L'Onu adesso minaccia l'Italia: ​"Dl Sicurezza? Vi monitoriamo"

L'allarme dell'Unchr sul dl Sicurezza in discussione al Senato: "Monitoreremo attentamente l'impatto dei nuovi provvedimenti sulle persone sotto il nostro mandato"

L'Onu si immischia ancora negli affari italiani. E lo fa attaccando a viso aperto il dl Sicurezza voluto e scritto dal ministro dell'Interno Matteo Salvini. Il decreto sta già facendo traballare il governo, con la folta truppa di inossidabili grillini pronti a non votare il testo così come partorito dal Viminale e dalla Commissione. E mentre il governo pensa a imporre la fiducia per blindare la norma, l'Unhcr sostiene che il dl "in materia di protezione internazionale e immigrazuione e sicurezza pubblica" rischia di ledere i diritti dei richiedenti asilo e dei rifugiati.

"Come già esplicitato nelle osservazioni e raccomandazioni dettagliate inviate al Governo e al Parlamento nelle ultime settimane - si legge nella nota diffusa dall'organizzazione dell'Onu - l'Unhcr intravede un rischio in particolare rispetto alle nuove misure relativi alla detenzione amministrativa in attesa dell'identificazione o dell'espulsione, le cosiddette procedure accelerate alla frontiera, e le domande d'asilo reiterate".

Insomma: quasi tutti. Il motivo? I provvedimenti ideati da Salvini "non forniscono garanzie adeguate, soprattutto per le persone vulnerabili e quelle con esigenze particolari, come per esempio le persone che hanno subito abusi e torture". L'Unhcr sottolinea poi che ai richiedenti asilo (ricordiamolo: solo nel 20% dei casi ottiene una forma di protezione internazionale) devono essere garantiti gli standard e i servizi nei centri di accoglienza perché "ospiteranno tutti i richiedenti asilo (tranne i minori non accompagnati) per l'intera durata della procedura d'asilo". Lamenta che questo sono posti in zone lontane dai "servizi di base", come se a crearli fosse stato il dl Sicurezza. E invece il quadro disegnato dall'Onu è il prodotto del sistema di accoglienza pensato e ideato dai governi (di sinistra) che si sono susseguiti dal 2014 ad oggi.

L'Unhcr critica inoltre il ridimensionamento del sistema Sprar compreso nel dl Sicurezza e "raccomanda che gli standard nel sistema di seconda accoglienza per i beneficiari di protezione internazionale, casi speciali e minori non accompagnati siano conservati". Legittimo, per carità. L'Onu definisce l'ex Sprar "un modello di buone pratiche di integrazione, ed è nell'interesse non solo dei rifugiati ma anche delle comunità che li ospitano che questo sia mantenuto". Non tutti la pensano così.

Diverso invece il discorso per quanto riguarda uno dei cardini del decreto di Salvini. Ovverto l'abolizione della protezione umanitaria a vantaggio di permessi per "casi speciali" più dettagliati del precedente documento, che veniva utilizzato con particolare facilità dalle Commissioni territoriali per concedere un paio di anni di documenti ai richiedenti asilo. Per ora l'Unhcr "prende atto dell'intenzione del Governo di regolamentare la protezione umanitaria", ma si aspetta "un approccio aperto all'applicazione delle nuove norme per garantire un sostegno alle persone più vulnerabili".

Attesa che si tradurrà in una sorta di controllo del Belpaese. L'Unhcr promette infatti che "monitorerà attentamente l'impatto dei nuovi provvedimenti sulle persone sotto il suo mandato". Il motivo? Molti richiedenti asilo, rifugiati e apolidi in tutto il Paese sarebbero "preoccupati per l'impatto negativo dei nuovi provvedimenti sulla loro situazione individuale".

Commenti

agosvac

Lun, 05/11/2018 - 13:11

L'ONU ha ancora meno possibilità dell'UE di costringere l'Italia a fare ciò che non vuole fare. Se consideriamo che il problema invasione islamica tocca anche USA e Federazione Russa che hanno, insieme alla Cina diritto di veto su tutto quel che fa l'ONU, l'Italia è in una botte di acciaio: nessuno la potrà toccare perché i suoi interessi in questo campo coincidono con quelli di Trump, Putin e la Cina!!!

antonio54

Lun, 05/11/2018 - 13:18

Perché l'ONU non monitora anche gli Stati Uniti, visto che, anche loro con l'immigrazione non sono proprio messi beni. Lì, c'è Trump che li sistema per bene...

