Legge elettorale, l'intesa vacilla: mancano 100 voti all'appello

C'è il rischio che grazie al voto segreto i "franchi tiratori" affossino la riforma alla Camera

La riforma elettorale inizia in salita. Ben 209 sono gli emendamenti presentati. E un nutrito gruppo di deputati (un centinaio circa) chiede il voto "anonimo". Un chiaro segnale per tentare di far saltare i lavori. O comunque cercare di cambiare le carte in tavola rispetto all'accordo siglato tra le quattro principali forze politiche (Pd, Forza Italia, M5S e Lega). Ma chi sono i deputati che tentano lo sgambetto in aula? Ovviamente i piccoli partiti, in primis i centristi e l'Mdp. Con qualche "infiltrato" tra i gruppi.

Così, per far saltare il "tedeschellum", i deputati ostili alla riforma sono riusciti a strappare cento votazioni segrete. La corsa contro il tempo è iniziata: il testo finale deve essere approvato entro venerdì 9 giugno. Il Pd non nasconde un certo nervosismo: "Nelle pregiudiziali ci sono stati 100 voti in meno rispetto alla sommatoria dei 4 gruppi - ricorda il capogruppo Ettore Rosato - vi ricordo cosa accadde quando furono 101 (il riferimento è alla votazione che fece saltare l'elezione di Prodi al Quirinale, ndr)". Poi azzarda una previsione: "Sono certo che saranno importanti i primi voti, noi abbiamo la responsabilità di tenere duro fino in fondo". E aggiunge che "fuori dall’accordo siglato a 4 non c’è nessuna possibilità di fare la legge elettorale".

Al momento il fronte Pd-Forza Italia-Lega-M5S sembra compatto e determinato ad andare avanti, approvando la riforma. Ma i "franchi tiratori" non si arrendono. E nel segreto dell'urna potrebbero fare lo "scherzetto".

Del resto non poteva essere altrimenti, visto che il regolamento di Montecitorio prevede che si proceda con il voto segreto quando a chiederlo sono almeno trenta deputati o più presidenti di gruppo, rappresetanti quello stesso numero di parlamentari.

Al netto dei deputati in missione, alla maggioranza che sostiene la riforma della legge elettorale, sono mancati 66 voti sulle pregiudiziali, secondo quanto si evince dalla lettura dei tabulati della votazione segreta.

Intanto il Pd si dichiara disponibile al voto finale (sulla riforma) lunedì prossimo: questo è un segnale di apertura alla richiesta arrivata dal M5S. Beppe Grillo, infatti, ha fatto sapere che il testo finale che uscirà dopo gli emendamenti dovrà essere ratificato dal voto online degli iscritti al proprio movimento. Consultazione che si dovrebbe tenere tra sabato e domenica. In tempo per lunedì.

Il M5S ha puntato i piedi su voto disgiunto, preferenze e correttivo di governabilità: se l’aula dovesse respingere queste modifiche e gli iscritti 5 Stelle bocceranno la riforma elettorale, allora salterà l’accordo raggiunto con Pd, Forza Italia e Lega.

Il comitato dei 9 ha dato il via libera a due emendamenti presentati dal relatore della legge elettorale, Emanuele Fiano (Pd). Il primo è la cosidetta norma "salva-Mdp": secondo la
nuova formulazione, non dovranno raccogliere le firme per presentarsi alle elezioni quei partiti che hanno gruppi in parlamento nati entro il 30 aprile 2017 (nella precedente stesura la data prevista il 1 gennaio 2014). L'altro emendamento riguarda i collegi del Senato, che passano da 112 a 102.

Commenti

Ernestinho

Mer, 07/06/2017 - 16:29

Ma chi se ne frega!

ilbarzo

Mer, 07/06/2017 - 16:32

Chi saranno i franchi tiratori?Sicuramente coloro che hanno la certezza di non arriovare al 5% e nonostante tutto, hanno fatto il ministro per cinque anni.Vagabondi fannulloni voltagiacca e rubastipendio.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 07/06/2017 - 16:41

Ci sono molti che hanno da perdere, soprattutto quelli che hanno fatto i voltaggabbana, oltre 200, quindi nel segrerto dell' urna, non passerà. Ripeto per l'ennesima volta. Aspetteremo il 2018. A questo punto ormai non c'è fretta. Il pentolaio avesse avuto fretta, e fosse stato coerente, ci avrebbe fatto votare subito dopo il 5 dicembre. Lì si che c'era fretta. A questo punto che fretta c'è?

INGVDI

Mer, 07/06/2017 - 16:45

legge elettorale pastrocchio che prevede o l'ingovernabilità o accordi contro natura (inciuci). Peccato che anche la Lega sia d'accordo.

