Marino prepara la stangata: vuole alzare le tasse ai turisti

Il sindaco di Roma vuole alzare la tassa di soggiorno da 7 a 10 euro. Ma così rischia di scoraggiare il turismo di massa

Il sindaco di Roma, Ignazio Marino

Anziché mettersi a lavorare per risolvere l'emergenza rifiuti, il sindaco di Roma Ignazio Marino si diletta ad alzare le tasse ai turisti. Vorrebbe infatti portare la tassa di soggiorno da 7 a 10 euro. Un rincaro pesantissimo che rischia di colpire quel turismo di massa che per la Capitale è una vera e propria industria.

Il piano è già stato oliato. Deve solo passare in Giunta. I tempi, però sono stretti. Perché bisogna far fronte ai debiti di Roma Capitale. Debiti che verranno in parte appianati da un colossale piano da 440 milioni di euro che a settembre sarà approvato dal ministero dell'Economia. Grazie all'intercessione di Palazzo Chigi, Marino potrà godere di nuove risorse per 120 milioni di euro, ma si vedrà costretto a imporre ai romani una vera e propria cura dimagrante. "Verranno tagliate consulenze - spiega Libero - accorpate (o chiuse) società com,unali, ma anche ridotti servizi (asili, manutenzione, servizi sociali) ad una città già in difficoltà". E, ovviamente, saranno ritoccate all'insù le imposte. Si parte con la tassa di soggiorno.

Se il piano dovesse passare, per gli hotel a cinque stelle si dovrà sborsare 7 euro (a notte) per la tassa di soggiorno, per i quattro stelle 6 euro, per i tre stelle 4 euro, per i due e una stella 3 euro. Per gli agriturismi e le residenze alberghiere, invece, la tassa sarà di 4 euro a notte, per i B&B 3,5 euro e per il campeggio 2 euro. Nel 2013, grazie all'obolo sui turisti, Marino ha portato a casa 51,3 milioni di euro. Adesso pensa ad inasprire l'imposta per raggranellare qualcosa di più. "In Giunta avevamo fissato a 7 euro la tassa per gli alberghi a cinque stelle - spiega il primo cittadino di Roma - sarei felice se ci fossero proposte che li portino a livelli ancora più alti perché chi spende 700 euro per una notte in hotel forse può anche spenderne 10 per la tassa di soggiorno". Peccato che alzando a 10 euro la tassa sui cinque stelle, c'è il serio rischio che a pioggia venga aumentato anche il balzello per tutte le altre strutture.

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 15/07/2014 - 09:45

Un'altro che è sindaco,perchè stato eletto dal "popolo"!

lento

Mar, 15/07/2014 - 09:48

Marino er cinese

@ollel63

Mar, 15/07/2014 - 10:12

è giusto che i sinistrati, freschi di verniciatura quotidiana interna color rosso spento, provvedano al mantenimento della propria specie nel solo modo consentito alla condizione non umana in cui giacciono: derubare gli umani operosi.

Mechwarrior

Mar, 15/07/2014 - 10:20

4 euro al giorno per un tre stelle?!?!??! vado a rimini dove pago 1,5 euro al giorno e mi diverto di piu' ;-P

rokko

Mar, 15/07/2014 - 10:47

Solito ragionamento idiota: "se uno spende 700 euro per una notte, può permettersi di pagarne 10 di tasse". Peccato che in quei 700 euro ci siano già 154 euro di iva, più altri 200 circa a carico dell'albergatore. E peccato che se uno ha tanti soldi non è che sia fesso, e salvo necessità potrebbe scegliere altre mete per fare il turista, magari fuori dall'Italia. Si era parlato di voler incrementare il turismo (che a mio parere modestissimo, con le scelte giuste, potrebbe raddoppiare come volume d'affari in pochi anni), ma non mi sembra questa la strada giusta. A proposito, un quiz "difficile": pochi giorni fa uno studio europeo dimostra come già adesso siamo la meta turistica mediamente più cara d'Europa. Ciò potrebbe essere collegato direttamente al calo di turisti che si è sperimentato negli ultimi anni ? Lascio la risposta a qualche intelligentone.

giovauriem

Mar, 15/07/2014 - 10:48

marino! ti do una dritta,monti e fini stanno organizzando un banco di rigattiere a portaportese per vendere mobili vecchi,vedi se ti puoi associare,tra stracciaroli sicuramente vi intendete

Rossana Rossi

Mar, 15/07/2014 - 11:38

la classica soluzione di un sindaco incapace di stampo rosso-sinistronzo. Ma cosa aspettiamo a mandarli via a calci nel c..o? Complimenti a chi li ha votati..........

blackbird

Mar, 15/07/2014 - 11:47

@ rokko: Condivido e aggiungo, stesso ragionamento idiota del governo Monti che ha distrutto la marineria turistica italiana.

maurizio50

Mar, 15/07/2014 - 11:50

Ci vuole un Comitato di Salute Pubblica (di quelli creati al tempo della Rivoluzione Francese) , perchè Roma si possa sbarazzare di quell'assoluta sciagura messa dai Compagni PD e associati a fare il Sindaco. La città e i suoi cittadini non si meritano un simile vanaglorioso incapace a governarli!!!

