Di Maio vuol fare il Salvini: "In Tunisia per fermare i migranti"

Durante un incontro sulla crisi libica, il ministro degli Esteri ha annunciato che si recherà presto in Tunisia "per discutere di accordi di riammissione e rimpatrio". In queste ore, le autorità tunisine hanno fermato 75 migranti

Luigi Di Maio come Matteo Salvini? Il leader grillino, che ai tempi del Conte I aveva delegato interamente al segretario del Carroccio la materia dell'immigrazione, ora che sta con il Pd intende riappropriarsi di questa materia. Venerdì, nelle stesse ore in cui Salvini lo accusava di "chiacchierare e intanto gli sbarchi di clandestini proseguono senza sosta, in aumento del 30% rispetto all'anno scorso", Di Maio partecipava ad Assisi al convegno dal titolo "Libia: da Gheddafi ai centri di detenzione e la via del mare".

Nel suo intervento, il responsabile della Farnesina ha detto che "la stabilizzazione duratura e sostenibile della Libia" rappresenta una "condizione imprescindibile per contrastare la minaccia terroristica, prevenire flussi migratori illegali e tutelare la nostra sicurezza nazionale". Di Maio, che tra il 22 e il 26 settembre sarà a New York per la 74esima Assemblea generale delle Nazioni Unite, ha poi aggiunto che "come governo, siamo convinti che solo attraverso un costante dialogo tra le varie parti della Libia le ragioni della pace potranno prevalere su quelle del conflitto militare". È proprio nella gestione della partita libica che Di Maio si gioca un bel pezzo di credibilità. Soprattutto per le ripercussioni sul nostro Paese in termini di immigrazione clandestina.

Ma qualcosa sta cambiando. Infatti, le autorità tunisine hanno fermato cinque barchini con 75 migranti diretti verso l'Italia. A testimonianza di come preferiscano alla Libia la tranquilla Tunisia come luogo di partenza per l'Europa. Per impedirlo, Di Maio ha annunciato che "Mi recherò personalmente a salutare il nuovo governo e discuteremo di accordi di riammissione, di rimpatrio", definendoli "una priorità". Per il capo politico del Movimento 5 Stelle, la redistribuzione dei migranti in tutti i Paesi europei va bene, a patto di non "enfatizzarla troppo". Il rischio, per il leader grillino è di "mettere in moto un cosiddetto 'pull factor' per cui i trafficanti di uomini convincono con più facilità tanti disperati a partire dalle coste nordafricane e a venire sulle nostre coste". Inoltre, ha aggiunto Di Maio, "come Farnesina nei prossimi giorni pubblicheremo delle novità sul meccanismo dei rimpatri".

Come detto, oltre alla spinosissima questione libica, il ministro degli Esteri è atteso nei prossimi giorni a New York per l'Assemblea dell'Onu dedicata ad azione climatica e sviluppo sostenibile. Materie, queste, molto care al Movimento, autore nelle ultime settimane di una svolta "green" che potrebbe culminare con l'ingresso degli europarlamentari pentastellati nel gruppo dei Verdi.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 21/09/2019 - 16:06

di nuovo la giravolta! ma lo vedete che è completamente inaffidabile? :-) se domani si dovesse votare in base a quello che lui dirà, vi prenderà in giro! a prescindere! perciò non siate cosi stupidi... :-) e se non è di maio, lo sarà un altro come lui (uno vale uno...) !!

Capellonero

Sab, 21/09/2019 - 16:20

Di maio i clandestini partono dalla Libiaaaaaaaaaaaa, LIBIAAAAAAAAAAAA, Tunisianon ti fa una cippa, vai in Libiaaaaaaaaaaaaaaaaaaa LIBIAAAAAAA.. sei proprio un chierichetto che non sa servire il comico. W l'Italia!.

vince50

Sab, 21/09/2019 - 16:21

Inutile proporre idee e teorie varie oppure fare finta.Non se ne viene fuori,ficchiamocelo il testa tutti.La soluzione(attualmente inapplicabile),sarebbe una e soltanto una.Ossia sbarramento totale e irreversibile di porti porte frontiere e altro ancora.Non passa più nessuno e per nessuna ragione,bambini donne incinte e balle varie.Non è possibile ne gradito,quindi accettiamo tutto di tutto e stop.

nunavut

Sab, 21/09/2019 - 16:23

Lui almeno fa il ministro degli Esteri ed é un ruolo che gli incombe(trattare con paesi esteri) non come Moavero del quale non si sentiva mai parlare.

