Meno sbarchi, meno soldi: è panico tra le coop

Il giro di affari sui migranti si riduce, così le associazioni cercano nuovi business alternativi

Roma - Cooperative, onlus, associazioni di promozione sociale e organizzazioni di volontariato che negli ultimi tempi hanno fruito di un giro di affari milionario per offrire servizi d'accoglienza agli immigrati saranno costrette, con la riduzione sempre più massiccia del numero di sbarchi, a tirare la cinghia. L'esercito dell'accoglienza, stando ai numeri del 2016, raccoglie il 50% dell'intero mondo del terzo settore: circa 182 mila realtà cooperativistiche, poco meno di 5 mila onlus e una schiera di 300mila addetti tra lavoratori full time, part time e volontari. Quanto ai proventi le stime sono davvero ragguardevoli: si calcola che nel 2014, circa 1.300 enti hanno ricavato guadagni per 32 milioni di euro; nel 2015 la stima è posizionata su una media di 10 milioni annui, così nel 2016. Una diminuzione solo apparente di incassi perché è aumentato invece il numero di istituti che offre accoglienza.

Alcune realtà sociali hanno scelto via via di spacchettarsi in più soggetti in modo da partecipare a più gare e ripartirsi i subappalti. Ai prodighi imprenditori, la maggioranza dei quali platealmente improvvisata, che ritrovandosi a disposizione qualche immobile libero hanno messo in piedi in fretta e furia centri di accoglienza straordinari ma anche progetti di assistenza e integrazione, quelle entrate certe cominceranno progressivamente a ridursi. Ma non solo a loro. A soffrirne ci saranno anche le organizzazioni di interpretariato sociale che, a breve, verranno in larga parte sostituite da chi si aggiudicherà per un milione di euro all'anno l'appalto di registrazione delle dichiarazioni degli immigrati per le pratiche delle richieste di asilo. Tempi duri anche per le onlus di mediazione culturale: infatti chi si aggiudicherà i servizi di protezione per i richiedenti asilo e rifugiati dovrà fare i conti con i budget delle amministrazioni locali. Meno consistenti sicuramente di quelli ad accesso diretto in capo alla prefetture.

Insomma per farla breve le voci di spesa del 2016 che hanno contabilizzato 3,6 miliardi di euro spesi per la mera accoglienza, con il calo degli sbarchi dovrebbero essere ampiamente ridotte e chissà, dirottate altrove. Chi ha fatto il pieno di risorse fino a oggi bene, gli altri si dovranno attivare verso nuovi piani di business. Tuttavia coop e onlus non saranno costrette alla disperazione perché ai primi di agosto il governo ha messo mano al Codice unico del terzo settore approvando lo scheletro di una legge che andrà a supportare tutti gli enti che a oggi si occupano di soggetti svantaggiati. Una sensibilità da aspettarsi visto che il mondo cooperativistico rappresenta un serbatoio di voti non indifferente per una certa sinistra. Inevitabile quindi che per tamponare il mancato incasso si sia pensato intanto a finanziare nuove agevolazioni fiscali con 190 milioni per l'anno in corso, e 200 milioni per quello a venire. Per le realtà considerate svantaggiate: quelle il cui reddito s'aggira attorno ai 130mila euro è pronto nel cassetto il regime di dichiarazione forfettaria.

Commenti

@ollel63

Mer, 30/08/2017 - 08:51

le COOP salgano sui barconi e traslochino in massa verso le coste libiche: là troveranno l'accoglienza che meritano (forche e fruste).

scarface

Mer, 30/08/2017 - 08:51

Benissimo, sparite dalla faccia del pianeta, non sentiremo la vostra mancanza. I mercanti di schiavi devono prima fallire e quindi essere processati per tratta di esseri umani.

jaguar

Mer, 30/08/2017 - 08:59

Quanti futuri disoccupati nelle coop, un business alternativo potrebbe essere quello di andare a lavorare sul serio.

belmoni

Mer, 30/08/2017 - 09:03

Questa è la pieta' cristiana del pd e soci!

