Malagò fa spot a ius soli La Lega: "Pensi allo sport"

Il presidente del Coni: "È inaccettabile che i nostri figli o nipoti vadano a scuola con altri ragazzi, ci vanno a fare sport, ma poi non possono andare avanti in azzurro"

"Noi, nel mondo dello sport, abbiamo sempre sostenuto, e non è un discorso politico o partitico, che ci interessa la cittadinanza sportiva". Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, entra a gamba tesa nella discussione sullo ius soli.

"Non vogliamo essere strumentalizzati o tirati per la giacchetta ma è inaccettabile - ha aggiunto il presidente del Coni - che i nostri figli o nipoti vadano a scuola con altri ragazzi, ci vanno a fare sport, magari quelli sono anche più bravi dei nostri, ma poi non possono andare avanti nei campionati, o in azzurro, o alle Olimpiadi". Secondo Malagò "in questo Paese ognuno cerca di portare argomenti su temi che a noi dello sport non interessano, ma non possiamo non difendere questo valore. Anche perchè - ha concluso - ovunque ci confrontiamo con realtà che lo consentono".

Durissima la reazione dei vertici della Lega. Matteo Salvini e Giancarlo Giorgetti, segretario e vicesegretario del Carroccio, hanno subito ammonito:"Malagò si occupi dello sport italiano. Provi a spiegare perché su 420 milioni di spese Coni a carico del contribuente italiano con risultati spesso deludenti e al netto delle spese di Roma 2024 di cui aspettiamo ancora il rendiconto in Parlamento, solo 140 milioni arrivino alle federazioni sportive". "Esiste già lo ius soli sportivo. Per la cittadinanza, se proprio insiste, Malagò si candidi alle elezioni e prenda i voti sennò taccia", hanno aggiunto i due leghisti. "Invece che cercare la strada per incassare soldi facili -concludono- Malagò pensi al futuro dei nostri giovani sportivi e investa sul loro futuro".

Commenti

Celcap

Mer, 29/11/2017 - 20:38

L’ho detto in tempi non sospetti che questo individuo era pericoloso e adesso si mette anche a fare politica. Basta!!

Totonno58

Mer, 29/11/2017 - 20:48

Salvini ormai ha sbroccato...Malagò parla così proprio perchè pensa allo sport italiano!molti di questi ragazzi sono più italiani di tanti di noi messi assieme e rappresentano una speranza per il nostro sport!

guerrinofe

Mer, 29/11/2017 - 20:49

si dice di un paese con 60 milioni di CT, POSSIBILE NON CI SIA QUALCUNO MEGLIO DI QUESTA MUMMIA??

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 29/11/2017 - 21:03

un altro pappone romano che aveva anche falsificato un esame all'università. decisamente, lo sport è l'ultimo rifugio delle canaglie...

Ritratto di Evam

Evam

Mer, 29/11/2017 - 21:13

Sapesse quanto ce ne frega dello sport in un momento come questo, sicuramente non ne ha la ben che minima idea.

ziobeppe1951

Mer, 29/11/2017 - 21:16

Guardate la faccia..tipica zecca rossa che non gliene frega niente dello sport e della nazionale azzurra..l’unica cosa che odia di rosso...è il portafoglio

giovanni951

Mer, 29/11/2017 - 21:28

e basta con sto ius soli.....

istituto

Mer, 29/11/2017 - 21:37

Sì infatti....sono italiani quanto io sono cinese......ahahahahah . La mente dei sinistri è stata portata all' ammasso da parecchio tempo.....ed il risultato è che la loro mente poi partorisce idee come : uomo+ uomo oppure donna+donna uniti/e civilmente = famiglia. Ed allora perché ditemi voi sinistri queste unioni non potranno MAI dare la vita a meno di trovate alla Frankestein pagando uteri altrui in paesi poverissimi? Ormai l'intelligenza ed il buon senso hanno tracciato piatto in voi da una vita.

