Migranti, espulsioni automatiche. Berlino scarica su Italia e Grecia

Il ministro dell'Interno Seehofer: respingimenti via terra Roma e Atene potrebbero evitare di registrare gli arrivi

Berlino - Governo che resta, politica migratoria che cambia: anche la Germania di Angela Merkel aggiusta il tiro in materia di accoglienza. La maggioranza politica è la stessa della scorsa legislatura una grande coalizione moderati-socialdemocratici ma il gabinetto Merkel IV marca le distanze dal Merkel III. Il ministro federale degll'Interno Horst Seehofer ha illustrato al Bundestag uno dei nodi del patto di governo: più espulsioni e meno ricongiungimenti familiari. La possibilità per un rifugiato con le carte in regole di farsi raggiungere in Germania dai suoi congiunti era stata sospesa nella primavera del 2017, il che non ha impedito la batosta elettorale dello scorso settembre; tant'è che la grande coalizione di oggi è molto meno grande di quella di ieri.

Da agosto, comunque sia, si riparte con mille ricongiungimenti al mese. Sarà l'Agenzia per le migrazioni e i profughi a selezionare i rifugiati più fortunati. Seehofer ha spiegato che per impedire nozze e ricongiungimenti di convenienza saranno esclusi a priori i profughi il cui contratto di matrimonio sia successivo alla fuga dal Paese di origine. Fra le proteste dei social-comunisti che hanno parlato di una legge «crudele» e dei Verdi che l'hanno definita «disumana», il ministro ha spiegato che la proposta del governo rappresenta un compromesso fra l'interesse dei profughi a essere protetti e la capacità della Germania di dare loro accoglienza.

Nel cassetto, ha scritto la Bild, Seehofer ha anche un altro piano dedicato agli arrivi alle frontiere. Il ministro vuole facilitare le espulsioni rendendole automatiche sia per i migranti che siano stati registrati in un Paese vicino e sicuro, come la Francia o l'Austria, sia per coloro che intendano passare attraverso il territorio tedesco per chiedere asilo politico a un altro Paese, come per esempio Svezia o Danimarca. La proposta per i respingimenti automatici, ha scritto ancora la Bild, ha incontrato i dubbi delle opposizioni ma perplessità sarebbero state espresse anche dagli ambienti della sicurezza: gli Stati meridionali dell'Unione europea, leggi l'Italia e la Grecia (ovvero quelli più esposti agli arrivi incontrollati via mare) avrebbero con questa legge interesse a non registrare i clandestini, ma a lasciarli transitare verso la Germania. Un ragionamento che non fa onore a chi lo ha partorito e che insulta chi ne è l'oggetto. L'idea che l'Italia scarichi i propri clandestini sui Paesi europei più a Nord è poi in aperto conflitto con quella illustrata pochi giorni fa dalla stessa cancelliera federale, secondo cui, davanti al crollo delle istituzioni libiche, Roma è stata lasciata sola ad affrontare le ondate di barconi. Al di là delle polemiche, appare evidente che l'Italia non è l'unico Paese europeo in cui la politica migratoria divide la politica ed è oggetto di una campagna elettorale senza fine. A metà ottobre la Baviera torna al voto e l'ex governatore bavarese Seehofer tira la volata ai cristiano-sociali bavaresi che, guarda caso, nelle stesse ore hanno depositato una proposta di legge per la Baviera identica a quella che Seehofer vorrebbe implementare su scala nazionale: centri di «ancoraggio» dove raccogliere i migranti fino alla decisione sulla loro accoglienza o espulsione. La proposta è stata bocciata dei 16 ministri degli Interni dei Länder tedeschi che, soprattutto in materie di competenze ripartite, l'hanno rispedita al mittente chiedendo al ministro di fare molta più chiarezza.

Commenti

frank173

Ven, 08/06/2018 - 10:53

Che ci frega di quello che fanno gli altri? Pensiamo a quello che dovremo fare noi e al diavolo l'europa!

