La Camusso lancia lo sciopero. Ma è rivolta: "Buffoni, pagliacci"

Indignazione sui social per la decisione della Cgil di proclamare lo sciopero il venerdì prima del ponte dell'Immacolata

"Siamo sempre pronti a farci stupire dagli effetti speciali ma dubito che il governo si stia accingendo a decidere un cambiamento strutturale della legge di stabilità". Prima di entrare al direttivo della confederazione di Corso d’Italia, la leader della Cgil Susanna Camusso ha annunciato lo sciopero generale: "Dobbiamo continuare a sostenere la nostra mobilitazione, rafforzando le iniziative unitarie ma dandogli una impronta generale". Otto ore di stop fissate per il 5 dicembre.

La Cgil ha rivolto un appello a Cisl e a Uil di convergere sulla data indicata per una mobilitazione unitaria. "Noi mandiamo un segnale, ognuno poi deciderà", ha dichiarato la Camusso convinta del fatto che sia importante "raccogliere la mobilitazione unitaria dei pubblici per fare cose che convergano, non che dividano". "Credo anche - ha poi concluso - che sia un tema di responsabilità di tutti ascoltare le piazze e le iniziative che ci sono e la necessità di affrontare i temi del lavoro". Come ha spiegato la stessa Camusso, la scelta del 5 dicembre risponde all’esigenza di raccogliere la mobilitazione unitaria già decisa dai sindacati della scuola e dalla volontà di proseguire la protesta espressa dai lavoratori pubblici con la manifestazione di sabato a Roma.

Nel frattempo i sindacati sono stati convocati dal ministro della Funzione pubblica, Marianna Madia, proprio per fare il punto sulla riforma della pubblica amministrazione. Oltre ai leader della Triplice saranno presenti all'incontro anche il sottosegretario Delrio e i segretari generali delle categorie del pubblico impiego. "Parleremo del contratto dei dipendenti pubblici. Riteniamo che si tratti di una significativa apertura: andremo a vedere perché noi vogliamo entrare nel merito - ha commentato il segretario della Uil, Carmelo Barbagallo - se ci dicono che ci fanno il contratto cambia tutto. Vediamo, io non mi bagno prima che piova". La convocazione della Madia, però, non ha fatto cambiare la posizione della Cgil.

Sui social network non è sfuggito, però, che lo sciopero è stato attaccato a un fine settimana particolare. Tanto che è statao ribattezzato lo "sciopero dell'Immacolata". Perché il 5 dicembre cade nel venerdì a ridosso dell'8 dicembre. Una "coincidenza" che su Twitter ha fatto storcere il naso a molti. "Fissare sciopero il 5 dicembre sa tanto di weekend lungo già che 8 dicembre è una festività", cinguetta uno. "La Cgil che proclama lo sciopero per il 5 - fa eco un altro - significa occupazione scuole superiori prima delle feste di Natale. Pagliacci". E ancora: "Buffoni". E spunta l'hashtag #scioperoponte. "Lo sciopero generale convocato prima del ponte dell'Immacolata - tuona un altro ancora - dimostra la debolezza della Cgil e dei motivi dello #scioperodelponte". C'è anche chi ci scherza sopra: "Solo Adam Kadmon Rivelazioni potrà spiegarci se lo sciopero e il ponte dell'Immacolata sono una coincidenza".

"La cosa mi fa solo ridere". Mentre la Cgil si è affrettata a far sapere che solo per coincidenza è stato scelto il venerdì a ridosso della Festa dell'Immacolata, il leader della Fiom Maurizio Landini ha cercato di minimizzare le polemiche: "Basta guardare le piazze, sono strapiene. Senza considerare che uno sciopero costa molto ad un lavoratore. È una vera sciocchezza dire questo".