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Mer, 07/06/2017 - 17:06

paura di Napolitano che non postate..ma io voto Salvini e con me Milioni di Italiani Veri...non come quei farlocchi del pd che fanno affari con loro...

Albius50

Mer, 07/06/2017 - 17:10

Credo comunque che tutto questo CASINO x fare la legge elettorale è nata dalla MAGGIORANZA DITTATORIALE con la spinta PRESIDENZIALE che non conta nulla; quindi se SALTA non succede NULLA FI, M5S, LEGA e FDI hanno solo offerto della collaborazione che si dimostrerà inutile.

Giorgio1952

Mer, 07/06/2017 - 17:12

Eccoli i franchi tiratori quelli che vogliono "tirare" fino alla fine della legislatura, per assicurarsi il vitalizio sapendo che saranno trombati per via della soglia di sbarramento! Sono scesi a 100 dai famosi 101 che bocciarono Prodi nel 2013, adesso per far saltare il "tedeschellum", i deputati ostili alla riforma sono riusciti a strappare cento votazioni segrete. In prima linea Alfano e i suoi ma anche i pentastellati, quelli che sanno di non avere un’altra chance per essere eletti, perché il web della Casaleggio è taroccabile, per cui essendo la maggior parte “cittadini” senza redditi si assicurano la “pensioncina” da parlamentari. Il M5S ha già messo le mani avanti per il voto disgiunto su “preferenze e correttivo di governabilità: se l’aula dovesse respingere queste modifiche e gli iscritti 5 Stelle bocceranno la riforma elettorale, allora salterà l’accordo raggiunto con Pd, Forza Italia e Lega”. Tutto come da copione.

Happy1937

Mer, 07/06/2017 - 17:13

I franchi tiratori sono i figli di quelli che dettero inizio alla rovina d'Italia con l'elezione di Gronchi alla Presidenza della Repubblica.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 07/06/2017 - 17:21

Il regolamento di Montecitorio??? Ma chi ha fatto un regolamento cosi IDIOTA!!! Il voto segreto!!! Per richiedere qualsisi cosa deve necessitare la METÀ piu 1 degli aventi diritto. Prendo nota Matteo (il nostro) altra cosa da SISTEMARE appena saremo al governo. Amen

Cheyenne

Mer, 07/06/2017 - 17:22

AL-FANGO IL CAPO DEI DESPERADOS

Ritratto di francesco.finali

francesco.finali

Mer, 07/06/2017 - 17:48

qualcuno mi spiega per quale motivo, in parlamento, il voto debba essere segreto? vincolo di mandato e voti palesi.

swiller

Mer, 07/06/2017 - 17:51

Il paese sta andando i malora e questi imbecilli continuano a giocare.

MEFEL68

Mer, 07/06/2017 - 17:53

Senza entrare nel merito (tanto è inutile) una considerazione mi sorge spontanea (più che spontanea). Ormai sono quasi sei anni che il Governo Berlusconi è caduto e questi, che hanno fatto di tutto per sostituirlo, ancora non sono stati capaci di fare neanche questa legge senza la quale sembrava non potessero respirare. Come possiamo dunque fidarci di questi politicastri che non sono capaci di fare neanche quello al quale sembra che tengano tanto?

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 07/06/2017 - 17:55

A parole sembra che esista una maggioranza trasversale, in realtà coloro che hanno paura di perdere l'attaccatura del proprio sedere alle poltrone del potere sono in maggioranza. Questo parlamento, anomalo e contro il volere dei cittadini voluto solamente dallo strapotere tipo ex URSS dell'ex PDR della repubblica, continua con palese menefreghismo a far danni. Cosa aspettano a decidersi, i forconi?

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 07/06/2017 - 17:58

Molto, molto, molto bene! Spero che la boccino questa legge, così il pd si dovrà assumere tutte le responsabilità di una sanguinosa legge finanziaria, senza condividerle con nessuno. E, fra l'altro, il cialtrone fiorentino non potrà tornare al potere prima del 2018.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 07/06/2017 - 17:59

Maggioritario secco! E, chi vince vince...vedremo poi se. saranno capaci di governare.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Tarantasio.1111

Mer, 07/06/2017 - 18:12

Una legge giusta in Italia, i politici di sinistra non la vorranno mai, a loro sta bene il marasma, lì ci possono sguazzare e rubare...nemmeno RE Giorgio è d'accordo, è come se dicesse che non poter rubare è incostituzionale.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 07/06/2017 - 18:14

Montecitorio é il centro del potere del degrado mafioso in Italia ... Dicono che quelli dell´Isis sono dei delinquenti ma questi parlamentari italiani sono molto peggio ... É questa la sudicia casta di vigliacchi parassiti che ha imposto sopra al paese la peggiore dittatura che si ricordi.

