L'Italia è in balia del jihadismo tra lupi solitari e imam radicali

Il Paese è a rischio radicalizzazione: dal 2001 a oggi sono già stati sventati almeno venti attentati. Ecco cosa rischiamo. Sostieni il reportage

L'Italia non ha subito attacchi terroristici, ma non può considerarsi al sicuro. Basta, tuttavia, tener presente che, ormai da diversi anni, troppi imam predicano odio, dozzine di centri islamici sono impegnati nel proselitismo e nel finanziamento di gruppi terroristici e che il Paese sta esportando combattenti nei teatri della jihad per non stare affatto tranquilli. Nel rapporto di Michele Groppi pubblicato dal Cemiss, il Centro militare di studi strategici del ministero della Difesa, emerge un quadro a dir poco allarmante: gli italiani sono in balia di lupi solitari, cellule dormienti e imam radicali. Da un momento all'altro potrebbe accadere l'inevitabile.

I musulmani in Italia

Il dossier si focalizza sul grado di radicalizzazione della comunità islamica italiana, composta da 1,6 milioni di persone, un terzo degli stranieri presenti, cui si aggiungono circa 70mila convertiti. La metà dei musulmani viene dal Nord Africa, in particolare da Egitto, Tunisia e Marocco. Risiedono principalmente nelle Regioni del Nord. Le province di Milano, Roma, Brescia, Bergamo e Torino contano il maggior numero di residenti provenienti da Paesi musulmani.

I venti imam radicali

Sono una ventina le organizzazioni principali, più di cento le moschee, 159 i centri islamici, decine le scuole coraniche, tanti i siti internet. "La radicalizzazione della comunità islamica - si legge nel dossier - rappresenta una potenziale seria minaccia". Groppi ha, infatti, evidenziato che visioni radicali hanno penetrato varie moschee ed organizzazioni sociali. In certi casi, l’estremismo si limita alla retorica, ma in altri sostiene attivamente o passivamente il terrorismo. Alcuni leader sociali e religiosi predicano versioni wahabite e salafite dell'islam, odio razziale, intolleranza religiosa e promozione della jihad attraverso il reclutamento di martiri, fondi ed armi. Complessivamente, le organizzazioni radicali sono quasi una decina, gli imam radicali una ventina e le moschee che hanno mostrato idee radicali 108, sparse in tutto il Paese. I centri più a rischio si trovano a Milano, Roma, Torino, Firenze, Napoli, Venezia e Genova.

Gli attentati sventati

Undici moschee sono state direttamente o indirettamente coinvolte in inchieste sul terrorismo: a Milano, Cremona, Firenze, Bergamo, Varese, Brescia, Napoli, Vicenza e Roma. Dal 2001 in Italia vi sono stati tredici tentativi e piani d’attacco, sei attacchi effettuati ma non riusciti (cioè con nessuna vittima o danni) e un solo attentato effettuato ma solo parzialmente riuscito (quello del libico Mohammed Game a Milano, nel quale non vi furono vittime ma lo stesso attentatore ed una guardia rimasero feriti).

I foreign fighter italiani

"Per anni - prosegue lo studio - l’Italia ha inoltre esportato kamikaze in teatri stranieri di guerra, come Afghanistan, Cecenia e i Balcani". Lo scoppio della guerra in Iraq nel 2003 trasformò l’Italia in uno dei maggiori fornitori di martiri. Moschee e centri islamici furono i principali catalizzatori nel reclutamento. Dal 2001 a oggi, circa 200 persone sono state arrestate con l’accusa di terrorismo: le più numerose a Milano, Napoli e Bologna. Milano è l’epicentro del radicalismo islamico in Italia. La città è sede di moschee radicali come quella di via Quaranta e quella di Gallarate e dell’Istituto culturale islamico di viale Jenner.

Commenti

marcomasiero

Dom, 01/03/2015 - 21:47

state sereni ! abbiamo la Kyenge, Boldrini, Strada con Emergency, (che ci lucra), Vendola, i vescovi venduti, Renzi, AL-fah-no, i centri sociali e tutta la congrega dei sinistrati che hanno ridotto questo paese un BORDELLO !!!

buri

Dom, 01/03/2015 - 21:55

siamo in balia au lupi solitari ed agli iman radicali, ma anche ad un ministri dell'interno incapace che arriva a negare il pericolo sefnalato dei servizi segreti

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Dom, 01/03/2015 - 21:56

L'Italia è in balia del jihadismo tra lupi solitari e imam radicali. Dimenticate la razzista Kyenge arrivata dal Congo che vuol emarginare il Popolo Lombardo), il nuovo nostro PdR (com'e possibile che le disgrazie capitino sempre a noi, perché mai un briciolo di fortuna?) che con i nostri soldi vuol dare la pensione agli africani che arrivano sciancati a casa nostra, Il monti che regala migliardi alla banca USA. Ma tutta questa gente non capisce che se la corda si rompe succedono guai? Smidollati d'Italia svegliatevi.