Commenti

max.cerri.79

Mer, 12/11/2014 - 13:42

Guarda caso semprrndi venerdì e, cosa ancora più strana, il lunedì è festa... da qua si vede la serietà dei sindacati... e dei fessi che gli vanno dietro

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 12/11/2014 - 14:09

Ecco il trio meraviglia. Non hanno ancora capito, altro che sciopero generale, tra un po faranno la corsa generale per scappare, inseguiti dagli operai che, finalmente, avranno capito con chi hanno a che fare.

pastello

Mer, 12/11/2014 - 15:32

La camusso si sta giocando il posto in Parlamento a fine mandato.

pastello

Mer, 12/11/2014 - 15:35

Bonanni se n'é andato, Angeletti se ne va. Le elezioni sono vicine.

pastello

Mer, 12/11/2014 - 15:36

Caro Renzi, la diamo un'occhiata ai bilanci dei sindacati o continuiamo a fare i paraculi?

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Mer, 12/11/2014 - 15:55

faccia da delinquente

little hawks

Mer, 12/11/2014 - 15:58

Ogni venerdì a Roma c'è uno sciopero, una manifestazione, un corteo e la gente non è più interessata a sapere perchè: subisce ormai passivamente l'interruzione dei servizi pubblici e aspetta che tutto torni a posto. I sindacati hanno rovinato l'Italia distruggendo le industrie, infatti nessuno vuole investire da noi dove tutto è organizzato contro la produzione di ricchezza. Se non li cacciamo e riprendiamo a lavorare seriamente tra poco saremo tutti alla fame.

eglanthyne

Mer, 12/11/2014 - 15:58

Il 5 dicembre??? Che PaGlIaCcIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 12/11/2014 - 15:59

Camusso & soci:siamo nel 2014,...non siamo più nel 1.960!!Ve ne siete accorti,che non state più(scioperando),"dannegiando" il PADRONE,ma facendo chiudere quelle poche fabbriche che sono rimaste??Oggi portate in piazza dei disoccupati,che sperano nelle vostre "forzature",nella vostra "concertazione" del cavolo!!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 12/11/2014 - 16:01

Cari compagni sindacalisti, se invece di continuare con queste buffonate di sciopero, che fà solo un piacere alle aziende (che tanto di lavoro non ne hanno e così possono risparmiarsi un giorno di salario), deste mandato a tutti i "vostri" parlamentari comunisti (e sono tanti...) di non votare la fiducia al governo, non fareste prima? Beh, certo... così magari perdereste quel potere che avete faticosamente conquistato dopo decenni di battaglie e di schifezze compiute contro il vostro Paese, ma se siete quegli intemerati cavalieri senza macchia e senza paura che dite di essere, cosa volete che sia? Lasciate stare quei poveracci dei lavoratori, che già guadagnano poco, non fategli perdere altri soldi, e tirate giù dagli scranni quelli che, a vostro dire, sono vostri nemici, una volta per tutte! Non sarà per caso che siete invece tutti d'accordo nel recitare questa manfrina ad uso e consumo dei poveri lavoratori... quei pochi che ancora credono in voi?

Ritratto di sepen

sepen

Mer, 12/11/2014 - 16:04

Va be', da gente che vive fuori dal mondo è normale aspettarsi un comportamento assurdo.

Ritratto di elio2

elio2

Mer, 12/11/2014 - 16:14

La FIOM-CGIL ha L'imperativo compito di sempre, sostenere i parassiti, e i buoni a nulla che ancora gli pagano la tessera, altrimenti niente soldi per la nomenclatura dirigente, oramai quando fanno le manifestazioni le bandiere rosse che una volta sventolavano in mano ai vari cipputi, sono tutti in mano a negri a cui hanno promesso ciò che non potranno mai mantenere, ma intanto li sfruttano per farsi pagare lo stipendio.

ex d.c.

Mer, 12/11/2014 - 16:14

Allora è propio vero che chi sciopera protesta e basta, contro tutto e tutti. Una volta tanto la Camusso ha fatto qualcosa di intelligente permettendo a chi pratica lo sciopero ed a chi lo subisce di fare un ponte lungo. Anzichè approfittarne si indignano!

amicomuffo

Mer, 12/11/2014 - 16:15

Ormai è risaputo. Questi sindacalisti, come i nostri politici, ormai sono fuori dalla realtà quotidiana, fatta di stenti, di mancanza di soldi e di lavoro ( almeno per noi).

