Marino ai militanti di Fratelli d'Italia: "Rappresentate la mafia"

Il sindaco di Roma all'inaugurazione della Prenestina bis attacca i militanti di Fratelli di Italia

Marino non accetta più le critiche. Il sindaco di Roma così perde la testa e "sbrocca" in una occasione ufficiale su un palco. Il sindaco della Capitale era intervenuto alla inaugurazione della Prenestina bis e durante la cerimonia è stato contestato da una parte dei presenti, in particolare da un gruppo di rappresentanti dei Fratelli d'Italia, il partito di Giorgia Meloni. Il primo cittadino, all'improvviso, ha interrotto il suo discorso per replicare ai contestatori: "Ringraziamo i cittadini che, con il simbolo di Fratelli d'Italia, sono venuti a ricordarci che quando governavano loro i fondi finivano nelle tangenti e qui per 5 anni non s'è fatto nulla.

Grazie dunque per essere venuti a ricordarci che il partito della Meloni aveva il sindaco Alemanno indagato per associazione mafiosa. Grazie per essere venuti a ricordarci che voi rappresentate la mafia, noi rappresentiamo i cittadini per bene, la città per bene, che quando mette un cartello che indica che in 6 mesi terminerà il lavoro lo fa". Forse il viaggio negli Stati Uniti in occasione della visita di Papa Francesco gli servirà per darsi una calmata, imparando a rispettare chi, con la voce, lo contesta perché stufo della sua amministrazione.

Commenti

little hawks

Mar, 22/09/2015 - 06:37

Certo per cinque anni non si è fatto nulla perché il sindaco di destra si è trovato, tra l'altro, con i dipendenti predisposti da decenni di amministrazioni di sinistra e quindi capaci di frenare ogni tentativo di amministrare in modo sano la città. Mi pare che Buzzi e compagnia siano entrati in comune ben prima di Alemanno e che anche marino li abbia incontrati a lungo. Adesso cerca di apparire il paladino dell'onestà, ma ai romani, tra le altre cose, ha tolto la mobilità in centro, ha fatto il registro delle coppie "gay", si è goduto le ferie negli USA e ci ritorna spesso a spese dei contribuenti ed infine non ha fatto riparare le pericolose buche delle strade. Dove sono andati i soldi delle nostre tasse?

i-taglianibravagente

Mar, 22/09/2015 - 12:07

Un topo come lui continui a squittire, sia bravo...si fermi li.......quando prova ad alzare la voce diventa uno spettacolo contro natura.

Opaline67

Mar, 22/09/2015 - 13:39

CI VUOLE DAVVERO UNA FACCIA COME IL CxxO, MA DEL RESTO, SE NON NE DISPONESSE NON SI SAREBBE SEMPRE COMPORTATO COME HA SEMPRE FATTO A SPREGIO DI TUTTA ITALIA RESTANDO CON QUEL SORRISINO EBETE STAMPATO SxxLA FACCIA.