Ritratto di Loudness

Loudness

Dom, 01/03/2015 - 22:21

Per la maggiorparte degli italiani il problema non esisterà fino al primo attentato... poi, come per magia, la solfa cambierà.

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Dom, 01/03/2015 - 22:25

Passo primo: le loro liturgie devono essere fatte in italiano e non in un altra lingua senno` fuori dai co....ni i loro clerici e proibizione di pregare per la strada. Loro sono pericolosi pertanto devono essere sotto stretto controllo.

chicolatino

Dom, 01/03/2015 - 22:56

Cemiss fonte inattendibile,che verra' smentita dal rapporto dello spin doctor pontalti di okuto,in prossima uscita...lui che quotidianamente intimamente vive e gode (passivamente) dei seguaci di allah,fornira' ben presto una visione ribaltata rispetto a quella bananas fornita dal cemiss...attendo pubblicazione in Usa,go al pontalti go!

Raoul Pontalti

Dom, 01/03/2015 - 23:15

Michele Groppi pallavolista e stagista presso un istituto antiterrorismo ad Herzliya (che significativamente prende il nome dal fondatore del sionismo) presso Tel Aviv convertitosi al sionismo spaccia balle, panzane e bufale in ogni sua opera. Lo studio in questione è datato, più recente la scempiaggine pronunciata ad un convegno di destricoli con Terzi di Sant'Agata dedicata al rischio dell’ideologia jihadista sciita in Europa con cui anziché parlare di jihad ha infilato una serie di panzane sull'Iran e le sue istituzioni, ma ciò era funzionale a Israele che vuole attaccare l'Iran. Continua dunque la propaganda per spaventare i bananas spacciando per novità attuale vecchi pamphlet (nello specifico: una tesina dello stagista ICT redatta sotto tutela dei proff. Boaz Ganor e Stevie Weinberg nel 2011!).

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 01/03/2015 - 23:36

Anziché lanciare notizie allarmistiche bisognerebbe rendere pubblici i luoghi e gli imam che predicano l'odio. A me, ad esempio, risulta che a Gardolo alla periferia di Trento ci sia un imam CHE NON HA MAI PRESO LE DISTANZE DAL MASSACRO DELLE TWIN TOWERS DI NEW YORK.

chicolatino

Lun, 02/03/2015 - 00:10

cemiss fonte inaffidabile,i cui risvontri saranno ribaltati dal controreport di pontalti di okuto,in prossima uscita.le sue fonti sono gli stessi figli di allah di cui passivamente soddisfa i desideri carnali piu' inconfessabili...go pontalti go...

Alessio2012

Lun, 02/03/2015 - 00:30

Posso dire la verità? A me fanno più paura i giudici italiani... Almeno questi qua sono diretti... non hanno due facce. Ti vogliono ammazzare, lo sai. I giudici invece tramano alle spalle, usano la plebe sciocca per metterti alla gogna... Peggio della giustizia italiana non c'é crudeltà dell'Isis che tenga.

Controcampo

Lun, 02/03/2015 - 00:32

Se le problematiche sono noti agli investicatori e tutori dell'ordine, cosa aspettano ad intervenire affinchè gli IMAM vengono indiziati del reato di incitazione all'odio e favoreggiamento al terrorismo?

FRANCO1

Lun, 02/03/2015 - 01:48

finchè comanda la mafia rossa non avverrà nessun atto terroristico.

chicolatino

Lun, 02/03/2015 - 03:26

allah chiama e al pontalti si precipita in difesa conn un pontente ctrl+c -> ctrl+v seguito da aggiustamento grammaticale....go pontalti go....go pontalti go...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 02/03/2015 - 07:55

....Altra formula dell'acqua calda!....Qualcuno si sorprende?.....E' pura matematica,statistica!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 02/03/2015 - 07:59

@Loudness:...poi daranno la "colpa" alla Lega,perchè li ha "irritati",li ha "contrastati"....L'ideologia è un virus,quello "catto-comunista",mutato nella variante " & C" italiana,è il più virulento.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 02/03/2015 - 09:01