Ritratto di francogian1937

francogian1937

Mer, 12/11/2014 - 16:16

Mica sembra una donna. Che schifo, mamma mia!

Ritratto di ilreazionariostrafottente

ilreazionariost...

Mer, 12/11/2014 - 16:17

Susy, a Sant'Ambrogio quest'anno Gstaad o Sankt?

Ritratto di Gius1

Gius1

Mer, 12/11/2014 - 16:18

Si e' fatta pure la barba per l' occasione

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 12/11/2014 - 16:19

@wilegio - La sua soluzione è semplice e di buon senso, ma non tiene conto della poltica sindacale rivolta in modo subdolo contri i lavoratori stessi, non contro i compagni di merende che siedono in parlamento.

paolo1944

Mer, 12/11/2014 - 16:20

Parassiti, rovina d'Italia. Siete PEGGIO dei politici, fate carriere e soldi alle spalle di chi lavora, spesso danneggiando chi dite di rappresentare. Vergogna italiana.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 12/11/2014 - 16:20

Più che un Sindacato questo essere ributtante è molto più indicato a capeggiare una banda di briganti!

Massimo Bocci

Mer, 12/11/2014 - 16:25

Così il pensionato si svaga,fa una gita gotto spesato e per un giorno non salta il pasto, ma magna il cestino CGIL, per una volta HA!!!,un ritorno del.......MALTOLTO!!! DI REGIME!!!

Rossana Rossi

Mer, 12/11/2014 - 16:27

Continuano imperterriti a distruggere l'Italia........

alby118

Mer, 12/11/2014 - 16:28

Il lupo perde il pelo ma non il vizio !! Ma chi ci crede ancora a questi milionari !!!

hectorre

Mer, 12/11/2014 - 16:28

in un momento di crisi uno sciopero da agganciare ad una festività...siete vergognosi!!.....oltre ad avere un premier farlocco l'italia si ferma per colpa di un sindacato!!!....siamo veramente la repubblica delle banane!!....e si stupivano del successo di berlusconi!!!

macchiapam

Mer, 12/11/2014 - 16:30

Da troppo tempo ormai, grazie al defunto PC, si è tollerato che un sindacato si trasformasse, di fatto, in un partito politico, privo però della corrispondente responsabilità. Ora è indispensabile che si adottino provvedimenti efficaci per ricondurre il sindacato alla sua funzione naturale.

hectorre

Mer, 12/11/2014 - 16:33

siamo in piena campagna elettorale!!!....sarà un tutti contro tutti...per il bene dell'italia e degli italiani!!!.....poveri noi

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 12/11/2014 - 16:34

Torno a ripeterlo, i sindacati non vogliono prendere atto che i tempi delle vacche grasse sono finiti e che è già un miracolo se possono mantenere un lavoro. Con gli scioperi non otterranno nulla, nemmeno se cadesse il Governo e ne subentrasse un altro. L'unica lotta giusta che potrebbero fare e far calare i privilegi finanziari della casta politica e istituzionale, tuttavia, la cosa non risolverebbe il lor problema perché non dipende dal Governo ma dall'economia che loro hanno finito per mandare a rotoli con le troppe richieste. Sono così ciechi da non vedere le migliaia d'imprese fallite, d'imprenditori suicidi, di aziende che emigrano verso migliori lidi e dei guai delle aziende rimaste? Qualunque Governo ci sia a capo non ha la bacchetta magica per far cambiare le regole di mercato e l'economia. Prima se lo mettono in testa e meglio è, per loro stessi e per l’Italia.

kallen1

Mer, 12/11/2014 - 16:44

Ma si potrà mai sapere quanto guadagna un sindacalista alla stregua della Camusso che fa fare sciopero a dei lavoratori che prenderanno forse un decimo di quello che prende lei? Avete mai sentito parlare di sciopero dei dipendenti dei sindacati? Faranno sciopero anche loro venerdì 5 dicembre? Possibile che lì ci siano solo rose e fiori? Mah, meditate gente, meditate....

gennaio18

Mer, 12/11/2014 - 16:55

ALTRI TRE SEGRETARI DEL SINDACATO PRONTI PER DIVENTARE DEPUTATI,O SENATORI.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 12/11/2014 - 16:55

poi dite che Junker è un buffone e questi qui cosa sono?....

