Un libro dei sogni che ci costerà oltre 90 miliardi

La legge di Bilancio Lega-M5s: solo il ritocco della Fornero pare immediatamente sostenibile

Roma - Le previsioni iniziali trovano conferma: la legge di Bilancio del futuro governo M5s-Lega costerà oltre 90 miliardi di euro. Agli oltre 25 miliardi già sul tavolo (12,4 miliardi di clausole di salvaguardia sull'Iva, una decina di correzione del deficit e circa 5 di spese indifferibili tra cui i rinnovi contrattuali della pa) occorrerà, infatti, sommare un'altra sessantina di miliardi.

La spesa maggiormente sostenibile è il superamento della legge Fornero con l'introduzione di un sistema a quote (età anagrafica più anni di contribuzione) per lasciare il lavoro. L'asticella che sarà fissata per l'età pensionabile (che quanto meno dovrebbe calare a 65 anni) determinerà comunque una maggiore spesa non inferiore a 5 miliardi di euro annui. Il reddito di cittadinanza, secondo i calcoli grillini, costa 17 miliardi di euro all'anno. Infine, l'ossimoro della flat tax con due aliquote (al 15% fino a 80mila euro di reddito e al 20% sopra gli 80mila euro) il cui costo è stato stimato dal senatore e cervello economico della Lega, Armando Siri, in 50 miliardi di euro.

Secondo il senatore del Carroccio, nel 2019 circa 35 miliardi arriveranno dalla «pace fiscale» (cioè una supermaxirottamazione delle cartelle esattoriali da cui nel 2020 dovrebbero poi arrivare altri 25 miliardi) e 15 miliardi dalla cancellazioni di agevolazioni e sconti nonché da spendng review e dismissioni di asset immobiliari. Resterebbero una deduzione per ogni componente della famiglia fino a 35mila euro di reddito, una per i familiari a carico tra 35 e 50mila euro, il bonus da 80 euro di Renzi e poi nulla più. «I redditi fino a 8mila euro resteranno esentasse», ha dichiarato Siri alludendo, però, la possibilità per i contribuenti con redditi fino a 20mila euro di optare anche per il vecchio sistema se il nuovo risultasse penalizzante.

Vale la pena, tuttavia, ricordare che le tax expenditures (o spese fiscali) sono 466 circa e costano allo stato 54 miliardi di euro l'anno. Si tratta di crediti di imposta, cedolari secche e sgravi su tributi locali. In base alle statistiche fiscali, le più ricorrenti sono la deduzione delle rendite catastali delle unità immobiliari adibite a prima casa (3,7 miliardi per 26,1 milioni di beneficiari con costo pro capite di 141 euro) e le detrazioni per le spese sanitarie (3 miliardi per 18 milioni di persone ed effetti pro capite di 180 euro). Toccare le detrazioni per carichi di famiglia e lavoro dipendente è tutta un'altra storia.

«Senza una no tax area consistente per tutti coloro che hanno reddito fino a 20.000 euro la flat tax al 15% aumenterebbe le tasse invece che diminuirle», ha commentato Renato Brunetta di Forza Italia sottolineando che «proprio per questa evidenza tecnica Fi aveva previsto una no tax area a 12mila euro bilanciata da una aliquota più alta al 23%, mentre la Lega preferisce mettere in campo un astruso meccanismo di salvaguardia». Secondo Brunetta, la previsione di recuperare addirittura 35 miliardi dalla rottamazione di cartelle «non sta né in cielo né in terra» perché «molte sono già state rottamate». «È l'ora della precisione», conclude.

