Metti in rete una foto di Mussolini? Rischi 2 anni

Le goliardate diventano "propaganda". Carcere per chi vende souvenir o fa il saluto romano

Un solo articolo, mille divieti. La proposta di legge Fiano, ieri approvata dalla Camera, prevede l'introduzione dell'articolo 293-bis del codice penale che punisce la «propaganda del regime fascista e nazifascista». Da sei mesi fino a due anni di carcere per «chiunque propaganda i contenuti propri del partito fascista o del partito nazionalsocialista tedesco». Anche «attraverso la produzione, distribuzione, diffusione o vendita di beni raffiguranti persone, immagini o simboli a essi chiaramente riferiti, o ne richiama pubblicamente la simbologia o la gestualità». Si rischia il carcere per una bottiglia di vino, un busto o un saluto romano. E vagli a spiegare, a Fiano, che si trattava solo di una goliardata.

GADGET

I primi obiettivi dichiarati della «mano dura» del Pd contro i «fascisti» sono proprio i commercianti che campano grazie alla vendita di bandiere, spille, capoccioni di Mussolini e le intramontabili bottiglie di vino. E non ci sono soltanto i negozi fisici, ma è prevista una stretta per chi vende i souvenir del Ventennio online. Siti internet come Ferlandia o Predappio Tricolore sono a rischio oscuramento e i gestori potrebbero patire le aggravanti (pena aumentata di un terzo) stabilite dalla norma.

LOCALI PUBBLICI

Nel panico non ci sono soltanto i proprietari di negozi e botteghe dedicate esclusivamente alla vendita di cimeli nostalgici. Ha fatto discutere, questa estate, il caso del lido «fascista» di Chioggia, il cui titolare Gianni Scarpa è già accusato, con le attuali leggi, di apologia di fascismo. Con la legge Fiano avrebbero buttato la chiave per un capanno arredato con foto di Mussolini e un po' di cartelli su «regole, ordine, disciplina e pulizia». La stessa sorte potrebbe toccare a molti ristoranti sparsi per l'Italia, dall'arredamento fascisteggiante, dove si serve il Sangiovese di Predappio ornato da etichetta mussoliniana. Due esempi? Il Federale, ad Artena in provincia di Roma, dove si può ordinare la Zuppa del fascio littorio, innaffiata da vino Nero o Bianco dell'Asse. Nel mirino della legge anche il ristorante Da Oscar, a Milano, «locale informale con immagini goliardiche del Ventennio».

SALUTI ROMANI

Naturalmente, di braccia tese manco a parlarne. Sarà fuorilegge il rito del «presente», gridato per i caduti della Rsi o per i morti missini e neofascisti degli anni di piombo. Con le aggravanti telematiche, andranno in galera pure tutti quelli che postano sui social frasi o selfie riconducibili al fascismo o al nazismo. Nemmeno per scherzo. Rimane tranquillo chi i cimeli se li tiene a casa sua. Ma se la legge dovesse passare al Senato sarà costretto a nascondersi.

Commenti

coraorni

Mer, 13/09/2017 - 08:38

Ma questi PDioti se le inventano di notte? Ma non hanno altro a cui pensare? Di che cosa hanno paura? E' proprio vero che chi non ha la testa per ragionare fa il politico. Chi ripudia la propria storia, bella o brutta, rinnega le sue origini e dimentica ciò che ha imparato e ciò che è successo.

gneo58

Mer, 13/09/2017 - 08:40

il prossimo governo avra' un sacco di lavoro in piu' per cancellare un sacco di leggi idiote prodotte in questi ultimi anni.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 13/09/2017 - 08:40

In pratica hanno rubato il lavoro a 4 gatti appassionati di storia e cimeli, tre vinai dovranno cambiare etichetta, due ristoranti gli arredi. Ottimo colpo davvero, debellata la piaga fascista. Il PD è composto da gente così infame e stupida che confonde cattiveria, arroganza e classismo per giustizia, umiltà ed equità.

