Migranti, la Cei avverte: "No a politica del rifiuto"

La Cei guarda con attenzione alle dinamiche che si stanno venendo a creare per la formazione di un governo che unisce il Movimento Cinque Stelle e la Lega

La Cei guarda con attenzione alle dinamiche che si stanno venendo a creare per la formazione di un governo che unisce il Movimento Cinque Stelle e la Lega. Di fatto tra i punti in cima al programma c'è una risposta tempestiva e ferma per frenare l'emergenza immigrazione. E così il segretario della Congferenza Episcopale italiana, monsignor Galantino afferma: "Certi politici ci hanno costretti a pensare il tema della mobilità umana come tema che riguarda il Mediterraneo. Chi sa queste cose sa che non è così e purtroppo a volte anche noi ci siamo impantanati su questo punto lasciando per strada qualcuno. Serve un’attenzione meno condizionata rispetto ai flussi migratori. Mi preoccupa, non poco, l’oggi soprattutto se viene percepito come un luogo dove si moltiplica l’avvertimento, l’invito ad allentare la presa per il sopraggiungere di culture politiche che fanno del rifiuto del migrante la loro bandiera".

Una posizione forte quella della Cei che di fatto interviene, senza mai citare Salvini, sull'agenda del prossimo esecutivo. "Mi auguro che questo governo abbia come punto di partenza la voglia di mettere orecchio alle condizioni concrete e alle attese reali delle persone. Perchè le ideologie, le prese di posizione, i proclami pre-elettorali devono essere ridimensionati e tarati sulla realtà e sui bisogni reali", ha concluso Galantino.

Commenti

il corsaro nero

Ven, 11/05/2018 - 13:38

E certo, altrimenti come campano tutte le organizzazioni più o meno lecite che si occupano di clandestini che gravitano intorno al Vaticano?

ondalunga

Ven, 11/05/2018 - 13:42

Che faccia che ha sto qua...non mi è mai piaciuto e il ribrezzo sale sempre di più.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 11/05/2018 - 13:43

non basta l'abitante del colle,adesso si mette anche l'extracomunitario vaticano!!

manfredog

Ven, 11/05/2018 - 13:48

..be', certo che galantina si preoccupa di tutti i suoi amici otto per mille che con i clandestini si ingrassano, ci mancherebbe..!! mg.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Ven, 11/05/2018 - 13:48

Anche loro rispuntano adesso !!! forse si ledono i loro interessi economici ??? Negatori della dottrina cristiana.

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 11/05/2018 - 13:51

Galantino un clown con la tonaca, in italiano pagliaccio. Non si rende conto che i predicozzi dei preti politicizzati non li ascolta più nessuno.

frateindovino

Ven, 11/05/2018 - 13:51

il monsignore faccia appello allo stato vaticano, con le risorse che ha può accogliere benissimo chi e come vuole, gli Italiani, fanno parte della Repubblica Italiana e chi ha votato Salvini etc, lo ha votato proprio in funzione di questo problema fino ad ora gestito malissimo, il monsignore lasci perdere la politica,che a quella c'è già chi legittimamente eletto, ha L'OBBLIGO di pensare.....sempre il solito vizio.....

papillon50

Ven, 11/05/2018 - 13:57

La Cei avverte? La Cei afferma? La Cei prende posizione? La Cei deve semplicemente andare a farsi fottere, soprattutto questo tirapiedi-Galantino- da quattro soldi di Bergoglio. A quest'ultimo poi rivolgo l'invito di ritornarsene in Argentina il più presto possibile. Grazie.

agosvac

Ven, 11/05/2018 - 14:17

Il signor galantino, mi rifiuto di chiamarlo "monsignore" perché non si comporta come un sacerdote cristiano, non ha ancora capito che questa immigrazione fuori controllo è finalizzata a trasformare l'Europa in un paese islamico il che significherebbe la fine del Cristianesimo e di conseguenza anche quella dei preti cristiani, in special modo quelli come lui di alto rango!!!!!

Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 11/05/2018 - 14:17

Si alla politica del controllo, dell'identificazione e dell'espulsione se motivata.

DemetraAtenaAngerona

Ven, 11/05/2018 - 14:17

Condivido le parole della CEI.

Pierluigi64

Ven, 11/05/2018 - 14:18

Ascoltare vescovi come Galantino fa comprendere le ragioni per cui la Chiesa è ridotta così male...

acam

Ven, 11/05/2018 - 14:21

e se si dicesse noi ai patti lateranensi nella fattispecie di .8%

Ritratto di sailor61

sailor61

Ven, 11/05/2018 - 14:22

ma non crede il gentil prelato che se gli italiani hanno votato due partiti che vogliono una stretta all'immigrazione, forse si sono stufati di essere la discarica dell'a spazzatura africana che ci sta invadendo? per4chè non si appellano alla cattolica Spagna o all'ortodossa Grecia di accogliere come hanno imposto a noi italiani, con le loro chiacchiere da finti benefattori? perché anche il Papa ha preso i profughi e poi li ha scaricati a Sant'Egidio che se non mi sbaglio è in Itala non nella Città del Vaticano? Devono rendersi conto lor signori che predicare è diverso da vivere quotidianamente con delinquenza sopraffazione arroganza verso chi lavora e cerca di vivere civilmente. Che tornino ad essere pastori di anime e non gestori di ONLUS che portano soldi e basta!

akamai66

Ven, 11/05/2018 - 14:25

Se, caso mai,un giorno, qualcuno avrà la capacità di modificare la Costituzione più bella del mondo, specifichi che il popolo è realmente sovrano e i governi NON li possono condizionare: poteri forti, circoli televisivi e pensatoi vari nonchè ecclesiastici che contano.NON li DEVONO condizionare!

tonycar48

Ven, 11/05/2018 - 14:27

Andate a farvi benedire visto che (in teoria) siete vicini all'Altissimo

beale

Ven, 11/05/2018 - 14:29

a noi, del pensiero di Galantino, non ce ne frega una mazza!può riparare la breccia di porta pia.

roliboni258

Ven, 11/05/2018 - 14:30

perche' non te li porti a casa tua

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Ven, 11/05/2018 - 14:44

Sono d'accordo. Nessuna politica del rifiuto dei migranti. Contrariamente urge politica di rifiuto e repressione di qualsiasi ingerenza indebita della CEI sugli affari dello Stato Italiano. No all'8 per mille a questa chiesa cattolica!

venco

Ven, 11/05/2018 - 14:45

La Cei rappresenta la massoneria mondiale, non certo i credenti cattolici.

gneo58

Ven, 11/05/2018 - 14:52

galantino ! - intanto il mio 8x1000 e' andato ai Buddisti !

gneo58

Ven, 11/05/2018 - 14:53

papillon50 - concordo in toto

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Ven, 11/05/2018 - 15:12

Significa li prende tutti il vaticano? non ci credo!

tonipier

Ven, 11/05/2018 - 15:34

" LA CEI SU CERTI ARGOMENTI NON DOVREBBE MINACCIARE IL POPOLO ITALIANO" La secolarizzazione, la terrenizzazione dei principi religiosi nei deteriori termini di espedienti di fraudolenza locupletazione, nel senso cioè della loro speciosa utilizzazione ad opera di singoli o di gruppi che furbescamente li strumentalizzano per accumulare oro e ricchezze, (COME PROVE ESEMPIO NOVARA?) ha trovato nell'analisi e nelle conclusioni formulate da Carlo Marx la più rigida riprovazione e la più severa condanna.

Divoll

Ven, 11/05/2018 - 16:10

Forse dovremmo rifiutare direttamente il Vaticano e rimandare il papato ad Avignone. Che se lo sorbiscano i francesi.

VittorioMar

Ven, 11/05/2018 - 16:16

...FRATELLO RICORDATI DI NON DESTINARE IL TUO 8X1000 ALLA CHIESA CATTOLICA....ADOTTA UN POVERO ITALIANO DI TUA CONOSCENZA...L'ISTAT DICE CHE CE NE SONO ALMENO 5.ooo.ooo(CINQUEMILIONI SENZA ALCUN REDDITO ...)!!...AMEN !!

