Maroni e l'ira delle Regioni in tilt: basta scaricabarile sugli sbarchi

Il governatore della Lombardia guida la rivolta: "Dalla Sicilia li spediscono a Milano e al prefetto viene detto di arrangiarsi". Ma non ci sono più strutture

Sbarcano. Vivi, malconci, privi di vita. Sbarcano. Arrivano, oramai quasi ogni giorno, a centinaia sulle nostre coste. E il governo che fa? Sostanzialmente se ne frega, o, meglio, gioca a scaricabarile. Lasciando ad altri, magari ad alcuni governatori regionali, il compito di trovare una soluzione al problema. È lo sfogo amaro del presidente Roberto Maroni che ieri, a margine di un convegno, ha tuonato contro le inadempienze dell'esecutivo centrale.
«Il governo deve rispettare la legge, cosa che non sta facendo. Se queste persone sono clandestini, devono essere messi in luoghi dove possono essere tenuti, identificati ed eventualmente espulsi. Se sono profughi, cioè se hanno ottenuto lo status dopo le opportune verifiche, devono essere trattati come tali. Oggi invece succede che queste persone sbarcano in Sicilia, vengono messe su un treno e viene chiamato il prefetto di Milano al quale viene detto di arrangiarsi. Il prefetto, al quale va tutta la mia solidarietà, non sa che cosa fare e, magari, è costretto a metterli in luoghi che non hanno nemmeno l'abitabilità».
Poi l'affondo del governatore della Regione Lombardia: «Si tratta di una situazione caotica, che non è gestita. Per questo lancio l'allarme. Il governo deve darsi una mossa, mettendo in campo risorse e strutture. Cosa che, purtroppo, ad oggi, non sta facendo. L'esecutivo, almeno riguardo a questo problema in particolare, sta chiudendo gli occhi, chiede l'aiuto dell'Europa e poi scarica il problema sulle regioni, sui prefetti e sui sindaci».
D'altra parte un intervento coordinato, secondo Maroni non è più rinviabile «perché - ha aggiunto- io sono sicuro che si succederanno altri sbarchi e i problemi aumenteranno a dismisura. E ribadisco quanto ho già detto: non spendo i soldi dei Lombardi per mantenere i clandestini. Un conto sono i profughi, ma una persona acquisisce questo status alla fine di un percorso, dopo che ha presentato una domanda che viene vagliata e accolta da una commissione in base a requisiti precisi, altrimenti è un clandestino, che deve essere tenuto in un centro di identificazione ed espulsione, cosa che purtroppo non avviene.
«Mi hanno criticato per questo perché nell'aggiornamento di bilancio ci sarebbero i soldi, 30 milioni di euro, ma sono lì per finanziare il referendum Lombardia regione a statuto speciale, e lì rimarranno. La Lombardia a statuto speciale ci risolverebbe i problemi, ci teniamo tutti i nostri soldi e fine delle trasmissioni per chi ha continuato a rubarceli».
D'altra parte l'allarme lanciato dal governatore lombardo è tutt'altro che fuori luogo visto e considerato che nei primi quattro mesi dell'anno sono stati già rilevati 42mila ingressi irregolari contro i 12.400 dello stesso periodo del 2013. E, in questo contesto, il dato relativo all'afflusso in Italia è decisamente ancora più drammatico: nei primi quattro mesi del 2014 l'aumento è stato, infatti, dell'823 per cento in più rispetto al passato, come aveva rilevato di recente il vice direttore di Frontex, l'agenzia europea per la gestione della cooperazione alle frontiere esterne degli Stati membri dell'Ue, Gil Arias Fernandez.
Da gennaio ad aprile 2014 sono stati, infatti, censiti e registrati 25.650 arrivi in Sicilia e 660 in Puglia e Calabria. Attraverso il settore del Mediterraneo centrale, sostanzialmente diretti in Italia, sono passati oltre 25mila migranti, contro i 40mila dell'intero 2013.
Gran parte dei migranti è partita dalle coste libiche, in arrivo soprattutto dalla Siria e dall'Africa subsahariana. Ma la situazione, come ben sappiamo, è ulteriormente precipitata nelle settimane successive. Quindi il perentorio invito di Maroni al governo perché si dia finalmente una mossa e faccia qualcosa di concreto appare notevolmente giustificato.