Commenti
Ritratto di falso96

falso96

Dom, 13/05/2018 - 11:32

Gian Maria De Francesco non ce lo aveva detto che era presente al tavolo delle trattative.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Dom, 13/05/2018 - 11:37

Il felpato ha sempre detto abolire la legge Fornero adesso parliamo di leggeri ritocchi. Cominciamo bene.

pinux3

Dom, 13/05/2018 - 11:38

Secondo alcune valutazioni l'intero programma di cdx viene a costare fino a 310 miliardi di euro...

steacanessa

Dom, 13/05/2018 - 11:39

Il libro dei sogni.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Dom, 13/05/2018 - 11:39

Invece quello del cdx ecc lo erano.. Come avevo scritto... https://www.ilpost.it/2018/02/28/programmi-partiti-confronto/ Nel complesso, i programmi politici presentati quest’anno sono ancora più spregiudicati del solito: promettono decine di miliardi di euro sotto forma di vari interventi economici, ma faticano a spiegare dove trovare i soldi. Il costo dei programmi è stato comparato dall’Osservatorio conti pubblici dell’Università Cattolica, diretto dall’ex commissario alla spending review Carlo Cottarelli. Chi vuole leggere i programmi integrali, invece, li trova nello specifico nel link sopra indicato…Per brevità dico i MLD per mancanza di copertura del M5” era di 64,2 del CDX era di 53,8 e del PD di 38,2...quindi chi più chi meno hanno fatto promesse irrealizzabili.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Dom, 13/05/2018 - 11:41

Comunque la pensiate il nostro grande Silvio ha fatto una cosa meravigliosa. Se le cose andassero bene potremmo dire che è tutto merito nostro che abbiamo fatto un passo indietro , se dovessero andare male potremmo dire che avevamo visto bene ed eravamo contrari a questo matrimonio.

Dordolio

Dom, 13/05/2018 - 11:43

Quel che dice Brunetta è irrilevante. Importante sarebbe invece l'opinione di Bagnai, che milita se non sbaglio nella Lega. E i "mercati"... Bruxelles... l'ubriacone lussemburghese... che dicono? Se si agitano e dissentono vuol dire che va benissimo per l'Italia. E degli altri non ci deve importare una mazza. Così come a loro nulla importa di noi.

Mborsa

Dom, 13/05/2018 - 11:49

Ridurre il gettito Irpef di 1/3 (-50 mld) costringerebbe a portare quasi 90% della tassazione sulle imposte indirette o fare tagli di spesa equivalenti o a sfondare il 3% di deficit per diversi anni. Nessuna delle ipotesi è praticabile senza un governo che chiuda il parlamento e sia pronto ad usare l'esercito per controllare la piazza!

tonipier

Dom, 13/05/2018 - 11:49

" SEMBRA PIU' UN SOGNO TEATRALE COME COMMEDIA NAPOLETANA" Non si capisce bene, se questi, hanno mai considerato il popolo italiano che la maggior parte del gettito fiscale, delle entrate pubbliche conseguite con la strozzatura delle fonti e delle risorse produttive della nazione, serve per sostenere la elefantiasi politico-sociale costituita dalle diecine di migliaia di rappresentanti del popolo che si crogiolano nelle lautezze, nelle agiatezze riservate ai componenti delle assemblee rappresentative centrali e periferiche da leggi elaborate.....su misura di voluttà di agi smodati?. Senatori e deputati nazionali retribuiti con indennità da capogiro.... questo sarebbe il quadro realmente da affrontare sono all'altezza di gestire questa situazione catastrofica a danno dell'ITALIANO? saltanto tante, tante, ma tante cazz....te

Ritratto di combirio

Anonimo (non verificato)

xgerico

Dom, 13/05/2018 - 11:56

Che bella soddisfazione per "Gian Maria" presente alle riunioni M5S Lega con la calcolatrice in mano a fare i conti al futuro Governo! Hai un futuro!

diablito72

Dom, 13/05/2018 - 11:58

E per fortuna mancano le dentiere che voleva distribuire gratis forza italia, altrimenti i miliardi sarebbero 92.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 13/05/2018 - 11:58

Armando Siri sarà pure un condannato per bancarotta fraudolenta, però mi sembra abile, capace e sopratutto furbo. Interessanti le sue teorie economiche, ad esempio quelle di finanziare i costi ricorrenti di manovre strutturali con entrate una tantum (condoni, vendite di immobili, rottamazione cartelle, ecc.). Spero diventi ministro per l'economia: un bancarottiere che gestisce le finanze di una nazione in bancarotta mi pare perfetto eticamente, moralmente e politicamente. Attenzione! Non sto facendo dell'ironia - che per altro sarebbe di bassa Lega - sono sempre stato convinto del concetto: "uomo giusto al posto giusto".

