Per l'uomo solo al comando i Cdm durano solo 4 minuti

Ben 11 riunioni dell'esecutivo non arrivano agli 8 minuti, un terzo del totale non supera la mezz'ora. Poi tocca alle conferenze show

Ci sono medie da record, anche di soli 4 minuti per una riunione del Consiglio dei ministri indetta per lo più come mera formalità per poi raccontare in conferenza stampa quanto in realtà deciso altrove, spesso in solitudine dal premier Matteo Renzi.Anche se in realtà mediamente un Cdm dura un'ora, ci sono incontri in cui i ministri non fanno nemmeno in tempo a sedersi che è già il momento di congedarsi, come risulta chiaramente dalla durata delle 102 riunioni che si sono tenute dal 22 febbraio 2014 al 5 febbraio 2016 analizzata da Openpolis, l'osservatorio civico sulla trasparenza della politica italiana che verifica e compara i dati provenienti da fonti ufficiali per proporci un altro punto di vista. In effetti è davvero una prospettiva alternativa quella emersa dall'ultimo dossier che analizza i due anni del governo Renzi anche confrontandoli con gli esecutivi Berlusconi IV, Monti e Letta. Sbaglia, a quanto pare, chi si immagina quelle del Consiglio dei ministri come riunioni fiume che vanno avanti tutta la notte. Quelle che si sono tenute negli ultimi due anni, in realtà, sono state tutt'altro che lunghe: ben 11 incontri sono durati dai 4 agli 8 minuti, 15 dai 10 ai 20 minuti e altri 7 dai 20 ai 25 minuti. Il che vuol dire che 33 Cdm non sono andati oltre la mezz'ora.

Dall'analisi della XVII legislatura appare evidente la centralità del governo negli equilibri politici del nostro Paese, con un Parlamento relegato sempre più in un angolo. Il potere esecutivo è in primo piano anche nella produzione legislativa, come risulta dall'iter delle proposte di legge: circa il 30 per cento di quelle governative viene approvato, contro neanche l'1 per cento di quelle parlamentari. Con una ripartizione dei ruoli praticamente ribaltata. Anche le velocità con cui procedono i disegni di legge di iniziativa parlamentare e le proposte del governo sono diverse: i primi impiegano più di un anno per essere approvati, le seconde in media 156 giorni. Ciò che riguarda imprese e giustizia viaggia molto più rapidamente di esteri, Europa e trattati internazionali. Anche per gli emendamenti la percentuale di successo del governo è molto più alta rispetto al Parlamento. Sia alla Camera che al Senato quasi un emendamento su due presentati dal governo viene approvato. I deputati, invece, hanno più difficoltà: per loro la percentuale di successo non supera il 5,42 per cento. E a Palazzo Madama va anche peggio, con una percentuale di approvazione dell'1,25 per cento. Oltre al fatto che la maggior parte delle leggi approvate sono di iniziativa governativa, spesso per raggiungere l'obiettivo si ricorre a un massiccio utilizzo della fiducia, non solo sui provvedimenti particolarmente dibattuti ma anche come metodo per compattare la maggioranza e ridurre il dibattito in aula. In questo Renzi ha pochi rivali. Da quando è premier per il 31,01 per cento delle leggi approvate è servita la fiducia (meglio ha fatto solo Monti con il 45 per cento) e per alcune delle più importanti - come Italicum, Jobs Act, riforma della Pubblica amministrazione e Stabilità 2015 - si è fatto ricorso al voto di fiducia almeno tre volte. Un capitolo Openpolis lo dedica alle interrogazioni con cui i parlamentari possono chiedere chiarimenti su fatti o notizie al governo. Nel corso della legislatura ne sono state depositate oltre 30mila, ma solo il 34 per cento ha ottenuto risposta.

Commenti

autorotisserie@...

Dom, 21/02/2016 - 08:36

SBRUFFONEEEEEEEEEEEEEEEEEEE, MAI UN CONFRONTO TV CON LE OPPOSIZIONI, ABUSIVO , NOMINATO E NON ELETTO, CLASSICO VIGLIACCO COMUNISTA.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 21/02/2016 - 08:55

Ha capito come si fa. Governare e' complicato, meglio usare le cortine fumogene e sparare balle agli gli idioti che lo ascoltano e magari ci credono pure. Siamo nella societa' dell'immagine, dietro il nulla, ma appari bene.

