Mattarella: "Prima la legge elettorale, serve governo con pieni poteri"

Il Capo dello Stato dopo le consultazioni rinvia le urne: "Prima bisogna armonizzare il sistema di elezione delle Camere"

"Nelle prossime ore valuterò e prenderò le iniziative necessarie per la soluzione della crisi di governo, ma una legge elettorale è indispensabile per andare al voto".

Dopo tre giorni di consultazioni, Sergio Mattarella rinvia le urne a dopo la sentenza della Consulta: si voterà presto, ma non immediatamente. "Questo Paese ha bisogno in tempi brevi di un governo nel pieno delle sue funzioni", ha detto il Capo dello Stato (guarda il video), "Ci sono adempimenti e scadenze di carattere interno e internazionale che vanno rispettate. Ma è emersa come prioritaria un'esigenza generale di armonizzazione delle due leggi per le elezioni delle due Camere come condizione indispensabile per andare al voto".

"Mi auguro che il clima politico possa articolarsi e svolgersi in modo dialettico, come è naturale e costruttivo", ha continuato Mattarella, richiamando tutte le forze politiche alla responsabilità, "Tra i punti in primo piano c'è il sostegno alle popolazione terremotate e la ricostruzioni dei loro territori".

Commenti

tRHC

Sab, 10/12/2016 - 19:02

questi ci hanno incatenati dentro una robusta gabbia... ma la cosa e' molto pericolosa,la legge elettorale,in un paese democratico doveva essere fatta il giorno dopo aver scoperto che quella in vigore era anticostituzionale... poi come fanno questi a guidare una nazione essendo stati votati con un sistema anticostituzionale???? E' un segreto superiore a quello dello Spirito Santo

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 10/12/2016 - 19:04

Serve che saliate dal pozzo della mafia e del fascismo in cui vi trovate Ma ... Ci vuole la forza di volontá che voi vigliacchi non potete avere.

Linucs

Sab, 10/12/2016 - 19:13

Occhio che in politica "armonizzare" significa metterlo in quel posto.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 10/12/2016 - 19:14

D'accordo, però non oltre marzo. Per fare la legge elettorale non occorrono secoli, e poiché quello è l' unico incarico da affidare al governo di transizione chi fa il premier è irrilevante. Uno vale l'altro, avrà solo una funzione notarile. Se invece tenteranno le solite furbate, allora "marcia su Roma".

LAC

Sab, 10/12/2016 - 19:21

Giustissimo. Bisogna ricambiare il favore a chi Ti ha collocato sul colle più alto. Occorre prima una legge elettorale che permetta ancora alla 'sinistra', dopo averlo già fatto per ben 95 anni, di spaccare i ..... e inseguire utopie per illudere e continuare a fottere la povera gente.

Tuvok

Sab, 10/12/2016 - 19:21

Quindi si dovrebbe votare in tempi brevi mi sembra di capire....speriamo..

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 10/12/2016 - 19:28

REPUBBLICA PRESIDENZIALE COME QUELLA FRANCESE. SUBITO. E' già scritta basta chiedere ai francesi. Rimborsi veri e documentati da fatture, sbarramento al 5% , al di sotto niente rimborsi e, soprattutto il Presidente della Repubbblica eleto dal popoloooooo!!!! Facciamo un referendum su questo.

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Sab, 10/12/2016 - 19:28

disgraziato

giovanni235

Sab, 10/12/2016 - 19:30

Semplici considerazioni.Il direttore di un supermercato comanda tutti i suoi dipendenti;un Maggiore comanda un battaglione;un capo comanda comunque i suoi subordinati.Chiaro???Il Capo della magistratura,per caso,può dare un ordine ad un suo sottoposto magistato?Mattarella,capo della magistratura,suona la sveglia alle mummie della Consulta,dà loro tre giorni per emettere la sentenza sull'Italicum,se non obbediscono li fai arrestare per insubordinazione.Salirebbe da tutta Italia un tale applauso da scuotere le stanze del Quirinale.E allora,il capo vuole o non vuole fare il capo?? Certo che di Cossiga con o senza la K ve ne è stato uno solo finora a svegliare le mummie consultelle.

Eraitalia

Sab, 10/12/2016 - 19:31

Addio voto quando si comincia così ci troveremo un governo nominato all'ombra di renzi. W l'Italia !

unosolo

Sab, 10/12/2016 - 19:41

forse non capisco nulla delle manovre di palazzo , a me sembra che in fondo si cerca una copertura su presunti brogli fatti dal governo dimesso , per brogli intendo mancanza di coperture di leggi non emendate per stanziare i dovuti annunci , come ha fatto Obama per la sanità estesa a tutti i cittadini , muore un governo e restano solo promesse e niente soldi , solo tasse seminate fino al 18.