AG485151

Mer, 12/11/2014 - 16:57

Sciopero ponte . La solita schifezza anni '70 per far si che ci sia partecipazione di massa . Che razza di irresponsabili . Loro e quelli che aderiscono : sono ancora fermi a che " l'azienda è il nemico da abbattere " . Cose da pazzi . Ma in fondo gli italiani se lo meritano di essere governati da questi pagliacci famelici , che li rappresentano fedelmente ; altro che poeti , santi e navigatori : menefreghisti , arraffoni , maleducati , prepotenti , ignoranti ed egoisti . E il bello deve ancora arrivare : aziende che chiudono o scappano , calo delle entrate fiscali e aumento delle tasse a quelli che restano , invece di tagliare la spesa del 5% all'anno per 5 o 6 anni . Ne vedremo delle brutte , ma brutte .

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 12/11/2014 - 17:02

Non c'è che dire..., sexy è sexy !

Ritratto di Farusman

Farusman

Mer, 12/11/2014 - 17:09

Questa qui è tutt'altro che scema: fa perdere solo quattro ore di salario (quasi tutte le ditte il venerdì dell'Immacolata fanno mezza giornata) e rompe le palle a chi deve partire per il ponte bloccando i trasporti e creando caos sulle autostrade. L'aggancio alle festività e solo un beneficio secondario per avere più adesioni. Pensateci bene.

geronimo1

Mer, 12/11/2014 - 17:10

Massu' signori, questa si sta giocando il futuro in Parlamento, magari Ministra, come molti suoi predecessori....!!! Perché stupirsi...???? In questo caso, pero', suggerirei un finale diverso... Perché non mandarle (lei e Rosy Bindi) in un fantastico viaggio al polo nord (tipo Fogar ed il fido Armaduk..)..??? Scommetto che neanche gli orsi polari se le filano.....

unosolo

Mer, 12/11/2014 - 17:10

sveglia , solo con il ponte era sicura di essere seguita non tanto per la manifestazione ma proprio per il ponte , fermando la produzione industriale scende il PIL , ma ovviamente ella conta sul gran numero dei dipendenti statali e delle PA , il numero conta , da qui si capisce che da molti anni la CGIL lotta solo fermando la produzione industriale .Sindacati sono sempre in linea col far tassare il lavoro ma mai una proposta sul taglio dello spreco istituzionale, paura di perdere soldi ? certo solo quello , perdere soldi e tesserati statali.

Ritratto di ilmax

ilmax

Mer, 12/11/2014 - 17:14

e ci si accorge adesso degli scioperi al venerdì o al lunedì attaccandoli alle festività? ah ah ah! e invece gli scioperi per allungare i week-end al mare non li vede nessuno?

buri

Mer, 12/11/2014 - 17:14

è una mossa per ingrossare il numero degli scioperanti, forse non dei manifestanti, ma comunque il sindacato potrà vantare uno sciopero peblicitario, a loro piace vincere facile

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 12/11/2014 - 17:15

Ormai i sindacati superato il momento della frutta, del caffè e dell'ammazzacaffè hanno bisogno solo di olio di ricino per sistemare il proprio intestino dopo le grandi abbuffate degli anni '70 e '80!

fedeverità

Mer, 12/11/2014 - 17:20

oltre lo SCIOPERO conosce altre cose?