Ritratto di bergat

bergat

Mer, 30/08/2017 - 09:09

5 miliardi di euro in più per l'italia. Li mettessero in bilancio

ilpassatore

Mer, 30/08/2017 - 09:31

Mi vien che ridere e va a finire che dovranno tirare fuori i soldi dalle proprie tasche, per mantenere le risorse, in attesa che tra un 50anni ci paghino le pensioni.Vanno distrutte.

Yossi0

Mer, 30/08/2017 - 09:52

E per forza, ora il problema lo avrà anche la Caritas che non deve preoccuparsi perché pantalone ci penserà ad aumentare le sovvenzioni.

giancristi

Mer, 30/08/2017 - 09:52

Si spera che le coop falliscano. Quanto alle Ong, che ci hanno preso per i fondelli con la storia della accoglienza, speriamo che spariscano dalla faccia della terra: possibile che ci siano ancora dei mentecatti che danno loro soldi? Quanto alle numerose persone che sono state coinvolte in questo business, è ora che si trovino un lavoro onesto: a cominciare dai mediatori culturali che insegnavano ai presunti "profughi" i loro diritti. Ecco chi imperversava sui blog ad accusare gli italiani di razzismo. E' tutto un mondo che, fortunatamente, sparirà.

Tarantasio

Mer, 30/08/2017 - 09:55

con quelli che già sono qui camperanno alla grande... li porteranno al mare e in montagna, inventeranno il sostegno psicologico per traumi infantili, corsi fasulli di apprendimento della cultura italiana, di recupero scolastico, di parapendio, di ballo etnico.... prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

IoVotoNO

Mer, 30/08/2017 - 09:57

Quante tasse pagano questi falsi e ipocriti benefattori? Il pd li ha esonerati dal pagamento? Comunque stanno tranquilli perché da qui alle prossime elezioni gli troveranno un'altra mangiatoia.

steacanessa

Mer, 30/08/2017 - 10:10

Chiudere tutte le organizzazioni che hanno più dipendenti retribuiti che volontari gratuiti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 30/08/2017 - 10:25

staranno dicendo, ennò, qui dovete fare qualcosa!

il sorpasso

Mer, 30/08/2017 - 10:33

Anche per le Coop a breve sarà finita.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Mer, 30/08/2017 - 10:43

@Tarantasio: esattamente. Settimane bianche, soggiorni in agriturismi a cinque stelle, corsi di equitazione, di golf e di kitesurf. Quando andremo al potere, daremo una svolta evangelica: stop ai soldi, solo vera carità cristiana: chi starà ospitando gli immigrati se li dovrà tenere e mantenere fino a che impareranno a "includersi" nella nostra società con qualche onesto lavoro. Applicheremo lo stesso concetto brillantemente ideato dai sinistri per le occupazioni delle case: nessuno potrà essere buttato per strada dall'ospitante finché questi non avrà procurato all'ospite una adeguata e per lui soddisfacente sistemazione alternativa.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 30/08/2017 - 10:45

Penso che Salvini, nel prossimo futuro, si troverà molto lavoro sulla propria scrivania...

19gig50

Mer, 30/08/2017 - 10:49

Le coop sono associazioni che devono sparire.

effecal

Mer, 30/08/2017 - 10:59

il governo pd si sta muovendo per garantire un indennizzo a queste splendide cooperative così duramente provate

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 30/08/2017 - 10:59

Un po’ di dieta farà bene anche alle coop. Se,poi molte di esse morranno di fame, sarà tanto di guadagnato per l’Italia: ne siamo infestati più che di mosche in questa torrida estate.

Ritratto di alichino

alichino

Mer, 30/08/2017 - 11:00

Non illudiamoci, la cuccagna di scambio continuerà a spese dei contribuenti

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 30/08/2017 - 11:07

Fine della cuccagna per Caritas e Cooperative Biancorosse? Sarebbe sempre ora, com'è ora di discutere sui regimi fiscali e sulle agevolazioni in termini di danaro pubblico cui sono assoggettate tutte le cooperative.

chebarba

Mer, 30/08/2017 - 11:09

MANGIAPANE A TRADIMENTO

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 30/08/2017 - 11:41

Questi sono gli unici lavoratori parassiti che se buttati in mezzo alla stada a crepare di fame non mi fanno pena. Spero che se il cdx governerà per prima cosa tira il collo a questi parassiti.

