Marine Le Pen: "Renzi è come Monti"

E su Beppe Grillo: "È difficile da capirlo, e sinceramente è difficile capire la coerenza generale del suo progetto"

"Renzi? È una specie di Nicolas Sarkozy , si pone bene, incontestabilmente, ma è un europeista, e lo resterà. Farà buttar giù la pillola amara dell'Europa come hanno fatto gli altri. Tra lui e Mario Monti c’è la stessa differenza tra Sarkozy e Hollande: una differenza di presentazione, ma in fondo sono la stessa cosa". A dirlo in una intervista esclusiva a Ballarò (in onda questa sera alle 21.05 su Rai3) è Marine Le Pen.

Il leader di Front National poi ha parlato di immigrazione: "Per me la chiusura delle frontiere è solo un primo passo dobbiamo fermare i motivi che ci rendono un Paese attrattivo: dobbiamo smettere di dare loro il sussidio sanitario pubblico, tagliare l'accesso agli affitti sociali, e ridurre gli assegni familiari".

Commentando un video sugli scontri della scorsa settimana nel quartiere romano di Tor Sapienza, Marine Le Pen ha affermato: “È chiaro che gli abitanti dei nostri Paesi sono lasciati completamente allo sbando rispetto all'immigrazione. Abbiamo gli stessi problemi noi a Calais, è piena di immigrati, c'è molta delinquenza, e la gente è esasperata, ma dall’altra parte c’è il vuoto. Sapete come la chiamo io? La politica da balcone: continuano a dirci che l'immigrazione è una buona cosa, ma lo dicono dal loro balcone. Poi però è la gente giù che deve farsi spazio con gli immigrati per le case, e per i posti di lavoro".

Sulla Lega Nord e sul suo leader, la Le Pen ha espresso apprezzamento: "Salvini punta a diventare il Le Pen italiano? Mi sento lusingata. Io ho sempre pensato che il Front National avrebbe avuto un ruolo in Europa, come federatore di movimenti che stanno dalla parte dei popoli, e certo sono onorata che la Lega Nord faccia parte di questo progetto". E su Beppe Grillo: "Chi preferisco tra lui e Salvini? Trovo che Matteo Salvini sia molto più coerente di Grillo. Ci sono delle cose del movimento di Grillo che mi trovano d'accordo, sull'Europa, sull'immigrazione: ma mi chiedo, qual è il modello di società che ha in mente Beppe Grillo? È difficile da capirlo, e sinceramente è difficile capire la coerenza generale del suo progetto".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 18/11/2014 - 18:50

curioso come ballarò, notoriamente antiberlusconiano, abbia trasmesso una intervista a una alleata di berlusconi.... :-)

att

Mar, 18/11/2014 - 18:54

@silvio (berlusconi): impara da lei! tutto si può dire di lei ma non che le manchi la coerenza... cosa che tu hai dimostrato solo nel perseguire il potere. non meravigliarti di salvini, anzi!... non illuderti, con alfano farai i funerali di forza italia. Hai fatto male i conti: noi stiamo talmente male, che un renzi o pure un grillo non ci spaventa, cosa si può aspettare di peggio? invece salvini (come la le pen) una speranza, seppur piccola, piccola, ce l'ha da: basta giogo europeo, basta criminalità, basta politica e classe dirigente insensibile cinica e spudorata!... e tu invece?!... "uniamoci per fermare renzi" .... ma a non cosa ce ne importa: lui o un altro "bravo" come lui, qualsiasi bandiera sventoli, è lo stesso... hai voluto fare il patto del nazzareno, adesso rivuoi alfano, a te può anche giovare ma siamo noi quelli che ci rimettiamo, PESANTEMENTE!!!....

Mario-64

Mar, 18/11/2014 - 18:55

Si , in effetti capire Grillo e' quasi impossibile..

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 18/11/2014 - 18:59

Ah...se lo dice lei!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mar, 18/11/2014 - 19:08

Io vedo il Progetto Generale Europeo come una Confederazione di Stati membri, sull'esempio Americano o Statunitense e vedo che sia Le Pen sia Salvini ma più di tutti Berlusconi che ha lottato con questi "Marpioni" ed è stato defenestrato violentemente, meritano di essere i Nuovi Leader. Viva Forza Italia e Shalom

glasnost

Mar, 18/11/2014 - 20:17

Sull' immigrazione, sig.a LePen si sbaglia , Grillo ha votato per l'abolizione del reato di clandestinità. In fondo in fondo M5S è un partito di estrema sinistra

mifra77

Mer, 19/11/2014 - 07:44

NO signora LePen, Renzi è peggio! Monti di fronte alle contestazioni era costretto a frenare. Renzi conosce le magagne della sinistra ed ha in mano l'arma del ricatto! Gli alleati finti lo contestano ma sanno già di dover soccombere. Purtroppo siamo in una morsa dove industriali e burocrati e banche ci stanno strozzando e non ci sono vie di uscita.

vince50_19

Mer, 19/11/2014 - 08:06

É peggio di Monti, secondo me: quello non rideva, parlava poco ma ci ha sderenati, eccome. Questo è sulla stessa linea, ci sderena lo stesso raccontando storielle. Falsità allo stato dell'arte! .. "Sapete come la chiamo io? La politica da balcone: continuano a dirci che l'immigrazione è una buona cosa, ma lo dicono dal loro balcone. Poi però è la gente giù che deve farsi spazio con gli immigrati per le case, e per i posti di lavoro" Le Pen e la sua politica non mi sono particolarmente gradite, però questa frase la trovo molto, molto azzeccata, corrispondente al vero.

El_kun

Mer, 19/11/2014 - 11:00

Matteo (Salvini) e' bravo e dalla parte del popolo vero, ma Marine e' davvero una vera leader, capace di trascinare verso di lei il 30% dei consensi. Per Matteo, pur votandolo, la vedo dura.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 19/11/2014 - 11:14

Non rimpiangerò mai abbastanza l'assenza, nella scena politica italiana, di una personalità dotata del buon senso e dell'intelligenza di questa donna.

glasnost

Mer, 19/11/2014 - 11:34

Ho la sensazione che la bolla Renzi stia scoppiando. La gente comincia ad aprire gli occhi : lo stato continua a pretendere soldi, come e più di prima dai privati cittadini, le imprese chiudono ancora ed il lavoro non c'è mentre la situazione della sicurezza delle città mette paura, senza che il governo faccia nulla.