Ritratto di emo

emo

Dom, 21/02/2016 - 08:59

Ma questa è o no la democrazia ( stile PCUS made in URSS).

linoalo1

Dom, 21/02/2016 - 09:18

Mi pare ovvio!!In un Regime,non può esistere contradditorio,pena la fucilazione!!!Quindi,ciò che dice il capo od i suoi Messaggeri,le Quote Rosa,è legge e non va discusso!!!!Pertanto,4 minuti bastano ed avanzano per enunciare le Volontà del Capo!!!!

unosolo

Dom, 21/02/2016 - 09:43

chiamiamoli col vero nome sono discorsi da imbonitore mascherati da illusioni , mentre secondo il mio punto di vista sono solo comizi , in tutte le sue conferenze è solo comiziare , raccontare le sue idee non proposte ufficiali ma solo punti di vista personali , insomma una persona che parla solo dietro , non racconta che non gli danno ascolto anzi si loda sempre ma nei comizi si nota la sua solitudine , in UE solo facciata come avviene nelle gite , saluti scambi di opinioni ma alla fine ? un vuoto solo idee.questo a me appare in tutte le comiziate.

Duka

Dom, 21/02/2016 - 09:43

Fare il GANASA è il suo vero mestiere. Questo ci hanno rifilato !!!

blackbird

Dom, 21/02/2016 - 09:49

"raccontare in conferenza stampa quanto in realtà deciso altrove, spesso in solitudine dal premier Matteo Renzi" macché solitudine! Le decisioni sono prese dal circolo di amici che sostiene il premier. Poi Renzi deciderà in solitudine (forse) cosa raccontare nello show, ma non decide da slolo, statene certi! E' per questo che D'Alema, Bersani e compricola sono infuriati: non li fa partecipare al "tavolo" delle decisioni! Le balle delle Direzioni Nazionali, delle Leopolde, del CdM, sono tutt'altro che le decisioni che si prendono per governare il paese!

wing125

Dom, 21/02/2016 - 09:57

renzi fa apparire meglio perfino mussolini.

Ritratto di Chichi

Chichi

Dom, 21/02/2016 - 10:05

Che pretese! I ministri, i vice ministri e compagnia adorante, sanno bene quali sono i bluff che Renzi, tutto abbraccia e nulla stringe, sventolerà a mitraglia da tutti gli schermi televisivi. 4 minuti per un Cdm sono perfin troppi. Caso mai alcuni di loro si raduneranno davanti alla TV per ridere a crepa pelle sentendo ciò che il loro capo dice con uno tsunami di parole vuote. Bene sarebbe per tutti noi, se gli italiani non aspettassero più di 4 secondi per cambiare canale quando la sua faccia da pesce lesso appare sullo schermo.

unosolo

Dom, 21/02/2016 - 10:09

comiziare , il governo ha in programma di trovare 5 miliardi e li vuole dal popolo rubandogli i sacrifici di una vita mentre si mantiene e si regala divertimenti personali , il popolo sinistro ci gode ad applicare tasse specie quella maledetta sulle successioni pericolosa per chi ha comprato casa pagandola una vita di lavoro , sudati soldi con molti sacrifici , la successione per gli eredi sarà aprire un'altro mutuo su un acquisto pagato , lo Stato vuole soldi continuamente senza risparmiare , l'aereo del PCM ci costa tra leasing, hangar, mantenimento e personale , e viaggi oltre un miliardo x anno , il governo ne cerca 5 per sanare il buco ma non ha conteggiato il mantenimento del lusso personale del PCM quindi ne vorranno almeno 7 sulla carta ma in realtà non bastano se non muoiono proprietari di beni di valore , praticamente ci augura di morire , governo anche iettatore oltre ad essere ladro,