Commenti
Ritratto di Azo

Azo

Mar, 22/07/2014 - 08:52

Sembra che i parlamentari Italiani, voglino fare dell`Italia, un`AMERICA ANNO inizzi 1900. Solo che allora la causa erano SICILIANI e NAPOLITANI che venivano mandati allo sbaraglio. ORA, LE COSE SONO CAMBIATE, (SONO I NEGRI MANDATI ALLO SBARAGLIO IN TERRITORIO ITALIANO,DAI DIRIGENTI STATALI ITALIANI), ( CHE LA POPOLAZIONE ITALIANA """NON HÀ VOTATO""").

vince50_19

Mar, 22/07/2014 - 08:58

E voi, nottetempo, indicategli il Nord.. Bisogna provocare reazioni (maldestre) negli stati membri Ue confinanti per dimostrare che questa Ue è una ciofeca, così com'è ora concepita.

laura

Mar, 22/07/2014 - 09:11

SMETTETELA DI CHIAMARLI PROFUGHI A PRESCINDERE!!!Su 85.000 sbarcati, 25.000 richieste di asilo. E richiesta non significa DIRITTO!! Comunque, a casa mia,non fa quel 80-90% sbandierato da quello spreco di spazio e di soldi che sono Boldrini & C.!!! 60.000 clandestini liberi di fare quel c...o che vogliono a spese nostre!!! Siamo nella mani di un branco di INCOMPETENTI PERICOLOSI!!Quel logorroico di Renzi e' un bluff e può' fare molti danni.

moshe

Mar, 22/07/2014 - 09:49

L'idiozia di questo terzo governo fantoccio di re giorgio si manifesta in modo nefasto ogni giorno dell'anno. Questo governo sta portando a passi veloci il nostro paese nel baratro. E LE DESTRE STANNO A GUARDARE.

roberto zanella

Mar, 22/07/2014 - 09:52

le regioni devono avere la possibilità di farsi una guardia nazionale e conquesta governare il territorio. Roma fa come Bruxelles. Comunque Maroni qualcosa fuori dagli schemi costituzionali va proposta perchè se no sarà la gente che deciderà di muoversi per conto proprio

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 22/07/2014 - 09:55

Anche Maroni,non parla chiaro,sulla espulsione automatica,dei "clandestini",con accordi chiari con i Paesi di provenienza,per il pagamento delle spese da parte loro(come fano certi PAESI CIVILI del Far East),inclusa la restituzione di ca 30.000 "ospiti",nelle ns galere.Non parla chiaro,sui requisiti di "profugo",sui DIRITTI e sui DOVERI(da fare firmare al soggetto al rilascio di questa "patente"),non parla chiaro denunciando questa "scorciatoia" per loro e per i loro governi,di trovare una "VIA AFRICANA" alla soluzione della loro "povertà",coinvolgendo i Paesi Arabi(che hanno in comune la religione...),non perla chiaro di DISINCENTIVARE gli arrivi,sospendendo la sconsiderata politica di "prelievo"(dichiarato come "soccorso"),di questi mezzi da sbarco,mettendo in GALERA per 20 anni,gli "scafisti"(non la patetica manfrina attuale...).Non parla chiaro,sull'incentivare le Aziende Italiane,ad assumere manodopera Italiana,non parla di niente,di tutto questo....Solo aria fritta,la stessa di quando era Ministro degli Interni,membro della "banda bassotti" di turno!!Purtroppo in italia,siamo messi male,e l'"accoglienza"(invasione legalizzata),di fatto, a 360° continua.Amen!!

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 22/07/2014 - 09:59

Renzi come Letta come Monti e..come gli altri essendo un prodotto della JATTURA che sta al quirinale, non potevano che essere dei pupazzi impotenti, incapaci e zerbini oltre che cacasotto(parlo nello specifico) oltre a essere degli inetti, HANNO PAURA COME TUTTA LA MARMAGLIA POLITICA CHE PRODUCIAMO DI FARE GLI INTERESSI DEGLI ITALIANI, HANNO PAURA DI DIFENDERE LA NAZIONE, siamo al cospetto di maramaldi venduti ad ALTRE BANDIERE..DIO SALVI LA NAZIONE

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 22/07/2014 - 10:02

Zagovian finalmente uno che si ricorda BENE La gestione MARONIANA della questione lampedusa del 2011, una cosa PIETOSA e con governo di Cdx...figuriamoci..

