Matteo vive su un tweet: un mondo da favola solo a parole

Su Twitter è un profluvio di slogan entusiasti, ma la realtà fotografata dai dati reali è molto amara

Roma - È un po' come la storia del film Matrix: la realtà che viviamo è solo un grande videogioco, mentre il mondo vero è altrove e solo pochi eletti possono conoscerlo. Il problema è che nell'Italia del 2015 a essere immerso in una falsa coscienza da social network è il premier Matteo Renzi, mentre al resto dei comuni mortali tocca confrontarsi con l'amara evidenza dei numeri. Su Twitter è tutto un profluvio di #lavoltabuona, #lasvoltabuona e #italiariparte, mentre per l'italiano medio nella vita di ogni giorno non cambia nulla.

Partiamo dalla fine, in maniera analogica. Venerdì sera Matteo Renzi ha proclamato che «è finito il tempo delle tasse da aumentare». Certo, poi non si sa nemmeno come destinare l'eventuale bonus da 1,6 miliardi recuperato alzando le stime del deficit/Pil di 0,1 punti percentuali, ma questa è la solita trama. La verità è un'altra: la pressione fiscale aumenterà dal 43,5 al 44,1% nel 2016.

E che dire di quello che twittò lo scorso 2 marzo? «Più 130mila posti di lavoro nel 2014, bene ma non basta». D'altronde, sin da quando si è insediato a Palazzo Chigi prometteva che il primo provvedimento sarebbe stato il Jobs Act perché la disoccupazione al 12,9% è una «cifra allucinante». Passati dodici mesi, la disoccupazione è sempre lì, al 12,7 per cento. E quei 130mila posti di lavoro? L'osservatorio Inps ha fatto a pezzi l'ottimismo del premier: il numero di assunti tra 2015 e 2014 è aumentato solo di 13 unità.

Fa parte di questo catalogo anche il millantato credito. «Piano Juncker, Qe, flessibilità sono frutto del semestre italiano. Poi 80 euro, Irap, incentivi alle assunzioni», twittava il nostro. Peccato che a Bruxelles ogni decisioni si prenda costantemente scavalcando l'Italia che, comunque, ha beneficiato dell'allentamento della politica monetaria e della svalutazione dell'euro. Ma è sempre così una comunicazione iperveloce che spinge più in là i dubbi e quando qualcuno prova a ricordare ciò che è stato promesso, Renzi è più avanti, sta già programmando un'altro traguardo. È il caso de #labuonascuola: un programma di ristrutturazione degli edifici scolastici (oltreché di riforma dei percorsi didattici). Miliardi stanziati, slide, fogli excel. C'è rimasto qualcosa? Gli istituti continuano a essere fatiscenti com'erano prima se non peggio. Qui più che un #allafaccideigufi che a Matteo piace tanto ci vorrebbe un #allafacciadeicontribuenti.

Ad esempio «I comici milionari dicono che 80 euro sono una presa in giro. Se provassero a vivere con 1.200 euro al mese, non lo direbbero», cinguettava il 23 aprile di un anno fa contro gli attacchi di Beppe Grillo. Ecco, la stoccata, la frase a effetto hanno fatto scomparire la realtà. Per gli 80 euro sono stati spesi 6 miliardi l'anno scorso, ma le vendite al dettaglio cioè i consumi sono calati dell'1,2% su base annua. Evidentemente, anche l'Istat «gufa».

Commenti

leonarmi

Dom, 12/04/2015 - 08:37

vorrei fare una proposta a proposito del famoso tesoretto,utilizziamo questi soldi per ammodernare la nostra polizia dotandola dei mezzi necessari per assicurare sicurezza al paese

elio2

Dom, 12/04/2015 - 08:45

A lui non importa in quale mondo vive, l'importante che quel mondo coincida con gli interessi Europei e della culona.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Dom, 12/04/2015 - 08:57

Le dichiarazioni di questo cafone vestito a festa sono sempre come se fosse #antani. Le revolverate purtroppo sono vere. Il cervello di renzi è' deragliato sulla tecnologia o presunta tale. Il paese è' alla deriva. La gente è' rabbiosa.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 12/04/2015 - 09:02

Ormai ha battuto pure Prodi a livello balle. Aveva ragione Feltri, questo non è solo un cacciaballe incapace, e' pericoloso. Ci sta buttando nel baratro.

palllino.