Ritratto di Antero

Antero

Mer, 13/09/2017 - 08:41

Ma se la simbolistica e le liturgie erano poi retaggio del glorioso Impero Romano perché non è stato dichiarato fuorilegge anche quel lunghissimo storico periodo ?

Ritratto di Blent

Blent

Mer, 13/09/2017 - 08:48

Follia pura di una sinistra allo sbando. ancora pochi mesi poi spariranno dalla scena politica.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mer, 13/09/2017 - 08:50

Neanche il Ventennio era arrivato a tanto!

ilbarzo

Mer, 13/09/2017 - 08:53

Se invece metti la foto di Stalin o saluti col pugno chiuso,sei osannato.

Vigar

Mer, 13/09/2017 - 08:59

L'italia è salva!

pardinant

Mer, 13/09/2017 - 09:05

Fatemi capire, per Mussolini tutto questo legiferare e per altri tiranni ben più sanguinari di lui come Lenin Stalin e Pol Pot di cui si può liberamente scimmiottare goliardate, idee e simboli? Non sarò che ci troviamo in un regime ove chi la pensa diversamente viene sottoposto ad arbitrio e non lo sappiamo neppure? Eppure anche se io non c'ero mi pare che in passato iniziò tutto così, reprimendo le idee contrarie con la violenza e impossessandosi della mente dei deboli con la propaganda.

rudyger

Mer, 13/09/2017 - 09:08

ora una legge analoga per il comunismo. 100 milioni di morti ! Stalin fece trucidare tutti i suoi ministri ebrei. se c'era allo Fiano......

rudyger

Mer, 13/09/2017 - 09:11

Veramente il comunismo è figlio degli ebrei. Vedi Marx, Troscky. Si stanno mangiando fra loro. Vero Fiano, che tutti gli ebrei di Roma hanno sempre votato per i comunisti?

achina

Mer, 13/09/2017 - 09:30

Ma se io volessi aprire un locale pubblico e nell'insegna esterna scrivere: "nel mio locale vigono rigorosamente regole e ordine" potrei essere accusato? Se la Boldrini si dovesse trovare di fronte un sosia perfetto di MUSSOLINI (pare che ognuno di noi ne abbia sette nel mondo lo manderebbe in galera a vita? Facciano chiarezza!

Sasi

Mer, 13/09/2017 - 09:58

Non lo accetto. È uno scandalo e oltraggio alka storia dell'Italia.

vottorio

Mer, 13/09/2017 - 10:04

e se qualcuno pubblica su internet una foto di Nerone o di Caligola che cosa rischia?

tonipier

Mer, 13/09/2017 - 10:15

" A CHI FA PAURA QUESTO SIGNORE ANCORA?" A CHI FA PAURA LA VERA STORIA DI CASA NOSTRA? PERCHE' TANTA PAURA?" Non vorrei pensare a male, questa paura avviene perchè state provocando.... esasperando... gli ITALIANI? forse perchè, li state trascinando portandoli al MACELLO?.

rickard

Mer, 13/09/2017 - 10:28

Di solito questo giornale non pubblica i miei commenti, ma ci provo comunque. In un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo, crisi non soltanto economica, ma soprattutto morale, il potere ha una paura tremenda che qualcuno possa ragionare con la propria testa e uscire fuori dagli schemi che gli sono stati imposti. Quindi l'imperativo categorico è: 'Vietato ragionare in proprio!' E per impedire alla gente di ragionare occorre togliere di mezzo certi ricordi che nel bene e nel male fanno parte della storia italiana. Storia che, viene il sospetto, forse non è stata raccontata in maniera del tutto onesta.

tonipier

Mer, 13/09/2017 - 10:33

" SUBITO DOPO IL FASCISMO SI SONO ARRICCHITI MILIONI DI PARASSITI PORTANDO L'ITALIA NELLA MELMA. (FORSE PER QUESTO VEDONO LO SPETTRO DI MUSSOLINI?)

rocky999

Mer, 13/09/2017 - 10:46

Posseggo una bottiglia di vino sulla quale è raffigurato il duce. Devo andare dai carabinieri ad autodenunciarmi? Questi sinistri hanno raggiunto livelli di psicosi allucinanti...

