Bruxelles, M5s contro Orban: "Via il diritto di voto a Ungheria"

L'eurodeputato M5s Marco Zullo vota per chiedere la sospensione del voto all'Ungheria nel Consiglio dell'Ue

Uniti a Roma, divisi a Bruxelles. Se Lega e M5s procedono insieme nell'attuazione, più o meno precisa, del programma per il "governo del cambiamento", nelle istituzioni europee i salviniani e gli stellati non vanno proprio d'amore e d'accordo.

Sicuramente farà discutere la decisione dell'eurodeputato grillino Marco Zullo di votare per chiedere la sospensione di voto all'Ungheria al Consiglio Ue, attivando l'articolo 7 del Trattato sul funzionamento dell'Unione Europea. Nel mirino ci sono le politiche di Viktor Orbàn sulla riforma dello Stato, sui migranti e su una sempre maggiore autonomia dalla Ue, che secondo la commissione per le Libertà civili del Parlamento Europeo violerebbero i valori europei.

Politiche che secondo l'M5s (almeno a Bruxelles) sono da censurare e a cui invece Matteo Salvini - come anche Giorgia Meloni - indica da tempo quale modello a cui guardare.

A guidare il fronte dei critici nei confronti di Budapest i gruppi parlamentari liberale e democratico, che in una nota deplorano il "grave deterioramento dello stato di diritto, della democrazia e dei diritti fondamentali con questioni che restano sull'indipendenza della magistratura, la libertà di espressione e dei media, la libertà delle istituzioni accademiche, la corruzione a livello statale e il duro trattamento dei migranti e dei richiedenti asilo".

A votare la richiesta di provvedimenti contro i magiari sono stati tutti i gruppi della sinistra (socialdemocratici, verdi e sinistra unitaria), i verdi e anche otto parlamentari su 19 del Ppe, la formazione moderata di cui fa parte anche il partito di Orban, Fidesz.

Ora la palla passa all'assemblea plenaria dell'Europarlamento, incaricata di decidere se avviare o meno i procedimenti dell'articolo 7. Se la procedura andrà in porto, Budapest potrebbe perdere il proprio diritto di voto.

Commenti

leopard73

Mar, 26/06/2018 - 09:52

Poveri mantecati non ne azzeccano una.

INGVDI

Mar, 26/06/2018 - 10:42

Beceri pentastellati. Salvini, se continui con questo inciucio con il M5s rischi di contaminarti. Corri ai ripari!

ginobernard

Mar, 26/06/2018 - 10:43

ha ragione Berlusconi. Bisogna recuperare la alleanza di destra. Mandiamoli a casa ... incominciano a battere i coperchi. Rimangono i soliti casinisti ... intollerabile. Crisi di governo e nuove elezioni e chi vince governa sul serio. Incredibili ... questi sono proprio fuori come balconi.

glasnost

Mar, 26/06/2018 - 10:55

I grillini sono un insieme di persone eterogenee , purtroppo inaffidabili. E questo è un vero problema per il governo giallo-verde. Di Maio porta avanti cose ragionevoli, ma alcuni dei suoi (Fico) salutano col pugno chiuso....Sicché???

ginobernard

Mar, 26/06/2018 - 11:13

"Uniti a Roma, divisi a Bruxelles. Se Lega e M5s procedono insieme nell'attuazione, più o meno precisa, del programma per il "governo del cambiamento", nelle istituzioni europee i salviniani e gli stellati non vanno proprio d'amore e d'accordo" inaccettabile comportamento dei 5S ... sono proprio completamente inaffidabili. Prima o poi scoppia il bubbone ... e direi meglio così. Non si possono accettare divisioni e tentennamenti.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 26/06/2018 - 11:21

L'Ungheria attinge a piene mani dai fondi europei, riceve più di quanto da e grazie a quei fondi può finanziare le sue politiche.Sono soldi anche nostri.Se all'Ungheria non stanno bene le regole europee può restituire ciò che ha avuto ed uscire dall'UE.

ClioBer

Mar, 26/06/2018 - 11:26

Anche questo parlamentare, come del resto il Presidente della Camera, dalla visione politica e sensibilità boldriniane, farebbe bene ad aderire a LEU.

greg

Mar, 26/06/2018 - 11:55

Io penso che l'Ungheria sarebbe indifferente a perdere il diritto di voto in una UE che sempre più è contro il diritto alla sovranità degli Stati

krgferr

Mar, 26/06/2018 - 12:09

Fa il paio con la mezz'ora di internet gratis. Saluti. Piero

RenatoBozzini

Mar, 26/06/2018 - 12:30

Ma quale unione europea! Quella di oggi non è quella sognata dai fondatori, De Gasperi & C. Già tra di noi non ci capiamo, cosa pretendiamo di restare uniti e conviventi in una casa come quella creata e diretta da burocrati, radical scic, Mogherini varie, multimilionari con PC che ha cambiato continuamente nome e non vuole migranti a Capalbio.

