"Con me Fi al 30% Grillini pericolosi: se loro al governo lascerei l'Italia"

Berlusconi non esclude le larghe intese: «Ma uniti vinciamo noi»

Nel salotto bianco di Bruno Vespa nel 2001 ha firmato il suo contratto con gli italiani e ora Silvio Berlusconi spiega che, se la prima volta è entrato in politica contro «i postcomunisti», stavolta «il pericolo più grave è il M5S». Ma è ottimista, anche dopo «5 colpi di Stato» e «4 governi non eletti». «Con me in campo - assicura- supereremo il 30 per cento».

I GRILLINI Il movimento di Beppe Grillo, dice il leader di Fi a Porta a porta, è fatto di «gente senza un mestiere, come i Di Maio, i Di Battista, che non ha mai fatto nè guadagnato nulla, prima di diventare parlamentari». Gente che ora rimane attaccata al suo posto, facendo saltare il patto sulla legge elettorale, perchè non ha futuro. È caricato a mille contro il nemico, il Cavaliere. Contro quel M5S che non ha un candidato premier, perchè «nessuno» può avere quel ruolo. I suoi elettori, aggiunge, sono tra i 15 milioni di italiani in povertà, che «attribuiscono alla classe dirigente la responsabilità del loro stato». Ma il reddito di cittadinanza che Grillo promette, «non è possibile, costerebbe 130 miliardi di euro», mentre realistico è un «reddito di dignità» ,che aiuti chi è bisognoso ad arrivare a 1.500 euro mensili. Un'operazione da 30-35 miliardi di euro.

LA COALIZIONE Il centrodestra, dice chiaro Berlusconi, deve essere unito e vincere. Vincere contro il M5S ma, nei prossimi ballottaggi, soprattutto contro il centrosinistra. E su Matteo Renzi ripete che mai ha pensato ad un accordo di governo. Raccomanda di andare a votare agli elettori, l'ex premier, per assicurarsi una «buona gestione delle città». Di scegliere i candidati del centrodestra, che per oltre il 90 per cento vengono dalla società civile e quasi tutti si sono impegnati a rinunciare alla loro indennità per creare un Fondo di solidarietà per le famiglie bisognose.

Ma il discorso del Cavaliere guarda oltre le elezioni di domenica, ad un nuovo patto sulla legge elettorale, per ripartire dal modello proporzionale tedesco. Guarda al voto nazionale. Con Matteo Salvini e Giorgia Meloni, assicura, già si è discusso del programma comune e c'è solo qualche punto di disaccordo: con il leader leghista, l'uscita dall'euro, mentre Fi vuole la doppia moneta, con la presidente di Fdi, maggiore sostegno ai giovani.

Divergenze superabili, per ottenere nelle urne un 51 per cento dei consensi. Berlusconi è ottimista, ma Vespa chiede che succederebbe se il fronte moderato non conquistasse la maggioranza. «Allora - risponde il Cavaliere - avremmo una situazione alla tedesca, con due possibili coalizioni. M5S e Lega, e allora vi manderei una cartolina dall'estero e una altrettanto preoccupante: M5S con un Pd, che accetterebbe tassa patrimoniale, quella sulla casa, l'imposta di successione. Tutto ciò che noi al governo non abbiamo voluto. L'Italia cadrebbe nelle mani di chi vuole un pauperismo puro».

GLI ALFANIANI Sui centristi di Angelino Alfano dice che «chi ha sostenuto 3 governi di sinistra non può essere accettato dai nostri elettori». Gli chiedono se il ministro Carlo Calenda, potrebbe aggregare un fronte di moderati. «Non lo conosco - risponde Berlusconi- ma ho sentito discorsi interessanti da lui. Ho in programma un incontro, ma dopo i ballottaggi, per non urtare le suscettibilità di qualcuno a sinistra».

