Massimo Cacciari demolisce il Pd: "Il nuovo segretario? Verrà fuori da un pasticcio"

Il filosofo spara a zero sulle primarie del Partito Democratico

Massimo Cacciari torna a bocciare causticamente il Partito Democratico e le primarie che eleggeranno il nuovo segretario dem.

Il filosofo, infatti, spara a zero sullo stato di salute del partito e sulla consultazione fissata a gennaio 2019: "Si sono incartati bellamente così il segretario alla fine verrà fuori da un pasticcio, da un compromesso a livello di direzione". Nel quale a farla da padrone - dice - saranno le solite correnti interne al Pd: "È ovvio perché, non essendoci nessuno e non avendo stabilito neanche la regola per cui devono competere due, è evidente che si arriverà probabilmente a una situazione di stallo, che verrà risolta a livello di compromesso tra capibastone. Capi di niente perché, com'è noto, se si toglie Zingaretti, tutti gli altri, cosiddetti dirigenti del Partito democratico, sono stati fottuti elettoralmente perfino in famiglia".

Le sue parole sono arrivate, come riporta Libero, in occasione della presentazione a Milano del nuovo libro di Achille Occhetto. L'ex sindaco di Venezia fa sapere che, comunque, l'anno prossimo andrà a votare, ma non indica la sua preferenza.

E sul favorito alla segreteria Nicola Zingaretti dice: "È l'unico che ha sempre detto la sua, che si è sempre schierato in modo chiaro e netto contro la direzione di Renzi, che ha vinto dove è stato candidato e, quindi, penso che sarebbe stato saggio per tutti quelli che affermavano di volere una linea di discontinuità rispetto a Renzi appoggiare Zingaretti Zingaretti non è stato in grado nemmeno lui di cambiare la rotta e la linea di questo partito mai nato".

Commenti

glasnost

Ven, 23/11/2018 - 16:33

Ma non vi siete resi conto che il PD come partito politico che propone idee alla gente non esiste più? Sono rimasti veramente 10 generali che non si sono resi ancora conto che la guerra è finita? Si sono trasformati nel partito delle élites intellettuali e danarose, irridendo i problemi veri del popolo, ma il popolo se ne andato verso altri lidi. Non hanno più una proposta, che sia una, fanno roboanti dichiarazioni quatidiane contro quelli che fanno (Salvini e di Maio) sostenuti da quattro pseudointellettuali che non interessano, penso, neanche i propri familiari.

beep

Ven, 23/11/2018 - 16:42

purtroppo la caduta del PD ha comportato per l'Italia un danno enorme. Chi lo paga ?

Libertà75

Ven, 23/11/2018 - 16:56

il PD nel 2016 e 2017 non ha rispettato gli impegni con la UE e la colpa è del governo gialloverde... io mi domando se questi vogliano riemergere o autospegnersi...

glasnost

Ven, 23/11/2018 - 16:56

#beep : ma lei dove vive? nella ZTL?

Ritratto di Gianluca_Pozzoli

Gianluca_Pozzoli

Ven, 23/11/2018 - 17:01

tagliati la barba! filo africani

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 23/11/2018 - 17:11

Quale lutto indicibile! Lugete veneres cupidinesque et quantumst hominum venustiorum...Trad.: Piangete veneri ed amorini e quanto v'è di uomini fighetti...

sirio50

Ven, 23/11/2018 - 17:24

IL PD NON DEVE CAMBIARE IL SEGRETARIO DEVE CAMBIARE IL MODO DI FARE POLITICA MA ANCHE SE CAMBIATE POLITICA SARETE SEMPRE CONTRO GLI ITALIANI

Ritratto di Iam2018

Iam2018

Ven, 23/11/2018 - 17:25

Alleluja, il PD è morto. Speriamo non risorga.

VittorioMar

Ven, 23/11/2018 - 17:31

...come fa' a DEMOLIRE SE E' TUTTO CROLLATO ??...in genere si asportano le MACERIE.....per nominare il nuovo SEGRETARIO potreste usare il "SINISTROMETRO" della Sig.MURGIA reincarnazione di "ELEONORA D'ARBOREA" !!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 23/11/2018 - 18:21

@beep - a me e a tantissimi italiani ha fatto solo piacere. Solo gente come te rimpiange e spera col 3 % almeno di entrare in parlamento. Avete portato più immigrati che voti presi. Quindi il danno enorme lo avete provocato voi. Senza contare lo sperpero degli 80 euro e regalie di 500 euro ai giovani per aver il voto, e i 400 miliardi di debiti accumulati alla montagna precedente. Dopo questo siete ancora in vita? Pensavo vi avessero sparato.

Ritratto di MariannaE

MariannaE

Ven, 23/11/2018 - 18:29

il PD è talmente defunto e putrido che nemmeno per il trapianto organi va più bene...BISOGNA SEPPELLIRLA PER SEMPRE !!!!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 24/11/2018 - 03:52

Programma del candidato segretario Cacciari che, con il quale o senza il quale, tutto rimane tale e quale.

Popi46

Sab, 24/11/2018 - 06:33

@MariannaE: guardi che per essere trapiantato un organo deve essere più che sano....

diesonne

Sab, 24/11/2018 - 08:23

diesnne la malattia del pd scegliere il segretario da salotto e non da un programma che un membro del congresso presenta;si sceglie sul vuoto o su foto da smartphone:cambiate idee e siate seri;non discutete sulle persone,ma sui programmi e poi il resto