Marino deluso dai Cinquestelle: "Dalla Raggi mi aspettavo di più"

Ignazio Marino, l'ex sindaco di Roma, critica le prime scelte dei Cinquestelle romani, dettate dalle logiche di un "sistema correntizio"

"Finora ho sentito solo parlare male del passato. Mi auguro abbiano un piano da rivelare nelle prossime ore". Ignazio Marino, intervistato da Repubblica, si dice "molto stupito da questo avvio di sindacatura”, segnato da comportamenti tipici di “un sistema correntizio”.

"Io – ricorda l’ex sindaco di Roma - scelsi di circondarmi di persone sulla base di formazione professionale, obiettivi da raggiungere e discontinuità col passato”. “Sono rimasto colpito – aggiunge Marino - dal fatto che, tra le prime indicazioni dell'assessora Muraro, ci sia stata quella di riaprire l'impianto di Rocca Cencia, di proprietà di un privato, che fruttava 175 mila euro al giorno alla stessa persona". Per l’ex primo cittadino della Capitale non c’è la stata la svolta che auspicava anzi si è di fronte a "un'esemplare continuità con i 50 anni trascorsi tra il 1963 e il 2013, quando il sistema dei rifiuti di Roma era organizzato intorno all'idea di una grande buca che ha favorito il privato rispetto al pubblico".

"A Roma stanno tornando quei salotti e quei poteri forti che in questo momento paiono felici di poter riprendere a gestire in maniera sterile il patrimonio pubblico", dichiara l'ex sindaco. "Le piazze della Capitale sono piene di venditori abusivi, dopo la mia amministrazione i tavolini si stanno allungando ben oltre i limiti consentiti", prosegue Marino. Sullo stadio della Roma, su cui la giunta sembra intenzionata a frenare, dice: "porterà solo nella fase di costruzione tra 5 e 10mila nuovi posti di lavoro e un finanziamento straniero di 1.300 milioni di euro", mentre per quanto riguarda le Olimpiadi, "da portavoce dei cittadini, come si definiscono, i Cinquestelle - conclude Marino - dovrebbero presentare un piano sostenibile che come il nostro lasci una eredità utile a Roma e interrogare la città".

Commenti

sakai389

Mar, 16/08/2016 - 11:09

Senti chi parla !!!!

VittorioMar

Mar, 16/08/2016 - 11:21

...ritorni a parlare almeno fra due anni!!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 16/08/2016 - 11:25

marino? La tragedia di un uomo ridicolo! Se fosse un minimo cosciente dei guasti che ha combinato a Roma e che la Raggi impiegherà anni a sanare, tanto sono vasti e profondi, non solo starebbe zitto, ma cercherebbe in ogni modo di far dimenticare la sua esistenza. Che dopo pochi giorni si permetta di straparlare della nuova amministrazione dimostra che non ha capito niente, ma davvero niente. Degno esponente PD: se tanto mi da tanto, il PD lo proporrà come prossimo Presidente del Consiglio al posto del bollito renzi.

agosvac

Mar, 16/08/2016 - 11:45

Come a dire: io non ho fatto niente di utile, ma neanche questi stanno facendo granché!!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 16/08/2016 - 11:51

E' tutta Italia che è delusa di te. Ritorna in America

swiller

Mar, 16/08/2016 - 12:11

Da che pulpito.

Vigar

Mar, 16/08/2016 - 12:17

Ma ancora chiacchiera il "marziano"? E' propio vero che il gran caldo fa brutti scherzi.

Ritratto di aquila

aquila

Mar, 16/08/2016 - 12:20

Marino deluso dall'amministrazione Raggi dopo pochi mesi di lavoro? forse si dimentica la delusione dei romani dopo la sua ridicola e devastante esperienza sulle cui macerie ora cerca di muoversi la nuova sindaca. sul fatto che i 5* siano dei mediocri e amministratori scadenti che per ora hanno solo imparato le cose peggiori di chi li ha preceduti non c'è dubbio, ma sentire Il peggiore di tutti che critica è scandaloso!!! chiudiamo Repubblica.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 16/08/2016 - 13:13

Ma perché non le ha fatte lui tutte quelle faccende...

