Matteo Renzi al Tg5: "Fanno ostruzionismo? Noi avanti con serenità"

Il premier chiede a chi agisce contro il governo di pensare ai cittadini e nega la possibilità di elezioni a breve: "Bisogna cambiare l'Italia"

"Quando vedi i senatori che dovrebbero stare in Parlamento a votare andare a fare passeggiatine dal Senato al Quirinale capisci che c’è qualcosa che non torna". Lo dice il premier Matteo Renzi, in un'intervista con il Tg5, dicendo anche ai colleghi, che se pensano di fare arrabbiare lui e il governo, quello che invece succede è che stanno "facendo arrabbiare i cittadini".

Il presidente del Consiglio critica l'ostruzionismo di chi vuole "bloccare il Senato" e "fare 8mila emendamenti" e sottolinea che il governo procede però "con la serenità di chi sa che non ci stanchiamo, o meglio che si stancheranno prima loro".

Se si conta di chiudere l'8 agosto il percorso delle riforme, Renzi fa presente che "le condizioni per farcela" ci sono, ma apre anche a una possibile estensione, spiegando che "la settimana dopo si andrà avanti", se non si riuscirà a chiudere per tempo. Per tornare alle urne è invece presto. Le elezioni in Italia vengono "costantemente invocate", ma "compito del politico non è andare alle elezioni ma cambiare l’Italia".

 

Commenti

ilbarzo

Sab, 26/07/2014 - 22:42

Bisogna cambiare l'Italia afferma Renzi.A quanto mi risulta,l'italia l'avete gia' cambiata,naturalmente in peggio, voi tre pagluacci vuluti da Re Giorgio,corrispondenti ai nomi di: Mario Monti;Enrico Letta e per ultimo tu caro mentecatto Matteo Renzi,per gli amici Fonzariello.Il peggio e' che a farne le spese siamo sempre gli stessi,cioe'i poveracci.Pregate il Signore che non accada mai nulla,perche' sareste sicuramente i primi a dover rendere conto al popolo.

Ritratto di gangelini

gangelini

Sab, 26/07/2014 - 23:56

Avanti con le riforme: - distruggere le aziende, le libere professioni dei tecnici (escludendo gli eletti notai, avvocati, commercialisti), le iniziative di innovazione imprenditoriale. - proteggere i dipendenti della PA, anzi rafforzare la loro posizione dominante come se fossero i generatori di valore aggiunto che crea sviluppo e innovazione. Siamo proprio messi bene, questo ci porta alla rovina.

Iacobellig

Dom, 27/07/2014 - 08:17

...quel che non torna sei tu caro Renzi, piccolo arrivista pieno di spocchia e incompetenza piuttosto che di capacità.

Gianca59

Dom, 27/07/2014 - 09:24

Ma è necessario che Renzi ricordi ai politici cazzari che gli italiani sono più che arrabbiati per i continui ritardi sulla rotta di cambiamento dell' Italia ? MA DOVE VIVONO ??????