Di Maio e Dibba insieme. Quell'incontro sugli sci per il futuro dei 5 Stelle

Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista insieme in montagna. E il vicepremier commenta il discorso di Mattarella: "La Manovra del Popolo è il primo passo verso il cambiamento"

Doveva essere una location segreta ma alla fine è da oggi pomeriggio che circolano fotografie di Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista insieme. Sono in montagna, in Trentino. Non solo lì per sciare, o almeno non solo per quello. Al centro della "reunion" tra il vicepremier e il volto noto del M5S anche la tenuta del governo e - chissà - un futuro ruolo per l'ex deputato grillino.

Alla fine, dopo il discorso di Mattarella è stato lo stesso ministro del Lavoro a condividere una fotografia con il collega di Movimento. "Buon 2019 a tutti da Luigi, Andrea e Alessandro - ha scritto su Facebook - Sará l'anno in cui vi regaleremo una bella legge che taglia gli stipendi a tutti i parlamentari".

Intanto, in attesa di sapere quali decisioni produrrà l'incontro in montagna da Di Maio e Di Battista, il M5S deve far fronte agli scossoni interni prodotti dalla decisione di espellere quattro esponenti (parlamentari e eurodeputati). Al Senato i numeri del governo si assottigliano e da giorni si rincorrono le voci di un possibile rimpasto.

"L'attenzione a chi è più debole, l'importanza del lavoro e della sicurezza sono temi che, come Governo, continueremo a portare avanti - ha detto Di Maio commentando il discorso di Mattarella - Il passaggio sulla Signora Anna ci ricorda una storia struggente e, purtroppo, un caso non isolato. Il nostro impegno è di non lasciare indietro nessuno e lo stiamo facendo con il Reddito di Cittadinanza e quota 100. Anche il progetto di Europa a cui vogliamo lavorare vede la solidarietà e la tutela dei diritti come principi ispiratori dell'azione politica degli Stati. L'Italia deve tornare a contare perché non ha nulla da invidiare a nessuno. La Manovra del Popolo è il primo passo verso il cambiamento".

Commenti

Duka

Mar, 01/01/2019 - 08:21

Alla faccia nostra e del KOMUNISMO dalle NOCCIOLINE alla SETTIMANA BIANCA.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mar, 01/01/2019 - 09:08

piu' che un incontro nelle piste innevate,sembra una raduno di preti

Happy1937

Mar, 01/01/2019 - 10:19

Le vacanze all’allegra e sciagurata brigata le avremo certamente pagate noi.

diesonne

Mar, 01/01/2019 - 11:15

DIESONNE RIMANETE NEL TRENTINO E CHIEDETE AL GOVERNATORE CHE VI AFFDIDI IL CONTROLLO DEL BESTIAME MONTANO E SENZA STIPEENDIO,AL MASSIMO CON LA META' DEL REDDITO DI CITTADINANZA

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 01/01/2019 - 11:30

Nelle mani di questi due, l`Italia, farà la fine del Venezuela!!!

cgf

Mar, 01/01/2019 - 12:10

allo stesso modo in cui scriverebbe uno di loro due ed i loro seguaci: Guardalo che esempio, invece di pagare i dipendenti e l'erario, è sempre in vacanza.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 01/01/2019 - 12:10

Ma Di Battista oltre a fare ferie quale lavoro svolge nella vita?

rudyger

Mar, 01/01/2019 - 12:19

Alla prima sxxxxxxxa di questi due, è necessario che Salvini si dimetta.Poi il sig. Presidente della repubblica faccia il dovere suo. Quel Masaniello napoletano scomparirà dalla scena politica.