Anonimo (non verificato)

jaguar

Dom, 13/05/2018 - 11:59

La quota 100 che intende Salvini è un po' pericolosa, perché come ha lasciato intendere più di una volta si calcola l'età anagrafica più gli anni di contributi effettivamente versati, senza tenere conto dei contributi figurativi dovuti a disoccupazione o cassa integrazione. Capite bene che di questi tempi non tenere conto dei figurativi per la quota 100, significa escludere parecchie persone dalla pensione, perché magari si trovano 2 o più anni di disoccupazione con relativi contributi figurativi, che sono sempre stati considerati validi per la pensione.

titina

Dom, 13/05/2018 - 12:01

Sul contratto firmino che se fanno affondare l'Italia o se aumentano le tasse tartassando i cittadini paghino di tasca propria. I due furbi guru ( grillo e casaleggio) faranno finta di mettere a votazione il contratto, così diranno: lo hanno voluto i cittadini. DEVONO assumersi la responsabilità, altro che far finta di chiedere ai cittadini ciò che loro hanno deciso, vigliacchi.

flip

Dom, 13/05/2018 - 12:06

esenzione per monoreddito, con moglie a carico, portare a euro 24.000 annue, o anche con figli a carico 30.000 annue

Montichiari Gui...

Dom, 13/05/2018 - 12:08

Un titolo così te lo puoi aspettare su Repubblica. Forse il Cav ha deciso di farsi dettare l'agenda economica dall'Ing ? O forse questi sono i podromi di un bel partitone in cui c'è spazio anche per Bimbominchia ?

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 13/05/2018 - 12:20

Armando Siri ministro dell'economia. Sarebbe perfetto, uomo giusto al posto giusto. Stiamo però attenti. L'Argentina tempo fa era in bancarotta e questo obbligava la zecca a stampare continuamente nuova moneta cambiandone anche il nome nel tentativo di aumentarne la credibilità. Ad un certo punto il "Peso" divenne "Austral" e una delle nuove cartamonete riportava l'effige di un grande albergo di Bariloche (famosa località sciistica), ma accadde che, ancor prima che il nuovo biglietto fosse in circolazione, l'albergo effigiato era già fallito. Attenzione dunque! Controlliamo bene che nel tempo che intercorre tra nomina e giuramento il nostro non subisca magari un'altra bancarotta, perché, se così fosse, l'immagine della solidità economica del Paese che il nuovo governo vuol dare ne sarebbe forse intaccata. Rischio remoto, certo. Infatti non è detto che un bancarottiere non si possa redimere, anzi! Ma comunque è meglio controllare.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 13/05/2018 - 12:22

Dei "conti" fatti dalla Lega,mi fido....quelli fatti da M5s,molto meno,....e quelli fatti da FI,mi sembrano pretestuosi,tanto per criticare.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 13/05/2018 - 12:25