Manlio

Ven, 11/05/2018 - 16:29

Le religioni sono sostanzialmente tutte uguali, c'è un Dio e ci sono i suoi Seguaci. E' la fede a farle diverse. Una delle caratteristiche della religione cattolica, da tanti tanti anni, è la separazione dal potere temporale. Tutt'altro vale per la religione islamica. Spero proprio che la CEI non voglia cambiare le cose, con l'immigrazione perderebbe tanti fedeli, che sono stufi.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Ven, 11/05/2018 - 16:40

Potete sempre accogliere ed ospitare il vostro prossimo (i clandestini) nel vostro Vaticano. Non da noi.

pastello

Ven, 11/05/2018 - 16:53

Scroccone, mantenuti, parassiti, andate a lavorare!

roberto5201

Ven, 11/05/2018 - 16:56

al prelato bisognerebbe far notare che i ''bisogni reali'' sono in primis quelli di milioni di italiani che ormai vivono nella soglia di poverta', e poi magari si puo' pensare a qualcun altro, ma di sicuro prima devono essere soddisfatti i bisogni per gli Italiani

CALISESI MAURO

Ven, 11/05/2018 - 17:33

chi e' questa ..... beh lo avete capito penso!?

maurizio50

Ven, 11/05/2018 - 17:44

Al simpaticone in fotografia non dico nulla; tutti hanno già capito. Però gli do un consiglio: vada a fare il Missionario predicando il Vangelo tra i Boscimani e gli Ottentotti. Così vedremo di che pasta è fatto. Per il momento.tuttavia, pare che preferisca la pasta che danno a Santa Marta!!!!

NoSantoro

Ven, 11/05/2018 - 17:54

Rocordate che l'8x1000 è l'antidoto contro la CEI.

Gianca59

Ven, 11/05/2018 - 18:10

Vadano a dirlo nel resto d' Europa....l' Italia in poco tempo si svuoterebbe !

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Ven, 11/05/2018 - 18:12

Io invece mi auguro che venga fatta una legge che renda automatico il licenziamento degli appartenenti alle forze armate ove non sparino per difendere la legalita' e i confini nazionali,che dovrebbe essere la ragione per cui vengono pagati.

Marcello.508

Ven, 11/05/2018 - 18:15

Mons. ha mai considerato il diritto a non emigrare di questa gente? E' sicuro che siano tutti profughi o rifugiati che, per convenzioni internazionali che abbiamo accettato, hanno diritto ad essere soccorsi ed ospitati? Dei nostri poveri, disoccupati, occupati a tempo determinato etc. cosa fa, li ricorda solo nelle sue preghiere? La chiesa sta diventando una succursale di nulla facenti e se il voto del 4 marzo è orientato "contra", la prego vivamente di insistere: alla prossima tornata elettorale vi andrà ancora peggio.

steacanessa

Ven, 11/05/2018 - 18:22

Che VADINO!

Epietro

Ven, 11/05/2018 - 18:26

Tra non molto verrete trasferiti in Africa e trattati da migranti, visto che ci tenete così tanto, anche voi principi dei parassiti.

Giorgio5819

Ven, 11/05/2018 - 18:31

Il rifiuto, TOTALE, deve essere per questi omuncoli, mezzi uomini, pretazzi mantenuti che hanno anche la spocchia di parlare ! Vadano a lavorare, mantengano una famiglia, facciano gli uomini...poi, forse, avranno il diritto di parlare PAGLIACCI !!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 11/05/2018 - 18:39

Con quella cervella rubata alla macelleria, la Galantina può dire quelli che vuole. Tanto non lo caga nessuno.

frabelli1

Ven, 11/05/2018 - 19:20

La Dei si occupi dei suoi pretini che parlano tanto ma poco di religione. Pensano a dichiarare la loro omosessualità invece di pensare alla castità, oppure diventano pedofili. SI vergognino!!!

