L'immigrazione divide le forze politiche

L'immigrazione divide le forze in campo. Il centrosinistra promette di approvare la legge sullo ius soli, il centrodestra vuole fermare gli sbarchi mentre l'M5S vuole sveltire le procedure per la valutazione delle richieste d'asilo

Il tema dell'immigrazione è al centro del dibattito della campagna elettorale in vista del voto del 4 marzo. Il centrosinistra promette di approvare la legge sullo ius soli, il centrodestra vuole fermare gli sbarchi mentre il Movimento Cinque Stelle intende sveltire le procedure per la valutazione delle richieste d'asilo.

Centrodestra, stop agli sbarchi ed espulsione dei clandestini

FORZA ITALIA vuole riprendere il controllo dei confini e rimpatriare tutti i clandestini. Si prefigge l’obiettivo di siglare accordi bilaterali per la detenzione nei Paesi d’origine dei criminali stranieri. Intende bloccare gli sbarchi con respingimenti assistiti e stipulare degli accordi con i Paesi di origine per riportare in patria i migranti economici. Si farà promotore di un Piano Marshall per l’Africa ma abolirà la concessione della protezione umanitaria lasciando soltanto gli status di rifugiato.

LA LEGA da un lato intende attuare la linea dell’“aiutiamoli a casa loro” incentivando la cooperazione internazionale, dall’altro vuole ripristinare i controlli ai confini ed effettuare respingimenti umanitari per salvare i migranti. Prevede, inoltre, la creazione di commissioni consiliari e regionali con funzioni ispettive per controllare i centri d’accoglienza.

FRATELLI D’ITALIA propone il blocco navale alle frontiere, l’espulsione dei clandestini e lo stop al business dell’accoglienza. Prevede l’abolizione della protezione umanitaria e l’asilo solo per i migranti che davvero fuggono da zone di guerra. Promette che gli italiani avranno accesso preferenziale alle case popolari e che si opporrà con forza a ogni tentativo di approvazione dello ius soli. Prefigura quote di immigrazione regolare con un decreto flussi ad hoc solo per le nazionalità che vogliono realmente integrarsi. Promuove “un piano internazionale d’investimenti in Africa” ma intende far scontare la pena nei propri Paesi d’origine agli stranieri che si trovano nelle nostre carceri.

NOI CON L’ITALIA intende bloccare l’immigrazione attraverso accordi internazionali e chiudere l’arrivo dei migranti irregolari rafforzando la presenza militare europea davanti alla Libia. È favorevole a una maggiore cooperazione per il rimpatrio assistito dei clandestini.

M5S chiede di sveltire i tempi della valutazione delle richieste d'asilo

IL MOVIMENTO CINQUE STELLE chiede che la valutazione dell’ammissibilità delle domande di protezione internazionale avvenga nelle ambasciate e nei consolati dei Paesi di origine o di transito o nelle delegazioni dell’Unione europea presso i Paesi terzi. Vuole ridurre a meno di 6 mesi i tempi della valutazione delle richieste d’asilo ricevute potenziando le Commissioni territoriali. Intende battersi in Europa per introdurre“un meccanismo automatico ed obbligatorio di distribuzione dei richiedenti asilo tra tutti gli Stati Membri” e fare in modo che vi siano delle sanzioni per i Paesi che non rispettano gli impegni presi.

Centrosinistra, la priorità è approvare lo ius soli

PARTITO DEMOCRATICO è convinto che debba essere “l’Europa a occuparsi del fenomeno migratorio” e pertanto chiede la revisione del trattato di Dublino. Considera inoltre necessario approvare la legge sulla cittadinanza e superare la Bossi-Fini.

+EUROPA punta al superamento della legge Bossi-Fini e all'istituzione dei permessi di soggiorno temporanei per facilitare gli immigrati nella ricerca di un lavoro reintroducendo anche la figura dello sponsor. Vuole promuovere “forme di regolarizzazione su base individuale degli stranieri irregolari già presenti sul territorio – anche nel caso di richiedenti asilo cui è stata negata la protezione – qualora sia dimostrabile la disponibilità in Italia di un’attività lavorativa o di formazione o l’esistenza di legami familiari”. Intende migliorare il sistema dell’accoglienza con l’adozione esclusiva del modello Sprar e modificare il Trattato di Dublino affinché lo Stato membro competente per la domanda d’asilo sia deciso in base alle esigenze del richiedente asilo.