Bene, bene,""" parte di questi "90 MILIARDI", ce li hanno addebitati i COMUNISTI che ci governato, con le loro "SCHIZZOFRENIE" IMPONENDOCI I LORO VOLERI"""" COMINCIANDO DAL GOLPISTA E DA TUTTI I SUOI LEALI PRODI,(I FALSI DEMOCRISTIANI) ED APPROPRIAMOCI DEI LORO AVERI, LASCIANDO LORO DA VIVERE SENZA TROPPE RICCHEZZE E FACENDO LORO PESTARE I DANNI FATTI ALLA POPOLAZIONE. """DICO QUESTO, PERCHÈ NEGLI ULTIMI 6 ANNI HANNO GOVERNATO DA DITTATORI, SENZA PENSARE ALLA POPOLAZIONE E PER DISPETTO """IN QUESTO PERIODO DI DURA CRISI""",SI SONO AUMENTATI SIA LE PENSIONI CHE LO STIPENDIO"""!!! SIANO MALEDETTI.

mcm3

Dom, 13/05/2018 - 12:26

Chiaramente ora vi rimangiate tutto quello che avete sbandierato fino ieri, da oggi comncerete a criticare anche Salvini e la Lega

Ritratto di CONTRO68

Anonimo (non verificato)

cangurino

Dom, 13/05/2018 - 12:41

Consiglio ai giornalisti del Giornale di non farsi prendere dall'entusiasmo conseguente alla ricandidabilità di Berlusconi, che gode dell'approvazione personale tra gli italiani tra gli ultimi, tra i leader di partito. In realtà FI, con Berlusconi, non prenderebbe nemmeno quanto preso a marzo, per cui stuzzicare la Lega con articoli sprezzanti (libro dei sogni), potrebbe indurre Salvini a far saltare il banco e tornare alle elezioni. Lega al 28% minimo, FI al 10% massimo. Adelante con judicio.

greg

Dom, 13/05/2018 - 12:50

In questa vicenda ci sono due tipi di sognatori: gli illusionisti comico/tragici, cioè i grillini, che vogliono a tutti i costi realizzare il reddito di cittadinanza, che per loro significa valanghe di voti dal centro sud Italia, dove esistono milioni di persone che attendono solo questa pacchia per incassare mensilmente una cifra comoda dallo stato e per il resto lavorare in nero, che nel sud è la norma, per raggranellare qualche soldo in più e fare la bella vita senza più l'obbligo di un lavoro fisso. E ci sono gli illusi, come Salvini, che vuole tornare alla Padania Libera e ad Alberto di Giussano che, con lo spadone in mano, libererà l'Italia dall'oppressione straniera, cioè Roma Ladrona. In tutti e due i casi ci troviamo in presenza di autentici sognatori che, se faranno un governo, all'atto della fiducia in Parlamento faranno FLOP, e si ripartirà da zero

Riccaus

Dom, 13/05/2018 - 12:53

è cominciata la campagna antigoverno?

Pigi

Dom, 13/05/2018 - 12:57

L'abolizione della Fornero sarebbe sostenibile, mentre il reddito di cittadinanza no. Certamente 780 euro non sono sostenibili, ma 400 sì, per iniziare. Adesso il reddito di cittadinanza è a carico del malcapitato parente dell'indigente, che deve fornire gli alimenti ai sensi dell'art. 433 del codice (in)civile. Abolendo questo articolo si spalma il costo dell'assistenza su tutta la collettività, giustamente.

pilandi

Dom, 13/05/2018 - 13:10

@marino.birocco il vostro grande silvio ha barattato i suoi interessi personali con il suo ruolo politico, come ha sempre fatto.

Dordolio

Dom, 13/05/2018 - 13:10

Io questi NON LI HO PROPRIO VOTATI. Ma non vedo perchè non lasciarli provare: sono l'unica novità a cui possiamo attaccarci. Gli altri chi sarebbero? Post comunisti allo sbando condannati prima dalla storia e ora dagli elettori? Berlusconi velocemente riabilitato con sospetta prontezza che ha avuto in passato consensi plebiscitari combinando poi poco o nulla? La Meloni che si fregia ancora di gloriosi simboli ai quali poi non fornisce alcun contenuto conseguente e serio? Signori: questo è quello che passa il convento!

