Michelle: "La notte dell'elezione di Trump sono andata a dormire"

L'ex first lady racconta come ha vissuto le ore in cui il Paese doveva scegliere il successore di suo marito

Nella notte delle elezioni americane gli occhi di tutto il mondo erano puntati sui due candidati alla presidenza, Hillary Clinton e Donald Trump.

Il magazine People si è invece domandato come stesse trascorrendo quelle ore la first lady uscente, Michelle Obama. In un'intervista, la moglie di Barack Obama ha per la prima volta rotto il silenzio su questo argomento: "Sono andata a letto - ha affermato - Non mi piace guardare i discorsi politici, non mi è mai piaciuto, l'ho fatto a malapena quando c'era mio marito".

Consapevole di aver fatto tutto il possibile per aiutare l'altra candidata, Hillary Clinton, ha pensato che il suo compito fosse giunto al termine. "Tutto ciò che penso sulle elezioni l'ho detto, ma una volta che si è fatto quello che si può, il resto è nelle mani del popolo americano - ha aggiunto -. Questa è la nostra democrazia e ora siamo pronti a lavorare con la prossima amministrazione per assicurarci che abbia successo. Perché ciò è la cosa migliore per il paese".

Nel corso dell'intervista, Michelle ha parlato anche della sua relazione con il marito e ha ammesso che gli otto anni alla Casa Bianca non hanno fatto altro che avvicinarli ancora di più anche se la pressione non è mancata: "Nessuno sa come ci si senta a svegliarsi e a guardare i giornali sapendo che ogni titolo, brutto o bello che sia, è responsabilità tua. Qualsiasi cosa succeda nel mondo". Il rimedio di Michelle è semplice: "Devi tornare a fare cose normali e all'amore della tua famiglia".

Commenti

@ollel63

Ven, 09/12/2016 - 14:32

e chi se ne frega!!! Ma che stupide baggianate tocca udire da stupidi bestiali personaggi !!!

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 09/12/2016 - 14:41

E chi se ne frega non ce lo mettiamo? Uno degli effetti positivi dell'elezione di Trump è che non vedremo più (speriamo) la faccia di questa donna e del suo consorte Nobel per la pace. Non è molto, ma è già qualcosa.

swiller

Ven, 09/12/2016 - 15:12

Sicuramente su una pianta.

manfredog

Ven, 09/12/2016 - 15:46

..ecco brava, torna a dormire, che fai meno danni; portaci anche il 'Nobellino'..!! mg.

Vigar

Ven, 09/12/2016 - 16:05

Certo che è brutta forte!

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 09/12/2016 - 16:30

Brava. I dem sono campioni del mondo della democrazia. E' democratico, bello e giusto solo se vincono loro.

vince50

Ven, 09/12/2016 - 17:01

Come se fossero stati obbligati a farlo,prima si scannano per il potere e onori,e poi li considerano oneri.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 09/12/2016 - 17:01

adesso che la notizia e' divulgata, le Borse di mezzo mondo cadranno in depressione.

ohibò44

Ven, 09/12/2016 - 18:10

Arroganza, superbia, supponenza, disprezzo: e costei dovrebbe essere un esempio di saggezza? Io non so coltivare l’orto ma, nella mia stupidità, pur senza aver fatto niente, sono stato in piedi per vedere chi sarebbe stato l’uomo che avrebbe guidato le sorti dell’Occidente. Evidentemente per costei era un avvenimento che non valeva un paio d’ore di sonno.

tizi05

Ven, 09/12/2016 - 20:49

ma va! perche' di solito cosa fa ?

ESILIATO

Sab, 10/12/2016 - 00:49

Vai alle hawaii con l'abbronzato e non tornate in continente per favore

routier

Sab, 10/12/2016 - 07:45

Senza eleganza, senza classe, afflitta da modesta avvenenza, ma che meriti pensa di avere per proporre il suo "eletto" pensiero al pubblico? In altre parole: ma chi se la fila?

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 10/12/2016 - 18:40

Ma chi se ne frega!