May, il sondaggio choc: vince senza maggioranza

L'ultima rilevazione di «YouGo» dà ai Tory solo 310 seggi, ben lontani dalla quota 326

Londra Conservatori con 20 seggi in meno, laburisti con 30 seggi in più. Spiazza tutti l'ultimo sondaggio di YouGo che, a sorpresa, rovescia le previsioni di voto e preannuncia una vittoria alle elezioni dell'8 giugno ben diversa da quella in cui sperano Theresa May e il suo partito. Va detto che il modello utilizzato dalla YouGo stavolta è differente, prende in considerazione le singole circoscrizioni e ammette quindi un margine di errore più ampio di quello usuale. È tuttavia un sistema che è già stato testato ai tempi del referendum per Brexit con risultati ottimi quindi potrebbe averci visto giusto anche questa volta. Se così fosse per i Conservatori sarebbe un disastro. Vincerebbero sì, ma con soli 310 seggi contro i 257 dei Laburisti non raggiungendo quei 326 seggi richiesti per avere la maggioranza assoluta ai Comuni e consegnando ogni decisione nelle mani dell'opposizione. Una vittoria di Pirro insomma che farebbe rimpiangere alla premier inglese la decisione di indire le elezioni anticipate proprio nel momento in cui tutti sondaggi mostravano i Conservatori destinati a un plebiscito.

Chissà, forse questa volta avrebbero dovuto fidarsi degli analisti, non farsi travolgere dal timore di un fallimento di Brexit e aspettare la fine naturale del mandato. Ad ogni modo, quelle di YouGo sono ancora previsioni soggette a larghe variazioni, sottolineano all'istituto di ricerca, esiste anche la possibilità che, in «una buona nottata» il vento volga a favore dei Tory e che questi riescano a guadagnare fino a 345 seggi, il 15% in più del numero attuale. Lo scenario peggiore sarebbe un calo di 56 seggi che li porterebbe a quota 274, ma dovrebbe esser veramente una nottata da incubo quella del prossimo 8 giugno.

Naturalmente il sondaggio ha creato non poco scompiglio tra le file conservatrici, consapevoli che le ultime performance della May non sono state delle migliori e che il suo consenso ha cominciato a perdere punti fin dalla presentazione del manifesto elettorale. L'opinione pubblica non ha gradito molti punti programmatici, in particolare quello che prevede di far pagare l'assistenza domiciliare a molti anziani. Tuttavia, il sondaggio della YouGo ha incontrato parecchio scetticismo sia sul fronte conservatore sia su quello laburista. Un membro dei Tory ha detto al Times che il partito si aspetta di vincere con una maggioranza del 50% nonostante una campagna elettorale pessima insistendo sul fatto che la rabbia suscitata dal manifesto sta ormai scemando. Arriva alle medesime conclusioni anche un sostenitore laburista nelle Midlands che ha spiegato come, anche se il fallimento delle proposte conservatrici sull'assistenza hanno aiutato, l'impopolarità di Jeremy Corbyn costituisce un deterrente naturale per i votanti e il partito si avvia a perdere seggi un po' ovunque anziché guadagnarli.

Altri istituti di ricerca hanno dato previsioni diverse, come la ComRes che ha previsto una vittoria con una maggioranza di 100 seggi, un risultato di certo molto più confortante per May e company. Il nuovo modello di previsione utilizzato da YouGo verrà aggiornato di giorno in giorno e Stephan Shaskespeare, direttore esecutivo dell'istituto, spiega che fino all'8 giugno la situazione potrebbe mutare drasticamente. «I dati che abbiamo - ha detto - ci mostrano che esistono percentuali di abbandono su tutti i fronti con i Conservatori, i Laburisti e i LiberalDemocratici in grado di perdere ma anche di guadagnare voti». La situazione quindi è fluida, ma anche confusa. E questo non fa bene alla sterlina che infatti ieri ha subito perso terreno nel confronti del dollaro. L'incertezza come sempre non piace ai mercati.

Commenti

TECNOCRASH

Gio, 01/06/2017 - 10:20

Ma non aveva il 20% in più? Matteo Renzi e il referendum non le hanno insegnato niente?

Ritratto di Nahum

Nahum

Gio, 01/06/2017 - 11:54

vediamo ma credo che il magico mondo di Teresa Maybe non sia poi cosi' meraviglioso come certi commentatori avrebbero voluto farci intendere ....

agosvac

Gio, 01/06/2017 - 14:23

Vorrei sapere chi abbia chiesto questo sondaggio! Non bisogna dimenticare che i sondaggi sulla brexit davano una vittoria certa di chi voleva restare a soffrire in UE!!!