Rossana Rossi

Mer, 13/09/2017 - 10:57

Buffoni incapaci e pure cre.tini. Vogliono condannare il vecchio fascismo per imporre il 'loro fascismo' pretendendo anche come dobbiamo muoverci.....SPAZZIAMOLI VIA UNA VOLTA PER TUTTE, ATTENZIONE A COME VOTERETE.......

snips

Mer, 13/09/2017 - 11:01

Chiaritemi un pò le idee, e dire in un contesto tra amiche,parlando di nipoti: "..occorre dargli un pò di olio di ricino....".Questo secondo voi è fascista? Si rischia qualche cosa? Ma andate a c...e!

Invisibleman

Mer, 13/09/2017 - 11:15

e a carnevale? si puo?

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mer, 13/09/2017 - 11:16

E se uno alza il braccio per chiedere la parola o per fermare un semplice taxi, verrà poi condannato?

Ritratto di matteo844

matteo844

Mer, 13/09/2017 - 11:21

Dopo dovere consultare il dizionario prima di postare un commento (perche si rischia la denuncia se cadi nell'insulto)ora bisogna anche fare attenzione a che foto mettere. Ma per favore,ma basta ma fateci vivere tranquillamente,ma quanto puo' durare questo clima di repressione (oh scusate repressione si puo dire o rischio qualcosa)ahahah siamo arrivati al colmo.

fibonacci

Mer, 13/09/2017 - 11:37

Col referendum del '46, dissero che aveva vinto la democrazia, poi dovrebbero spegare cosa intendono per democrazia; a ammesso ciò, dopo 70 anni hanno ancora paura dei fantasmi? Allora cosa hanno fatto di concreto per radicare la sensazione di libertà che loro avrebbero dovuto instillare nella popolazione? Se la conclusione dellla proposta Fiano è quella di limitare la mimica e la semantica, allora Kim Jong un può dire di avere buoni emuli in Italia, e questo senza se e senza ma

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 13/09/2017 - 11:48

Sono stato tante volte a Ferlandia, dove, oltre a vendere souvenir del Ventennio, fanno anche ottimi disegni su stoffa (magliette, foulard, bandane ecc.), che col Fascismo non c'entrano niente. Ho organizzato alcuni moto-raduni e le magliette me le son sempre fatte fare lì. In casa ho alcune foto del Duce (una vicino a mio padre) e molte di gerarchi e militanti Fascisti miei parenti: a distruggerle non ci penso neanche di striscio! Anzi, le ho digitalizzate tutte e le conservo gelosamente. Però non mi sono mai dilettato a stuprare femmine o trans: forse per questo sono ancor più colpevole! Facciano un po' loro. Se vengono a perquisire la mia casa offrirò un bel bicchiere di vino NERO!

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Mer, 13/09/2017 - 11:50

Non hanno grande stima delle proprie idee ed hanno paura del confronto.

Gius1

Mer, 13/09/2017 - 11:57

Ma il nome mussolini si puo´nominare ? anche perche´ c´e´anche un ministro donna che si chiama cosi´.cosa si rischia ?

gisto

Mer, 13/09/2017 - 12:11

@rickard.Forse innavvertitamente hai usato due parole sospette:"..l'imperativo categorico è: " di mussoliana memoria. Se sarai fortunato,troverai un giudice comprensivo sull'uso della lingua italiana,altrimenti un giudice deficente ideologizzato e servo di partito che ti potrà condannare.

tosco1

Mer, 13/09/2017 - 12:20

La nipote quindi, secondo questi cervelloni , non potra' postare su internet le foto familiari del nonno. Roba da chiodi veramente, come si usa dire. Non bisogna pensare che questa gente governa il paese,altrimenti si rischia il suicidio. "aspettando primavera...."