Anonimo (non verificato)

Cheyenne

Dom, 13/05/2018 - 13:27

Io penso che si dovrebbe andare per gradi che importa di più al popolo? Credo il blocco dell'immigrazione, la certezza della pena, la sicurezza, una giustizia giusta. Cominciamo da questo e poi riduciamo il cuneo fiscale e le tasse alle imprese e poi parliamo di altro

Giorgio5819

Dom, 13/05/2018 - 13:30

pinux3, "secondo le valutazioni..." di chi? Di paperoga? di qualche genio comunista che non accetta di morire politicamente nella mxrda che ha creato ?

Marco-Marini

Dom, 13/05/2018 - 13:32

Uccellini e uccellaci del malaugurio, Mattarella non promulcherà leggi fortemente in contrasto con i conti pubblici. Quindi il pericolo non c'è... gli elettori già sanno che tutte le promesse non saranno mantenute, ma in passato quanti politici le hanno mantenute?

giannide

Dom, 13/05/2018 - 13:35

Eh...quando governava il Cav. l'Italia era una potenza economica, temuta e rispettata, la Merkel e Sarkozy, ci temevano, eccome se ci temevano...eh bei tempi...

Anonimo (non verificato)

clapas

Dom, 13/05/2018 - 14:13

Gian Maria De Francesco, Hahaha i soliti conti della serva dei giornalai, non ne imbroccate mai una...i bilanci si fanno oltre che con le voci in uscita anche con quelle in entrata, vedi i miliardi di sprechi per corruzione, burocrazia, contributi e sgravi clientelari, giustizia fatiscente, alta pressione fiscale che incentiva l'evasione, disoccupazione, ecc. ecc.

Ritratto di malatesta

malatesta

Dom, 13/05/2018 - 14:19

Cosa ci e' costato Monti?..facciano un calcolo..

sfn65

Dom, 13/05/2018 - 14:31

I 5 Stelle, con i soldi pagati dagli italiani e non, daranno il reddito di cittadinanza, con il placet della lega,faranno contenti tutti i fannulloni sparsi per l’italia, porteranno alla rovina finale il nostro paese e tutto questo per prendersi le poltrone e riempirsi le tasche..... un paese pieno di ladri e fannulloni..... che dolore per le persone serie e laboriose!!!! Degrado totale!!!! L’ esempio dei “ 5 ladroni” è Roma.. una cloaca a cielo aperto!!!!Sono una massa di disoccupati, ignoranti con una fame di soldi da spavento!... esseri impresentabile a livello internazionale!!! Comunque Salvini ha tradito i suoi elettori... venduto!!Mai più Lega!

Ritratto di MyriamZ.

MyriamZ.

Dom, 13/05/2018 - 14:35

Che rosiconi! E fateli provare i vostri "alleati"...

Mannik

Dom, 13/05/2018 - 14:48

Ma to guarda... adesso che il vostro capo è stato escluso dal giro, di punto in bianco i costi per le pronesse fatte anceh dalla Lega non sono sostenibili... siete dei poveretti.

APPARENZINGANNA

Dom, 13/05/2018 - 15:21

Finora ho sentito solo Meloni e Berlusconi dire "NO ALLA PATRIMONIALE". SALVINI PARLI CHIARO in merito. No a nuove imposte o tasse per finanziare diminuzioni di altre imposte o tasse o altre misure sociali o previdenziali, o sarebbe una indegna presa in giro. Non dimentichiamo che la patrimoniale la vorrebbero Liberi e Uguali e Camusso!

rudyger

Dom, 13/05/2018 - 15:23

scusate, è possibile che un pensionato al minimo che ha lavorato) deve prendere 507 € e uno con il reddito di cittadinanza 780 €. ? ma chez c....te sono queste del sig. di maio.

pier1960

Dom, 13/05/2018 - 15:30

tra goveri di centro destra e di centro sinistra che ci hanno governato negli ultimi 25 anni non saprei chi preferire.....vediamo cosa ne verrà fuori e non rosicate, site ridicoli!