Ritratto di Valance

Valance

Mar, 16/08/2016 - 13:26

Devo ammettere che mi mancano quelle risate che si facevano con lui, a ogni sua dichiarazione, apparizione o scomparizione.

semprecontrario

Mar, 16/08/2016 - 13:28

marino deluso dalla raggi? ha un bel coraggio a parlare dovresti cospargerti il capo di cenere, ha distrutto una città

paolo r

Mar, 16/08/2016 - 13:42

Una persona screditata anche da Papa Francesco dovrebbe tacere.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 16/08/2016 - 13:42

… e dopo questa meditata critica di politica comunale è montato sulla sua bicicletta (con cambio shimano) e mentre con una mano tratteneva il sul traballante casco integrale ormai privo di sottogola, s'è allontanato per le deserte strade di fine ferragosto finché - dietro una curva- s'è sentito un "botto". “Ciclettava” su una delle sue amate corsie per ciclisti, una di quelle che purtroppo terminano contro un muro perché mai completata per mancanza fondi.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 16/08/2016 - 14:02

Da Raggi non ci aspettavamo molto. Da Marino non ci aspettavamo nulla, per vari motivi, primo dei quali il suo status politico di sinistra. Su Raggi dobbiamo ragionare fra una dozzina di mesi, se sarà ancora sindaco.

Ritratto di Scassa

Scassa

Mar, 16/08/2016 - 14:20

scassa martedì 16 agosto 2016 Questa è bella .......ma cos'è il bue che dà del cornuto all'asino ????????????????scassa.

igiulp

Mar, 16/08/2016 - 14:22

Che la Raggi possa riuscirci, sarà tutto da vedere ma che un Marino qualsiasi pensi che basti uno schiocco di dita per sistemare il porcilaio che vi regna, dà l'esatta misura dell'incompetenza ed inutilità di quest'ultimo, ben condite da un astio non represso.

Libero1

Mar, 16/08/2016 - 14:23

Roba da non credere.Chi si rivede e si risente.Il dottore che dopo averne combinate di tutti i colori quando e' stato sindaco di roma, ora si prende anche il lusso di criticare l'operato della grillina raggi.Ma perche' non se ne ritorna in Pensylvania a curare le mucche.

Duka

Mar, 16/08/2016 - 14:36

E' l'ultimo a dover esprimere una opinione , purtroppo più sono ignoranti , più parlano.

Cheyenne

Mar, 16/08/2016 - 15:30

certo al peggio non c'è mai fine

Iacobellig

Mar, 16/08/2016 - 15:37

COSA CI SI POTEVA ASPETTARE DALLA RAGGI? PENSI LA RAGGI INNANZITUTTO DI VESTIRE IN MANIERA SÌ MODERNA MA SOBRIA (forse non lo capisce), OCCUPA LA POLTRONA DI SINDACO DI UNA CAPITALE E NON DI UNA SFILATA DI MODA. POI SE LE RIESCE MOSTRI QUEL CHE SA FARE...CON MOLTE RISERVE SUL PUNTO. VEDERE LA RAGGI, BOSCHI, MADIA, PINOTTI, BOLDRINI, RENZI, SEMBRA DI ASSISTERE AL TRIONFO DELL'INCAPACITÀ ALLO STATO PURO.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 16/08/2016 - 15:39

Non c'è che dire: manco Catone, se mi sovviene detto il Censore, si dilettava a "sputtanare" i suoi antagonisti in tal guisa. E che dire della fabula del corvo e della volpe: splendido esempio dell'ambiguità degli esseri viventi di cui l'Homo sapiens è un campione.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Mar, 16/08/2016 - 16:51

Forse é meglio tacere.... questo momento e fare un esame di coscienza,

superdinh

Mar, 16/08/2016 - 17:04

Marino,hai un bel coraggio a criticare la Raggi,aspetta almeno un anno o due e poi vedremo quello che ha fatto e ciò che non ha mantenuto.Da quello che vedo sono già partiti all'attacco per screditare questo sindaco,ma non avevo dubbi,per me certi magistrati sono da sempre il braccio armato del pd.Basta vedere quanti processi hanno imbastito contro Berlusconi,alcuni dei quali davvero ridicoli.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 16/08/2016 - 17:47

Anch'io da lei mi aspettavo di più ... perlomeno dalla Va misura in su ma si sa che è bello quello che piace non quello che sono solo apparenze.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 16/08/2016 - 19:07

Marino, non capisco quel "mi aspettavo di più",. Fammi capire, in denaro o in "cadrega"?

plasconti

Mar, 16/08/2016 - 21:01

come al solito, con l'appoggio incondizionato di magistratura, televisioni (vi raccomando Sky) e giornali, perché tengono tutti famiglia, a pochi mesi dall'insediamento della Raggi, è partita la macchina del fango comunista; non sono tifoso di M5S, per niente, ma odio, il sistema comunista, ormai senza remore e limiti, abituato ad annientare chiunque non sia comunista; ma vogliamo dare alla Raggi, il tempo di mettere un po' d'ordine, laddove il sistema comunista ha stravolto tutto a proprio vantaggio????