Dom, 12/04/2015 - 09:04

Io sono solo su FB..ma voglio registrarmi anche su twitter per vedere in diretta tutte la cagate che spara Mr Selfie...

LOUITALY

Dom, 12/04/2015 - 09:07

Ma se Forza Italia (con i NOSTRI voti) lo ha supportato, votato ci ha fatto i patti ed ha collaborato come non mai. Ma cosa vi aspettavate da un ciarlatano NON eletto da popolo? Che scempio di democrazia e di libertà con le censure del Il Giornale

Gianca59

Dom, 12/04/2015 - 09:20

Volete dirmi che su Twitter trovo l' Italia cambiata e diversa che tanti si augurano ? Allora mi ci iscrivo immediatamente !

michetta

Dom, 12/04/2015 - 09:23

Ba bene! Renzi ci racconta tantissime fanfaronate e bugie da non credere! Ma quelli dell'opposizione, perche' stanno li a cercare di difendere solamente le loro poltrone? E perche' la minoranza della stessa sinistra,non si dimette, facendo decadere questo Governo? Tutti, dico tutti e ripeto TUTTI i parlamentari, sono attaccatissimi al cosiddetto pezzo di pane che si beccano (ventimila euro mensili!), stando in quella stazione ferroviaria che e' diventato il Parlamento Italiano, al solo scopo di NON SCOMPARIRE! GO SALVINI, GO!!!!!

Ritratto di manasse

manasse

Dom, 12/04/2015 - 09:36

ma non si potrebbe cacciarlo per manifesta incapacità o nella costituzione più bella del mondo è previsto che anche i pagliacci(chiedo scusa a chi lo fa di mestiere) possano governare senza che nessuno possa far niente per bloccare un simile scempio

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 12/04/2015 - 09:58

Lo vado dicendo da mesi. Renzi è l'uomo delle CHIACCHIERE, un affabulatore capace di raccontare balle con faccia angelica, certo che la sinistra (e non solo) si beve tutto, mentre la destra è politicamente moribonda, in attesa del colpo decisivo. E noi? Non contiamo nulla e nulla possiamo fare per impedire che il bel paese frani nel disastro, seguendo a ruota la Grecia, anch'essa massacrata dalle CHIACCHIERE, sinistre.

Klotz1960

Dom, 12/04/2015 - 10:03

Gli Italiani sono un popolo dal giudizio basato sull'apparenza e la forma, non sulla sostanza. Prodi aveva la faccia da buono, e quindi ERA buono, e SB sorrideva troppo contento, quindi era leggero ed insensibile. Renzi nei fatti e' un servo della Commissione UE, come Letta e Monti. Ma mentre Monti aveva un viso da professore inflessibile e perdipiu' non nascondeva nelle parole il suo amore infinito per l' Europa a trazione tedesca e il suo disprezzo per l' Italia, Renzi ha un bel viso ed usa un linguaggio dissimulante la sua servitu' verso l' UE. Siccome gli Italiani giudicano apparenza e parole, non i fatti, gli sta andando bene. Perfino Valls in Francia ha fatto di piu' , rifiutando il deficit al 3%.

Zizzigo

Dom, 12/04/2015 - 10:06

Al Duce, i suoi leccaxxxx, gli raccontavano che andava tutto alla grande... a Renzi, i suoi leccaxxxx, gli raccontano che tutto va alla grande, Lui non si guarda attorno, ma si comporta come la gallina in pentola. Gli piace l'acqua calda, finché non bolle!

Ritratto di rodolfo47

rodolfo47

Dom, 12/04/2015 - 10:23

Questo buffone da quando è lì ha continuato imperterrito con i suoi vuoti annunci,chiacchiere e ca....e varie infinocchiando una buona parte di Italiani quando ci sveglieremo sarà troppo tardi.

lamwolf

Dom, 12/04/2015 - 10:26

I miei anziani mi hanno sempre detto non fidarti troppo di chi parla tanto, si atteggia e dice fesserie in situazioni di cautela. Ecco l'esempio.

unosolo

Dom, 12/04/2015 - 10:42

più volte ho sostenuto l'incapacità di recepire la reale condizione esterna a quei palazzi politici , essi vivono in un mondo dove possono sostenere un furto e recuperare in pieno quel che non è avvenuto , sai quanti denunciano solo per rimborso, a parte questo hanno tutto intorno e costa poco in quanto è tutto comprato con i soldi delle tasse , quei soldi che noi versiamo per i servizi che sistematicamente si elargiscono spudoratamente sotto varie forme ad amici o parenti senza controlli reali. vivono in un guscio d'oro ma le cavolate che raccontano non sono oro ma ...... proprio cavolate.

