Umbria, Meloni: "Sinistra e M5S impresentabili"

La leader di Fdi è stata a Perugia per la presentazione della lista del suo partito, che sosterrà la candidata della Lega Donatella Tesei. Se quest'ultima vincesse, "la vicepresidenza sarà di Fdi" ha ribadito la deputata

Definisce la sinistra e il Movimento 5 Stelle “impresentabili” e abili a “fregare i cittadini”. Parole di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, che questa mattina era a Perugia per la presentazione della lista del suo partito, che sosterrà Donatella Tesei alle elezioni regionali del 27 ottobre.

Come riporta l’agenzia Agi, la deputata di Fdi ha sottolineato che l’Umbria ha l’occasione “di rispondere alla gente asserragliata nel palazzo, che si nasconde dietro facce presentabili perché sa di essere impresentabile, nei modi e nelle forme”. Meloni ha evidenziato che l’Umbria è una regione caratterizzata da interessi di parte e dal clientelismo e che deve avere dunque il coraggio di rialzarsi. E ha aggiunto che la lista di candidati di Fdi al consiglio regionale è una squadra competente e preparata, proveniente dall’impresa e dalla società civile, la quale ha fatto molto per questa regione.

Meloni ha detto che in caso di vittoria della candidata di centrodestra Donatella Tesei, espressa dalla Lega, sarà Fdi a esprimere la vicepresidenza, come seconda forza di coalizione. "Mi aspetto di vedere riconosciuto un lavoro fatto sul territorio da persone capaci che amano questa regione - ha spiegato - e che hanno sempre fatto bene il loro lavoro. Mi aspetto il riconoscimento della credibilità di una forza politica che non ha scelto mai le scorciatoie".

La leader di Fdi ha infine ricordato una cosa importante ovvero che l'Umbria ha l'occasione di liberarsi da un sistema di potere “che secondo me - ha concluso Meloni - le ha molto tarpato le ali”.

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 28/09/2019 - 18:06

Ho votato Meloni e continuerò a farlo. Salvo un concreto e personale ritorno di Silvio, ma purtroppo l'età non aiuta.

ex d.c.

Sab, 28/09/2019 - 18:14

Anche il CD, per mettere all'angolo Berlusconi, non si presenta più come un'alternativa seria

UnBresciano

Sab, 28/09/2019 - 19:53

Giorgia salverà l Italia. L unica che fa davvero quel che dice