obiettivo75

Mer, 30/08/2017 - 11:43

@bergat "5 miliardi li mettessero a bilancio" - guardi che non è proprio così. Si tratta di una partita di giro. Praticamente, una parte dei 5 miliardi (per ora, piccola), per l'accoglienza su suolo italico, vengono indirizzati verso "i sindaci" del Fezzan et simila, scafisti, affaristi, politici libici, ecc. come fatto con erdogan (6 miliardi in due anni e già sta battendo di nuovo cassa). Notizia di ieri che già sono partiti 170 milioni di euro italiani per progetti, cooperazione e fregnacce varie. i soldi se li intascano i capi tribu. Infatti, nella riunione di ieri, il nostro governo continua a chiedere cooperazione europea (soldi) perchè giustamente teme che una volta finiti i soldi italici, le partenze ripartono ed occorrono altri soldi per i sindaci del fezzan ecc. esattamente come erdogan che sta terminando i soldi e minaccia di non fermare i profughi saluti

mariod6

Mer, 30/08/2017 - 12:41

L'associazione Save the Children, una delle più impegnate nel prelievo sotto costa dei migranti, spende ingenti capitali per questo "servizio" certamente non gratuito. In parallelo fa una pubblicità martellante sulle TV private e non per ottenere oboli di 9 euro al mese destinati a salvare bambini africani malnutriti. Un parassita migrante che spende 4500 euro per farsi portare in Italia dai suoi amici mussulmani, potrebbe contribuire con i 9 euro al mese per soli 46 anni di sostegno. Perché save the Children non si occupa dei bambini africani malnutriti usando i soldi che spenna alle associazioni benefiche invece che usarli per raccattare parassiti clandestini nel Mediterraneo ???? Vuoi vedere che le coop rosse pagano meglio ???

luna serra

Mer, 30/08/2017 - 12:47

negli ultimi tempi sono nate a dismisura Coop e ONLUS adesso saranno disoccupati

ginobernard

Mer, 30/08/2017 - 13:57

c'è sempre la costa crociere ... quando si fa qualcosa bisogna farlo bene. La copertura economica ? basta aumentare l'IVA al 40% no ? e la benzina a 3 euro al litro ...

Divoll

Mer, 30/08/2017 - 13:57

Speriamo che se ne vadano tutte in Africa, assieme ai falsi rifugiati.

Scirocco

Mer, 30/08/2017 - 15:02

Basta che vadano a fare le cooperative in Africa ed in una botta sola ci togliamo di casa clandestini e ladri!

Vostradamus

Mer, 30/08/2017 - 15:02

Parassiti che si litigano lo sfruttamento di altri parassiti, sembra un documentario sugli insetti

Trinky

Mer, 30/08/2017 - 15:33

Ci stanno quelli di medici senza frontiere (quelle degli altri) ed emergency che stanno piangendo copiose lacrime e chiedono che il governo dia loro i soldi che guadagnavamo andando a prendere i gommoni.....

babilonia

Mer, 30/08/2017 - 15:41

meno soldi tra le coop? Benissimo, andranno a lavorare...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 30/08/2017 - 15:54

Da quando hanno messo i paletti alle varie Onlus, non arriva più nessuno. Conclusioni?

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 30/08/2017 - 16:38

Oggi sono sbarcati 600 (SEICENTO!!!!!) clandestini in Sicilia. Gli sbarchi hanno ripreso come prima, anzi con più forza per recuperare i giorni persi, i ras e le coop dell'accoglienza sono molto più tranquilli, tutti gli altri, che hanno capito la bufala del governo, non lo sono affatto.