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Sab, 21/09/2019 - 16:29

Indipendentemente dalle opinioni che uno possa avere su Di Maio, almeno lui inizia ad andare nei paesi di partenza dei migranti. Il capitano Padano in 14 mesi quante volte c'è andato, e quante volte è stato presente alle riunioni degli altri ministri degli interni in Europa? Certo è che è meglio girare per feste a mangiare polenta e salsicce e bere vino, o andare per comizi, che perder tempo con queste cose vero?

maurizio-macold

Sab, 21/09/2019 - 16:33

Io ricordo che Salvini non e' MAI andato in nessun paese africano o UE per trattare sulla ridistribuzione dei migranti.

bernardo47

Sab, 21/09/2019 - 16:51

di mai ha capito il vero sentimento maggioritario nel paese sulla questione e cerca di cavalcarlo. Il pd cambi posizione sui migranti, anche nel suo interesse! riscopra Minniti!

rino biricchino

Sab, 21/09/2019 - 16:52

Forse volevate dire: "Di Maio vuol fare quello che NON HA FATTO SALVINI in 14 mesi, perchè troppo impegnato a fare selfie,clippini,cambiare felpe,mandare bacioni,,mangiare nutella,bere drink in spiaggia,fare propaganda continua...".

audace

Sab, 21/09/2019 - 16:55

Miracoli prima di dire inesattezze informati bene. È stato in diversi paesi africani tra cui Tunidia e Libia.

lappola

Sab, 21/09/2019 - 17:02

Vai vai giggino, riceverai tanti sorrisi, qualche pacchetta nelle spalle, farai una scorpacciata di cus-cus, tornerai a pancia piena e borsa vuota. Comunque auguri,

inventocolori

Sab, 21/09/2019 - 17:08

pisciati sotto......

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 21/09/2019 - 17:08

Ecco i babbuini comunistioti a sparare palle su quello che faceva Salvini..LOL Gli accordi con la Libia c'erano gia' sia a livello italiano che europeo, bastava farli lavorare e chiudere i porti per non far arrivare piu' nessuno. Ma siete troppo stupidi per capirlo. Certo che se poi li chiamate aguzzini, assassini, tenutari di lagers quando c'e Salvini che ca@@o ci andate a fare poi a discutere?? Lo capite beoti?? MaurizioManigold, Fabious76, lo capite che siete una contraddizione in termini beoti??

Pigi

Sab, 21/09/2019 - 17:12

La storia che servono accordi con questo o con quello è vecchia: non possiamo far dipendere la nostra sicurezza dalla benevolenza altrui. Meglio naturalmente se i paesi vicini impediscono le partenza, ma se i clandestini riescono a partire, vanno riportati lo stesso da dove sono venuti, con le buone o con le cattive.

gambapaolo

Sab, 21/09/2019 - 17:18

Non raccontate stupidate ,Salvini pretendeva di fermare i migranti dal Papeete...non mi sembra la stessa cosa. E poi il Giornale arriva ultimo nella classifica di credibilità'...per forza, racconta una cazzata dietro l'altra...su dai Sallusti...

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Sab, 21/09/2019 - 17:22

GIGGINO STATTI ACCORTO, PERCHE' POI LA BOLDRINI TI TOGLIE LA FIUCIA lo sai ce a lei i migranti piacciono perchè pagano le tasse per FU pensioni degli italiani

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Sab, 21/09/2019 - 17:25

Di maio, vai in Africa e restaci. Incapace e ridicolo. P.S. In quale lingua si esprimerà durante i suoi viaggi?..

01Claude45

Sab, 21/09/2019 - 17:29

Meglio se dimaio resta in Italia: l'ITALIA non verrebbe presa per il cxxo! 180 tavoli in crisi hai lasciato da risolvere per acclarata INCAPACITÀ, cioè non sapevi che cxxxo fare come ministro dell'INDUSTRIA E DELLO SVILUPPO ECONOMICO: un FALLIMENTO TOTALE.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 21/09/2019 - 17:48

Devi andare in Libia non in Tunisia,cosa ci vai a fare li a mangiare il cus cus?

edo1969

Sab, 21/09/2019 - 17:51

Gentili redazzione approfitto dello spazio sui commenti per espreimere le mie scuse a Leonida55 che in fondo è un buon pane, quindi vi ringrazio e dico a Leo, dai Leo senza ranccore he

beep

Sab, 21/09/2019 - 18:00

ma questo è proprio stupido.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Sab, 21/09/2019 - 18:01

Ci faremo ridere dietro anche dai cammelli...