Azzurro Azzurro

Mer, 12/11/2014 - 17:22

il mio parere che questi sindacati vogliano solo danneggiare i lavoratori. se non ci fossero i lavoratori sarebbero molto piu' ricchi. per me andrebbero aboliti subito, anche perche' rappresentano il 20% dei lavoratori, di cui il 60% di questo venti sono pensionati

kallen1

Mer, 12/11/2014 - 17:24

franco-a-trier_DE: certo ma una cosa non esclude l'altra, quindi più che buffoni sono deliquenti ed in malafede.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 12/11/2014 - 17:28

Questa è rimasta indietro di cinquantanni

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Mer, 12/11/2014 - 17:28

MA SONO DECENNI CHE LO FANNO, PRECHè IL PD SI SCANDALIZZA SOLO ADESSO? BUFFONI QUELLI DEL PD, CHE SOTTOLINEANO LA COINCIDENZA SOLO ADESSO CHE è CONTRO DI LORO! VERGOGNATEVI VOI DEL PD!!!!!!!!!!!!!!

rickard

Mer, 12/11/2014 - 17:29

@little hawks: scusi, lei dice 'lavorare seriamente'. Ma guardi che in Italia chi lavora seriamente viene derubato dallo stato. Forse conviene lavorare poco seriamente. D'altro canto chi paga regolarmente le tasse è costretto a chiudere. Chi lavora al nero o ruba se la passa liscia. Mi dica un po lei se conviene 'lavorare seriamente'.

AVO

Mer, 12/11/2014 - 17:31

Camusso e landini,buffoni e pagliacci. Ma credete che gli italiani siano scemi?

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 12/11/2014 - 17:33

@Euterpe la ringrazio della precisazione... ma lo sapevo benissimo. Spero solo che si sia capita l'ironia di tutto il mio commento. Ho sempre odiato i sindacati, fino al punto da farmi portare via di peso dal mio ufficio (con la sedia e tutto) durante uno sciopero che non condividevo. E in quegli anni, le assicuro, mettersi contro "la triplice" non era salutare!

AVO

Mer, 12/11/2014 - 17:34

Spero che i magistrati controllino i bilanci dei sindacati.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Mer, 12/11/2014 - 17:36

Nel rigoroso rispetto del loro motto "echeccefrega a noi della crisi che se la sbattano gli altri..." statali e parastatali, culi e paraculi non hanno perso l'occasione per dimostrare di voler essere a servizio della società che li mantiene. Si, lo sappiamo, i maligni diranno che non hanno previsto casualmente che il giorno di sciopero fosse a ridosso di altri giorni festivi se non per prolungare il loro fine settimana ed invece, si badi bene, non è così. La giornata è stata scelta giusto prima del ponte dell'Immacolata per consentire ai dipendenti pubblici di effettuare delle "partenze intelligenti" per le mete delle loro ferie, anticipando quindi quelle dei comuni mortali bloccati al lavoro da un venerdì non festivo. Ecco svelato il perché della data dello sciopero :)

ELZEVIRO47

Mer, 12/11/2014 - 17:46

Se gli occhi sono lo specchio dell'anima...Mamma mia...una lupa....

mezzalunapiena

Mer, 12/11/2014 - 17:53

credere a un politico al giorno d'oggi e come credere che un elefante non faccia danni in un negozio di porcellane

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Mer, 12/11/2014 - 18:02

Spero che il giorno prima dello sciopero gli venga una dissenteria acuta della durata di una settimana......auguroni Camusso.

marvit

Mer, 12/11/2014 - 18:05

Solo dei dementi irresponsabili possono pretendere in questo momento l'aumento degli stipendi per i dipendenti statali. I lavoratori del privato rischiano il posto,la povertà,la vita e questi vogliono l'adeguamento degli stipendi per il settore super protetto e super parassitario del paese. Sciopero?? Al diavolo:DEMENTI al quadrato

scipione

Mer, 12/11/2014 - 18:07

La smetterebbe con queste str....te se fosse costretta a pubblicare i bilanci e PAGARE LE TASSE.

angelomaria

Mer, 12/11/2014 - 18:10

TAGLIA LA TESTA AL GALLO/LINA SR TI BECCA NELLA SCHIENA!!!

scipione

Mer, 12/11/2014 - 18:14

Quanto e' brutta.