Maura S.

Lun, 05/11/2018 - 13:43

Un altra organizzazione che intende mettere il naso nei fatt nostri. Allora che faranno al Presidente USA xche sta inviando i militari per fermare, (con ragione) quella colonna di richiedenti asilo.

DRAGONI

Lun, 05/11/2018 - 13:44

CHI SA PERCHE' NON VANNO AD OPERARE NEI TERRITORI DA CUI PROVENGONO I DISPERATI CHE SONO COSTRETTI A FARE I PROFUGHI. FORSE ASPIRANO ANCHE LORO AD UNA COMODA E BEN PAGATA POLTRONA COME LA HA OTTENUTA LA LORO PREDECESSORA FUNZIONARIA Unhcr SIG.RA BOLDRINI?

sorgetorix

Lun, 05/11/2018 - 13:45

Perchè non eliminiamo del tutto i finanziamenti all'onu ? tanto per quello a che serve potrebbe anche non esistere . Avremo un branco di burocrati buonisti in meno sulle spalle...

Reip

Lun, 05/11/2018 - 13:47

Tutte le istituzioni europeee e mondiali sono palesemente contro l’attuale Governo italiano... Mi verrebbe da pensare che una volta tanto il Governo italiano, si stia preoccupando degli interessi degli italiani piuttosto quelli delle suddette istituzioni.

Tranvato

Lun, 05/11/2018 - 13:52

A questi "monitoranti" verrà data una tessera a scelta tra PD, M5S, +Europa, Civica Popolare Lorenzin o, in alternativa, offerto dalla C.E.I., un santino di San Giuda Taddeo, protettore delle cause perse.

venco

Lun, 05/11/2018 - 13:58

L'Italia è uno Stato sovrano e l'Onu puo minacciare quel che vuole, anche guerra.

carpa1

Lun, 05/11/2018 - 14:09

Se il decreto sicurezza garantisce finalmente i diritti degli italiani è quanto basta: tutto il resto sono solo chiacchiere. ONU e mica ONU, prendete in mano un mappamondo, ficcatevi bene nel cranio quanto occupa l'Italia e quando tutto il resto del mondo e rispondete a questa semplice domanda: vi pare che l'Italia, con tutto quello che ha già dato in termini di invasione e mantenimento debba essere chiamata a salvare tutto il pianeta? La risposta è: scordatevelo.

dot-benito

Lun, 05/11/2018 - 14:33

A QUESTA Organizzazione Nullafacenti Uniti BISOGNA VERAMENTE TAGLIARE I FONDI

strade-italiane

Lun, 05/11/2018 - 14:35

ONU MONITORA GLI INGRESSI ED IL BENE DEGLI IMMIGRATI (non se hanno diritto o vengono per fare la bella vita) ONU CHE IGNORA VIOLENZE, SPACCIO, STUPRI, OCCUPAZIONI, SANITA' AL COLLASSO... DEI CITTADINI DELLA NOSTRA NAZIONE.... che pensare?

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 05/11/2018 - 14:36

L'ONU? Esiste ancora? Quanto ci costa? Chi é che comunque ci guadagna sopra? Bartolo, tu che ne hai la possibilità e la capacità, chiarisci le idee a questo "vecchietto". Almeno sulle due ultime domande.

killkoms

Lun, 05/11/2018 - 14:59

le n.u. pensino agli affari loro che di violatori in grembo ne hanno tantissimi!

honhil

Lun, 05/11/2018 - 14:59

Be’, se ce ne fosse stato ancora di bisogna, adesso non più, dopo quest’ultima sparata contro l’occidente. L’Onu è un’istituzione barzelletta che va sciolta. Un nido di vipere che va scoperchiato e abbandonato al suo destino.