Ritratto di Civis

Civis

Sab, 10/12/2016 - 19:44

Il PdR dovrebbe ricordare che la Consulta ha dichiarato incostituzionale il modo in cui sono stati eletti gli attuali parlamentari, la qual cosa impone che se ne vadano via al più presto. Già Renzi avrebbe dovuto approvare una nuova legge elettorale subito, due anni fa. Il tempo è scaduto, caro Mattarella.

paolonardi

Sab, 10/12/2016 - 19:51

Vecchia storia in perfetto stile DC della prima repubblica; bisognerebbe avvertire l'ameba che i tempi sono cambiati e la vita scorre piu' veloce di mezzo secolo fa.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Sab, 10/12/2016 - 20:03

Una nuova Associazione a Delinquere.Aumenteranno tasse e tributi vari.Bollo auto,multe,e tutto il resto.BASTARDI.

soldellavvenire

Sab, 10/12/2016 - 20:09

intanto bisogna incriminare per dolo il porcello che ha scritto la precedente legge ed anche quello che per colpa l'ha firmata, si tratta di sabotaggio del governo della repubblica

tizi05

Sab, 10/12/2016 - 20:24

l'intervento a fine consultazioni, poteva anche evitarlo perche' non ha detto nulla di nulla di nulla, quindi.... Questo avatar di presidente non fa altro che quello gli ordina il PD e l'emerito def..... che l'ha preceduto.A che serve ? Continuate a lasciare il PD al governo, cosi' la discesa della economia continuera' e la sicurezza peggiorera'. ma alla fine andremo a votare e allora.......

sparviero51

Sab, 10/12/2016 - 20:34

PER RISANARE QUESTO BORDELLO BASTEREBBE ELEGGERE COL PROPORZIONALE UNA COMMISSIONE COSTITUENTE,COME NEL'46 , CON IL MANDATO DI RIFORMARE UNA PARTE DELLA COSTITUZIONE , CHIUSURA DEL SENATO VERA E VARO DI UNA NUOVA LEGGE ELETTORALE. IL TUTTO,POI,SOTTOPOSTO A REFERENDUM !!!( ΤEMPO MAX. 6 MESI OPPURE TUTTI A CASA ) .

ammazzalupi

Sab, 10/12/2016 - 20:35

Ahahahahahah.... e per dire queste fregnacce c'è bisogno di tutte queste manfrine e di tutti gli andirivieni di quei pagliacci di deputati e senatori nonché ex infami della repubblica?

VittorioMar

Sab, 10/12/2016 - 20:53

...metodo DC per far decantare e placare gli animi e...allungare i tempi!!!....e permettere a sinistra di meglio organizzarsi!!!...film già visti in passato!!..a volte ritornano...!!!

alby118

Sab, 10/12/2016 - 20:53

Brrrrrr... che paura chiedere un responso ai cittadini sull'operato di questi polituncoli da strapazzo.

@ollel63

Sab, 10/12/2016 - 20:55

ma he senso ha! Ma ache vuole armonizzare costui!? Tutte balle che può raccontarsele come vuole, ma tanto il concetto è chiarissimo, lucidissimo: PRIMA OCCORRE GARANTIRE LE PENSIONI DEI PARLAMENTARI. Non mi venga a raccontare frottole nemmeno questo individuo. Serve solo il raggiungimento dei quttro anni e mezzo più alcuni giorni, per sicurezza. Tanto vale andare a fine legislatura. Tutto il resto sono sxxxxxxxe da politicastri attentissimi ai loro porcastri interessi. E anche costui ne fa parte.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 10/12/2016 - 20:57

Chiara Sarra un genio. Fa un articolo su "Prima la legge elettorale"!!!!!!!!!!!! Ma va????????

mariod6

Sab, 10/12/2016 - 20:58

Presidente, tiene famiglia anche lei ?? Vietato andare a votare per mantenere lo status quo in mano al PD ?? Ma lei non doveva essere il garante della Costituzione ed il giudice super partes ?? Dopo che Frottolo ha personalizzato il referendum e l'ha presa in ...o adesso il voto degli italiani non conta più nemmeno per Lei ?? E' evidente a tutti che il PD non si tocca.

Una-mattina-mi-...

Sab, 10/12/2016 - 21:03

BUFFONE!

Una-mattina-mi-...