Ritratto di hernando45

Anonimo (non verificato)

clapas

Mer, 29/11/2017 - 22:06

Quando avranno gli anni per fare sport agonistico a livelli di nazionale li avranno anche per la cittadinanza, Malago' non sparare puttanate per ingraziarti il pd e assicurarti la poltrona, con le prossime elezioni cambierà....

maurizio50

Mer, 29/11/2017 - 22:13

Bene. Un altro propagandista dell'entourage del magliaro di Rignano che si impiccia di cose che non lo riguardano. Probabilmente c'è la prospettiva di una candidatura alle prossime elezioni!!!!

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 29/11/2017 - 22:17

Malagò ...statte zitto , va! Che me ne frega se non pssono andare Avanti in azzurro! Nessuno li ha inviattai qui ! cis sono venuti loro di spontanea volontà e per essere italiani ed europeri ne dee passare acqua sul mulino!

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 29/11/2017 - 22:19

TANTO LO IUS SOLI NON PASSA E NON PASSERA' MAI.....GLI ITALIANI NON LO VOGLIONO....E' INACCETTABILE CHE CI SIANO ANCORA PERSONE CHE ROMPONO LE PALLE SU QUESTO ASSURDO ARGOMENTO !

greg

Mer, 29/11/2017 - 22:22

Sig. Malagò, per salvarsi la poltrona lei è disposto a fare di tutto. Lo ius solii non ha nulla a che vedere con lo sport. Gli italiani hanno tutto il diritto di tenere alla sacralità della cittadinnanza italiana per diritto di nascita da genitori italiani, non che il primo che arriva come clandestino, solo perchè partorisce in Italia, o solo perchè voi di sinistra volete avere più voti, deve avere il diritto d'essere chiamato italiano grazie ad una legge che volete solo voi di sinistra PER RAGRANELLARE PIU' VOTI. Accetterò lo ius solii solo quando gli italiani godranno dello stesso diritto nei paesi da cui provengono i clandestini e mussulmani e solo qualdo la religione cristiana sarà rispettata dai mussulmani IN TUTTO IL MONDO MUSSULMANO. E se lei perde la sua poltrona d'oro al CONI, penso che sarà giusto, lei non è un italiano che ama l'Italia

VittorioMar

Mer, 29/11/2017 - 22:23

...VE LE RICORDATE LE IMPOSIZIONI FATTE A PRANDELLI ?? COME E' FINITA LA NAZIONALE DI CALCIO ??...QUELLA POLITICA NON ESISTE!!

ARGO92

Mer, 29/11/2017 - 22:31

INFAME SI VEDONO I RISULTATI DELLE VOSTRE POLITICHE LA NAZIONALE CHE RIMANE A CASA VERGOGNATI

Trinky

Mer, 29/11/2017 - 22:44

Malagò, vai a cagare sulle ortiche! Non bastano tutti i soldi che i tuoi cari cxalciatori si mettono in tasca per andare in giro a fare ridere? Quando ti diemtti sarà sempre troppo tardi......!!! E complimenti per aver messo la play station come sport olimpico!

leopard73

Mer, 29/11/2017 - 22:49

STAI ZITTO IxxxxxxxE DI UN PAPPONE.

hellas

Mer, 29/11/2017 - 23:02

Purtroppo lo sport italiano , non solo il calcio, con alcune lodevoli eccezioni ( nuoto e scherma) è ridotto ai passi che vediamo perché ai vertici del coni e delle federazioni ci son da sempre magnoni romani che di sport se ne impipano , ma si intendono tanto di politica e delle varie trame nei palazzi, per lo più romani, dove si decide tutto..... La vera riforma dello sport, che non si farà mai, dovrebbe cominciare non dalla base, ma dai vertici, che andrebbero azzerati tutti....Malago è uno dei tanti che con lo sport si ingrassa e magna.... Lo ius soli? Lasciamo perdere....