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 15/07/2014 - 11:56

Ma si puo mandare a quel paese un sindaco ? Nei due sensi, uno e farlo dimettere un altro il classico ,che non ho bisogno di specificare.

Gioa

Mar, 15/07/2014 - 12:15

marino vuoi alzare le tasse ai turisti?...PREPARATI A CIRCOLARE PER ROMA DA SOLO...

filder

Mar, 15/07/2014 - 12:16

Il ridolino circenze che con la sua sinistra rossa di cui ne fa parte, provvederanno quanto prima alla distruzione completa del tessuto sociale Italiano: sarà per la sporcizia ,sarà per l invasione di clandestini che oramai fanno da padrone,sarà per le tasse,in quanto nel loro DNA esiste solo la ricchezza delle coperative rosse e poi niente altro che povertà assoluta in modo che i nullatenenti saranno i loro schiavi e servitori, sarà per l impunità spallegiata da i loro amici magistrati,sono con questo sulla buona strada a far diventare l Italia degna di terzo mondo, ma in questo caso, i romani debbono fare mea culpa per aver preferito un comico esaltato. Buona fortuna !

Maria Lorena Garolfi

Mar, 15/07/2014 - 12:48

Ma questi sinistri sono solo capaci di tassare la gente? Anche a Milano non funziona meglio! I bilanci caro Sindaco si sistemano tagliando gli sprechi!!!! E non continuando a spendere per poi chiedere soldi alla gente o allo Stato!!Questa sarebbe la capitale d'Italia? E' questa la sinistra che funziona?

Maria Lorena Garolfi

Mar, 15/07/2014 - 12:48

Ma questi sinistri sono solo capaci di tassare la gente? Anche a Milano non funziona meglio! I bilanci caro Sindaco si sistemano tagliando gli sprechi!!!! E non continuando a spendere per poi chiedere soldi alla gente o allo Stato!!Questa sarebbe la capitale d'Italia? E' questa la sinistra che funziona?

ZIPPITA

Mar, 15/07/2014 - 12:58

Sara' mica parente di Pisapia???

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 15/07/2014 - 13:08

MALEDETTA-SINISTRA-COMUNISTA.

Duka

Mar, 15/07/2014 - 13:22

E'il portabandiera della sinistra più idiota-

Ayse

Mar, 15/07/2014 - 13:35

Invece di alzare la tassa di soggiorno, perchè non aumenta i biglietti di ingresso per visitare i monumnenti di Roma? Ma vi sembra giusto che un turista spenda € 15 per visitare con un solo biglietto Colosseo e Foro Romano unici al mondo? Sono stata a Londra e ho pagato una marea di soldi per vedere la Torre, Westminster, St. Paul che non hanno nulla a che vedere con i monumenti di Roma!!!!! Tornasse a fare gli esperimenti col fegato di babbuino in USA, ah no non può perchè da lì gli hanno dato un calcio nel sedere per rimandarcelo in Italia....per lui l'America è qui!!!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 15/07/2014 - 13:38

Marino è un tale cretino che si legge benissimo sulla sua faccia!! Proprio stamattina la metro di roma è rallentata a causa dell’incuria manutentiva dell’impianto. Colpa del sindaco, ovviamente! Proprio come hanno fatto i PSICOSINISTRONZI contro alemanno…

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 15/07/2014 - 13:41

AYSE, il problema è proprio l'incapacità politica della sinistra: ogni volta che la sinistra va al governo puntualmente avvengono errori macroscopici, è accaduto anche a milano, a napoli, in sicilia ecc... perché? perché semplicemente questi SE-NE-FREGANO-DELLE -LEGGI!!! vogliono comandare, essere riveriti come principi e non avere nessuna responsabilità, oltre a intascare un sacco di soldi e imponendo tangenti !

Ettore41

Mar, 15/07/2014 - 13:57

La cosa mi fa infuriare. Non e' una tassa per i turisti e' una tassa di soggiorno. Io romano se torno a Roma, e non per turismo, debbo pagare una tassa di 10 euro. Sono scappato dall'Italia che mi stave soffocando, ora non tornero' neanche piu' a Roma. I miei soldi I comunisti sinistrati cerebrolesi non li vedranno mai piu'.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 15/07/2014 - 14:06

Fa benissimo, deve quadruplicarle. Più tasse, più servizi ignobili, più nomadi, più sporcizia, più le bestie lo votano. Come l'altro fenomeno al governo.