Iacobellig

Mer, 12/11/2014 - 18:20

partendo dal presupposto che i lavoratori dipendenti siano seri e responsabili, escludendo quelli che se ne approfittano a scapito dei colleghi, penso che sia arrivatao il momento che gli imprenditori e/o coloro che investono capitali d'impresa comincino a pensare che sono finiti i tempi in cui si poteva fare grandi guadagni sfruttando il dipendente. Oggi le aziende che vivono la crisi è a causa deli dirigenti e uomini di comando i quali pur di pensare alle loro carriere e guadagni portano agli azionisti numeri falsi di bilancio. In sostanza le loro disposizioni sono più per un proprio tornaconto piuttosto che a vantaggio dell'azienda. I dipendenti devono soltanto obbedire, pur non condividendo dette disposizioni, pena ripercussioni sulla loro pelle, praticamente sono costretti ad allinarsi!!! Dirigenti e funzionari incapaci ma raccomandati!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 12/11/2014 - 18:42

ovvio! ma se c'era berlusconi al governo, tutti allineati con la camusso, e tutti in fila ordinati a fare lo sciopero! ipocriti!!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 12/11/2014 - 18:45

ma i sindacati guadagnano solo in italia o hanno pure conti all'estero?

giovaneitalia

Mer, 12/11/2014 - 18:48

Ma questi sindacati chi si credono di essere? Come é possibile che ancora oggi nel 2014, c´é gente che gli corre dietro? Vivo in Finlandia da 3 anni e NON ho mai visto una manifestazione sindacale, le domande sono due: " o la Finlandia é un paese dove esiste un regime e tutto viene tenuto sotto controllo oppure in questo paese i sindacati funzionano e che quindi non c´é assolutamente bisogno di manifestare." Viva l´Italia.

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 12/11/2014 - 18:51

franco-a-trier_DE: buffoni come lui e lei.

Ritratto di orcocan

orcocan

Mer, 12/11/2014 - 18:53

E prima di Natale per merito dello sciopero generale ci saranno 500mila posti di lavoro in piu'...

Bellator

Mer, 12/11/2014 - 19:18

Invece di romperci le p...le, con questo stramaledetto art.18,queta Giovanna d'Arco dei lavoratori, perchè non si interessa invece delle trattenute che in Fisco Italiano opera, su stipendi e pensioni, vada a ripetizione di sindacalismo ed impari quello che avviene in Francia- Germania- Spagna- Inghilterra, dove pensioni sino a 750 Euro sono esenti da tassazione, mentre gli stipendi sino a 1.500 Euro vengono Cosi Tassati: Spagna(9,50%)-Regno Unito (7,2%)-Francia(5,2%)-Germania (0,2%).Si rechi in Svizzera dove l'IVA è la più bassa d'Europa, aliquota normale 8%,sino a diminuire al 2,5% ,per i beni di Consumo. E questa nobildonna crede di difendere i lavoratori??, questi sono i fatti che debbono essere risolti in Italia!! e non a portare a ROMA, per fare merenda, circa duecentomila pecore che seguono il Capo Gregge.

piedilucy

Mer, 12/11/2014 - 19:20

beh sicuramente gli statali faccanzisti gli correranno dietro almeno fanno un week end lungo..poi tanto mica rischiano il posto loro....

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 12/11/2014 - 19:39

E' un classico, di venerdì e alla vigilia del ponte dell'Immacolata per paura dello sciopero bluff, organizzato solo per prolungare un weekend che purtroppo sarà magro per i lavoratori, e amaro quando vedranno la busta paga. Auguri!!!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 12/11/2014 - 19:45

QUANTI SOLDI PERDONO QUELLI CHE FANNO SCIOPERO, E POI POVERA CAMUSSO SI DIMOSTRA PER L'ENNESIMA VOLTA IGNORANTE E INUTILE. CHISSA' SE DOPO LO SCIOPERO AVRA' RISOLTO IL PROBLEMA DELLA DISOCCUPAZIONE, POVERA ILLUSA.

Ritratto di padania

padania

Mer, 12/11/2014 - 19:57

Alla Camusso: A quando uno sciopero generale x mandare in galera i ladroni di stato e a casa i nominati che da un ventennio fanno danni al paese e non se ne vogliono andare.

