Di Maio teme i sondaggi e lancia la supercazzola del "chip intelligente"

Il vicepremier M5S: "La platea per il sussidio resta di oltre 5 milioni di persone". E minimizza sui sondaggi: "Il Movimento sempre sottovalutato"

Una platea "di oltre 5 milioni di persone" e un chip intelligente" che eviterà spese 'non autorizzate'. In attesa che il governo definisca qualche dettaglio in più, Luigi Di Maio torna a parlare del reddito di cittadinanza.

In un'intervista al Fatto, il vicepremier sembra quasi vantarsi quando sottoline che il sussidio sarà richiesto da "almeno 10 milioni" di persone. E ammette che "due terzi" di chi lo riceverà "sono composti da gente che ha qualche entrata". Non solo nullatenenti e indigenti, quindi. Di concreto al momento non c'è nulla. Neppure le famigerate tessere "già stampate" di cui parlava Di Maio a fine novembre. Eppure il leader del M5S continua a descrivere il modo in cui il reddito di cittadinanza sarà erogato. "Tutti dovranno certificarsi tramite l'identità digitale, la Spid", dice, "Sarà tutto informatizzato, con l'identità digitale. Chi è povero spesso non ha internet, per cui ci saranno punti internet disponibili. Da gennaio un sito internet dirà a tutti che dovranno preparare entro marzo i documenti necessari da caricare sul portale per chiedere il reddito, a partire dal certificato dell'Isee".

E finalmente il ministro dà qualche dettaglio anche sulle tessere che lo Stato fornirà ai destinatari del provvedimento. "Saranno normali tessere Postepay, con un microchip intelligente che impedirà di usarle per spese come il gioco d'azzardo. Ma da fuori saranno come le altre, per non mettere a disagio nessuno".

Di quale sito internet parla Di Maio? E davvero un microchip impedirà l'uso del reddito di cittadinanza per spese "non etiche"? E davvero lo Stato può decidere quali sono le spese "etiche" e quali no? Insomma, per ora il M5S promette, ma del proverbiale arrosto non c'è nulla. Quello che c'è - ed è certificato dai sondaggi - è che il governo gialloverde sta portando più voti alla Lega che ai Cinque Stelle. Di Maio minimizza, sostenendo che il movimento grillino "è sempre sottovalutato".

Commenti

carlottacharlie

Ven, 14/12/2018 - 11:41

Che bello! Così il chip glielo facciamo impiantare, anche a tutti i suoi e, forse, perchè non è detto funzioni su di loro, avremo un minimo di genti che, almeno, si equivalgono alle scimmie.

paolo1944

Ven, 14/12/2018 - 12:36

Incredibile che i pecoroni di italiani permettano a questi pagliacci di sparare (e peggio ancora, fare) puttanate a raffica senza protestare. Ci vogliono milioni di email e magari anche lettere ai giornali, al parlamento, a chiunque, purché cessi questo scempio del Paese.

Ritratto di dante57

dante57

Ven, 14/12/2018 - 12:54

quindi è solo un buono spesa , niente di eccezionale ,comunque dovrebbero lasciare che vengano spesi anche per lotto lotterie gratta e vinci etc , così ritornano di corsa allo Stato ...

Marguerite

Ven, 14/12/2018 - 13:36

E cosa impedisce un commerciante di venderti, un televisore....facendoti mett3ndo sulla fattura, libri e calcolatrice ???

xgerico

Ven, 14/12/2018 - 13:56

@-Marguerite-Ven, 14/12/2018 - 13:36 difatti questo è un articolo "supercazzola"!

mozzafiato

Ven, 14/12/2018 - 16:19

DI MAIO TEME I SONDAGGI ? Quali sondaggi donna Clarissa ? Oggi ho letto di sfuggita di 2 sondaggi oggi i quali appuravano un leggerissimo calo dei 5 st di uno mentre l'altro lo dava addirittura in leggero rialzo ! Unico dato che li accomunava ERA UN CALO VERTIGINOSO DI FI (uno: mi pare INDEX dava FI addirittura al 7,7 % ) ! Direi che il Giornale invece di preoccuparsi delle pagliuzze negli occhi altrui, non guardi piuttosto alle travi nei propri !

mozzafiato

Ven, 14/12/2018 - 16:28

singolare e preoccupante la posizione PRO CASTA di questo giornale ! Si possono contestare le modalità' di applicazione della proposta PERALTRO NON ANCORA NOTE ma e'un gravissimo peccato mortale ignorare la realta' appurata dalle recentissime statistiche secondo le quali 1/4 (UN QUARTO) della popolazione italiana vive in regime di povertà' ! Una cosa mostruosa ! Possibile che tutti vadano individuati nei soliti scugnizzi napoletani dediti all'imbroglio ? Allora siate seri e piantatela con le idiote e fuordevianti generalizzazioni che confondono la gente e fanno, nel contempo, il gioco di quelle milionate di miserabili parassiti a qualsiasi titolo, che PER DAVVERO campano sulle spalle della povera gente !

vincenzo61

Ven, 14/12/2018 - 16:44

Ma dove ha vissuto fino ad ora. Microcip, Navigator, Tutor ma vive a Napoli o a Berlino. Il lavoro non c'è e lui ha contribuito molto con il suo decreto dignità a far perdere quel poco che c'era. Un incapace, incompetente e presuntuoso. Ma l'Italia si merita un personaggio del genere?

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 14/12/2018 - 16:57

Bibitaro ti sbagli! I sondaggi ti hanno sopravalutato!

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 14/12/2018 - 16:58

@mozzafiato: Guarda che i sondaggi, quelli VERI danno FI oltre il 10%!

Zizzigo

Ven, 14/12/2018 - 17:04

Nessun chip sarà mai più ingegnoso (leggi: furbo) dell'inventiva di un meridionale (non è un'offesa, anzi!). Il chip, se è così intelligente, se lo faccia installare lui...

Giovanmario

Ven, 14/12/2018 - 17:40

tomari.. infatti mozzafiato legge solo quelli pubblicati da marco travaglio e commentati da lilli gruber con l'assistenza di beppe severgnini e la partecipazione straordinaria di antonio maria rinaldi..

mariolino50

Ven, 14/12/2018 - 18:25

Mi sembra che in Usa diano ai poveri veri dei buoni alimentari, con i quali ci compri solo il cibo, e non altra roba. Anche qui ci sono lavoratori che prendono i buoni pasto e li usano al supermercato, basterebbe usare quelli o roba simile.