CIVICA POPOLARE intende sostenere i corridoi umanitari e l’accoglienza diffusa sul modello Sprar. Prevede corsi di lingua, corsi di avviamento al lavoro per i richiedenti asilo, una nuova legge sulla libertà religiosa e l’approvazione dello ius culturae.

LISTA INSIEME promette di lavorare per l’approvazione della legge sullo Ius Soli.

Commenti

Giorgio5819

Gio, 22/02/2018 - 09:10

Comunisti e 5stelle(che sono comunisti camuffati) propongono la stessa cosa, invasione continuata di lercioni dall'africa e smembramento della dignità del nostro paese. Questa gentaglia NON HA NESSUN DIRITTO di venire a infestare la nostra terra. Se hanno tanta energia e voglia di fare la usino per far progredire i loro paesi.

Gianni000

Gio, 22/02/2018 - 09:41

il modello proposto dai vari partiti di sinistra evidenzia chiaramente l'incapacita' di vedere oltre l'ideologia del cervello all'ammasso. Le enormi risorse economiche necessarie, (costringendo i tagli a sanita' e servizi), sostituzione etnica, l'aumento della criminalita', tutto cio' porterebbe in una generazione alla perdita di sovranita' degli italiani persi in una burocrazia autodistruggente dalla quale solo la casta dei politici sarebbe esentata. E in questa nostra democrazia buonista ci troveremmo un partito islamico in parlamento.

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 22/02/2018 - 09:52

Le proposte del centro sinistra sono disastrose per il nostro paese. Non sono chiare quelle del M5S visto che si limitano ad accorciare le valutazioni...ma poi? Il centro destra è quasi tutto allineato sui respingimenti ma manca una voce importante che è quella della modifica delle leggi nazionali e dei trattati internazionali che consentono ai clandestini di restare comunque nel nostro paese.

giovanni951

Gio, 22/02/2018 - 10:03

io li manderei via senza neppure preoccuparmidi aiutarli a casa loro. Fanno troppi figli, non sono in grado di sfamarli e quindi dobbiamo preocvuparci noi?.si arrangino.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Gio, 22/02/2018 - 10:28

Si fara' cosa decidera' chi vince.e basta.Ovviamente se vince il centrdestra ci sara' guerriglia un po ovunque,ma basta avere il pugno forte e si risolvera' il tutto molto velocemente.

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 22/02/2018 - 10:36

credo che per la sinistra e per i grillini che fanno parte della stessa compagine, valga solo ed unicamente l' idea di vederne entrare il più possibile: il loro grido, infatti, si confonde col detto che indica agli italiani comepiu gente entra piu bestie ci sono in grado ci accomunarsi a loro

cane.sciolto

Gio, 22/02/2018 - 10:41

occorre un minimo di solidarietà, però non possiamo più accoglierne e dobbiamo iniziare a rimpatriare coloro che non fuggono da guerre, ma dalla miseria. Non possiamo accogliere tutti i poveri del mondo, i rientri devono anche essere un messaggio e un monito per coloro che si apprestano a partire. Anche il centro sx, lasciando perdere la sinistra (LEU, Boldrini, D'Alema ecc.) deve comprendere questo per disinnescare la bomba dell'immigrazione. Con Minniti ha iniziato a farlo, però troppo tardi.

ilLegionario

Gio, 22/02/2018 - 10:45

Via tutti questi sono solo dei delinquenti mafiosi e violentatori hanno in mano prostituzione spaccio di droghe. devono tornare di dove sono venuti e si devono arrangiare come si sono arrangiati i nostri nonni e padri e non venitemi a dire che pure noi siamo un popolo di profughi tra loro e noi è esiste una totale differenza: come mangiare e stare a guardare

cane.sciolto

Gio, 22/02/2018 - 10:50

il tema dell'immigrazione, anche se non lo è, ci sono dei temi più importanti, è diventato il tema principale di queste elezioni e le destre hanno avuto buon gioco ad approfittarne. Su questo tema si giocano le elezioni, Renzi lo ha capito troppo tardi, condizionato dalla sinistra del partito, ed ora non è facile riposizionarsi. Dico per fortuna, buona parte della sinistra più estrema se ne è andata.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 22/02/2018 - 11:03