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Ven, 11/05/2018 - 19:20

Vanno dette delle cose fondamentali sull'attuale fenomeno delle migrazioni: 1) l'accoglienza, nella nostra epoca, NON PUO' essere messa sullo stesso piano di quella, p. es., dell'Italia preromana, dove lo straniero era, davvero, una ricchezza perché veniva da luoghi lontani con una cultura diversa; 2) l'invasione di oggi ha origini oscure, di malaffare, e il nostro 'buonismo' fa solo ridere a quelli come Soros che alimentano l'invasione in combutta con le ONG e la vedono allegramente e inconsultamente accolta dal progressismo al caviale e non; 3) la possibilità che danno le tecnologie digitali e i social, di essere 'connessi' in ogni parte del mondo, incoraggia le migrazioni senza motivo e fa una spettacolosa differenza coi nostri emigranti di un tempo che scrivevano la prima lettera dopo mesi. Pensiamoci!

baronemanfredri...

Ven, 11/05/2018 - 19:21

ORA BASTA HAI ROTTO VERAMENTE IO DA CATTOLICO MI PENTIREI DI DARTI I MIEI SOLDI DELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI. SE TE LI MANDAVO, O MEGLIO MANDARTI A QUEL PAE......, IO AVREI DETTO MEA CULPA, MEA CULPA, MEA CULPA, MEA MAXIMA CULPA GESU' MIO PERDONAMI PER CIO' CHE HO FATTO. HAI VISTO CIO' CHE PROVOCHERESTI? ORA BASTA AIUTARE I NEMICI DI NOSTRO SIGNORE GESU' CRISTO

roberto.morici

Ven, 11/05/2018 - 19:23

Capisco la preoccupazione della CEI. Come faranno i nostri ospitali Vescovi ad accogliere nelle loro case i preziosi migranti se questi non potessero più arrivare?

nopolcorrect

Ven, 11/05/2018 - 19:40

" culture politiche che fanno del rifiuto del migrante la loro bandiera". Così parlò l'Ayatollah Galanntino. Caro Ayatollah, a parte l'improprietà del termine "migrante", noi rifiutiamo l'immigrazione illegale, il tentativo di FORZARE le nostre Sacre Frontiere della Patria e di dover mantenere poi a nostre spese immigrati per i quali non ci sono posti di lavoro disponibili. Se però Lei è disponibile a mantenere a SUE SPESE immigrati LEGALI per i quali non sono disponibili posti di lavoro, faccia pure.

Ritratto di nordest

nordest

Ven, 11/05/2018 - 19:56

Perché il Vaticano dato che è strapieno di soldi ,dovrebbe dare l’esempio in carità,umiltà,generosità,dovrebbe comperare una grande isola e li porteremo tutti i neri ,mussulmani,delinquenti,balordi e tutti quelli che vogliono essere mantenuti senza lavorare e giustamente loro ,i preti suore cardinali vanno ad aiutarli ?

forbot

Ven, 11/05/2018 - 20:08

Fratelli e sorelle, sono Cristiano come tanti di Voi, io anche indegno, permettetemi di dire quello che penso: Non essere accoglienti e non dare un aiuto a chi è nel bisogno; non è cosa buona da fare. Il mondo, con noi tutti che l'ho abitiamo, deve mirare sempre più ad evolversi. Non possiamo lasciarci alle spalle interi popoli nella più assoluta generale miseria. Dall'altra, c'è da dire, chi ha promosso questo movimento indiscriminato di popoli, ha sbagliato in quanto avrebbe dovuto portare almeno a conoscenza di questa gente che spostandosi dai loro luoghi d'origine, avrebbero dovuto almeno conoscere ed adeguarsi agli usi e costumi della gente che li accoglieva nel loro Paese. Questo non è stato fatto e noi, purtroppo ci ritroviamo a subire una invasione all'apparenza pacifica. Quindi, con giudizio, cerchiamo di rimediare.