I DEMOCRATICI E la mano tesa di Fi al Pd su Consip in parlamento? «Siamo coerenti- dice il Cavaliere- , votiamo per un provvedimento giusto anche se è la parte avversa a proporlo. Da sempre abbiamo voluto un cambio dei vertici, una completa ristrutturazione». Su indagini e scandali che hanno toccato le famiglie Renzi e Boschi, Berlusconi rimane «garantista», una cosa sono le «chiacchiere, altra il processo, con i suoi tre gradi». «Certo - aggiunge su Banca Etruria - non si può pensare che papà Boschi non parli con la figlia ministro Maria Elena. È nella natura, ma non si può montare un caso». Garantista anche sul sindaco di Roma Virginia Raggi. «Non deve dimettersi per le indagini. Certo, quando si trattava degli avversari, però, il M5S diceva il contrario».

L'IMMIGRAZIONE La posizione del leader azzurro sullo ius soli rimane contraria. «La cittadinanza non si conquista con la nascita o un ciclo di studi, bisogna meritarla, condividendo i nostri valori e il nostro stile di vita, rispettando le leggi». E aggiunge che con queste norme «si attirerebbe un fiume di altri immigrati alla ricerca non solo del lavoro e del benessere, ma appunto della cittadinanza». Il discorso punta sui musulmani, Berlusconi ricorda la frase del presidente algerino Houari Boumedienne: «Conquisteremo l'Occidente con il ventre delle nostre donne». L'Islam, spiega, «non ha un Papa che interpreti le scritture: c'è chi vuole la pace e chi la guerra. Ricordiamo che Maometto era un generale, che conquistava le città e faceva schiavi. Oggi il Califfato impone di tagliare le teste di cristiani ed ebrei».

Commenti

rossini

Gio, 22/06/2017 - 09:04

Caro Silvio, i Grillini saranno pure pericolosi ma, al confronto delle iene del PD, sono teneri agnellini. Ricordati che tu sei stato massacrato dal PD con l'aiuto della magistratura rossa. Sin dall'avviso di garanzia del 1994, per passare attraverso i vari processi imbastiti a tavolino, attraverso la sentenza della cassazione che ti condannò alla galera servendosi del trappolone della sezione feriale della cassazione. Solo il PD ha un rapporto organico con la magistratura che rappresenta il bastone con cui massacra gli avversari. Ora anche i Cinque Stelle stanno assaggiando quel bastone. Il nemico comune è il PD. Ricordatelo.

mazzarò

Gio, 22/06/2017 - 09:10

Cioè i grillini sono pericolosi? Hai governato 20 anni e hai rovinato un paese intero e ora i grillini sono un pericolo?

mazzarò

Gio, 22/06/2017 - 09:17

Persone come alfano, fini, cicchitto, gasparri, carfagna, lupi, verdini, e potrei continuare all'infinito, sono del m5s? Berlusconi sta semplicemente utilizzando contro i 5s la stessa campagna di diffamazione mediatica che la sinistra ha utilizzato contro di lui nelle precedenti elezioni politiche.

nopolcorrect

Gio, 22/06/2017 - 09:18

Complimenti al vecchio ma sempre energico e brillante Cavaliere. Ieri sera a Porta a Porta ha chiarito che lo ius soli consisterebbe sostanzialmente nel targare "Italiani" masse islamiche lontanissime dai costumi occidentali e che richiamerebbe altre masse africane e bangladeshe verso un'Italia Paese dei Balocchi, l'Italia del Mondo Buono della pubblicità che ora garantirebbe una cittadinanza facile facile da ottenere e offerta su un piatto d'argento.

Mannik

Gio, 22/06/2017 - 09:21

Ma anche quelli del M5S mangiano i bambini Silvio?

LucaRA

Gio, 22/06/2017 - 09:24

Ci vuole del pelo sullo stomaco per dire che Di Maio e soci (che non mi stanno minimamente simpatici) sono attaccati alla poltrona quando hanno una poltrona da 25 minuti al contrario di molti, Silvio compreso, che son lì da quando Di Maio era alle elementari. Ma si sa, Silvio è capace di dire tutto.

incomprensibile

Gio, 22/06/2017 - 09:55

DOPO IL SALVATAGGIO DEL GOVERNO SU CONSIP, BERLUSCA TE LO SCORDI IL 30%, COSI VINCONO I GRILLINI. C.........!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 22/06/2017 - 10:02