Inutile perdere tempo a dire in quale lingua debbano essere fatte le loro liturgie, anche perché la nostra costituzione purtroppo non lo ammette. Quello che dobbiamo fare è respingerli verso il paese di provenienza, dove si presentino ai nostri consolati perché sia loro riconosciuto lo stato di perseguitato politico. Il guaio è che ci possono pure riuscire, ma la burocrazia è l'unica difesa esistente nel bel paese, non ne abbiamo altra, almeno rebus sic stantibus.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 02/03/2015 - 09:32

eppoi danno del razzismo ai leghisti. Ma almeno loro, li vogliono solo mandare al proprio Paese, mentre questi islamici, vorrebbero mandare al creatore noi "infedeli". Mi sembra che ci sia una "piccola differenza". Eppoi con questa storia del razzismo, quando non si sa dove aggrapparsi, cominciano a stancare eppoi non si lamentino che qualcuno "perde" la pazienza.

antonioball73

Lun, 02/03/2015 - 09:37

e come no,basta affacciarsi dalla finestra:jiadisti ad ogni angolo,sparatorie per strada,kamikaze su tutti gli autobus e bandiera nera sul vaticano.questo nei vostri sogni,poi in realta' non ci calcola nessuno.mi sa che il vostro desiderio di un attentato in italia,rimarra' tale.vi rimane una sola speranza:convincere magdi allam a farsi esplodere dentro la redazione al fine di dimostrare che si e' dei cattivoni anche se si e' stati musulmani per qualche tempo e ci si e' convertiti.PS.allam,guarda che scherzavo eh!...ho paura che tu col carico di odio che ti porti appresso potresti prendermi sul serio

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 02/03/2015 - 09:42

@chicolatino:...ha azzeccato in pieno!Il commento di pontalti è arrivato puntuale a colpire...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 02/03/2015 - 09:47

cosa vi dicevo? Quando scrivevo che questa gente è furba che oltre pericolosa è anche economicamente dannosa, sono mangiapane a tradimento. Vengono qui con la scusa dei ricongiungimenti familiari e che se hanno superato i 65 anni si pappano la pensione sociale, svuotando le casse dell'inps e delle tasche degli italiani, che per anni hanno contribuito. Noi a riempire e loro a svuotare. Eppoi nessuno che controlla che questa gente poi rimangono in Italia. Ma poi che rimangono o non rimangono non è giusto. Allora un italiano senza documenti arriva in nordAfrica lo sistemano(ipotesi) eppoi chiama i genitori e loro secondo voi gli danno la pensione sociale? Ma dove è questa stupidata fatta tutta dalla sx per i fannulloni che non hanno mai lavorato in vita loro. Questa sx, è tutto contrario per il bene di chi lavora e del veder crescere questa Italia.

Giorgio5819

Lun, 02/03/2015 - 12:00

No, l'italia è solo in balia di un comunismo idiota e criminale nei confronti degli italiani.

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Lun, 02/03/2015 - 14:12

antonioball73 Dovessi incontrarti ...ti regalerei un paio di occhiali da me brevettati. Hanno sempre fatto miracoli.

antonioball73

Lun, 02/03/2015 - 14:51

nanuq ma cos'e' ,una minaccia? se si fai veramente ridere...mettersi a fare il duro dietro una tastiera

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Lun, 02/03/2015 - 19:30

antonioball73 "nanuq ma cos'e' ,una minaccia? se si fai veramente ridere...mettersi a fare il duro dietro una tastiera". No, assolutamente no, mi sono espresso male, non è una minaccia, è la reazione che mi ha procurato il tuo commento tanto scemo nel voler fare ironia da poveraccio. "alla finestra affacciato" non vedi kalaschnikov, però leggi giornali, vedi le immagini alla TV, e fai battute offensive per i cristiani morti per la barbarie che tu vuoi negare con battute da str**on+++zo. Con i miei occhiali vedresti ogni orrore in ogni particolare imparando a stare al mondo da persona civile. Non devi offendere i cristiani morti, con la tua insopportabile ignoranza.

antonioball73

Lun, 02/03/2015 - 20:57

NANUQ quando avrei offeso persone morte ammazzate?io ho deriso solo gli imbecilli come te,quelli che vxxxxxxo farmi credere che devo avere paura di 8000 caxxoni che si trovano sulle coste libiche.derido quelli come te che vxxxxxxo usare questo problema reale per risolverne altri (immigrazione),derido sempre i cxxxxxxi come te che si bevono di tutto e pretendono dagli altri che si bevano le stesse scemenze.ed e' proprio perche' leggo e mi informo anche da altre fonti che non mi sento assediato da nessuno,tranne che dagli sxxxxxi come te.

angelovf

Dom, 31/05/2015 - 17:20

Quando si muovono questi parassiti, aspettano un invasione armata di questi fanatici