Sab, 10/12/2016 - 21:08

I "PIENI POTERI" SONO GIA' ANCHE TROPPO PIENI: ECCO PERCHE' SIAMO RIDOTTI COSI'. CI VUOLE INVECE PIU' RAPPRESENTANZA DEL VOLERE POPOLARE, ALTRO CHE POTERI ARBITRARI, OVE NON VI E' NESSUNA RESPONSABILITA' QUANDO NON SI PERSEGUE QUANTO DICHIARATO in campagna elettorale, E SOPRATTUTTO NESSUNA SUCCESSIVA CONSEGUENZA.

Ritratto di venividi

venividi

Sab, 10/12/2016 - 21:09

Sta facendo il gioco di Renzi: NON è possibile fare una nuova legge elettorale adesso.

cgf

Sab, 10/12/2016 - 21:19

in tre anni hanno partorito uno schifo di Legge, ora che è andata a buca ci riprovano? mah...

Ritratto di LIAZ

LIAZ

Sab, 10/12/2016 - 21:24

Preserviamo poltrone e vitalizi...poi si vedrà.

fifaus

Sab, 10/12/2016 - 22:43

Mattarella, eletto da un parlamento illegittimo in una sua componente, è presidente illegittimo. E non può non esserne consapevole, considerato il fatto che egli stesso contribuì a dichiarare illegittimo il parlamento. Ora continua la farsa: un parlamento illegittimo e un Presidente illegittlmo dovrebbero promulgare la nuova legge elettorale..

rokko

Dom, 11/12/2016 - 00:35

Quelli che biasimano Mattarella mi fanno ridere. Se il PdR ha dichiarato che occorre fare la legge elettorale, è perché dalle consultazioni è venuto fuori questo, quindi invece di prendervela con Mattarella prendetevela con quelli che agli allocchi che li votano dicono che vogliono andare alle elezioni e alle consultazioni con il PdR dicono che vogliono un governo per avere il tempo di fare una legge elettorale.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Dom, 11/12/2016 - 01:14

Ma se Monti, Letta, Renzi sono stati al governo (distruttore) con questa legge elettorale fasulla ben ci più stare il governo che esce dalle urne aperte subito, ora! Se per il Frottolino toscano è andata bene ora non va più bene? Perché ... misteri dell'Italia in mano al Partito Democratico stile Obama: nobel per la guerra e stile Killary Clinton guerra all'Italia via Libia! ... Libertà o cara ... VOTO SUBITO

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Dom, 11/12/2016 - 01:25

x paolonardi ieri c'era chi asseriva che i dc fossero ladri! La loro faccia, degli accusatori, risuona ancora di bronzo ed oggi sè ne ha la controprova: a rubare non erano i dc di ieri ma i s......i di oggi è di sempre! All'Italia non è rimasto nulla, nemmeno l'indipendenza, infatti l'hanno ridotta a una colonia! ... Libertà o cara ... VOTO SUBITO

vottorio

Dom, 11/12/2016 - 02:50

altro che Sudamerica, questa è la Repubblica delle Banane. Un Parlamento illegittimo e comprato per una maggioranza a guida PD che ha eletto un presidente della Repubblica che quando era membro della Consulta lo aveva dichiarato illegittimo, proprio lui che ora fa finta di niente.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 11/12/2016 - 07:25

Penso, che IL CONTADINO, sia più avantaggiato, se dovesse avere la carica che i COMUNISTI hanno regalata a Mattarella!!! La differenza tra uno e l`altro, stà che il contadino, vive a contatto della natura e se la sua semina è ben fatta, il raccolto sarà favorevole, mentre se la natura non è benigna, sarà una catastrofe. Mattarella, persona di mondo, colta e raffinata, che se al contadino il raccolto vada male, a lui non interessa, può solamente dire a parole, che lo stato farà il possibile ( il possibile di cosa???) mentre al signore, ad ogni fine mese, È KASSA!!! E che KASSA!!!

Iacobellig

Dom, 11/12/2016 - 07:29

PIENI POTERI, COSÌ QUESTA SINISTRA PUÒ CONTINUARE A DISTRUGGERE IL PAESE: GRAZIE MATTARELLA!

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Dom, 11/12/2016 - 08:35

Se questa fosse la soluzione che Mattarella sceglierà è esattamente quello che ha chiesto Berlusconi. Quindi non rinvia proprio nulla. Basta polemiche astratte. Certo Berlusconi ha scelto la strada più comoda. Niente governo di larghe intese come aveva sostenuto in campagna elettorale, ma l'accordo o come lo chiamate voi l'inciucio sulla legge elettorale lo pretenderà. Una coerenza infinita.