Mauro23

Mer, 30/08/2017 - 16:42

Lai momo meno soldi avrai

i-taglianibravagente

Mer, 30/08/2017 - 16:42

ma come? non era una marea nera inarrestabile..?? Le immigrazioni non si possono arrestare?? solo gli ignorantoni di destra possono pensare di porre un freno a queste "DINAMICHE"???.....e' bastato che i libici decidessero di comandare a casa loro (per noi questa frase e' priva di qualsiasi significato) e le ONG venissero messe nella condizione di NON PRENDERE PIU' TUTTI PER IL DERETANO, e il problema migratorio inarrestabile ed epocale...si e' DISSOLTO. MARCIONI!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 30/08/2017 - 16:57

Menphis 10e45, hai ragione ma la vedo DURA. Non sara cosi facile neanche per il nostro Matteo SORMONTARE la BUROCRAZIA e le leggi fatte da questi S/governanti, che per di piu metteranno i bastoni nelle ruote a suon di RICORSI e sappiamo bene che i TRIBUNALI dove quei ricorsi saranno esaminati sono TUTTI in mano LORO. Ecco perche io, anche se come mi auguro vinceremo, me ne staro qui in Nicaragua, perche quando li conosci (come li ho conosciuti io in 3 anni di C.Comunale, ad una media di 2 alla settimana e stai tutta la notte a sentire come la pensano su qualsiasi argomento) li EVITI!!! Saludos.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 30/08/2017 - 17:09

--cara giornalista ---sto panico se l'è inventato di sana pianta---le coop c'erano molto prima dei migranti e ci saranno anche dopo---si tranquillizzi e tratti meno fake---swag

investigator13

Mer, 30/08/2017 - 17:33

proverbio: "il ladro ingrassa ma non dura" Adesso tocca alle coop rosse

enzolitti

Mer, 30/08/2017 - 17:43

Ah, la pacchia sta finendo! Grazie, Grande Minniti!

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Mer, 30/08/2017 - 17:43

3,6 miliardi rubati dalle nostre tasche per garantirsi i voti del futuro. Schifosi cattocomunisti si venderebbero la madre per restare al potere !

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mer, 30/08/2017 - 17:56

Una schiera di 300 mila addetti dite? Occorreranno in fretta molti istituti penitenziari a regime duro per incrementare una tale capienza.

mstntn

Mer, 30/08/2017 - 17:56

Tranquilli, vedi elkino che ha capito. Dopo le elezioni si riprende alla grande, specie se vincerà la dx o 5 stelle, basterà una telefonata di baffino agli hezbollah.

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Mer, 30/08/2017 - 18:00

per me tutti sti volontari possono andare a vendersi al Monumentale.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 30/08/2017 - 18:44

@mstntn - no, giocano di anticipo, sono previdenti. La magistratura si è già mossa, con tempismo che lascia qualche dubbio. Ha indagato la lega per 49 milioni, poi magari toccherà ai 5S. Se penso che un tipo qualche anno fa con soldi (258 milioni) girati per un'autostrada fu assolto.

Fjr

Mer, 30/08/2017 - 19:10

Il Vaticano ha fatto la promo fuori tutti dalle chiese ,le Coop sono a piedi,adesso voglio vedere come fanno a far soldi questi, no immigrants no fedeli,no party, su le mani e bentornati dalle ferie!

acam

Mer, 30/08/2017 - 19:13

solo problemi di coop e genitloni.

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Mer, 30/08/2017 - 19:38

elkid da buon comunista dovresti sapere che se prima le coop erano 10 adesso con la scusa dei falsi migranti sono diventate 100 ....

falco79

Mer, 30/08/2017 - 19:50

E' veramente penoso come la sinistra cerca di "creare lavoro", a memoria d'uomo ricordo solo cooperative, associazioni e sindacati, un fantastico mondo di assistenti e assistiti, ovviamente con soldi pubblici che cadono dal cielo.

davidecolpo

Gio, 31/08/2017 - 08:10

Ricordiamo che aziende normali avranno bisogno di immigrati, poco acculturati, per il semplice fatto che i lavori rimasti in Italia sono da secondo se non da terzo mondo e il problema maggiore e' l'emigrazione dei nostri giovani. Giovani che giustamente cercano opportunita' migliori dei padri. Andare a prendere le persone in Libia e' una cosa, che ne avremmo bisogno se l'Italia non cambia mi sembra piu' che evidente. Le ong o le cooperative offrono un servizio enorme, purtroppo gli Italiani non percepiscono le cose in maniera bilanciata, perche' lo scontro politico e' stato spinto verso prese di posizioni inconciliabili. Poveri contro poveri e leggendo cio' che si scrive e' proprio la realta' di questo paese che ricordo e' SUD DELL'EUROPA.