Ritratto di karmine56

karmine56

Dom, 13/05/2018 - 15:38

Meno di quelli che servirebbero per far ripartire il sistema economico italiano. P.S. Spero siano in mini-bot, almeno si avvantaggerebbero solo le imprese italiane.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 13/05/2018 - 16:02

É questo sudicio girnalaccio di servi que insudicia l´Italia ... questo antro di ottusitá e prepotenza mentale che occorrerá eliminare

Giorgio5819

Dom, 13/05/2018 - 16:09

Lo sfascio italiano dovrebbero pagarlo le bestie comuniste che hanno bazzicato l'Italia negli ultimi 80anni...

Atlantico

Dom, 13/05/2018 - 16:24

Vedo con piacere che molti lettori definiscono benevolmente "libro dei sogni" le parti essenziali del programma elettorale di Salvini e Di Maio. Ma qualcosa mi dice che molti dei suddetti lettori, come elettori, hanno votato Salvini e, in misura minore, Di Maio. Praticamente si stanno dando di 'gonzi' da soli. Comunque, meglio tardi che mai. Benvenuti sulla terra !

Totonno58

Dom, 13/05/2018 - 17:00

"Libro dei sogni"...mi ricorda altri imbonitori che hanno "guidato"il Paese dal 94 in poi...

Anonimo (non verificato)

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Dom, 13/05/2018 - 17:10

dove è il mio commento infami. Non ho detto cxxxxxe ma solo la verità assassini dell'informazione bastardi papponi lecca prostata del condannato. Voi non siete giornalisti ma disgraziati infami da cancellare dalla faccia della terra. bastasrdiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Dom, 13/05/2018 - 17:22

Questo lo pubblicate. Siete veramente dei bastardi infami. Vergognatevi di esistere papponi impotenti

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 13/05/2018 - 17:39

Quando Mario Monti ha regalato 60 miliardi per salvare le banche tedesche voi e la gentaglia del Sole 24 ore ci dicevano "FATE PRESTO ! " e adava bene , non ci dicevate che quei 60 miliardi non li avremmo mai più rivisti . O sbaglio ?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 13/05/2018 - 17:42

Negli ultimi 15 anni l'Italia ha perso il 25% della sua produzione industriale a favore della Germania e della Francia ed il numero dei poveri veri è più che triplicato , Renzi Berlusconi volevano andare avanti cosi, servi dell'Europa e del capitalismo finanziario , almeno con Lega e M5s se moriremo lo faremo con dignità e con la testa testa alta, alla Quatrocchi non alla Schettino.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 13/05/2018 - 17:45

Ecco arrivato (ci mancava) il DOTTO commento delle 17e10, della Professoressa NOBLESSE OBLIGE, una che insegna ai VOSTRI figli (io non ne ho) questo tipo di linguaggio!!!!! AMEN.

Dordolio

Dom, 13/05/2018 - 17:47

Gentile riflessiva vorrebbe dirci - di grazia - in quale angiporto ha appreso il lessico con cui oggi ci delizia? Grazie.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 13/05/2018 - 17:50

Sapete perche si chiama LIBRO DEI SOGNI!!!Perche chi ha S/governato FINORA pensava di continuare a SOGNARE col SOL DELL'AVVENIRE e cantando BELLA CIAO l'Italia andava avanti!!!! AMEN.

milano1954

Dom, 13/05/2018 - 17:51

invece i goverioti post golpe 2011 votati o tenuti in piedi da "provvidenziali" aiuti del Cav, quelli hanno fatto crescere i debito pubblico di TRECENTO MILIARDI...e hanno distrutto ceti medi e borghesia indipendente. Comunque in gran aprte critiche campate in aria, così come le indecenti menzogne sulla spesa pensionistica a giustificare espropri criminali del risparmio pensionistico dei ceti emdi (sempre sostenuti da FI): in Italia la spesa pubblica pensionistica è al loro delle imposte , quindi l'esborso reale per lo Stao NON è il 16,5% di cui si blatera, ma probabilmente il 13 %; in Francia , Germania ecc NON si pagano imposte sulle rendite pensionistiche (o quasi...), quindi la spesa pensionistica del 12,5% rimane tale...mentire e sempre mentire, d'altra parte i giornalisti devono meritarsi i loro privilegi 8a cominciare appunto dalle pensioni precocissime e scandalosamente più elevate...)