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 22/07/2014 - 10:15

psZagovian ha detto giusto questo cazz di paesi Arabi del golfo megaricchi..che si fanno i cessi d'oro e investono su ogni cazzata a costi enormi qui in occidente, per l'africa..non fanno nulla?? l'africa islamica, AIUTARE QUESTE POPOLAZIONI LORO NO???? e' ora che tutti li si "coinvolga" a fare la loro parte..non e' che ricade tutto su di noi..non e' che questi basta che si facciano i bidet d'oro..poi sono a posto..e poi sti paesi di provvenienza..l'Italia se non fosse che in buona misura VUOLE per suoi scopi o per quello di altri questa invasione, dovrebbe impegnarsi a FERMARE COME UN PAESE NORMALE(ma con sta sinistra e la chiesa non siamo un paese normale..) questa INVASIONE!! agendo anche su "scambi" coi paesi di provvenienza magari con una SUA MAGGIOR PRESENZA AL LORO INTERNO, o chiedendo in cambio di accoglienza partnerariati o controlli di parti del territorio di questi stati...non e' che questi "stati" scaricano a GRATIS LA LORO POPOLAZIONE AGLI ALTRI!! non pagano? PAGASSERO IN TERRA..se no facessero gli stati!

piertrim

Mar, 22/07/2014 - 10:21

A questi profughi mandate incontro qualcuno che in qualche modo li convinca a scendere e a fermarsi a Roma o a Firenze, per fare la felicità di Renzino e di tutta l'accozzaglia che lo circonda.

NON RASSEGNATO

Mar, 22/07/2014 - 10:21

Ma che fine hanno fatto le tende e i container dei nostri terremotati?

blackbird

Mar, 22/07/2014 - 10:25

Ma come, l'Italia non sa gestire 60-70.000 persone? Ma scherziamo? Con tutti gli albergatori che piangono il morto perché non hanno prenotazioni e camere vuote! La vergogna semmai sono i morti che continuiamo a provocare perché non abbiamo una politica dell'accoglienza! Apriamo le porte, ma solo un pochino, uno spiraglio che fa passare solo i più fortunati, mentre gli altri diseredati restano a morire nel deserto africano o nel nostro mare! La Lombardia ha 30.000.000 di euro da spendere per un referendum bufala? Confiscarglieli subito e devolverli per la sistemazione dei profughi! Altro che chiacchiere inutili e razziste, pregne di disprezzo per i poveri e i diversi!

giorgiandr

Mar, 22/07/2014 - 10:30

sbarchi nel 2011 : 43.000 , sbarchi A META' del 2014 : 85.000 !!!

Rossana Rossi

Mar, 22/07/2014 - 10:52

Questa è la seconda invereconda vicenda dopo quella dei marò (di cui nessuno parla più...)che il terzo governicchio abusivo che ci comanda sta ignorando. Non vedo volontà di porre fine a questa invasione ingiustificata, se non si decideranno a far qualcosa ci penserà la popolazione direttamente. Siamo stufi di veder gente bighellonare per le strade che deve essere mantenuta da un'Italia la cui economia è già alla canna del gas.

isolafelice

Mar, 22/07/2014 - 10:53

@blacKbird: tu sei uno di quelli che fanno i froci col culo degli altri. Comincia tu ad ospitarli a casa tua e mantenerli con il tuo stipendio. Vediamo un po' la coerenza. La politica dell'accoglienza? E dove sta scritto che dobbiamo attuare la politica dell'accoglienza? E' forse nella Costituzione? Le chiacchere inutili sono le tue che disprezzi il paese in cui vivi.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 22/07/2014 - 10:53

Intanto, nel silenzio generale, il governo ha approvato alla chetichella 370 milioni a favore dei "disperati". Laddove i reali disperati sono ormai i cittadini italiani alle prese con una sempre più assillante corte dei miracoli che tiene in ostaggio permanente le loro città e la loro stessa incolumità personale. Dappertutto accattoni molesti, pusher e prostitute di colore spacciati per profughi siriani anche se le caratteristiche somatiche ne denunciano, chiaramente, l'etnia subsahariana. Continua, con buona pace della Kyenge, il razzismo italofobo. Qualcuno ha sentito proteste da parte grillina o dalla stessa compagine Silviota? Siamo sull'orlo di una guerra civile ed i soliti idioti ideologizzati continuano a cianciare di fantomatiche "guerre tra poveri". La Lega si merita, lei sì, un 40% REALE alle prossime elezioni.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 22/07/2014 - 11:02

#blackbird. Mai sentito parlare di Italiani cassintegrati, disoccupati, ed esodati? Ma vaffan'c...coyote! Tu e la sezione rossa in cui militi. P.S. Scusate l'inusuale trivialità...ma quando ce vo', ce vo'.

blackbird

Mar, 22/07/2014 - 11:42

isolafelice: già fatto, e adesso aspetto il tuo esempio.

blackbird

Mar, 22/07/2014 - 11:43

Esodato anch'io, capisco come si sentono i miei colleghi.