Giorgio Rubiu

Sab, 21/09/2019 - 18:26

Capellonero 16:20 - Lei deve aggiornarsi, le rotte sono recentemente cambiate e molti scafisti, adesso, partono dalla Tunisia. Non so se a causa della guerra civile in atto o perché la Guardia Costiera libica sta cercando, nei limiti del possibile, di impedire le partenze o di intercettare i barconi prima che siano raggiunti dalle navi ONG. Buona serata.

casela

Sab, 21/09/2019 - 18:41

Parlerà con il suo omologo a gesti, stia a casa che fa più bella figura.

ALEMAX52

Sab, 21/09/2019 - 18:43

nino birichino:menti sapendo di mentire. Se adesso stanno crescendo vuol dire che prima erano calati. O no?

nunavut

Sab, 21/09/2019 - 19:08

A quelli che criticano Salvini ( sempre le stesse persone) lui era ministro degli INTERNI,a suo tempo il minsitro degli ESTERI era Moavero,ora é Di Maio e lui,lo felicito per questo, fa il suo dovere trattare con i paesi ESTERI. Come fate a paragonare le mele con le pere ?? coerenza pure nei commenti.

nunavut

Sab, 21/09/2019 - 19:14

Salvini non era ministro degli Esteri ma ministro degli INTERNI, a quei tempi il ministro degli ESTERI era Moavero ed era compito SUO trovare accordi internazionali sia per i rimpatrii sia per diminuire le partenze e pianificare i salvataggi nel Sar Libico,ora Di Maio dimostra d'essere meglio di Moavero e adempie il suo ruolo di ministro degli ESTERI andando in Libia.

Trinky

Sab, 21/09/2019 - 19:24

rino biricchino.....sei proprio un mentecatto: i tuoi amici partono dalla Libia se non lo sai, idiotas!

alfredo-pa

Sab, 21/09/2019 - 19:24

audace - si è vero, è stato in alcuni paesi africani ma, che io sappia, non è cambiato nulla per quanto riguarda i rimpatri e poco per le partenze da quel continente.

Reip

Sab, 21/09/2019 - 19:28

Che pagliaccio...

nunavut

Sab, 21/09/2019 - 19:36

@ Fabious76 16:29 É così difficile distinguere le incombenze di un ministro degli INTERNI e gli incarichi di un ministro degli ESTERI???

lorenzovan

Sab, 21/09/2019 - 19:41

mauriozio macold...te credo che non voleva risolvere il problema ..ma solo congelarlo ...se lo risolvi..poi..su cosa fai politica demagogica ..dato che non hai idee e proposte ??? contro chi scateni la piazza...quando non sai come risolvere i pronblemi ed hai bisogno di manovre diversione ???

mau55

Sab, 21/09/2019 - 20:20

x maurizio-macold mi sa che eri in stato vegetativo i mesi scorsi quando salvini ha visitato molti paesi dell´africa

mau55

Sab, 21/09/2019 - 20:21

quanto rosicano questi sxxxxxxxxxi grillini

rokko

Sab, 21/09/2019 - 21:16

Veramente Salvini non ha mai nemmeno provato a trattare con chi ci spedisce i migranti, troppo faticoso. Molto meglio bloccare le ong (500 migranti trasportati in un anno), elettoralmentw paga molto, perché può anche dire di aver fatto la voce "grossa" in Europa.. Il ruggito del canarino. Se poi nello stesso periodo di migranti africani ne sono arrivati 5000 con i barchini e dai balcani 10000 e passa, chissenefrega

faman

Sab, 21/09/2019 - 21:19

il capitano non è mai andato nei paesi da cui provengono i migranti (chiamiamoli pure clandesrini) ha solo fatto propaganda e bevuto mojito al Papeete. Vergognoso. Non so so Di Maio otterrà risultati, ma almeno ci sta provando. Vedremo.

rokko

Sab, 21/09/2019 - 21:21

Ora nei commenti si scrive pure che non era compito di Salvini trattare con i paesi africani per i migranti perché lui era il ministro degli interni e non degli esteri.. L'unico paese africano con cui esiste un accordo per i rimpatri è la Tunisia, e l'accordo in questione fu chiuso da Minniti, quando era ministro dell'interno. E allora, come la mettiamo? Correte subito a rifornirvi di neuroni?

faman

Sab, 21/09/2019 - 21:23

è vero che partono dalla Libia, ma arrivano tanti tunisini. In Tunisia la guerra non c'è, facciamo in modo di iniziare a rimpatriare almeno quelli. Con la Tunisia si può ragionare, Di Maio nelle intenzioni sta iniziando bene.Si vedrà.

