L'endorsement di Romano Prodi: "Al Pd serve un padre e Zingaretti può esserlo"

L'ex premier e padre fondatore del Partito Democratico commenta la corsa alla segreteria dem e "sceglie" il presidente del Lazio

"Da ormai troppo tempo ci si azzuffa nel governo e nel Partito Democratico. Eppure l'Italia e il Pd avrebbero tanto bisogno di un padre: è un sentimento che vedo crescere in tutti gli italiani". Ecco, quel padre, secondo Romano Prodi, potrebbe essere Nicola Zingaretti. Già, proprio così.

Intervistato da La Repubblica, l'ex presidente del consiglio commenta la corsa alla segreteria dem e fa il suo endorsement al presidente della regione Lazio: "Se intensifica il lavoro di allargamento e di pacificazione che ha iniziato, le sue possibilità sono molte, ma lo dovranno decidere le centinaia di migliaia di cittadini che voteranno alle primarie. Un leader prende forza dal suo popolo".

E proprio per questo motivo, il professore invita i "suoi" a recarsi in massa ai gazebi Pd: "Bisogna andare assolutamente a votare alle primarie. L'affluenza ai gazebo avrà un'importanza enorme. Il numero degli elettori dovrà essere così elevato da dimostrare che il Partito democratico si pone come un'alternativa credibile: oggi è l'unica alternativa possibile. Andare a votare significa affermare la nostra identità. E il vincitore del confronto deve essere il leader indiscusso del partito".

Dunque, non è mancata una frecciatina anche al ministro dell'Interno Matteo Salvini: "Per il Paese spero che il padre non sia qualcuno che ha sempre bisogno di mettersi in divisa per apparire forte. Per il Partito democratico c'è bisogno di una figura autorevole, che sappia finalmente ascoltare, riconciliare, tranquillizzare ma anche decidere".

Prodi, concludendo, ha spostato lo sguardo verso le elezioni Europee di fine maggio, che avranno ovvie conseguenze anche sul panorama politico nazionale: "Va fermata la tendenza nazionalista e autoritaria dei populisti".

E Zingaretti lo ringrazia

"Ringrazio il professor Prodi, quelle parole sono un carico di responsabilità ad andare avanti con uno spirito di grandissima determinazione, umiltà e spirito di servizio per dare una mano per ricostruire in questo paese una speranza possibile", così Nicola Zingaretti, candidato alla segreteria Pd, ha commentato l'intervista rilasciata a La Repubblica dall'ex premier.

Commenti

nopolcorrect

Gio, 07/02/2019 - 10:47

Il fascino del Cardinale Zingaretti è uguale a zero. Ma sempre superiore a quello di Calenda, di Giachetti o di Martina che è sotto zero.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 07/02/2019 - 10:51

Agli italiani,invece,non servono né il PD,ne' suo padre.

i-taglianibravagente

Gio, 07/02/2019 - 11:06

Capitooo!! il padre nobile ha parlato! cinesi, zingari, marziani, OGM, trans....tutti a votare ai gazzzzzebi, che non si dica che il PD e' un partito di trapassati. Saranno giorni da sganasciarsi

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 07/02/2019 - 11:20

Parla Prodi ancorché "politicamente defunto". Scriveva, di domenica, su Il Messaggero, articolo di fondo, in prima pagina. Per questo non lo compro più. Meglio Il Giornale e anche qualche altro buon foglio, meno 'democristiano'.

Ritratto di navajo

navajo

Gio, 07/02/2019 - 11:45

MEGLIO ORFANI!!!!!!

VittorioMar

Gio, 07/02/2019 - 11:58

...quanto mi dispiace per ZINGARETTI!!..E'STATO"GIUBILATO"!!!

dredd

Gio, 07/02/2019 - 11:58

Endorsement? Intendete "sostegno" vero?

senzasperanza

Gio, 07/02/2019 - 12:06

ha ragione,se serviva un nonno,lui era pronto.....

colomparo

Gio, 07/02/2019 - 12:43

Certo e il prode Prodi potrà fare il nonno nobile per completare questo quadro idilliaco della nuova primavera italiana !

Redfrank

Gio, 07/02/2019 - 12:43

serve un padre.....infatti una volta si diceva figlio di nn....

Ritratto di pinox

pinox

Gio, 07/02/2019 - 12:45

agli italiani serve un altro bulletto inconsistente per farlo sparire per sempre il PD.....restituite agli italiani i soldi dei salvataggi di mps e dell'unità e poi sparite!!!!!

steacanessa

Gio, 07/02/2019 - 13:01

Non si secca mai la lingua a questa rovina dell’italia?

agosvac

Gio, 07/02/2019 - 13:18

Al PD servirebbe un miracolo e dubito lo possa fare un semplice Zingaretti!!!

diesonne

Gio, 07/02/2019 - 13:23

diesonne PER PRODI FINO ADESSO HA AVUTO PATRIGNIM E PADRE SCONOSCJUTO

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Gio, 07/02/2019 - 17:00

1)Mortadella una puzza andata a male? Meglio che resti in pensione? Com'è triste ascoltare o leggere sciocchezze di chi ha svenduto il Paese! Per non parlare dell’euro capestro per l’Italia che ha fatto triplicare tutti i costi! Ultimo e personale ricordate le monete di 1 e 2 € sfonda tasche? Ccheskì, aveva promesso di sostituirli in carta moneta, quand’era lo sciagurato Presidente della cloaca UE che per negligenza non è, mai sono Uniti d’Europa a favore del Popolo Europeo. Il PD devono fare una sola cosa: devono diventare a parte il Logo, essere Democratici, e non andare dietro agli Obamamaniaci, visto il risultato dal '45 sino al 2011che col Golpe Berlusconi è stato il funerale dell'Itala con un ciucci chiamati Napolitano e Monti, e col voto di marzo cosa fare se non abbandonare la Politica, poichè non adatti, per dire no alla tante verità che i Cittadini vogliono: altrimenti non ci sarebbero, oltre 7 mln di Cittadini poveri,