Kupo

Mer, 12/11/2014 - 20:01

Certa che fra lei e la bindi è una bella lotta a chi è la più intelligente

Ritratto di guga

guga

Mer, 12/11/2014 - 20:27

La ineffabile "quasi" archeologa, non fa altro che lanciare scioperi dall'età (udite-udite) di venti anni, subito nominata dirigente della FIOM. Da ex metalmeccanico ho contribuito alla sua "formazione-mantenimento" con le trattenute in busta e andrà anche lei a finire, mantenuta a vita, in politica. Come tutti i sindacalisti, nessuno dei quali è mai ritornato al posto di lavoro di origine ( quelli, pochi, che hanno provato a lavorare)! E' un rimasuglio di archeologia sindacale. Speriamo che anche qui si cominci a rottamare.

Ritratto di llull

llull

Mer, 12/11/2014 - 21:17

@pastello: forse non sai che i sindacati sono le uniche organizzazioni esentate dal presentare il bilancio. Infatti... chi ha mai visto un bilancio di un'organizzazione sindacale? Perché questo trattamento?

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 12/11/2014 - 21:24

Lo sciopero ponte, si sa che è cosi' da sempre nulla di nuovo, ma a proposito di scioperi c'è molto di più ovvero indetti e fatti dopo che il contratto era già stato firmato senza ottenere nulla ,anzi peggiorando, voluto solo per far vedere che il sindacato è combattivo,si con i soldi persi dai lavoratori con scioperi inutili. Non è finita, in quanto in ambienti di lavoro strasindacalizzati specialmente da cgil tra alcuni di noi si diceva:

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 12/11/2014 - 21:25

stai attento che se continui a parlare cosi'si accorgono che ti sei accorto che il nuovo contratto, oltre a fare ca..re, è stato firmato prima dello sciopero, bisognava stare guardinghi, nell'ambiente strasindacalistcgildemocraticcomunista se ti inquadravano dovevi stare poi in campana. Per farla breve se eri un super simpatizzante sindacalista cgil o addirittura sindacalista potevi pestare delle me..e da mattina a sera che andava sempre bene, se non eri uno di loro, simpatizzante o addirittura contro avevi il peccato originale, sempre e comunque la tara.

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Mer, 12/11/2014 - 22:06

beh, a onor del vero , i sindacati hanno spesso proclamato scioperi in date strategiche, negli ultimi dieci anni.

Ritratto di Tipperary

Tipperary

Mer, 12/11/2014 - 22:23

È' incredibile come dopo 40 anni di lotte , mobilitazioni, scioperi generali o locali, con tutte le fabbriche officine e capannoni chiusi , ci sia ancora gente disposta a seguire questi personaggi che non hanno mai lavorato e che hanno creato, è sotto gli occhi di tutti, disoccupazione e povertà . Continuate a soffiare fischietti, a battere sui tamburi, coi cappellini rossi e a sventolare le bandierine, tra 5 anni saremo tutti nei campi a zappare la terra, dopo i girotondi saremo tutti giù per terra!

Loscrutatorenon...

Mer, 12/11/2014 - 22:38

Ovviamente..buffoni e pagliacci...lo avete aggiunto Voi del Giornale...

Loscrutatorenon...

Mer, 12/11/2014 - 23:35

Ma c'e' un sindacato di destra che difende i lavoratori..mha...tutto pur di criticare il governo.

scorelv1

Mer, 12/11/2014 - 23:43

che brutto uomo, sto Camusso! Brutto dentro e fuori.....

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 13/11/2014 - 00:08

L'irresponsabilità di questa virago ha superato i livelli della megalomania. Siamo arrivati alla peggiore dimostrazione di stoltezza. Cosa crede di raggiungere con uno sciopero che aggiunge lo spreco di denaro a chi fa già fatica a tirare avanti? COSA VUOLE DIMOSTRARE? CHE HA LA CAPACITÀ CRIMINALE DI MINACCIARE IL GOVERNO E TUTTO IL PAESE?