rokko

Sab, 21/09/2019 - 21:40

Quanta idiozia nei commenti.. C'è chi pensa che i migranti partano tutti dalla Libia, mentre buona parte di quelli che arrivano con i "barchini" vengono dalla Tunisia... L'ignoranza dilaga

Robdx

Sab, 21/09/2019 - 21:42

Lorenzovan Salvini senza idee,amico quota100,flat tax sulle partite iva fatte.Per non parlare della flat tax sulle imprese che avrebbe rilanciato l’economia italiana.Ma io a te ti capisco da buon comunista ti aspettavi delle nuove tasse magari che colpivano le classi sociali più abbienti della tua

rino34

Sab, 21/09/2019 - 22:42

Robdx qui l'unico comunista è proprio Salvini...

killkoms

Sab, 21/09/2019 - 23:35

prima frenavano la lega sui porti chiusi,ora debbono frenare la sinistra che vorrebbe aprire i porti!

Italiano_medio

Sab, 21/09/2019 - 23:38

Ma davvero si illude di rimpatriare qualche immigrato ? che torna il giorno dopo con altro barchino aggratis ?

nunavut

Sab, 21/09/2019 - 23:46

@rokko 21:21 non incominciare a offendere,vizietto congenito,vorrei avere le prove che le trattative le abbia fatte SOLO il ministro degli Interni Minniti senza l'accordo e le trattative della Farnesina.Nominami un paese nel quale il ministro degli Interni va all'estero e firma trattative internazionali senza il permesso del ministro degli Esteri o del governo,ti dico io il perché dissero che fu Minniti,quasi tutti nel suo partito erano contro l'operato di Minniti (Orfini e &)e se ne vergognavano,difatti é SPARITO, lo nominavano solamente per diminuire l'operato di Salvini.

ex d.c.

Dom, 22/09/2019 - 00:37

Speriamo abbia un tutore valido altrimenti anche la riderà di noi

un_infiltrato

Dom, 22/09/2019 - 01:15

Il signor di maio ci fa solo sorridere!

ST6

Dom, 22/09/2019 - 01:39

Brucia eh Capitò? Dovevi recarti quando in carica a prendere accordi invece di fare il bulletto furbetto fel quartierino Papeete... Adesso taci.

ST6

Dom, 22/09/2019 - 01:41

rokko: "Veramente Salvini non ha mai nemmeno provato". Esatto. La sua politica è istigare all'odio e accusare gli altri, NON certo risolvere i problemi del paese. Possobo sostenerlo solo i contadini del fantastico (leggi: inventato) paese della Padania.

Robdx

Dom, 22/09/2019 - 01:51

Giusto per informazione ma perché per entrare da clandestini in Italia non ci sono problemi e per riportarli dovrebbero essercene?

Capellonero

Dom, 22/09/2019 - 07:44

Troppo buono Rubio,io non so dare del lei a chi si infervorisce su una questione inefficente nel contesto di cui sopra, se é bene informato che Salvini non sia andato in nessun posto faccio notare che era ministro dell'interno, poi non faccio polemica su questo argomento, ma vorrei dire che il signor cacuette non si inserisce in un contesto politico come uno dei migliori...........! E' stato eletto perché credeva(e crede tuttora) di dare al popolo credulone(come te)un paradiso in Italia senza fare nulla, saluto il signor Rubiu,con una buona domenica e W l'Italia!.

Iacobellig

Dom, 22/09/2019 - 08:30

Tu sei accorto di essere un fantoccio che fai vergognare il paese? Ritirati per sollievo di milioni di italiani e cerca di conoscere la vergogna.

timoty martin

Dom, 22/09/2019 - 09:30

Incapace. Prima di mettersi a viaggiare, non sarebbe meglio tornare a scuola?

giancristi

Dom, 22/09/2019 - 09:38

Se Di Maio si impegna nella lotta alla immigrazione clandestina, gli facciamo i complimenti. Dalla Tunisia arrivano frotte di barchini che, essendo piccoli, sono difficili da individuare. Ma la Tunisia è un paese in guerra? NO. Ma la Tunisia è un paese democratico? Pare di sì, visto che ha appena votato. Allora, i tunisini che arrivano e che vengono individuati, devono essere riportati immediatamente indietro, d'accordo con il governo tunisino.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 22/09/2019 - 09:59

Robdx Dom, 22/09/2019 - 01:51 La risposta è semplice,sono risorse e come tali devono rimpinguare la casse delle coop.

rino34

Dom, 22/09/2019 - 10:45

rino biricchino esatto, per fermare i migranti o fai il blocco navale e gli spari o ti accordi cn i paesi africani e fai i campi per il riconoscimento dello status di rifugiato direttamente in Africa. Tutto il resto è una soluzione inefficiente buona sola per la propaganda

rokko

Dom, 22/09/2019 - 11:23

nunavut, non faccio il baby sitter, trovale tu le prove, anche perché basta cercare. Puoi fare tutte le chiacchiere che vuoi, ma il dato di fatto è che l'unico paese con cui esiste un accordo per i rimpatri è la Tunisia, e l'accordo fu chiuso da Minniti, certo coadiuvato da ministro degli esteri e dal pdc, ma questo è un dettaglio.

