Per Lupi un'Aula semivuota

Anche tra i ministri molti assenti: ci sono solo Alfano, Galletti, Lorenzin e Madia

Sarà stato l'annuncio anticipato di dimissioni, sarà stato che non si votava, ma ad ascoltare Maurizio Lupi che parlava alla Camera del coinvolgimento del figlio nell'inchiesta Grandi opere erano davvero in pochi: i seggi sono rimasti per la maggior parte vuoti sia nel momento in cui in cui il ministro ha annunciato le decisioni delle sue dimissioni, sia nel corso del dibattito successivo.

Il minitro delle Infrastrutture dimissionario ha parlato davanti a un'Aula semivuota. Persino i banchi del governo non sono tutti occupati: dei ministri compaiono solo quello dell'Interno Angelino Alfano, quello all’Ambiente Gianluca Galletti, quello alla Salute Beatrice Lorenzin e quello alla pubblica amministrazione Maranna Madia. Tra i sottosegretari, invece, sono presenti Graziano Delrio e Luca Lotti.

Commenti
Ritratto di Farusman

Farusman

Ven, 20/03/2015 - 14:49

L'annuncio l'aveva già fatto al parlamento vespiano. Anch'io non avrei perso un solo secondo per riascoltare un talk-show.