Ritratto di frank60

frank60

Mar, 22/07/2014 - 11:53

IL GOVERNO E' FUORILEGGE E' STATA VIOLATA LA COSTITUZIONE ITALIANA ORA BASTA ITALIANI DOVETE DENUNCIARE NON SI PUO' ANDARE AVANTI COSI' BASTA!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 22/07/2014 - 12:02

#blackbird.- 11:43. La situazione, allora, è più grave di quanto pensassi. Sotto il profilo psichiatrico. In quanto denota la perdita del più elementare istinto di conservazione. Travestita, magari, da altruismo e generosità.

fisis

Mar, 22/07/2014 - 12:21

Bravo Maroni, finalmente uno che parla chiaro.

Ritratto di Farusman

Farusman

Mar, 22/07/2014 - 12:43

Zangiovian: ma dov'è stato finora? Sono anni che Maroni dice chiaramente e tenta di fare molte delle cose che lei propone: ma non lo sa che in Italia comandano preti, caritas e comunisti? Non lo sa che la Boldrini, durante il governo Berlusconi, era commissario ONU per i Profughi e, in compagnia del vescovo della congregazione per i migranti (di cui ho dimenticato il nome) ha rotto continuamente i "maroni" perchè bisognava accoglierli tutti? Non ricorda il reato di immigrazione clandestina subito tolto dalla ministra nera? Non ricorda, al contrario, l'accordo con la Libia che tanto scandalizzò i sinistri? Mi creda, sono anni che se qualcuno parla chiaro, il resto d'Italia gli dà del razzista!

NON RASSEGNATO

Mar, 22/07/2014 - 12:50

Belle parole , ma vanno messe in atto, altrimenti restano inutili chiacchiere. Basterebbe appena ce li rifilano metterli su un autobus e rispedirli a Montecitorio

marck41269

Mar, 22/07/2014 - 13:42

menphis 35 delle 11.02.... appoggio in pieno l'invito che fa' a blackbird.

marck41269

Mar, 22/07/2014 - 13:43

e il governo e' fermo da quattro mesi sulla riforma del senato. Andate avanti cosi.....

marck41269

Mar, 22/07/2014 - 13:46

vi ricordate qualche anno fa quando dopo l'ordine di un Imam la piazza del Duomo di Milano si riempi' fino all'inverosimile di migliaia di musulmani per la preghiera e non si poteva neanche passare per non disturbarli......be' prepariamoci al peggio.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 22/07/2014 - 14:54

@Farusman:L'"opposizione",a quanto avviene,ed il "parlar chiaro",prevedono il dire e fare le cose che ho scritto,e se qualcuno si mette di traverso,"parlare chiaro"(fosse anche il papa,come sappiamo...),e dirgliene quattro!!

blackbird

Mar, 22/07/2014 - 15:34

@Memphis35: Che parolone! Guardi di darsi una calmata, io avrò problemi psichiatrici (chi non li ha passati i 60?), ma lei rischia le coronarie. Qui stiamo semplicemente parlando, come in osteria, ognuno dice quello che pensa, in libertà (spero). Stiamo comodamente seduti davanti a un computer, leggiamo una notizia e la commentiamo. Se un post non piace, gli insulti non servono a nulla, né serve metterla sul personale, perché mentre della notizia conosciamo la parte che il Giornale publica, delle cose degli altri commentatori non conosciamo nulla. Mi avesse apostrofato con altri termini avrei potuto prendermela, ma ha toppato su tutta la linea, per quanto mi riguarda. Per quanto riguarda gli imigrati, invece, pure! Chi andò sul molo di Bari ad accogliere i superstiti della nave speronata dalla nostra vedetta militare? Ieri i capi dei partiti di destra erano in piazza a difendere la famiglia "tradizionale!, alle prossime elezioni, se non prima, difenderanno il diritto degli omosessuali di formare una famiglia con figli adottati o omoprodotti. Pertanto anche sui povertti che arrivano dall'Africa non è detto che mantengano ferma la barra del respingimento. Comunque le auguro ogni bene e le consiglio di calmarsi prima di rispondere a un post che non le piace, faccia come me: conti fino a uno.