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Dom, 22/09/2019 - 15:38

Cape code... capisco che per voi leghisti padani sia più facile guardare e ascoltare le dirette facebook.. ma vi farebbe bene anche imparare a leggere bene e comprendere, almeno che non siate analfabeti funzionali, quanto scritto. Dove legge scritto nel mio commento la parola Libia? Se si mette gli occhiali o si munisce di lente di ingrandimento, troverà scritto "paesi di partenza dei migranti" che si riferisce alla Tunisia, riportata nell'articolo. Si ricordi del detto.. "A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio". quindi la prossima volta conti fino a 1.000.000 prima di rispondere a un commento.

nunavut

Dom, 22/09/2019 - 21:19

@ rokketo bello 141:23 sei tu che hai dichiarato che fu Minniti portami le prove delle tue asserzioni, non ho bisogno di un baby sitter soprattutto di uno come te. Lavrov lo conosci ? conosci il ministro degli Interni russo ? Il ministro degli Interni della Germania e mai venuto in Italia a firmare trattati? ammetti che Minniti fu il capro espiatorio della mossa di arginare temporaneamente il flusso degli Africani verso l'Italia e non mi scriver che non era contestato nel suo partito.

rokko

Lun, 23/09/2019 - 10:55

nunavut, io non ti porto proprio nulla, cerca su google, e se l'accordo con la Tunisia non l'ha chiuso Minniti ma qualcun altro prima di lui, dimostralo tu, non siamo mica ad un esame di storia, io non sono uno studente, e tu non sei un insegnante. Chissenefrega se Minniti era contestato nel suo partito o no, se non hai capito quello che voglio far risaltare è che Salvini non ha alzato il didietro dalla sedia nemmeno una volta per tentare di chiudere accordi con i paesi africani, mentre il suo predecessore sì.

rokko

Lun, 23/09/2019 - 12:05

nunavut, aggiungo un'altra informazione, utile per la ricerca che farai: tutti i ministri dell'interno prima di Salvini si sono preoccupati di cercare di stringere accordi per i rimpatri con i paesi africani, con risultati del tipo "meglio che niente" (con la Tunisia, qualche volta con l'Egitto, con la Nigeria, ecc.), accordi chiaramente non permanenti perchè spesso legati ai vari governi che si sono succeduti in quei paesi. I risultati potrebbero essere migliori se fosse l'Italia trattasse per conto della UE, ma questo è un altro discorso. Perfino il collega di partito di Salvini, Maroni, riuscì a chiudere degli accordi. L'unico negli ultimi 20 anni che non ha mosso il deretano dalla sedia per provarci è proprio Salvini.

nunavut

Mar, 24/09/2019 - 19:19

@ rokketo bello Vai a leggerti i doveri di un ministro delgi Interni e quelli di uno degli Esteri ,pure tu puoi informarti.Come mai ora che Di Maio é ministro degli esteri vuole andare in Libia e non é la Lamborgese ? se altri hanno voluto fare un alvoro che non competeva a loro non é colpa mia,ad ognuno il proprio alvor per poterlo fare bene. difatti seppur in quel momento non c'era una pressione così forte Maroni,fece una cazzata,la quale (come sempre dimenticate di scriverlo)era da riapprovare ogni 9anni,nel 2013 fu il testina alfano,il quale era con il Pd che prolungò il tarttato 3 di Dublino,non faceva altro che non firmare e il trattato non era più valido.Non dimenticare che nemmeno tu sei un insegnante quando affermi una cosa é a te dimostrare che é vera.

Fjr

Ven, 11/10/2019 - 12:53

Certo che anche in geografia non sta messo per niente bene ,partono dalla Libia e lui incontra fra un po’ i monaci tibetani,come diceva Troisi a Benigni in “non ci resta che piangere”,ma 9 per 9 farà 81?

Fjr

Ven, 11/10/2019 - 12:54

Però con la lingua magari ci si trova jammabbello atunisi’