco ovviamente ai di lui trascorsi)è inevitabile che "la nipotina" si guardi bene dal fare lezioni di morale a chicchessia. Oggi una battuta tipo "meglio fascista che fr0cio" non potrebbe più permettersela; la risposta sarebbe scontata.

cir

Gio, 14/03/2019 - 17:51

Mussolini , la smetta di bere !!

adalberto49

Gio, 14/03/2019 - 17:57

Vuole fare la femminista di destra?

zadina

Gio, 14/03/2019 - 18:05

Le proposte di leggi dovrebbero essere considerate in base ai risultati che porterà e non come hanno sempre fatto i politicanti che giudicavano la proposta di legge buona o cattiva secondo la tendenza politica di chi la presentava e quello è sempre stato il cancro dei politicanti, la legge Cirinnà ha regolato molte copie ha fatto bene la Mussolini a valorizzarla è segno di una mentalità aperta che sta a passo coi tempi.

Popi46

Gio, 14/03/2019 - 18:41

Mi sembra che, visto l’attuale andazzo per cui si convive e si mettono al mondo bambini senza passare in municipio o tanto meno in chiesa, questa legge sia completamente superflua.... A che servirebbe,di grazia?

ispettore

Gio, 14/03/2019 - 18:42

Forza Italia è diventata irriconoscibile, pur avendola votata, auspico che Salvini e Meloni la lasciano andare alla deriva!

ostrogoto55

Gio, 14/03/2019 - 19:00

Non ci capisco più niente: questa delusione dalla Mussolini non me l'aspettavo. Sarò all'antica e me ne vanto. Io le coppie continuo a concepirle fra un UOMO e una DONNA, tutto il resto è solo ridicolo e disgustoso. Ho tanta voglia di normalità.......

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 14/03/2019 - 19:02

L'unione civile è solo questione di ...Soldi soldi, ciak ciak, soldi soldi, ciak ciak.

GPTalamo

Gio, 14/03/2019 - 20:20

Pensavo che fosse una persona a posto, ed ero disposto anche a dimenticare i morti della guerra causata dal nonno. Invece questo articolo mi fa ricredere, ha detto parole indegne. Meglio Salvini e la Meloni, sono loro che rappresentano le persone perbene in Italia. Addio ai Mussolini, sia gli antenati che i pronipoti.

Divoll

Gio, 14/03/2019 - 21:12

E' andata fuori di testa, poveretta...

maxxena

Gio, 14/03/2019 - 22:27

faccio notare all'articolista che non si sta sotto al "gioco", ma sotto al "giogo"....

maryforever

Ven, 15/03/2019 - 00:17

Quando parla, non si sa mai cosa ha detto.

Totonno58

Ven, 15/03/2019 - 09:55

Chi si stupisce per le parole della Mussolini forse non ricordano tutte le iniziative per le unioni civili che la destra(come la sinistra) aveva tentato di attuare da tantissimi anni, tenute nei cassetti per quella forma di clericalismo che ha afflitto la politica italiana (fino alla provvidenziale elezione di Francesco...)...anzi c'è da dire che la Mussolini,, assieme ad altri esponenti della sua parte politica, mostra una visione ben più aperta rispetto a quella del centrosinistra, che ha ristretto i diritti alle coppie eterosessuali....