@ollel63

Dom, 21/02/2016 - 10:21

"non succede nemmeno nelle dittature più sanguinarie" e questa sarebbe l'Italia democratica? Sveglia italiani! ......SVEGLIA SINISTRATI! Riguarda anche il vostro futuro, poveri dormiglioni.

vince50_19

Dom, 21/02/2016 - 10:24

Se non si auto loda ed imbroda non è da lui. Gradasso com'è! Suvvia jovinotto, vai a Villa Algardi a goderti la domenica, alla faccia di quei romani (e non) che vorrebbero visitarla in quanto di grande pregio architettonico ma che tu hai vietato.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 21/02/2016 - 10:48

Renzi si parla da solo con le parole di altri, molti italiani-troll gli danno corda perché amano l'arte grafica.

unosolo

Dom, 21/02/2016 - 11:29

dati inps contratti 764,000 mentre istat 130,ooo , bene le grandi illusioni ai sx l'imbonitore racconta crescita bene se fosse stata crescita salivano stipendi e pensioni mentre nella realtà sono scesi e questo anno , terzo dall'occupazione , perdiamo 2000 euro rispetto al 2012 e ancora siamo agli inizi , governo che prega la morte dei cittadini per prendere soldi sulle reversibilità e successione , all'assemblea del PD antro grande comizio illusorio senza contraddittorio , le falsità enormi e i clacchisti a battere le mani quando alza la voce e raccontare quello che vogliono sentirsi dire ma non del suo spreco aereo di un miliardo l'anno. ladri.

avallerosa

Dom, 21/02/2016 - 12:12

MUSSOLINI CI HA DATO LE PENSIONI in particolaree ha pensato aalle vedove ccon la pensione di reversibilità tra le tante cose che anche i comunisti oggi ne godono.Renzi e la sx becera invece ci sta togliendo la pensione anzi tutte le pensioni.Un errore aveva fatto Mussolini aveva messo la tassa sulla radio di allora.Renzi sta smantellando tutte le cose utili fatte allora e l'unica cosa che si tiene e che nonn pensa proprio di caancellare E' IL CANONE RAI.Malgrado tutto ciò secondo i sondaggi il 33% è felice così.Ma questi sondaggi saranno veeri o saaraaannno solo renziani?

cameo44

Dom, 21/02/2016 - 12:24

Innanzi a questa vergogna non hanno nulla da dire il Presidente della Camera il Presidente del Senato e perchè no il Presidente della Repu blica? è mai possibile che dobbiamo mantenere mille fannulloni fra par lamentlametari e senatori? si può ancora parlare di democrazia quando il Parlamento viene espropriato e le leggi si approvano a forza di voti di fiducia? vi ricordate i tanti richiami di Re Giorgio al Governo di Berlusconi per i voti di fiducia mai tanti come quelli del Governo Monti ed ora Governo Renzi di quale democrazia ci parlano lo sanno solo questi dittatori camuffati da democratici

mifra77

Dom, 21/02/2016 - 12:29

Io sono io e voi non siete un Caxxo.... e tutti i ministri e le ministre in ginocchio ad annuire e cospargersi il capo di cenere(sterco). Zi Badrone!

moshe

Dom, 21/02/2016 - 12:31

Ben 11 riunioni dell'esecutivo non arrivano agli 8 minuti ... ... ... ma il gettone di presenza lo prendono per intero! In quanto allo show che ne segue, tutta la vita del ciarlatano è stata uno show!

hectorre

Dom, 21/02/2016 - 13:43

ognno di noi ha avuto un renzi in compagnia, lo sphigato che voleva fare lo splendido e nessunso se lo filava....purtroppo quando simili individui arrivano ad assaporare il potere diventano irrimediabilmente bulletti da bar......il dramma nasce quando tanti stolti ne seguono il cammino e lo osannano.....pd al 33%!!!!!...a casa il premier farlocco

settemillo

Dom, 21/02/2016 - 15:31

Il solito BLA....BLA.....; ogni tanto cambia dal BLA...BLA...alla TIRITERA; in parole povere: VUOTO ASSOLUTO! Intanto al popolo bue è stato vietato il diritto al VOTO e per ironia della sorte si dichiarano democratici. Semplicemente VOMITEVOLE!