paco51

Mer, 13/09/2017 - 12:24

Anche l'arbitro sarà condannato, durante la partita? Certo che il parlamentare si è espresso al massimo...... In fondo ha fatto solo un favore, ha riattizzato l'interesse ( passione non si può più dire) verso il ventennio .

cicerino

Mer, 13/09/2017 - 12:29

@coraorni.Hai in parte ragione. Non solo di notte sono inventori ma anche quando vanno a liberarsi il corpo dopo una cena aglio olio e peperoncino.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 13/09/2017 - 12:41

oggi non posso commentare al banco ci sono "censori" patani . aspettiamo più tardi !

colomparo

Mer, 13/09/2017 - 13:03

Per intanto non si rischia proprio niente....manca ancora il passaggio al Senato !!

jaguar

Mer, 13/09/2017 - 13:05

Questi sinistri hanno una paura folle, perché sanno benissimo che il loro tempo sta per scadere.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 13/09/2017 - 13:20

Una legge Comunista contro il fascismo: il progresso del gambero! L’essere umano, dotato di razionalità e libero arbitrio, è capace di concepire idee e di esprimerle. Parola di Voltaire: «Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo». Fascismo, nazismo e comunismo sono figli di prostituzione. Hanno la stessa madre, l’ideologia totalitaria marxista, e diverso padre: Mussolini, Hitler e Lenin. Fascismo e nazismo: morti e sepolti. Il più sanguinario, oppressore e affamatore di popoli, che ha diviso nazioni, distrutto civiltà, sempre lacerato dalla lotta per chi deve essere l’uomo solo al commando – il potere non è nei parlamenti e nei governi, ma nelle mani di chi è padrone del partito – esiste ancora. Imbellettato con sigle accattivanti, esiste e continua a far guasti irreparabili anche in Italia. Una galleria degli orrori: Stalin, Mao, Ho Chi Minh, Pol Pot, Tito, Castro, Kim Jong-un ecc ecc.

Pinozzo

Mer, 13/09/2017 - 13:33

Nooo, poveri fasci vi tocca restare nascosti nelle fogne? Mi dispiace, eravate cosi' buffi nelle vostre riunioni-carnevalata, spero che la legge non passi al senato.

arkangel72

Mer, 13/09/2017 - 13:34

Vorrei sottoporre a Fiano il mio caso particolare: ho una zia, ormai morta da tanti anni, che si chiamava Benita. Dovrò sbianchettare il suo nome sulla lapide della tomba? Altrimenti cosa rischio per mantenerla? Potrei essere accusato di apologia di Fascismo???

Ritratto di Zohan

Zohan

Mer, 13/09/2017 - 13:37

Se si arriva a temere gesti, nomi e riferimenti fatti a qualcuno che è stato assassinato quasi 100 anni fa significa che si sa di essere in bilico. Io sono e resto della mia opinione e boia chi molla

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 13/09/2017 - 13:51

I clandestini rossi insediatisi al governo ormai da anni sentono che gli trema l'anello e gli manca il terreno sotto ai piedi. Ah ah ah ah

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 13/09/2017 - 13:53

Nome omen, Fi-ano, così come Alf-ano, ho no sempre ragionato Co il........

lorenzovan

Mer, 13/09/2017 - 13:57

chi mi ha letto qualche volta sa cosa penso del ventennio...del mascellone e dei nostalgici....detto cio' ritengo una esagerazione stupidotta questa legge...io calcherei la mano sulle bufale...non sulla propaganda!!!..mi spiego...se un nostalgico rivendica per il fascismo la bonifica pontina...non ci vedo niente di male!!! e' storia e verita'....ma se rivendicano per esempio inps e pensioni...sono bufale perche' esistevano precdentemnte!!!

luna serra

Mer, 13/09/2017 - 13:58

aboliamo anche i simboli del comunismo che fu ed è dittatura

luna serra

Mer, 13/09/2017 - 13:59

" Naturalmente, di braccia tese manco a parlarne " ed il pugno chiuso si può ?