1-Concordo su TUTTE le proposte(soppratutto con quella di FdI). Con la scusa del "multiculturalismo",della "libertà religiosa",l'"autolesionismo infettante" europeo,si è spinto verso forme lontane da una vera integrazione,nel rispetto delle tradizioni locali,sedimentate nei secoli,ed ha favorito il "PRETENDERE",che tanto infastidisce ed irrita. Aggiungerei tre cosine: onde evitare il danno ambientale dei "ghetti",che si imponga di "spalmare" la presenza,residenza di "non autoctoni",sul territorio.In questo modo,dovranno loro adeguarsi,ed inserirsi con rispettosa modestia nel tessuto urbano,evitando così di perpetuare nei loro "ghetti" ambientali, le loro abitudini,a scapito dei malcapitati locali in fuga.... La ghettizzazione,fatalmente scaccia i cittadini autoctoni,rende ancora più coesa la conservazione delle "abitudini originarie"(contro l'integrazione vera),crea auto-marginazione,sociale e culturale.Lo si è visto in tutto il Mondo!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 22/02/2018 - 11:08

2-Solo i Cinesi,applicano questo principio,evitandone gli effetti(dovuti alla concentrazione),lasciando al "soggetto da integrare"(se vuole essere integrato),il "disturbo" di dover risiedere PER LEGGE,ogni 1.000-10.000 Cinesi,...e cavoli suoi,se il posto libero,è in una zona dove gli affitti sono più alti,che in un'altra!!!Niente ghetti!!!. La "corresponsabilizzazione": "spalmare" TUTTE le spese(tribunali,forze pubbliche,carceri,etc.),TUTTI i danni(personali,morali,economici)di ORDINE PUBBLICO,provocati sul territorio,dalle varie ETNIE,e religioni(Italiani DOC compresi),SU TUTTI I RIMANENTI CITTADINI DELLA STESSA ETNIA,e religione,presenti sul territorio "legalmente",sotto forma di personali "restrizioni economiche",in modo esponenziale,rispetto agli episodi violenti determinatisi,come forte deterrente,in modo da costringere dette "etnie",ad operersi al loro interno,per evitarle!!!...Non stare a guardare,come attualmente fanno!!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 22/02/2018 - 11:10

3-La eliminazione di TUTTI i "benefits",a queste "etnie",a discapito,dei cittadini "autoctoni". Un "cancro" non lo si cura,con supposte di bicarbonato di sodio!!! Finito.

Mobius

Gio, 22/02/2018 - 11:35

La prima cosa da farsi è stabilire se è giusto e morale che noi ci si debba sacrificare per la loro inadeguatezza; il resto verrà di conseguenza.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Gio, 22/02/2018 - 11:37

Bene viste le proposte sicuramente quella del CDX portera' ad una soluzione. Per quanto riguarda i M5S se avessero un minimo di nozioni sull'amministrazione diplomatica certe stupidaggini ce le risparmierebbero. A proposito come mai attaccano i vitalizi e non i mega stipendi e rimborsi spese dei nostri, per la gran parte, ineficienti diplomatici.

MOSTARDELLIS

Gio, 22/02/2018 - 11:56

Ovviamente l'approvazione dello ius soli sarebbe un'altra tragedia della sinistra. Che farabutti.

arkangel72

Gio, 22/02/2018 - 12:09

@giovanni951: se fonda un partito le do il mio voto!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 22/02/2018 - 12:28

