Matteo Renzi si riprende il Pd: i circoli stanno ancora con lui

I primi risultati del voto dai circoli Pd danno l'ex segretario al 60%, con Orlando al 30% ed Emiliano all'8%. Il 30 aprile le primarie aperte a tutti

In attesa delle primarie aperte a tutti che si terranno il 30 aprile, Matteo Renzi si riprende il Partito democratico.

Lo dicono i primi risultati del voto nei circoli Pd, che riconfermerebbero l'ex segretario con una forbice tra il 62 e il 68,2% delle preferenze. Doppiato il ministro della Giustizia Andrea Orlando, che sarebbe tra il 25,42 e il 30%, mentre il terzo candidato, il governatore della Puglia Michele Emiliano, si fermerebbe tra il 6,36 e l'8%. Comunque sopra la soglia del 5% richiesto per la partecipazione alle primarie vere e proprie.

I dati definitivi saranno diffusi solo martedì, ma per ora l'affluenza al voto degli iscritti al partito sembra attestarsi però al di sotto del 60%, tra i 235mila e i 255mila votanti.

"Ci duole notare che l'affluenza è sicuramente inferiore a quella dello scorso congresso nazionale, specie in quelle regioni dove la partecipazione è sempre stata molto alta", ha commentato Marco Sarracino, portavoce nazionale della Mozione Orlando, "Il nostro obiettivo è da sempre quello di rivolgerci a tutto il centrosinistra e a tutti quei mondi che in questi anni hanno interrotto qualsiasi rapporto col nostro partito. Siamo invece sorpresi dal risultato di Matteo Renzi, il quale, appoggiato dal 90% dell'Assemblea nazionale e della Direzione nazionale e da tutti i segretari regionali, tranne quello della Valle D'Aosta, ottiene percentuali sicuramente inferiori alle sue aspettative, vincendo in quelle città dove il Partito Democratico è messo peggio, un dato su cui dovremmo riflettere in tanti. Siamo convinti che da oggi al 30 aprile si apre una nuova partita che vedrà il nostro progetto premiato nel giorno delle Primarie".

"Sono molto soddisfatto per il consenso così alto ricevuto da Renzi nei nostri iscritti: è un grande risultato", dice invece Lorenzo Guerini, coordinatore della Mozione Renzi, "La base del Pd ha espresso un giudizio inequivocabile: Renzi è per gli iscritti il segretario in cui ripongono la loro fiducia e le loro speranze. Le dimensioni del risultato sono davvero importanti, per certi versi sorprendenti. È un ottimo viatico per le primarie del 30 aprile. Un grazie ai nostri militanti che stanno facendo di questo congresso una bella testimonianza di passione, partecipazione e democrazia".

Commenti

filgio49

Dom, 02/04/2017 - 21:20

Nei circoli si beve troppo chianti ( offerto da renzi )... sotto i fumi dell'alcool si va in tilt!!!

Royfree

Dom, 02/04/2017 - 21:21

E' pura, semplice, fallace Democrazia. Se su 100 persone a votare, 80 sono collusi, parassiti, delinquenti e voltagabbana chi vuoi che vinca? Rapportalo in uno Stato cui una buona parte del popolo campa parassitando su l'altro e abbiamo gli esatti votanti del PD. Ergo, mai nulla cambierà. Provate a domandare agli altri popoli cosa pensano di noi, la risposta sarà sempre la stessa: traditori e furbi paraculi.

pupism

Dom, 02/04/2017 - 21:40

Sicuro sono gli insegnati precari stabilizzati e quelli che ancora aspettano di essere assunti

Keplero17

Dom, 02/04/2017 - 22:35

Faccio veramente fatica a capire come si faccia a votare per una persona che quando parla va avanti a furia di slogan che alla fine non dicono niente. Perfino Crozza se ne è accorto.

Ritratto di makko55

makko55

Dom, 02/04/2017 - 22:45

Questo è come il pitone che dalle fogne è risalito fino alla tazza del water, facciamo qualcosa..... non so tiriamo la catena !!!

vottorio

Dom, 02/04/2017 - 23:12

"una faccia, una razza" il PD (Partito Delinquenti) conferma ancora una volta la sua identità: il peggiore ha preso il 60%, il ritardato il 30% e il meno peggio il 5%. "Roma locuta, causa finita".

manfredog

Dom, 02/04/2017 - 23:15

..eh si.. i circhi stanno ancora con lui; nani, pagliacci, giocolieri, acrobati e..animali..!!..e lui fa il..domatore, si.. di somari. mg.