Silvio Berlusconi in gran forma a Porta a Porta..e la disinformatia dell'Establishment reagisce di conseguenza..zero esposizione mediatica del suo intervento sul Corriere e su Repubblica..se non un accenno agli ultimi minuti dove riportano del cagnolino che gli hanno portato in studio..il restante 95% dell'intervista in cui parlava di programmi e alleati..TACIUTO!!! Evidentemente Silvio Berlusconi fa ancora paura!!!

peppino51

Gio, 22/06/2017 - 10:35

Se FI continua a votare a favore del PD, non arresterà mai l'emorraggia di voti, altro che 30% finirete peggio di Alfano.

colomparo

Gio, 22/06/2017 - 10:50

Auguri e sogni d'oro per Forza Italia al 30% !! Vedremo quanti italiani credono ancora alle favole....

doctorm2

Gio, 22/06/2017 - 11:06

Silvio, vuoi un biglietto aereo in prima classe per la Barbados? dicono che sia un posto meraviglioso... vacci e fai un favore a tutti: restaci !!!!

Ritratto di Overdrive

Overdrive

Gio, 22/06/2017 - 11:06

Peggio del pd nessuno

michettone

Gio, 22/06/2017 - 11:38

Si ricomincia. E Lui, il Berlusconi, e' sempre lì. Ho provato ad appoggiare, quello, che ci tolse dalle scatole,i comunisti. Ho provato a ridargli fiducia altre volte, senza mai essere stato ripagato dalle promesse fatte. L'ho rivotato, una volta che fece in modo che sparisse dalla circolazione il traditore per antonomasia,Fini. Poi, pero', ho dovuto fare ammenda: avevo riposto la mia fiducia su dei saltimbanchi inutili! Da domani, votero' per Salvini della Lega, oppure la signora Meloni di FdI. Certo, se loro, vorranno unirsi a Berlusconi che, non puo' essere classificato di sn., per far + grande il Gruppo, Ok, ce ne faremo una ragione!

Ritratto di ..WannaCry.

..WannaCry.

Gio, 22/06/2017 - 11:58

ah,ah,ah,ah,ah ha ha HA' hahaha'''

nerinaneri

Gio, 22/06/2017 - 12:11

...e te credo!...

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 22/06/2017 - 12:21

30%? Conta bene, sarete almeno al 60%, anzi che dico, almeno al 90%, hahhhahhaha

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 22/06/2017 - 12:41

Quanto ottimismo.

mcm3

Gio, 22/06/2017 - 12:54

Se continuano a farlo parlare non arrivano piu' nemmeno alla soglia del 5%

soldellavvenire

Gio, 22/06/2017 - 13:01

tutti a votare 5s!

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 22/06/2017 - 13:14

Eccolo qui! Sullo stesso Giornale, nello stesso giorno, uno dice una cosa, poi ti cade l'occhio sull'articolo appena sopra e ci trovi un bel titolo "Morsa centrodestra-M5S: stritolare Pd alle elezioni". Ma allora, qual'è quella giusta? I grillini sono "buoni" solo quando servono a far vincere il suo candidato, ma poi diventano "cattivi" quando non servono più? Non credo che, se continua a fare una campagna di questo tipo, avrà un grosso successo, caro Silvio! Lei sarà anche un abile politico, ma la gente ha una mente molto più lineare, semplice e ingenua, e a volte fatica a comprendere questi sottili giochetti e queste continue giravolte. Stia molto attento, perché il rischio, concreto, è che molti preferiscano votare per chi ha sempre espresso pochi ma semplici concetti e li porta avanti con coerenza.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Gio, 22/06/2017 - 14:20

@michettone - Non siamo i soli ad aver avuto fiducia nel Berlusca. Ne ha fatte TROPPE di st...Adesso addirittura si sostituisce ad alf-ano a sostenere il governo, è tutto dire.Saluti

donzaucker

Gio, 22/06/2017 - 14:41

Sono ancora qui che aspetto mi si elenchino i 5 colpi di stato, ma a quanto pare la redazione preferisce non pubblicare i miei commenti.

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Gio, 22/06/2017 - 15:03

Più che "pericolosi" direi "ridicoli"

Totonno58

Gio, 22/06/2017 - 15:07

Qualche volta riesce ancora a far ridere.

ex d.c.

