L'ultima gaffe di Marino Insulta una signora che lo contesta

Il sindaco arriva, sorride, si fa vedere e in questa Roma derelitta si presenta sempre con la stessa faccia

Cronache di un marziano a San Lorenzo, tra i vicoli di quel quartiere dove il 19 luglio del '43 caddero le bombe, le strade dove Pio XII arrivò vestito di bianco alzando le braccia al cielo e quasi pianse. Che ci fa un sindaco marziano tra quelle case 72 anni dopo? Insulta.

Ignazio Marino arriva, sorride, si fa vedere e in questa Roma derelitta si presenta sempre con la stessa faccia. C'è una signora romana che da tempo ha rabbia e stanchezza nello stomaco. Quando vede il primo cittadino pensa che sia arrivato il momento di dirgliene quattro. Si avvicina e si avvale del diritto degli elettori di lamentarsi. «La città è sporca ed è una buffonata che lei venga qui stamattina solo dopo che hanno spazzato le strade. Sapevano del suo arrivo e hanno pulito. Venga domani. Questa città fa schifo». Ci sta. Non è bello che puliscano le strade solo quando arriva il sindaco. Sa di presa per i fondelli.

La risposta del marziano è da marziano, neppure beneducato. «Se ne vada. E provi a connettere i due neuroni che ha e a farli funzionare». Il teorema di Marino è questo: chi lo contesta è per definizione un cretino. È il difetto più grande di Ignazio. È la protervia. È quel stare al Campidoglio con quell'aria da «vi sto facendo un favore».

Marino è convinto che lui sia una benedizione per Roma. È l'unico a pensarlo. Marino il grande chirurgo. Marino illuminato. Marino che si illumina solo quando di lui parla qualche giornale straniero, non importa quale non importa come. Marino il cervello in fuga, che si è degnato di ritornare. Questo è il marziano. Quello che il marziano non vede è tutto ciò che sta al di là del suo ombelico. Fuori c'è Roma e (nonostante sia Roma) fa schifo.

Commenti

Holmert

Lun, 20/07/2015 - 08:43

Marino ha ragione,perché lo contestano? A Berlusconi gli lanciavano treppiedi per macchine fotografiche e duomi di Milano in miniatura . Al limite facciano così,tanto poi la stampa specie Repubblica, scriverebbe che era tutto un accordo, per ottenerne popolarità. In caso contrario il popolo di Roma,avendolo votato se lo deve tenere. Non dicono a Roma :avete voluto la bicicletta ed adesso pedalate" Marino ha ragione da vendere, ci sono state regolari elezioni e lui è stato eletto a furor di popolo. Ora cosa vuole il popolo? Non si dice: cosa fatta capo ha?

acam

Lun, 20/07/2015 - 08:59

quando uno ha la faccia tonda tagliata in mezzo risponde come marino. un partito deve aver alternative valide altrimenti non può operare

roberto.morici

Lun, 20/07/2015 - 09:03

L'Ignazio arriva, sorride e si presenta sempre con la stessa faccia. La faccia del duplicatore di fatture?

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 20/07/2015 - 09:16

Se fossi stato al posto della signora gli avrei mollavo un bel PAPAGNO sul grugno, li si tratta di offesa personale come tale si becca una risposta personale. Vigliacco presuntuoso maleducato incapace, per non dire altro.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 20/07/2015 - 09:18

Cafone di un Marino, che ne sai tu di neuroni dato che non li hai ?

paolonardi

Lun, 20/07/2015 - 09:21

Non si e' degnato di ritornare, l'hanno buttato fuori per non aver raggiunto i criteri professionali necessari e, si mormora, per affari economici non proprio trasparenti in quel di Malta.

Ritratto di hardcock

hardcock

Lun, 20/07/2015 - 09:25

Quest'omuncolo non e' n cervello in fuga.E' stato cacciato perche ha truffato l'ente Americano che magnanimamente lo aveva accolto. Ecco perche' gli italiani non sono bene accolti all'estero ci hanno preceduo I ladri he in Italia fanno carriera con I comunisti. Maurizio

giovanni PERINCIOLO

Lun, 20/07/2015 - 09:29

Sicuro lui di averli quei due neuroni che ha concesso gentilmente alla signora??? Ne dubito molto!

elalca

Lun, 20/07/2015 - 09:40

troppo pelo per un co@@@@ne solo

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Lun, 20/07/2015 - 09:52

La signora i neuroni gli ha e pure ben collegati. Marino è nato senza neuroni... e di vedono i risultati.