Ritratto di VittorioDettoToi

VittorioDettoToi

Mer, 13/09/2017 - 14:01

Ma Voi del Giornale volete che il Grande Indro Montanelli si rivolti nella tomba ?? Per diventare Legge dello stato DEVE essere approvata anche dal secondo ramo Parlamentare, ed i voti dove li trovano ??? Vittorio in Lucca

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Mer, 13/09/2017 - 14:25

Con il braccio ingessato alzato verranno condannati paziente e medico ortopedico!

Giorgio Colomba

Mer, 13/09/2017 - 14:34

Qualche mese di pazienza e tutte le abominevoli norme partorite dalle falcemartellate menti finiranno nella pattumiera della storia ("s" minuscola).

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 13/09/2017 - 14:37

....personalmente sono a rischio di ergastolo... meglio emigrare nel Burkina Faso.. dove la libertà di espressione è maggiormante garantita.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 13/09/2017 - 14:38

ARMI DI DISTRAZIONE DI MASSA RISPETTO AI REALI PROBLEMI DELLA NAZIONE !

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 13/09/2017 - 14:46

Mio padre mi ha chiamato Benito in onore del Duce....quanti anni di galera mi merito?

ortensia

Mer, 13/09/2017 - 14:47

Sono passati tanti anni ma sembra di essere tornati ai tempi in cui si teneva nascosto in granaio il diploma della marcia su Roma a cui aveva partecipato il nonno buonanima.Chi se lo ritrova invece di avere un cimelio storico da rivendere a qualche amatore deve nasconderlo di nuovo o bruciarlo alla moda talebana.

ortensia

Mer, 13/09/2017 - 14:58

E quelli che hanno in casa il disco dell'Inno di Roma" di Puccini? Rischiano l'olio di ricino?

aitanhouse

Mer, 13/09/2017 - 14:58

ma cosa vi aspettavate da un governo cattocomunista nato da un parlamento illegale , nominato e rinominato da un residuo comunista, forma proprio di un vero golpe? ecco la sinistra che ha sempre sproloquiato di libertà,democrazia di opinioni e di fatto, ecco chi ha accusato berlusconi di vomitevoli insolenze solo perchè veramente alfiere di libertà e di democrazia. Voglia Iddio che facciamo in tempo a liberarci di questa piaga !

cicerino

Mer, 13/09/2017 - 15:23

PER toniper Mer.13/092017-10:33 ( da wikipedia)L’oro di Dongo.—186,675 milioni di lire del 1949. Cig….. avrebbe personalmente depositato i valori ricevuti in alcune banche svizzere, in conti protetti e riservati del PCI. Successivamente, il tesoro sarebbe stato utilizzato per acquistare, dalla famiglia di costruttori romani Marchini, il palazzo di Via delle Botteghe Oscure, in Roma – che poi sarebbe divenuta la sede nazionale del partito – e per l'acquisto di macchine tipografiche per l’Unità di Milano __

Ritratto di mircea69

mircea69

Mer, 13/09/2017 - 16:05

Alla base di tutto l'arrogante presunzione che abbiano vinto i buoni e che i fascisti fossero i cattivi, da annientare anche nel ricordo. Questo non è vero. Nella coalizione dei così detti "alleati" c'era Stalin, c'erano stati colonialisti, e gli USA (che hanno sganciato due atomiche su obiettivi civili).

lorenzovan

Mer, 13/09/2017 - 16:26

@cicerino....stai percio' dicendo che il mascellone e i gerarconi scappavano con parte del bottino rubato al popolo italiano e che altri ladri piu' svelti e giovani di loro se ne impossessarono??? allora venite nel mio carruggio...quando dico che tra fascisti e comunisti nessuna differenza

Ritratto di Dux1962

Dux1962

Mer, 13/09/2017 - 17:33

Basta l'avatar per quello che penso? E dell'aquila RSI che ho tatuata sulla spalla, basta coprirla o devo tagliarmi il braccio?