Ritratto di Deluso_da_tutto

Deluso_da_tutto

Gio, 30/11/2017 - 01:26

Ucci ucci, sento odor di candidatura coi sinceri democraticucci!

incavolatobianco

Gio, 30/11/2017 - 06:44

non sono forse abbastanza i "finti atleti" che partecipano alle manifestazioni internazionali solo per veder vincere gli altri?E che ci fa ancora lì,dopo il fallimento delle sue Olimpiadi "de no antri"?

lento

Gio, 30/11/2017 - 06:58

Il calcio Italiano e' fatto per gli Italiani ....Per gli stranieri Un campionato a parte Unica vera soluzione se si vogliono salvare i Giovani calciatori Italiani. Italiani si e' per stirpe Il resto e' solo meticciato.

stefano.colussi

Gio, 30/11/2017 - 07:28

condivido & concordo giovanni951: basta con IS & con ISI !!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 30/11/2017 - 07:51

Sapendo perfettamente d'essere la fonte di ogni guaio nello Sport italiano, questo incapace presuntuoso arrogante ed ignorante cerca spazio nella politica. E, visti i precedenti non poteva che schierarsi a sinistra.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 30/11/2017 - 08:00

@Totonno58: guardi che qua se qualcuno ha sbroccato quello tra lei e Salvini, non è Salvini. Vuole a tutti costi difendere gli africani, per suo credo politico/religioso. In ogni caso questi africani sono senza dubbio più italiani di lei che sembra messo proprio male. Con i migliori auguri di pronta guarigione.

rosalba cioli

Gio, 30/11/2017 - 08:12

Con questa filosofia di italianizzare (qui per lo sport) rischia di passare il messaggio chenoi italiani senza gliextracomunitari, non siamo più capaci nemmeno di vincere qualcosa nel mondo Non è così, gli italiani sono sempre stati capaci di vincere anche in condizioni pessime, certo non la Nazionale di calcio (Malgò - Ventura)quest’anno! Se Malagò pensa che con gli extracomunitari andremo lontano credo che sbagli perché ciò che conta è saper creare le opportunità per i giovani, cominciando dalla scuola e gli extracomunitari allo sbando come purtroppo ci è dato di vedere non so dove lui veda questa luce che brilla o che può brillare nello sport. Cosa si fa oggi per lo sport nelle scuole?

rossini

Gio, 30/11/2017 - 08:25

Ma dove vuole andare a parare questo catto-comunista di Malagò? Non gli basta che il calcio italiano sia stato distrutto? Che le nostre squadre sembrino squadre del terzo mondo, infarcite di africani, arabi, turchi e persino giapponesi? Ci viene a parlare di ius soli. Ma lui c'entra? Pensi ad amministrare onestamente e con efficienza le centinaia di milioni di euro che ogni anno gli italiani, quelli veri, mettono nelle sue mani.

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Gio, 30/11/2017 - 08:29

Certo, dobbiamo regolare tutti quelli che sbarcano senza documenti così te puoi farli giocare in nazionale. E' proprio un motivo valido, qua in Italia siamo fuori di testa

Ritratto di blackwater

blackwater

Gio, 30/11/2017 - 08:37

per competere in azzurro in competizioni internazionali UFFICIALI oltre alla cittadinza italiana bisogna avere già conseguito il titolo di campione italiano ufficiale assoluto (per il quale non occorre la cittadinanza italiana). Quindi,Malagò FUORI I NUMERI ! quanti sono i campioni italiani assoluti under 18 con cittadinanza straniera ? aspetto risposta...1,10,meno di 10 ?

giovanni951

Gio, 30/11/2017 - 08:55

malagó?. leggo che: Oltre a una piscina edificata sul terreno pubblico con soldi privati e in concessione al suo Circolo Aniene, Malagò ancora usufruisce dei benefici politici di Roma ’09. Così ha alimentato le relazioni e aumentato il consenso – anche per merito di Gianni Letta – per scalare il Coni. Qualche giorno fa, assieme a Letta, al Circolo c’era il sottosegretario Luca Lotti. Perché spesso, i tanti amici di Malagò, nemmeno ci entrano

Totonno58

Gio, 30/11/2017 - 10:26

Anna 17...africani?come è africano Balotelli?El Sharawy?ed io sarei quello che sta messo male?