Ritratto di panteranera

panteranera

Lun, 20/07/2015 - 09:53

Premesso che San Lorenzo è un quartiere rosso da che esiste e quindi la signora è una più che probabile elettrice di chi contesta, il chirurgo fallito e sindaco incapace si dimostra ancora una volta maleducato e irrispettoso, oltre che arrogante e con manie di superiorità, caratteristiche comuni a tutti i sinistri...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 20/07/2015 - 09:55

patetico sindaco! ma si sa, a furia di votare la sinistra, sono diventati patetici anche gli idioti come XGERICO, TOTONNO58, DREAMER_66, SNIPER, ERSOLA, LORENZOVANLOLOLOLOLOLOLOLLO IL PORTOGHESUCCIO, GZORZI, PONTALTI, UBIDOC, TZIGHELTA, ALDOLIBERO, WILEGIO, ecc... :-)

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Lun, 20/07/2015 - 10:06

Marino, connetti i kollioni, quelli che ti hanno votato! L'avete voluto? Teneteveo!

Royfree

Lun, 20/07/2015 - 10:13

Idiota. Se lo diceva a me lo prendevo a schiaffi.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 20/07/2015 - 10:17

Sono d'accordissimo con "siredicorinto 09:16 " . Se quella Signora era mia moglie si beccava un cazzotto in bocca prima di avere finito la frase.

FRANZJOSEFF

Lun, 20/07/2015 - 10:22

MARINO ALMENO LA SIGNORA HA I NEURONI, TU NON HAI NE NEURONI NE' PALLE NEANCHE PER DIMETTERTI CON DIGNITA'. DA TE NON MI FAREI GUARDARE NEANCHE L'UNGHIA INCARNITA CHE MI HANNO TOLTO NEL 1972 PER FORTUNA EMORROIDI NON HO E NON SOFFRO PERCHE' NON AVEVANO NEANCHE IL PIACERE DI MOSTRARTI A TE SI RIFIIUTANO E TU FAI IL SINDACO

Raoul Pontalti

Lun, 20/07/2015 - 10:48

Hai cannato sindaco! Dire ad un animale che connetta i neuroni è un invito ad essere pienamente bestia con tutte le spiacevoli conseguenze.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 20/07/2015 - 10:55

Oltre che imbroglione e incapace è anche un grandissimo cafone.

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 20/07/2015 - 11:03

Che bravo sindaco......prende per il c..o i suoi cittadini...Bravi romani ! La prossima volta votatelo di nuovo, mi raccomando, così fino la 2023 ce lo avrete fra le palle!

elalca

Lun, 20/07/2015 - 11:07

questo cialtrone fa il ganassa perchè ha chi lo protegge ma se fosse in giro da solo raccoglierebbe tanti di quei calci nel sedere da non riuscire a sedersi per una settimana

Boxster65

Lun, 20/07/2015 - 11:07

Alla fine la signora ne ha sempre due in più di Marino di neuroni.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 20/07/2015 - 11:12

Da un ex-seguace di Esculapio (dimissionario per interessi politici), francamente, mi sarei aspettato qualcosa di più originale della logora battuta dei due neuroni...che, ormai, è patrimonio condiviso da tutti coloro che, tra uno svarione grammaticale ed uno sintattico, accedono a questo forum.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 20/07/2015 - 11:17

Prima di tutto un plauso al FANTOZZI Presidente dell'ANPI di San Lorenzo che si rivolge a Marino così: "Le stringo la mano con piacere, Lei sta facendo la pulizia di Roma da dentro, poi LA FACCI da Fuori". Quanto all'impresentabile Ignazio Marino, FACCI come l'assassino del gioielliere romano, si IMPICCHI in Campidoglio o, se preferisce, applichi l'EUTANASIA su se stesso, sa bene di essere un "sindaco allo stato TERMINALE".

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 20/07/2015 - 11:27

Vedo,con viva preoccupazione, che continui a fare a meno dell'aria condizionata. Solo così è, infatti, spiegabile la commistione di ideologie veterofasciste, di cui sei orgoglioso depositario, con le tematiche cattocomuniste espresse da questo apostata della medicina. Ti faccio presente che, meno di un mese fa, il dimissionato chirurgo aveva invitato quelli come te a "tornare nelle fogne".

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 20/07/2015 - 11:29

Precisazione:il destinatario del precedente post era, naturalmente, l'ineffabile Raoul da Trento.