Ritratto di utentegiornale12

utentegiornale12

Gio, 13/11/2014 - 01:03

Ma te guardi 'sti pecarottai che fanno lo sciopero per il ponte, poi se ne stanno tutti in piazza a cantare bella ciao per l'articolo 18 mentre i precari fanno contratti da 50 ore a botta.

michaelsanthers

Gio, 13/11/2014 - 03:08

quando sarà sconfitto questo cancro sociale?- coloro che difende,tra ponti,funivie,viadotti,e trincee varie in una anno si e no fanno 150 giorni di lavoro, per non parlare dell'assenteismo dilagante,piuttosto vanno cacciati a pedate quei 700 mila raccomandati in esubero...BASTA, ne hanno combinate troppe, come ha fatto la Grecia

michaelsanthers

Gio, 13/11/2014 - 03:17

Non c'è verso di licenziare uno statale a meno che non spari il capo ammesso che lo trovi

Ritratto di Situation

Situation

Gio, 13/11/2014 - 07:14

.....nuova "formazione sbagliata" di Mazzarri :-)

nino47

Gio, 13/11/2014 - 07:46

Sentita la notizia dello sciopero e la relativa data, ho subito chiesto a mia moglie: ma per caso giorno 5 dicembre è un venerdì???

dom54

Gio, 13/11/2014 - 08:01

Ma questa cariatide comunista quando si toglie dalle palle con tutta la cgil, e gli altri sindacati???? l'Italia e stanca!!!!!

Ritratto di Stangetz

Stangetz

Gio, 13/11/2014 - 08:07

La razza degli scioperai ,come le blatte è dura a morire. Facciamo aprire una partita iva ad ognuno di loro, poi vediamo se hanno ancora tempo per non fare un cazzo da mane a sera.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Gio, 13/11/2014 - 09:31

Signora Camusso, perché non ha "lanciato" lo sciopero anche per gli stipendi d'oro dei dipendenti dei Palazzi?

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Gio, 13/11/2014 - 09:43

Veramente una faccia come il posteriore. Ma come fa a dire queste cose una che non ha mai lavorato in vita DUA, ha contribuito con Landini &Co alla deindustrializzazzione del paese va gono sulle spalle degli ignari pensionati ebeti che ogni tanto portano a fare una scampagnata, VERGOGNA

baio57

Gio, 13/11/2014 - 10:04

loscrutatore .... nel senso di "scrutare" , oppure sei uno delle tessere Pd farlocche e le punte di matita sotto le unghie ?

schiacciarayban

Gio, 13/11/2014 - 10:20

Quasi quasi aderisco anch'io allo sciopero ponte, azz... non sono dipendente! Sindacati ridicoli!

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 13/11/2014 - 10:48

Una pantomima questo sciopero: venerdì, sabato, domenica, lunedì festivo. Anche se ormai di sabato e domenica si lavora, ed anche l'8 dicembre inizio del periodo natalizio.

roby651

Gio, 13/11/2014 - 10:53

Forse con questo ultima sortita, anche i più ingenui tesserati avranno capito come sia di primaria importanza mantenere per il sindacato lo status quo tenuto per decenni. scioperare adesso e come dare il colpo di grazia ad un moribondo, tutto ciò per cercare di mantenere in essere gli straordinari proventi che questa Spa ha accumulato alle spalle di chi credeva facesse gli interessi dei lavoratori e non i propri. se non lo sapete, questa Spa ha al suo interno qualcosa come 2 milioni di impiegati senza considerare i patrimonio immobiliare del valore di qualche miliardo di EURO...

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 13/11/2014 - 11:26

Da far rimpiangere altre Susanna; a cominciare dalla Agnelli, alla Tamaro, alla Messaggio,persino alla Ronconi, via via a scendere fino alla Susanna tutta canna...

schiacciarayban

Gio, 13/11/2014 - 11:50

La speranza è che i lavoratori si rendano conto che da anni sono presi per il culo da questi sindacati inetti e la smettano di fare scioperi ridicoli. Gli unici contenti sono le aziende, che alla fine del mese pagheranno meno stipendi! E i più scontenti saranno i lavoratori che per fare questi giorni di cazzeggio totalmente inutile si vedono ridotto lo stipendio.