Il M5S non si smentisce: "Complotto per farci vincere"

La Taverna: "Vogliono farci vincere per farci fare brutta figura". Hanno paura di vincere?

Paola Taverna nel quartier generale del M5S

"Vinciamo noi", dicono ogni volta i rappresentanti dei Cinque Stelle. Salvo poi dire no ad esempio a Bersani che gli tendeva una mano per portare anche loro a Palazzo Chigi. "Vinciamo noi", dicono. Salvo poi scontrarsi con la realtà e ritrovarsi Pizzarotti in rotta con Grillo, Nogarin nella bufera per i rifiuti e la giunta di Quarto (Napoli) con sospette infiltrazioni mafiose.

E ora pur di sminuire gli avversari gridano al complotto, sostenendo che da destra a sinistra le altre forze politiche si siano messe d'accordo per far sì che il M5S salga al Campidoglio e faccia una brutta figura. "È incredibile riuscire a proporre per i romani un candidato del genere", dice oggi Paola Taverna parlando in particolare del candidato sindaco del centrodestra al Radio Cusano Campus, "Ho pensato che potrebbe essere in corso un complotto per far vincere il Movimento Cinque Stelle a Roma. La scelta di Bertolaso mi ha lasciato perplessa tanto quanto quella di Giachetti. Diciamocelo chiaramente, questi stanno mettendo in campo dei nomi perché non voglio vincere Roma, si sono già fatti i loro conti".

A sentirla parlar così, però, sembra quasi che i Cinque Stelle abbiano paura di vincere. Se hanno una tale considerazione degli avversari, non hanno che da candidare una persona valida e provare che sono in grado di guidare una città complessa come Roma. "La prossima settimana avremo il nostro candidato sindaco", assicura la Taverna, dopo che nelle scorse ore sono stati presentati i videocurriculum degli aspiranti sindaci. Intanto la grillina mette le mani avanti: "Al governo rimane Renzi, alla Regione Zingaretti che stiamo vedendo come sta operando, a livello economico Roma dipende da stanziamenti regionali e stanziamenti statali, ora vogliono metterci il Cinque Stelle, per togliergli i fondi e fargli fare brutta figura. Questo i romani lo devono capire". Insomma, se il M5S vince e fallisce non è colpa sua. Anche se la Taverna conclude: "E comunque hanno fatto i conti senza l’oste, i romani non sono rimbambiti. La nostra campagna elettorale sarà prendiamoci Roma, ma prendiamocela tutti insieme. Ci stanno lasciando debiti fino al 2020 e questa non è opera del Cinque Stelle".

Ma se la Taverna voleva essere ironica - senza riuscirci -, non si è fatta attendere la risposta degli avversari. "Prometto a Paola Taverna che farò di tutto per evitare ai 5Stelle il sacrificio di governare Roma", ha detto su Facebook Roberto Giachetti, candidato alle primarie del centrosinistra.

Commenti

claudioarmc

Mar, 16/02/2016 - 15:57

Taverna alcolica

m.nanni

Mar, 16/02/2016 - 16:52

M5Stampelle verrà dimezzato dal voto popolare.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Mar, 16/02/2016 - 17:05

GIUSTO. HANNO PAURA DI VINCERE; E ALLORA FACCIAMO LORO UN DISPETTO: VOTIAMOLI.

cicero08

Mar, 16/02/2016 - 17:07

un bel po' di paura ce l'hanno di sicuro ma forzare su Bertolaso è più di un indizio. Intanto 31 esponenti di Fratelli d'Italia dichiarano che appoggeranno Storace...

tonipier

Mar, 16/02/2016 - 17:38

" SONO I NOSTRI NUOVI STATISTI" vi dovete adattare nonostante il complotto, "Vinciamo noi" certo, i partiti vivono di complotti.. adattatevi al sistema, " anche " se vi ritenete diversi.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 16/02/2016 - 17:41

Non so quanto fosse ironica la Taverna o quanto volesse mettere le mani avanti per una eventuale brutta figura, fatto sta che i competitors mi sembrano un po' scarsini. Pare inoltre vi sia una fronda interna a FdI decisa a votare Storace anzichè Bertolaso, senza contare che una parte dell'elettorato di cdx è propensa a votare Marchini. E il csx? Dopo la brutta figura fatta con Marino è ardua l'impresa di risalire la china.

pinolino

Mar, 16/02/2016 - 17:45

E invece il M5S punta diritto alla vittoria? Per rendersene conto basta spendere 10 minuti dando un'occhiata a campione tra gli oltre 200 partecipanti al televoto "chi vuol esser candidato?".

Anonimo (non verificato)

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Mar, 16/02/2016 - 19:10

Hai capito questa furbacchiona?Prendiamoci roma tutti assieme...Perchè se la prendono loro da soli sai che cagnara che scoppia?Nono furbacchiona.Dopo gli slogan a bocca piena,adesso siete OBBLIGATI A VINCERE.Cavoli vostri.Vediamo che cosa sapete fare.

elio2

Mer, 17/02/2016 - 08:52

Cosa potrebbero fare di più dei compagni che hanno distrutto Roma? Nulla, perché un comunista NON dispone di un cervello capace di intendere e volere, tale da permettergli di poter cambiare idea, un comunista fa sempre e solo ciò che l'ideolgia gli chiede e i grulli, dopo i tutor che i loro padroni gli hanno messo sia alla camera che al senato per dirgli quale pulsante devono premere, e viste tutte le porcherie comuniste che in parlamento hanno votato in perfetta sinergia, non lasciano dubbio alcuno di essere dei comunisti, che fanno finta di insultare i loro alter ego, allo scopo di raccattare qualche mente debole che oramai, stufata di 70 anni di essere presa per il lato B, non votava più a sinistra.