L'ottimismo di fine anno dell'Istat: la ripresina c'è

Ma il settore delle costruzioni non riparte

Cauto ottimismo dell'Istat sulla crescita italiana: nella nota di andamento sull'economia, l'istituto di statistica segnala che nel settore manifatturiero si è registrato sia un aumento degli ordinativi a ottobre (+0,9% rispetto al mese precedente) sia un miglioramento della fiducia a dicembre. Anche per i consumatori si è evidenziato un miglioramento della fiducia nel mese di dicembre. L'indicatore registra quindi una ripresina, delineando una prospettiva positiva del ritmo di crescita dell'economia nei prossimi mesi. Segnali negativi provengono invece dal settore delle costruzioni, che cala dello 0,9% a ottobre. Le vendite al dettaglio hanno mostrato una ripresa, con un +1,2%, mantenendosi comunque in negativo a livello di volumi (-0,2%) rispetto ad agosto.

Commenti

Albius50

Sab, 31/12/2016 - 09:01

L'unica ripresina sono TASSE TASSE TASSE e licenziamenti l'ISTAT è solo una creatura governativa FALSA COME QUELLI CHE CI GOVERNANO.

Duka

Sab, 31/12/2016 - 09:17

Questo è uno dei tanti "istituti" italiani che ci costano un occhio per scrivere e dire caz...

Lucaferro

Sab, 31/12/2016 - 09:47

Solo minchiaggini contrabbandate per scienza matematica. La statistica, quella vera, è una scienza seria ed esatta nei numeri; quello che la falsa sono le fonti. D'altronde un carrozzone come l'Istat volete che a fine anno non blandisca chi lo paga e lo tiene in piedi? Vedrete che Mattarellum questa sera ne farà larghissimo uso e cenno.

Ritratto di orione1950

orione1950

Sab, 31/12/2016 - 10:04

Perché affermano questo nel periodo di ferragosto e per le feste di fine anno? Si sa da sempre che in questi periodi c'é più denaro che circola. I milioni di italiani che vanno in vacanza sono invece gli emigrati che ritornano al paese per le feste; le vacanze sono altra cosa.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Sab, 31/12/2016 - 10:19

Le cose positive su questo giornale diventano negative. In un anno non ho letto una notizia in positivo. Pazzesco.

wrights

Sab, 31/12/2016 - 10:32

Ai sensi dell’art. 16, comma 1, del decreto legislativo n. 322/89, il Presidente dell’Istituto è nominato con decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Presidente del Consiglio, previa deliberazione del Consiglio dei ministri. L'attuale presidente dell'ISTAT lo ha proposto Renzi a Luglio 2014, che doveva dire, tiene famiglia e per un'altro anno si vuole mantenere questo posto. N.B. la carica è quadriennale.

Lucaferro

Sab, 31/12/2016 - 10:39

Riflessiva, non si tratta di inversione o trasmutazione dei fatti ma di corretta e giusta informazione: cosa che non fanno i giornaloni politicizzati di sx: loro dicono che c'è il sole anche con la nebbia più fitta, ma il partito ha detto che "c'è il sole!..." e allora... Le sembra questo corretto e, soprattutto, onesto?

aldoroma

Sab, 31/12/2016 - 11:20

1666 LICENZIATI...ALTRO CHE RIPRESA

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 31/12/2016 - 11:20

Chiacchiere renziane. Proprio mentre a Roma 1666 lavoratori vengono buttati sulla strada. Bisogna cambiare tutto, non bastano le pedate nel sedere a Renzi.

Ritratto di orione1950

orione1950

Sab, 31/12/2016 - 11:27

@riflessiva; se rifletti bene non leggeresti questo giornale. Quando ci abbandoni? Buon anno lo stesso!!

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Sab, 31/12/2016 - 11:47

no Lucaferro, qui grandina anche quando il sole spacca le pietre. Io non sono politizzata. Ho solo il piacere di pensare e di agire con la mia testa ben salda

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 31/12/2016 - 11:48

sono 5 anni che questi fenomeni del governo dichiarano che c'è la ripresa, che vedono la luce in fondo al tunnel. Ma tutti coloro che lavorano e tirano il carro non l'hanno vista. Eppure sono decine di milioni di persone. Mah.

Trinky

Sab, 31/12/2016 - 11:49

riflessiva...vabbè che crede ancora alle favole ma di quale ripresa si parla? in giro non si vedono che negozi chiusi e fabbriche chiuse.....

VittorioMar

Sab, 31/12/2016 - 11:58

...in parte è vero.!..solo che chi ha qualcosa da parte :STA SPENDENDO...CONSUMANDO...E MANGIARSELO PER NON FARSELI FREGARE DA BANCHE....BANCHIERI E BANCARI!!....si deve aspettare quando termina questa ,apparente,disponibilità..!!!...BUON ANNO A TUTTI..!!

Albius50

Sab, 31/12/2016 - 12:46

Riflessiva io non scrivo sui tuoi giornalacci del cuore al limite li uso solo x carta igienica quindi stai al tuo paese.

paolonardi

Sab, 31/12/2016 - 13:11

La statistica sarebbe una cosa seria se fatta correttamente senza manipolazioni da parte degli operatori; e' questo il caso dell'Istat al soldo del governo, possibilmente di sinistra, che dall'epoca dell'incapace bocconiano, ci dice che la ripresina c'e' salvo smentite dalla vita reale e dalla stessa agenzia nascoste nelle pieghe contorte del burocratese.

agosvac

Sab, 31/12/2016 - 13:33

Già, peccato che è una "ripresina" quasi invisibile agli occhi dei poveri italiani!!!

agosvac

Sab, 31/12/2016 - 13:36

Egregia riflessiva, forse di "pazzesco" c'è solo lei! A proposito che fine ha fatto la sua amica conviene???

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 31/12/2016 - 13:39

L'Istat! Ma quale fonte di verità potrebbe per noi ancora essere e cosa vorrebbe accreditarsi ancora dopo che, sempre più strettamente legato al carrozzone statale, nel corso dei decenni di vita ce ne ha dette di cotte e di crude, bugie quindi, sempre dette al servito di uno Stato bugiardo e ingannevole e a svantaggio del cittadino e di tutto il popolo italiano? Ma si chiudano i battenti a questo ente inutile e mangiasoldi.

unosolo

Sab, 31/12/2016 - 14:58

se esiste la ripresina come mai le pensioni scendono ancora ? basta , sono compromessi o sono solo filorenziani , hanno distrutto la nostra economia Nazionale e da due anni non danno il giusto ai pensionati , la perequazione e non esiste un solo organo che faccia rispettare la sentenza uscita prima del decreto blocca tutto.,.,

unosolo

Sab, 31/12/2016 - 16:19

ma quale ripresina del cavolo , ISTAT mantiene parassiti condizionati dal governo amico , anche se cambia il conducente è sempre filorenziano, le pensioni scenderanno ancora è questa la ripresina ? se scendono è recessione , come se non bastasse è accertata la perdita del 0,1 % quindi di che ripresa parlano ? riflessiva ? buon anno alla redazione tutta che ci sopporta e tutela,