@ollel63

Mer, 07/06/2017 - 18:15

una massa di cialtroni senza vergogna, dai lauti stipendi con denari sottratti dalle tasche degli italiani. Ben gli sta a questi ultimi: in realtà son loro che limantengono in quelle poltrone.

Giorgio1952

Mer, 07/06/2017 - 18:26

Erano tutti d’accordo però sono stati presentati 210 emendamenti, “più di 30 da Mdp e dal Pd, il Movimento Cinquestelle ne ha presentati 15, mentre 20 sono di Alternativa popolare, 16 di Ala e 15 da Civici e innovatori. Le votazioni in Aula inizieranno a partire dalle 13.30 dopo che l'assemblea di Montecitorio si sarà espressa con un voto sulle tre pregiudiziali presentate da Mdp, centristi e Ap.al voto. Ma spuntano le prime tensioni e gli ex grillini di Alternativa Libera chiederanno lo scrutinio segreto per favorire il dissenso. Insomma tutti gli sfigati che sanno di perdere il cadreghino e il vitalizio, se vanno a casa prima di settembre, quindi diventano cecchini si nascondono dietro gli scranni parlamentari e impallino la legge elettorale, lasciando il paese in uno stallo istituzionale.

19gig50

Mer, 07/06/2017 - 18:26

La presidenta anche quando presiede in aula lo fa con voce annoiata oltre che indisponente, se le da tanto fastidio perchè non si dimette?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 07/06/2017 - 18:43

Se la vera intenzione fosse quella di governare non ci sarebbe metodo migliore del maggioritario secco ... Il proporzionale e l´assenza di ogni minimo sbarramento é il meglio che puó assicurare la continuazione al potere della mafia.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 07/06/2017 - 18:59

Io i "franchi tiratori" li definirei meglio come franchi traditori senza palle e indegni del mandato ricevuto dagli elettori! Il voto segreto va abolito o, eventualmente, limitarlo alle sole votazioni inerenti a questione personali come espulsioni e mandati di arresto. E' semplicemente vergognoso che chi prtetende di rappresentare il popolo non abbia il coraggio delle proprie idee e si nasconda dietro un voto segreto come un qualsiasi don abbondio vigliacco e cacasotto!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 07/06/2017 - 19:07

poveri tontoloni di sinistra, tutti che se la fanno sotto! berlusconi conta eccome, siete voi che non contate piu un c....o :)

Anonimo (non verificato)

nunavut

Mer, 07/06/2017 - 19:11

Per sbattere fuori Berlusconi voto palese,per avere FINALMENTE(GIUSTA O SBAGLIATA),UNA LEGGE ELETTORALE, VOTANO IN SEGRETO.Complimenti!!

Italianoinpanama

Mer, 07/06/2017 - 20:00

la repubblica delle banane! ah ah ah

Alex1970

Mer, 07/06/2017 - 20:04

Invece la legge elettorale porcata di Calderoli appoggiata da Berlusconi era da ammirare vero ?

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 07/06/2017 - 20:16

Certo vogliono giocare di notte e segnare il goal quando i fari sono spenti magari utilizzando il re degli arbitri conosciuto con la pseudonimo Re Giorgio I°

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 07/06/2017 - 20:42

ALEX1970 a proposito della legge di calderoli, era MOLTO diversa da come è stata approvata, infatti i TUOI amici comunisti all'ultimo minuto hanno stravolto la legge elettorale di calderoli, il quale ha appunto definito una porcata.... remember? ah no certo, l'amnesia fa comodo.... :-)

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 07/06/2017 - 23:18

Nella baita del Trentino a varare la legge elettorale, insieme a Calderoli c'erano un certo Casini ed un certo Violante tutti e due Leghisti puri, vero Alex 20e04!!! AMEN.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Mer, 07/06/2017 - 23:24

Uagliò ca la tirano lunga...Scommettiamo che fanno cadere a Renzilaccio e fanno un governo tecnico?

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Mer, 07/06/2017 - 23:25

Azzz già che me ne dimenticavo,...non è che tanto tanto mettono la fiducia?

Siciliano1

Gio, 08/06/2017 - 04:58

inizio del vacillatutum......

aitanhouse

Gio, 08/06/2017 - 10:05

franchi tiratori che tenteranno... ma avete ben visto al dibattito i soggetti che stanno cercando con le unghie e con i denti di far naufragare la legge ? noi li abbiamo visti e ci hanno procurato la stessa goduria ,quella del tempo della mortadella consumata in senato; i partiti dello 0 virgola alla disperazione totale senza vergogna per i tradimenti e per le ragioni che adducono pur di rimanere in sella. Sarà questa la peggiore legge elettorale, sarà pure uno schifo ,ma confidiamo che sarà quella ramazza che butterà fuori dal parlamento gente che sta da anni sugli zebedei degli italiani e non sa fare altro che tradire e parlare a vuoto.