gianrico45

Ven, 11/05/2018 - 20:27

La CEI invece di rompere i ....... agli italiani, perché non si trasferisce in Africa.Magari l'8 per mille lo possiamo far diventare anche dieci per mille.Pure qualcosa in più, basta che ci lascino in pace.

moshe

Ven, 11/05/2018 - 20:33

... i soliti maiali che vivono nel lusso ed incantano gli idioti ...

rossini

Ven, 11/05/2018 - 20:35

Uniamoci tutti nello sciopero dell’8 x 1000 nei confronti della Chiesa Cattolica. Mettiamo a digiuno i pretacchioni come Mons. Galantino. Non finanziamoli. Il gettito deve crollare. La dichiarazione dei redditi si avvicina. Ciascuno ne convinca un altro. Passate parola.

Massimom

Ven, 11/05/2018 - 20:52

Allora, se ho capito bene il galantino di nome e non di fatto, li accoglierebbe tutti in vaticano, magari cominciando a collocare un po' di brandine nella cappella Sistina. Facciamo così, lui ed il pampero ne prendono diciamo un milione, dieci milioni, cento milioni per cominciare e noi, per ringraziarlo, torniamo, magari , a dargli l'8x1000, altrimenti zero. In questo modo, come dice lui, non finirà all'inferno con il suo sodale ( che per la verità non ci crede ) per non aver accolto i bisognosi del mondo.

routier

Ven, 11/05/2018 - 21:07

Ammesso che una delle etimologie possibili di "sacerdote" sia: sacro-docet (insegnante di cose sacre) lei monsignore non lo è in quanto si occupa di tutt'altro che di cose sacre, come dovrebbe.

lappola

Ven, 11/05/2018 - 22:34

Ma questo tizio, non dovrebbe occuparsi delle anime? Allora aspetti a romperle i marroni ai vivi.

nopolcorrect

Ven, 11/05/2018 - 23:13

Galantino deve rendersi conto del fatto che in Italia comandano gli Italiani e non il Vaticano, che dai tempi di un certo Lutero le bolle di scomunica vengono semplicemente bruciate e che quindi la sua voglia di comandare e di insegnarci cosa fare è del tutto fuori luogo e fuori tempo. Gli Italiani hanno scelto un Governo che non permetterà più a qualunque abusivo paraculo in arrivo su un barcone o su una nave di una Ong di venirsi qui ad installarsi da noi a nostre spese.

STREGHETTA

Ven, 11/05/2018 - 23:34

Quello che la CEI non sa è che il rifiuto, potendo, comincerebbe dal suo capo : il Bergoglio. Il quale ha tolto di mezzo i vescovi non propensi a seguirlo e ha piazzato suoi fedelissimi. Dunque cosa dica la CEI non ci importa davvero, dopo il restyling bergogliano. Personalmente, da anni non devolvo più l'8 x mille alla Chiesa ex cattolica perché ora non si capisce bene cosa sia e di sicuro non è alla Cristianità che pensano quegli eletti spiriti. What about andarvene armi e bagagli nelle file dell'Islam, così gradito al vostro capo nonostante il continuo martirio di cristiani nei loro paesi ( e ora anche nei nostri)?? Non ci tocca neanche di striscio quel che dice l'attuale CEI.

Yossi0

Ven, 11/05/2018 - 23:43

Difende i propri interessi di cosa ci meravigliamo ?

tosco1

Ven, 11/05/2018 - 23:51

2 giorni addietro ho fatto il 730, e in questa occasione ho lasciato il contributo alla Chiesa Ortodossa. Tanti saluti.

DRAGONI

Sab, 12/05/2018 - 00:43

QUESTI SIGNORI PUR DI CONTINUARE AD AVERE UN SEGUITO ESTREMAMENTE BISOGNOSO , SE PURE FATTO DA STRANIERI E NON CRISTIANI,NON SI ACCORGONO DI CONTINUARE A TIRARE UNA FUNE CHE SI E' GIA' SPEZZATA.

