Migranti ed economia: incontro tra Berlusconi e Salvini

Il ministro degli Interni, Matteo Salvini ha incontrato il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi. I due si sono incontrati a Milano nel corso di questo pomeriggio

Il ministro degli Interni, Matteo Salvini ha incontrato il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi. I due si sono incontrati a Milano nel corso di questo pomeriggio. Il vertice è stato definito "breve e cordiale". Al centro dell'incontro i temi più caldi sullo scenario politico attuale come la situazione economica che sta attraversando il Paese ma anche le novità che arrivano dal Consiglio europeo di Bruxelles.

Inoltre i due leader hanno parlato anche di immigrazione e della recente missione del ministro degli Interni in Libia. Di fatto il segretario del Carroccio e il leader di Forza Italia hanno fatto anche il punto sul centrodestra dopo le vittorie nelle sfide dei ballottaggio alle Comunali con un risultato che ha confermato l'unità del centrodestra. E in questo quadro domenica prossima a Pontida per il raduno leghista saranno presenti anche alcuni governatori di centrodestra. Tra questi quelli di Liguria, Molise e Sicilia oltre a quelli della Lega. Infine tra i temi trattati anche il Milan dopo la recente esclusione dalle coppe europee.

Commenti

nunavut

Ven, 29/06/2018 - 21:13

Non mi é piaciuto il comportamento di Fi e Berlusconi,forse se salvini gioca finemente con il volpone potrebbe avere dei consigli a chi rivolgersi in Libia per poter realizzare almeno in parte i suoi progetti sull'immigrazione illegale,forse troppo ottimista,é necessario sempre e cmq. provare.

no_balls

Ven, 29/06/2018 - 22:06

Si certo...avranno parlato di economia.... TIPO RAI commissione vigilanza telecomunicazioni etc etc..... insomma l oggetto sociale dell' azienda forza Italia.

lavieenrose

Ven, 29/06/2018 - 23:22

torna a casa lassie....

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 30/06/2018 - 07:04

Personalmente son contento che s'incontrino e parlino, tutto questo per mantenere unito il centrodestra vincente. Non importa chi ma la volontà di andare avanti insieme.