1-Concordo su TUTTE le proposte(soppratutto con quella di FdI). Con la scusa del "multiculturalismo",della "libertà religiosa",l'"autolesionismo infettante" europeo,si è spinto verso forme lontane da una vera integrazione,nel rispetto delle tradizioni locali,sedimentate nei secoli,ed ha favorito il "PRETENDERE",che tanto infastidisce ed irrita. Aggiungerei tre cosine: onde evitare il danno ambientale dei "ghetti",che si imponga di "spalmare" la presenza,residenza di "non autoctoni",sul territorio.In questo modo,dovranno loro adeguarsi,ed inserirsi con rispettosa modestia nel tessuto urbano,evitando così di perpetuare nei loro "ghetti" ambientali, le loro abitudini,a scapito dei malcapitati locali in fuga.... La ghettizzazione,fatalmente scaccia i cittadini autoctoni,rende ancora più coesa la conservazione delle "abitudini originarie"(contro l'integrazione vera),crea auto-marginazione,sociale e culturale.Lo si è visto in tutto il Mondo!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 22/02/2018 - 12:31

2-Solo i Cinesi,applicano questo principio,evitandone gli effetti(dovuti alla concentrazione),lasciando al "soggetto da integrare"(se vuole essere integrato),il "disturbo" di dover risiedere PER LEGGE,ogni 1.000-10.000 Cinesi,...e cavoli suoi,se il posto libero,è in una zona dove gli affitti sono più alti,che in un'altra!!!Niente ghetti!!!. La "corresponsabilizzazione": "spalmare" TUTTE le spese(tribunali,forze pubbliche,carceri,etc.),TUTTI i danni(personali,morali,economici)di ORDINE PUBBLICO,provocati sul territorio,dalle varie ETNIE,e religioni(Italiani DOC compresi),SU TUTTI I RIMANENTI CITTADINI DELLA STESSA ETNIA,e religione,presenti sul territorio "legalmente",sotto forma di personali "restrizioni economiche",in modo esponenziale,rispetto agli episodi violenti determinatisi,come forte deterrente,in modo da costringere dette "etnie",ad operersi al loro interno,per evitarle!!!...Non stare a guardare,come attualmente fanno!!!!

Alitar

Gio, 22/02/2018 - 12:44

D'accordo con Giovanni951. Le proposte del centrodestra -quelle della sinistra non le considero nemmeno- al di là delle intenzioni sono davvero poca roba. Troppo concilianti, troppo timide, troppo alla ricerca dell'approvazione altrui, come se dovessimo chiedere permesso in casa nostra. Ma a chi dobbiamo rendere conto? L'Australia non ha fatto accordi con nessuno per respingere i clandestini, li respinge e basta. E per come è conciata l'Italia dopo anni di porte aperte a cani e porci è l'unica soluzione accettabile, il resto è fuffa.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 22/02/2018 - 12:54

+Europa, lista insieme e civica popolare, cosa li avete menzionati a fare. Tanto prenderanno SOLO il LORO VOTO!!! AMEN.

Ritratto di makko55

makko55

Gio, 22/02/2018 - 13:06

@arkangel72, anch’io!!!

Ritratto di italiota

italiota

Gio, 22/02/2018 - 13:07

io avrei una proposta valida: rispediamoli da dove sono arrivati

Ritratto di Burumaru

Burumaru

Gio, 22/02/2018 - 13:33

I 5 stelle si guardano bene dal dire cosa faranno di chi non ha diritto a restare. Si capisce bene che sono contrari alle espulsioni dei clandestini.

Giorgio5819

Gio, 22/02/2018 - 13:56

Leviamo il cancro comunista dall'Italia, questi problemi si risolverebbero da soli, in automatico.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 22/02/2018 - 14:02

I 5S hanno già dichiarato come la pensano. Hanno sempre votato a favore, anche per la cancellazione del reato di immigrazione, per loa svuotacarceri, dubbi sullo ius soli. Non mi sembrano lontani dai komunisti. Dio ce ne guardi da loro.

Oraculus

Gio, 22/02/2018 - 14:07

Zagovian??...5 commenti pubblicati su 23 di quelli presentati??...ma chi sei??...un baciato dalla fortuna o un prediletto??...

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 22/02/2018 - 16:46

A me caro amico Oraculus in piu di 10 anni e capitato almeno una decina di volte di vedermi pubblicato cosi come l'amico Zagovian, senza nessuna raccomandazione, cosi come mi capita tutt'ora di dover RIPOSTARE lo stesso commento 4 volte per vedermelo pubblicare anche se non contiene SCONCEZZE. Dipende dal CENSORE che c'è in redazione e dall'umore col quale si e svegliato!!! SALUDOS.