MarcoE

Dom, 12/04/2015 - 10:56

Questo ragazzotto è il nulla assoluto! Tra poco gli italioti si renderanno conto. Spero non sia troppo tardi

VittorioMar

Dom, 12/04/2015 - 11:02

Il Presidente delConsiglio,nominato,Renzi faccia felice i suoi estimatori e faccia quanto promesso al momento dell'insediamento!Non ha nulla da temere visto lo stato di confusione della opposizione e della minoranza interna,ma TAGLI GLI SPRECHI E GLI ENTI INUTILI,quei voti non gli servono!!!

Giovanmario

Dom, 12/04/2015 - 11:41

a volte dà l'impressione di essere come quel bimbetto che seduto sul seggiolone gioca con il cucchiaio menando furiosi colpi sulla minestra.. e poi spalanca gli occhi meravigliandosi di tutta quella pastina seminata dappertutto.. secondo me crede di essere ancora alla ruota della fortuna.. ma la ruota gira e gira e gira.. e prima o poi anche a noi ci gireranno i c...

zucca100

Dom, 12/04/2015 - 11:55

Ma quanto godete a scrivere che le cose vanno male, vero?

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Dom, 12/04/2015 - 12:14

RENZI: twitto ergo sum

MEFEL68

Dom, 12/04/2015 - 12:45

Un'osservazione al Biskero: questa storia del tesoretto è vecchia. Già l'ha detta Prodi, ma questo tesoro non l'ha visto nessuno. Vuoi vedere che anche questa volta i 40 ladroni arriveranno prima di Alì Baba?

zucca100

Dom, 12/04/2015 - 14:05

Eppure, tre o quattro anni fa, il vostro amato Silvio raccontava che tutto stava andando bene, che i ristoranti erano pieni, che l'Italia era piena di disfattisti. Non ricordate?

elio2

Dom, 12/04/2015 - 16:24

Caro compagno LOUITALY, mi spiega in che occasione FI ha supportato, o votato con i SUOI voti, (cosa che dubito tantissimo) il Renzino?

unosolo

Dom, 12/04/2015 - 17:09

si che ricordiamo era vero , il lavoro c'era e le tasse erano rapportate ai danni precedentemente provocati , oggi i ristoranti sono sempre pieni ma dei soli ricchi altro che 80 euro per una pizza , i pensionati con 80 euro ci campano una decade.

elio2

Dom, 12/04/2015 - 17:58

Caro compagno zucca100, (mai pseudonimo fu più azzeccato), la differenza è solo sua che anche contro il suo stesso interesse è obbligato a sostenere la più strampalata e sempre fallimentare ideologia mai imposta su questa terra.

zucca100

Dom, 12/04/2015 - 23:03

Ma caro elio, toglimi una curiosità. Ma chi non la pensa come voi deve per forza essere un bieco comunista? Ma non ti sei accorto che, x fortuna, la fallimentare ideologia e' morta e sepolta da oltre vent'anni? I casi sono due: o credete veramente a quello che scrivete (e allora sarebbe meglio andare da uno psicanalista) oppure, come penso e spero, buttate li' un frullato di parole senza senso. Come i bambini che x dispetto dicono in continuazione piscia e pupu'

zucca100

Dom, 12/04/2015 - 23:05

Il lavoro c"era? Ma dove? E ti ricordo che non c'è stato un solo governo, di qualunque colore, che abbia abbassato le tasse

LOUITALY

Lun, 13/04/2015 - 17:45

ello2 sveglia... dare del compagno ad uno che ha votato 20 anni forza italia è fantastico. Ricordo a lei che Forza Italia con i NOSTRI voti ha votato il GOLPE monti Napolitano, il governo non eletto Letta, il golpe del ciarlatano Renzia, iva a 22%, Imu, Trise, taci tares, bolli medioevali di sue euro su ogni fattura (unico paese al mondo), tasse ed ancora tasse, imposta du capitali scudetti con patto Tremonti (di Forza italia) e poi tasse tasse tasse ed ancora tasse. Poi le rammento caro moicano che il patto antidemocratico del nazzareno è stato portato avanti sempre con i nostri voti!!!! Liberi la tua mente!