Thor88

Lun, 20/07/2015 - 11:48

Questo ebete che finge di interessarsi dei romani conferma che la superiorità intellettiva millantata dai sinistri,è solo un patetico luogo comune appunto.Ma non lo è l'animo viscido e sporco che contraddistingue tutti i depositari della finta democrazia Comunista 2.0.Noi abbiamo il minus habens Pontalti a confermare questo dato di fatto.

emigratoinfelix

Lun, 20/07/2015 - 11:59

il patetico omuncolo invece di offendere una cittadina che protestava,asserendo oltretutto il vero,dovrebbe tirar fuori i @@ e prendere atto di essere assolutamente inadatto ed incapace per ricoprire quel ruolo che un PD sempre squallido nei maneggi per il potere gli ha a suo tempo regalato;ma come crocetta,lorenzin etanti altri,ad onta dei conclamati fallimenti dei quali son responsabili,restano chiappesaldate alle poltrone.

Ritratto di giordano

giordano

Lun, 20/07/2015 - 12:05

questo signore ha truffato l'ente sanitario americano gonfiando i rimborsi, almeno e' quello che si leggeva sui giornali prima che tornasse in Italia, qui addirittura e' diventato sindaco della capitale, c'e' qualcosa che tocca.

michele lascaro

Lun, 20/07/2015 - 12:05

Paolo Nardi, siamo Colleghi e avresti il dovere (scusami il piglio, ma scherzo!) di sapere che il suddetto, purtroppo collega (ma ex), chiese rimborsi doppi (cioè contemporaneamente) a Palermo, dove lavorava, e a Pittsburgh, frequentato per un corso di aggiornamento. È stato trapiantologo epatico. Naturalmente, per non essere denunciato alla magistratura, In USA non fanno sconti, gli permisero "le dimissioni" a Pittsburgh, cui seguirono "quelle" di Palermo e la scelta della politica per poter sopravvivere. Che meraviglioso ex-collega! Saluti

michele lascaro

Lun, 20/07/2015 - 12:13

Paolo Nardi, sei un collega e dovresti sapere la storia del nostro ex- Si permise di chiedere rimborsi a Palermo, dove lavorava come trapiantologo epatico, e a Pittsburgh, frequentato per corsi di aggiornamento. Ma i rimborsi erano CONTEMPORANEI! Per cui gli permisero, a Pittsburgh (per non essere denunciato alla magistratura degli USA, non facili al compromesso italiano) di "dimettersi". Seguirono "quelle di Palermo e la politica, per sopravvivere. Peccato che la signora non conoscesse il suo passato. Se fossi stato io, al posto della signora, gli avrei rinfacciato i trascorsi, aggiungendo che i suoi neuroni, in quel periodo erano inefficienti. Saluti,a te, Paolo.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 20/07/2015 - 12:14

Piccolo ragguaglio. L'uso del participio passato "dimissionato" non è un lapsus. Non si può infatti definire "dimissionario" chi, anni fa, fu cacciato, "magna cum ignominia", dal centro trapiantologico USA in cui lavorava. E per motivi che (come direbbe il sommo poeta) "tacere è bello".

Raoul Pontalti

Lun, 20/07/2015 - 12:15

Confratello mio Menabellenius io non amo affatto quel cerusico rimasto senza bisturi ma non posso dargli torto quando afferma che certi figuri che si sono dimostrati schifose pantegane devono tornare nel loro habitat naturale, la fogna. Come pantegane schifose si sono comportati gli alemanniani che hanno banchettato voracemente sulla la cosa pubblica infettandola anche con la loro leptospirosi familistica e nepotistica e con il tifo murino di certe loro cooperative. Nella fogna davvero dovevano tornare quelle immonde bestie e nelle caverne i Batman, e il popolo con la ramazza elettorale ha provveduto.

machimo

Lun, 20/07/2015 - 12:24

vergognati a parlare con la gente che ha Ragione!!!

corto lirazza

Lun, 20/07/2015 - 12:33

ssò kretino e ssò felice, più kretino chi mm'ò dice!

robylella

Lun, 20/07/2015 - 12:41

Al contrario dell'incapace "sindaco", la signora conta dei neuroni! e siamo 2 a 0....

Imbry

Lun, 20/07/2015 - 12:44

E bravo Marino, ti sei comportato da bravo sinstronzo, chi contesta (a ragione) sulle ferite aperte viene insultato e denigrato! Penso proprio che comunque la signora abbia il doppio dei tuoi neuroni!!! Vergognati!!! Ascolta cos'ha da dire la tua gente, china il capo e agisci!!!!!!