PaoloPan

Sab, 12/05/2018 - 01:01

Galantino e Bergolio non avete altro da fare che rompere i cotiledoni agli italiani?

justic2015

Sab, 12/05/2018 - 02:53

Cosa cerca questo parassita a mai lavorato quando incomincia a fare qualcosa mer meritare il pane quotidiano che maledettamente mangia senza vergogna ipocrita sarebbe ora di trovati un lavoro possibilmente reparto cesso il più adatto.

portuense

Sab, 12/05/2018 - 06:52

no alla cei, avete delle colpe anche voi se si diventa razzisti, l'invasione da sud,da est e da ovest grazie anche a voi parolai....

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 12/05/2018 - 07:07

La CEI farebbe bene ad occuparsi degli affari suoi. Che si grattino le loro pulci, che ne hanno un bel po!

Popi46

Sab, 12/05/2018 - 07:13

Se li prendesse tutti il Bergoglio, i sacri palazzi sono straordinariamente spaziosi

pisopepe

Sab, 12/05/2018 - 07:51

SE LI PRENDA LA CHIESA CHE NON FA NULLA SOLO BLA BLA BA

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 12/05/2018 - 08:17

I delinquenti ed i malfattori dovrebbero essere tutti quanti in galera. Ma siamo in Italia dove anche presuntuosi e beceri personaggi possono sproloquiare impunemente. Galantino saluti franceschiello suo degno compare.

routier

Sab, 12/05/2018 - 08:27

Volendo aiutare qualcuno, c'e' da scegliere tra milioni di italiani in poverta' o miseria. Si dovrebbe rinunciare al fascino dell'esotico nero o magrebino ma ne varrebbe la pena.

giovanni951

Sab, 12/05/2018 - 08:43

galatino....fatti gli affari tuoi e quelli del vaticano, non i nostri. Nessuno te li ha chiesti quindi stai zitto.

RenatoBozzini

Sab, 12/05/2018 - 09:13

Mandiamoli tutti nello STATO DEL VATICANO. E' anche quello uno Stato che sta in Europa, o no? Qui a casa nostra o no? Li mantengano e li sopportino loro in tutte le strutture che hanno razziato nei secoli trascorsi: prebende, ladrocini, tasse ai viandanti che passavano sotto i loro castelli. Aggiorniamoci sulla storia della Chiesa e poi ne riparliamo.

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 12/05/2018 - 09:22

Questo clero gioca sul fatto della semplificazione del problema.Il rifiuto è sicuramente verso una invasione programmata ,non certo verso poche unità di poveracci che scappano dalle guerre ,peraltro create dall'occidente,qui la gente è stufa marcia di questo radicale cambiamento della percezione di sicurezza ,cioè di paura nel vivere le proprie vite di tutti i giorni.Quando accoglienza è uguale ad accettare di essere investiti da una invasione di giovani nerboruti che un giorno sì e uno sì o ti insultano o nelle migliori delle ipotesi ti prendono a sberle in faccia, allora dobbiamo opporci anche alle direttive della CEI che sono tutto fuori che disinteressate.Dobbiamo opporci e liberarci dai sensi di colpa indotti anche a costo di essere tacciati di ra(ss)ismo!

routier

Sab, 12/05/2018 - 09:23

Caro Monsignore, pare le sfugga il particolare che gran parte dei voti è andata a chi sottolineava l'idiozia di chi non riteneva assolutamente prioritario il problema "invasione" (non migrazione) nero/magrebina. A volte il calarsi nella realtà quotidiana può presentare seri problemi di ipossia a chi vive nelle alte e rarefatte atmosfere dei prestigiosi attici romani.

oracolodidelfo

Sab, 12/05/2018 - 09:26

DemetraAtenaAngerona 14,17 - invece condivido il capitolo 23 del Vangelo di Matteo, quello che inizia con: sulla cattedra di Mosè si sono seduti scribi e farisei. Fate quello che dicono ma non fate quello che loro fanno. Perchè essi dicono e non fanno. Amano legare pesanti fardelli e collocarli sulle spalle della gente, ma loro non vogliono smuoverli neppure con un dito. Ecc. ecc.