Gio, 22/06/2017 - 15:16

Se Berlusconi ha appoggiato a volte il PD è solo su programmi già previsti da FI e per senso di responsabilità verso il Paese. Salvini dovrebbe appoggiarlo senza riserve solo così potrà aspirare a qualche Ministero

ex d.c.

Gio, 22/06/2017 - 15:18

Il M5S mangerebbe la nostra economia e tutto quello, poco o molto, che tanti di noi hanno realizzato in anni di impegno lavorativo. Non ci rendiamo conto che, oltre ad essere incompetenti, rappresentano l'estrema sinistra?

Ritratto di deep purple

deep purple

Gio, 22/06/2017 - 15:35

Divergenze solo su moneta unica e sostegno ai giovani? Magari! Aggiungere anche competenze degli enti locali, legalizzazione della prostituzione, giustizia, intercettazioni, privatizzazione rai e municipalizzate prego. Se poi rimane questa legge elettorale, con il 30% non si riesce a fare niente da soli. Quindi alleanze con conseguenti veti e ricatti a profusione.

incomprensibile

Gio, 22/06/2017 - 16:24

SEI ATTORNIATO DA TROPPI EX DEMOCRISTIANI,

m.nanni

Gio, 22/06/2017 - 16:25

Silvio, ti ha distrutto la sinistra e ti hanno sfregiato cacciandoti dal senato con il concorso attivo dei "moderati". un pò di pragmatismo avrebbe suggerito giudizi più cauti sui grillini poichè con il loro contributo domenica prossima è possibile distruggere renzismo, sinistra e traditori alla alfano. quindi (l'ho già scritto in questi commenti) è politicamente da sciocchi scagliarsi ora contro i grillini. Salvini anche in questa circostanza ha dimostrato di essere più "filibustiere" di te. io ho sempre votato te ma dal 2011 sono molto critico e a volte anche severo nei tuoi confronti. non ne azzecchi più una. e quando vai da Vespa non lasciarti abbruttire con i Dudù finti, che il popolo ha le palle piene di problemi enormi, quale l'invasione irrefrenabile cui tu, finora non hai preso risoluta posizione.

Ritratto di mrmapo

mrmapo

Gio, 22/06/2017 - 17:10

grande Silvio, a 81 anni ancora di gran lunga il più astuto politico italiano. A supercazzole manco il conte Mascetti ti avrebbe battuto. Come se fosse antani!

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 22/06/2017 - 17:21

Povero illuso, il tuo treno è passato da tempo e l'hai perso per tua colpa, tua grandissima colpa. Ora è tardi e treni non ne passano più.

santecaserio55

Gio, 22/06/2017 - 17:26

Ma è lo stesso Berlusconi che a Bridisi invitava gli Albanesi a venire in Italia e gli proponeva di entrare nell'Esercito Italiano

vottorio

Gio, 22/06/2017 - 18:33

ma 'ndo vai che forse non arriverai neppure al 3%. fattene una ragione perché FI è morta e l'hai assassinata proprio tu.

lupoantico

Gio, 22/06/2017 - 18:54

Mi ero quasi convinto a votare per Berlusconi, ma la sua presa di posizione a Porta a Porta a favore di Renzi e della Boschi mi debbo ricredere.L'età avanzata gioca brutti scherzi e come fai a fidarti ?

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Gio, 22/06/2017 - 18:55

Noi Italiani ascoltiamo soltanto quello che si trova a portata di bocca e non guardiamo alla sostanza delle parole. Si, io penso che siamo un Popolo di ciarlieri e ci piace così tanto che guardiamo soltanto alle apparenze. Forza Italia ha fatto bene a votare a favore del Governo per il semplice fatto che sono state accolte le sue richieste. Non ci mettiamo mai nei panni degli Altri e pretendiamo di dare lezioni a buon mercato; il mercato è per le persone serie non per le bandieruole. Shalòm.

routier

Gio, 22/06/2017 - 21:12

La politica dei saltinbanchi non ha mai premiato nessuno. Quello che gli elettori apprezzano di più è la coerenza e pare che in FI non sia la virtù che eccelle.