ziobeppe1951

Mar, 26/06/2018 - 12:38

agrippina...l’Ungheria ha conosciuto le purghe rosse e quindi è giusto che quei soldi se li tenga

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 26/06/2018 - 12:49

@Agrippina - all'Europa non dovremmo dare i tantio soldi che la sinistra ha versato, per avere indietro soltanto schiaffi. Come siete furbi, eh? Miliardi alla Grecia (mai restituiti), miliardi alla Turchia (e ci mandano ugualmente i barconi), miliardi all'Europa ( e ci dicon oche dobbiam oprendere tutti noi, migrati e clandestini, ma lor ochiudono le frontiere), miliardi perchè siamo malauguratamente nell'UE. Che ci prendiamo noi, oltre al solito padulo? Solo le briciole. E tu vieni a fare uestion isull'Ungheria? Ma quant osiete bassi di profilo, ma quanto siete stolti. ma vi accorgete almeno, oppure lo fate solo per difendere il komunismo?

andy15

Mar, 26/06/2018 - 13:22

Occorre solo un po' di pazienza. Vedrete che dopo le prossime elezioni europee le cose cambieranno anche in questo ringhioso, e inutile, euro=parlamento.

GCUK

Mar, 26/06/2018 - 13:30

fin da quando in penta sono entrati ufficialmente sulla scena politica il loro tallone d'achille e' stato il controllo sui suoi indisciplinati parlamentari. si e' visto a tutti i livelli, regionali, nazionali ed ora europei con i loro uomini a bruxelles che da tempo strizzano l'occhio a Macron, colui che piu' di tutti in questo momento dimostra di essere nemico del nostro paese. se davvero qualcuno minaccia il consenso per i 5s questi sono proprio i 5s, la pagheranno alle elezioni europee dell'anno prossimo, peggio per loro

momomomo

Mar, 26/06/2018 - 13:36

..."... "Via il diritto di voto a Ungheria" ..."... E' così che si mettono le basi della democrazia: vietando, "democraticamente", il diritto di voto ... Come nei bei tempi di una volta: non più "chi è per, chi è contro, chi si astiene?", bensì "chi è per, chi è contro si astenga!"...

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 26/06/2018 - 13:55

Zullo, lo scemo del villaggio.

Tip74Tap

Mar, 26/06/2018 - 15:13

Mi sa che il M5S farà la fine del PD... a forza d'imbarcare tutti con idee eterogenee esploderà in mille correnti che prenderanno meno di Forza Nuova. Già il solo Fico credo che gli ha tolto un bel 5%, poi vedremo.

giosafat

Mar, 26/06/2018 - 15:25

Gratti il grillino...e spunta il piddino. Uno peggio dell'altro....

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 26/06/2018 - 16:28

ma perché con Fi pensate che le politiche della lega andrebberoliscie in Europa sveglia!!! Fi con Tajani popolari...ecc avrebbe ostacolato il nuovo corso di Salvini a Bruxelles piu dei 5s!!!

Albius50

Mar, 26/06/2018 - 16:29

Attenzione ai paesi VISEGRAD se la UE gli toglie il sostegno il ritorno verso la RUSSIA sarà rapido.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 26/06/2018 - 17:13

@rapax 16:28 concordo!Il problema è che l'attuale sistema di alleanze "partitiche",non è più in grado di gestire le diverse "affinità",fra i votanti ed i rappresentanti di detti "partiti",su "temi specifici",per cui su un "tema" ci si trova in modo "partitico" dalla stessa parte,e su un'altro,su posizioni opposte!Questo è il limite dell'attuale SISTEMA,che stò denunciando da anni,SISTEMA che andrebbe sostituito dalla "Democrazia delle Affinità"!

routier

Mar, 26/06/2018 - 17:18

O voti come dico io, o ti tolgo il diritto di voto. E' un concetto un po bizzarro di democrazia! (ma dalla UE ci si può aspettare questo ed altro)

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 26/06/2018 - 19:08

Zagovian infatti trovo giustissimo il sistema a prova di bomba...speriamo delle "manette" contratto di governo, puoi ruttare, sputare, dire la tua, dire scempiaggini, ma il contratto sta li...e quello ti vincola, ti riporta nella retta via, vai sicuro, indica il "nord" al contrario senza nulla le forze centripete, della singola dichiarazione, la battuttaccia, lo sbotto di qualcuno il che fai mi cacci, creano fratture insanabili, invece qui, male che vada ok fermi tutti che dice l'accordo? ok...tutti zitti e proseguire..