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Dom, 13/05/2018 - 18:02

Voglio il mio commento non le mie incavolature per le continue immotivate censure. Basta prendermi per il cxxo infami bastardi.

flip

Dom, 13/05/2018 - 18:07

riflessiva. prenditi un calmante e vai a letto. ti rode o ti prude?

pinux3

Dom, 13/05/2018 - 18:29

Naturalmente c'è già chi mette le mani avanti addossando la colpa di eventuali flop ai "comunisti"...E te pareva, direbbero a Roma...

pinux3

Dom, 13/05/2018 - 18:34

@Giorgio 5819...sicuramente di gente più credibile del bancarottiere Siri...

pinux3

Dom, 13/05/2018 - 18:38

@giannide...Immagino che il tuo post sia una battuta di spirito...

Giorgio5819

Dom, 13/05/2018 - 18:54

Riflessiva, sei la quintessenza della malata ideologia comunista, curati malsano esempio di betoniera di letame.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 13/05/2018 - 18:58

Mentre Vi soffermate sul LIBRO DEI SOGNI. Due giorni fa il S/governo ancora in carica di MALEDUCATONI con Half-Ano,Beatrice e Pinotti,Delirio ecc Ha approvato in consiglio dei ministri, un DECRETO sulla STRETTA nella detenzione delle armi, per gli Italiani onesti ovviamente, perche per i LORO amici DELINQUENTI tutto e permesso e quando si riesce a "beccarne" uno con un'arma irregolarmente detenuta, tra SCONTI,DEPENALIZAZIONI,SVUOTACARCERI e INDULTI (fatti da LORO) non sta in GALERA piu di 3 giorni!!! EVVIVAAA, ma c'è ch "GRIDA" al libro dei sogni. Buenas tardes.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 13/05/2018 - 18:59

IRRIFLESSIVA 17e22, Hai rotto i COLLEONIII!!! AMEN.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 13/05/2018 - 19:40

Non mi avete pubblicato il commento dove ricordavo i 60 miliardi dati da Monti alle banche tedesche e francesi e mai tornati indietro, complimenti !

Ritratto di kingigor61

kingigor61

Dom, 13/05/2018 - 20:01

Egregio sig, Totonno, ha pienamente Ragione, dato che dal 1994 il poi, ha governato la sinistra, dove la destra, ad oggi, passati 24 anni, ne ha governati solo 9. Sig,ra Rifflessiva, die suoi commenti non pubblicati, ce ne faremo una Ragione, tanto sono solamente inutili sproloqui!

edo1969

Dom, 13/05/2018 - 20:15

la flat tax ci costerà un botto, non ci sono le coperture, ma se la propone FI invece le coperture ci sono, è una questione di punti di vista

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 13/05/2018 - 21:43

azzittiamo questo giornalaccio di servi ha rovinato l´Italia per assecondare le paranoie di potere del suo padrone ... diamogli fuoco e chiudiamo l´antro

Totonno58

Dom, 13/05/2018 - 22:46

kingigor61...infatti il problema non è il tempo avuto a disposizione ma il dispensare "libri di sogni" e converrà che Berlusconi non si è certo risparmiato in tal senso....

flip

Lun, 14/05/2018 - 09:03

cacaQUES. CONTINA A LEGGERE IL MANIFESTO.. LO TROVI APPESO AL CHIODO DEL WATER PUBBLICO DELLA TUA CITTà.