MOSTARDELLIS

Lun, 05/11/2018 - 15:00

Non si capisce se questi sono più scemi o più farabutti.

nopolcorrect

Lun, 05/11/2018 - 15:01

" L'Unhcr promette infatti che "monitorerà attentamente l'impatto dei nuovi provvedimenti sulle persone sotto il suo mandato". Prego, monitorino pure, noi ce ne fottiamo totalmente del loro monitoraggio. E potremmo pure mandarli a quel paese. Intanto ridurre subito i contributi italiani all'ONU.

Fjr

Lun, 05/11/2018 - 15:03

ONU il solito inutile carrozzone può sempre pensare di fondare un partito insieme alla chiesa di roma,volutamente in minuscolo.

Gianni11

Lun, 05/11/2018 - 15:04

L'onu all'inferno. Cacciamoli via dal NOSTRO PAESE insieme ai clandestini. A casa nostra contiamo solo noi. SOVRANITA'!

Giorgio5819

Lun, 05/11/2018 - 15:09

Organizzazione che sta dimostrando, ogni giorno di più, la totale squallida sporcizia del progetto di africanizzazione dell'europa... questi sono criminali organizzati, non gli va più dato nemmeno un euro ! Parassiti.

onurb

Lun, 05/11/2018 - 15:27

L'ONU, se non erro, è quell'organizzazione che alla presidenza della commissione che vigila sul rispetto dei diritti umanitari insedia i rappresentanti dei paesi dove tali diritti sono perennemente conculcati.

Drprocton

Lun, 05/11/2018 - 15:34

Cos'è, una minaccia? E chi se ne frega. Il decreto sicurezza è troppo blando, andrebbe inasprito ancora di più alla faccia di tutti quei buonisti che abbaiano ad ogni starnuto di finti profughi, centri sociali e delinquentelli vari. Oltre i loro diritti ci sono pure i doveri che invece ogni cittadino italiano perbene deve osservare. Lo Stato deve ritornare a fare lo stato con il rispetto delle regole per tutti e il ripristino della legalità e sicurezza!!!!!

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Lun, 05/11/2018 - 15:48

MONITORARE, PROTEZIONE TUTTO QUESTO A SPESE DI CHI? SE LI PRENDANO IN CARICO E LI PORTASSERO A NEV YORK (palazzo di vetro)

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 05/11/2018 - 16:00

Nel GIGANTESCO Brasile i riconosciuti RIFUGIATI sono SOLO 9 MILA!!! Perche tutti gli altri venivano NON RICONOSCIUTI TALI, dai governi del Kompagno Lula e della sua successora Dilma. l'ONU vada a controllare Li!!!E non ci rompa le UALLERE!!! AMEN.

Geegrobot

Lun, 05/11/2018 - 16:09

ONU carrozzone che non serve a una beata fava

VittorioMar

Lun, 05/11/2018 - 16:12

..TIPICA "ATTENZIONE" E AVVERTIMENTO STILE "PREPOTENZA MAFIOSA" ....poi i MAFIOSI SIAMO NOI !!.questa ONU ha TRADITO i PRINCIPI per cui E' NATA !!...dovrebbe pensare allo SVILUPPO dei PAESI POVERI AFRICANI..alla LIMITAZIONE DELLE NASCITE...a PROIBIRE LA VENDITA DI ARMI...Acquistare MEDICINE...LIBRI..e non creare PROBLEMI IN CASA D'ALTRI!..STIPENDIFICIO INUTILE E DANNOSO...seguire l'ESEMPIO DI TRUMP !!

andy15

Lun, 05/11/2018 - 16:21

E' giunto il momento di uscire dalla maggior parte delle agenzie dell'Onu, e fors'anche dall'Onu stessa. Sono istituzioni votate alla piu' becera ideologia terzomondista e globalista, che si immischiano negli affari dei Paesi civili. Con gli altri non ci provano neppure: da un lato perche' rappresentano la maggioranza all'Onu e dall'altro perche' semplicemente risponderebbero picche.

ESILIATO

Lun, 05/11/2018 - 16:38

Basta con l'ONU....rottura di scatole e soldi buttati al vento o rubati dalla loro dirigenza.....

Giorgio5819

Lun, 05/11/2018 - 18:57

Sono altri fanciulli sponsorizzati da soros, trattasi sempre e soltanto di criminalità organizzata...