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Mar, 15/07/2014 - 14:41

Romani, godetevelo fino in fondo!

rokko

Mar, 15/07/2014 - 14:58

blackbird, esatto, l'esempio da lei riportato è correttissimo: per una tassa inutile (perchè a fronte di un gettito annuo preventivato di circa 250 milioni ne ha incamerati a consuntivo a malapena 80) si sarà perso intorno al miliardo di pil in produzione di natanti e indotto, per cui si è creato sicuramente un danno. C'è da dire che questo comportamento è stato trasversale per tutti i governi degli ultimi venti-venticinque anni, sia quelli di centro sinistra reali e dichiarati (Pd, Ds, ecc) sia quelli di centro destra dichiarati e centro sinistra reali (PdL, FI, ecc.), con introdotte imposte indirette di tutti i tipi (robin tax, ires, patrimoniali su immobili/conti correnti/depositi/auto/natanti/ecc, iva, trasporti, accise su carburanti, bolli su qualsiasi cosa, tasse sui posteggi di veicoli barche aerei e forse pure le carriole, tasse di scopo, Tasse su RC Auto, Ticket sanitari, prelievi sulle vincite ai giochi del lotto e del superenalotto, tasse sui divorzi, ecc. ecc.). Sicuramente lei riconoscerà, nella lista sopra (per nulla esaustiva) quali sono le tasse indirette introdotte dai governi Berlusconi, quali quelle introdotte dai governi Prodi e D'Alema, quali quelle di Monti e così via. Per far ripartire il pil, se dipendesse da me, come prima cosa mi farei preparare da un tecnico la lista di tutte le imposte indirette introdotte negli ultimi venti-venticinque anni (e mi creda, sono tantissime) e le azzererei con un unico decreto. Forse in questo modo si comincerebbe a ragionare.

rokko

Mar, 15/07/2014 - 14:59

blackbird, esatto, l'esempio da lei riportato è correttissimo: per una tassa inutile (perchè a fronte di un gettito annuo preventivato di circa 250 milioni ne ha incamerati a consuntivo a malapena 80) si sarà perso intorno al miliardo di pil in produzione di natanti e indotto, per cui si è creato sicuramente un danno. C'è da dire che questo comportamento è stato trasversale per tutti i governi degli ultimi venti-venticinque anni, sia quelli di centro sinistra reali e dichiarati (Pd, Ds, ecc) sia quelli di centro destra dichiarati e centro sinistra reali (PdL, FI, ecc.), con introdotte imposte indirette di tutti i tipi (robin tax, ires, patrimoniali su immobili/conti correnti/depositi/auto/natanti/ecc, iva, trasporti, accise su carburanti, bolli su qualsiasi cosa, tasse sui posteggi di veicoli barche aerei e forse pure le carriole, tasse di scopo, Tasse su RC Auto, Ticket sanitari, prelievi sulle vincite ai giochi del lotto e del superenalotto, tasse sui divorzi, ecc. ecc.). Sicuramente lei riconoscerà, nella lista sopra (per nulla esaustiva) quali sono le tasse indirette introdotte dai governi Berlusconi, quali quelle introdotte dai governi Prodi e D'Alema, quali quelle di Monti e così via. Per far ripartire il pil, se dipendesse da me, come prima cosa mi farei preparare da un tecnico la lista di tutte le imposte indirette introdotte negli ultimi venti-venticinque anni (e mi creda, sono tantissime) e le azzererei con un unico decreto. Forse in questo modo si comincerebbe a ragionare.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 15/07/2014 - 16:42

spero chiuderanno tanti esercizi commerciali, avete 2.166 miliardi di euro di debito pubblico e nonostante le tasse assurde aumenta di 20 miliardi al mese dimostrazione che siete un popolo di babbei e stolti

Ritratto di pinox

pinox

Mar, 15/07/2014 - 18:20

dragon_lord concordo

vince50

Mar, 15/07/2014 - 20:21

Solito andazzo comunistoide un braccio lungo e l'altro corto.Mai visto un sinistrato "dare"ma prendono azzo....se prendono,però i compagni non sono in grado di capirlo.

Ritratto di MelPas

MelPas

Mar, 15/07/2014 - 22:58

Marino, Sindaco de Roma prepara la stangata: vuole alzare le tasse ai turisti." Caro e inutile sindaco, puoi alzare le tasse come vuoi, la gente ha visto come hai sporcato la città più bella del mondo Roma è sporca, non torneremo in quella città per tutto il tempo che a governarla sarai tu. Non andare in Bicicletta, non imitare Renzi, Lui è di un'altra razza, tu sei e sarai sempre un politico mediocre di mezza tacca. MelPas.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 15/07/2014 - 23:08

MA ESISTE UN SINDACO PIU' STUPIDO E IGNORANTE DI MARINO...SOLO I COMUNISTI SI COMPORTANO COSI'.