Merlino da record: gli ascolti premiano «L'aria che tira»

«L'aria che tira» su La7 raggiunge il 9,38% di share con un picco dell'11,44%. Un risultato mai raggiunto da nessun programma della rete (la media è sotto il 4), nemmeno dal Tg di Enrico Mentana. Un successo che porta il nome della sua conduttrice Myrta Merlino. «Gli ascolti si costruiscono con il tempo - spiega Merlino al Giornale - con un prodotto autorevole e un linguaggio semplice, accessibile a tutti». Come dice Myrta «L'aria che tira», programma a sua immagine e somiglianza in onda dal 2011, «è una prima serata tutte le mattine, collegamenti con mezza Italia, servizi ben fatti, temi ben sviluppati e ospiti autorevoli. Non esiste un pubblico di serie A e di serie B. Noi abbiamo costruito una fascia oraria di informazione che non esisteva e chi ben semina alla fine raccoglie». Chi lunedì era voglioso di informazione riguardo ai risultati sulle Amministrative «si è trovato davanti ad un programma vero, un'informazione ben fatta e credibile e, soprattutto, non di parte. Senza snobbismi, in una tv italiana che tende sempre più all'autoreferenzialità». Due ore e mezza di «aria» buona.FBos