DemyM

Dom, 02/04/2017 - 23:24

E strano che renzino a due zampe abbia questo consenso. Forse si aspettano altri 80 euro in regalo che poi, alla fine, pagano 60.000.000 di Italiani? Nel frattempo il debito Italiano aumenta,.....grazie alle "mancette" renziane che pagheranno tutti gli Italiani per le future generazioni.

federik

Dom, 02/04/2017 - 23:33

Vincere contro Orlando e, soprattutto, contro Emiliano è come vincere una gara di carrioli con una formula 1

Tarantasio

Dom, 02/04/2017 - 23:53

ha preso circa 100 mila preferenze, ad occhio e croce i mantenuti dal sistema e i loro parenti stretti e affini

cir

Lun, 03/04/2017 - 00:09

makko55, sei forte!!

Ritratto di balonid

balonid

Lun, 03/04/2017 - 00:25

#Royfree. Forse il sistema democratico si presta trucchi ed inganni? E' questo che vuol dire?

cgf

Lun, 03/04/2017 - 01:32

I circoli non fanno testo, ci sono dentro solo gli iscritti, ma sono tantissimi che non hanno rinnovato la tessera perché in dissenso con il Partito e/o Renzi. Vorrà far passare questo risultato come un'investitura ufficiale, non si era capito? Non vorrà essere lui il rottamato questa volta.

seccatissimo

Lun, 03/04/2017 - 02:13

E poi ci meravigliamo e ci incazziamo se all'estero ci considerano delle ridicole mezze calzette !

paolonardi

Lun, 03/04/2017 - 02:24

Ulteriore dimostrazione della diversa intelligenza dei sinistri che si fanno abbindolare dal contadino di Rignano che e' tutto fumo e niente arrosto e che non ha fatto niente di concreto in tre anni di mal governo salvo portare il deficit a livelli da quarto mondo.

Efesto

Lun, 03/04/2017 - 05:39

Meno male che l'abilità politica viene ancora riconosciuta. Il vero pericolo non sono mai gli opportunisti... ma gli imbecilli.

Iacobellig

Lun, 03/04/2017 - 05:53

Evidentemente a molti della sinistra piacciono i buffoni: parlantina e incapacità!

paolonardi

Lun, 03/04/2017 - 06:05

Gli eredi del PCI non cambiano mai: credono sempre a chi le spara piu' grosse, all'imbonitore di turno che promette mari e monti e non riesce a concludere nulla perche' le sue idee sono fuori della realta' come quelle del contadino.

Ernestinho

Lun, 03/04/2017 - 07:01

Ma chi se ne frega. Quello che importa è che lo stato italiano è allo sfascio!

paolonardi

Lun, 03/04/2017 - 07:07

@federik: il contadino di Rignano una formula1; al massimo un kart gonfiato dalla boria del soggetto che gli italiani non vogliono.

edo1969

Lun, 03/04/2017 - 07:24

E chi se ne frega, sono cronache dal nulla. Renzi, Orlando, Emiliano: solo zombie.

Pigi

Lun, 03/04/2017 - 07:47

Ottimo: il PD sta ripercorrendo la strada che ha già fatto Forza Italia, riducendosi dal 25-30% al 10&. Sta diventando un partito personale, il cui capo pensa di guadagnarsi i consensi con le mancette, impermeabile alle critiche, al buon senso ed ai risultati mediocri ottenuti al governo. Per il PD, aggiungiamo l'aver favorito l'invasione africana e avremo il quadro completeo.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Lun, 03/04/2017 - 08:12

@filgio49- Beota irrecuperabile è lei. Lei non ragiona nemmeno se non beve decerebrato odioso. Comunque questo à l'unico partito nel quale si pratica la vera democrazia. Questo non è un partito padronale. Poi il 30 aprile qualcuno scriverà che la partecipazione.....Criticare si deve anche di fronte all'ovvio.

Giorgio5819

Lun, 03/04/2017 - 12:44

Avanti così !! Adesso che abbiamo il vincitore dei circoli comunisti, aspettiamo con ansia il vincitore del torneo di bocce, il campione di scopa, il re della lippa, il mago della briscola, il re della tombola... quando i comunisti avranno finito di fare i loro porci comodi, forse, potremo andare al voto e diventare uno stato civile. Con buona pace dello stalinista che manovra nell'ombra...

Giorgio5819

Lun, 03/04/2017 - 15:29

I circoliiii !!! Tutta roba da chiudere per decreto, per apologia di comunismo, l'ideologia più nefasta, sanguinaria, malata, deviata che la storia abbia conosciuto !