Cicaladorata

Ven, 08/06/2018 - 11:06

L'immigrazione clandestina organizzata ed accettata dai Governi precedenti ha creato un'industria privata e statale miliardaria del trasporto e dell'accoglienza. Si tratta di invertire il concetto. Non dare più un soldo a questo sistema ma veicolare le risorse su un'industria solo per il rimpatrio , privata e statale. Riportare in Libia e altri Stati africani che parteciperanno al progetto questa gente non autorizzata. l'obbligo dell'identificazione sarà di questi stati che penseranno loro a rimandarli a casa. Questi stati africani saranno i primi veicoli per il famoso piano africano Marschall. Non esiste solo l'attuale visione delle cose, tutto si può cambiare profondamente.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 08/06/2018 - 11:07

Fa bene perché cosi salviamo l'Alitalia. In teoria tutti i "migranti? che ne fanno richiesta verrebbero muniti di un biglietto aereo della compagnia dia bandiera e mille euro quale argent de poche di fuoriuscita per essere rimpatriati a spese del governo italiano. Ovviamente il totale di tali spese di competenza della comunità, verrebbe pagato semplicemente stampando euro per l'importo corrispondente.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 08/06/2018 - 11:08

Prima in una follia collettiva degna del ricovero in manicomio hanno favorito l'invasione, ora non sanno più come gestirla, terrorizzati dalla perdita di voti e dall'avanzata di quelli che loro chiamano populisti. Statisti da pollaio.

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 08/06/2018 - 11:11

Motivo in più per non guardare in faccia nessuno e fare anche noi la nostra politica di difesa dei confini nazionali, che si traduce in difesa dei diritti degli italiani. Se aspettiamo di vederci tutelati dai crucchi stiamo freschi, quelli guardano solo al proprio tornaconto, in barba a tutte le belle parole sull'europa che fa tutti fratelli.

fedeverità

Ven, 08/06/2018 - 11:13

Chiudete le frontiere!

Ritratto di maurofe

maurofe

Ven, 08/06/2018 - 11:16

È molto semplice senza tanti slogan e discorsi ..... impedire gli sbarchi .... impedire che navi straniere di nazioni che dovrebbero accogliere come noi si permettano di sbarcare immigrati nei ns porti ..... ma farlo e non dirlo solamente e poi le nazioni straniere che si lamentano .... gli spediamo ql che sono nei centri e poi vediamo cosa dicono ... riusciremo prima o poi a tirare fuori gli attributi e a non farci comandare sempre dall'estero?

qwewqww

Ven, 08/06/2018 - 11:22

Guardate bene le facce nella foto che forza che esprimono, che teutonicità, che superiorità.... E poi confrontatele con le facce patetiche dei politici straccioni di roma... già in questo si capisce perchè siamo messi così male...

Ritratto di Antipupazzo

Antipupazzo

Ven, 08/06/2018 - 11:27

IDEA!!!! Perchè non li rimandiamo a casa (e di li non devono uscire) dei vari Renzi, Alfano Sboldrina, Napolitano, il bianco vestito ecc. ecc. in poche parole di quelli favorevoli all'accoglienza? Cosa c'entriamo noi poveri miseri itagliani (razzisti e populisti) taglieggiati da politici incapaci ed in malafede? Che ora scappano e ci lasciano la patata bollente?

Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 08/06/2018 - 11:28

Hai capito?..qualche giorno fa la Merkel dava ragione all'Italia lasciata sola sui migranti..e adesso espulsioni automatiche?!!..poi i miserabili siamo noi..!

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 08/06/2018 - 11:39

Dopo la "comprensione" espressa qualche giorno fa la vipera Merkel chiarisce che ciò che conta sono i fatti loro, mentre noi dobbiamo subire docilmente i suoi diktat. Quando finalmente ci decideremo ad uscire da UE e dall'Euro? Ai posteri l'ardua sentenza?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 08/06/2018 - 11:43

Il metodo da seguire è estremamente semplice: Revocare Schengen e rispedire ognuno al suo paese, ovvero: l'Africa. Disumano? E allora beccatevi criminalità e stupri. Zitti e mosca!

Albius50

Ven, 08/06/2018 - 11:50

La notizia e puramente ad uso PROPAGANDA TERRORISTICA, quindi aspetterei che il GOVERNO incominci a lavorare sul problema; comunque l'uscita dalla UE non sarebbe male l'ITALIA è una bella PORTAEREI nel mediterraneo o Putin, o Trump o i CINESI avrebbero FORSE INTERESSE AIUTARCI.

jaguar

Ven, 08/06/2018 - 11:51

L'ennesimo buon motivo per uscire dall'Europa. Oppure un'altra soluzione potrebbe essere quella di obbligare i predicatori italiani dell'accoglienza a mettere le loro case a disposizione dei migranti, sobbarcandosi naturalmente le spese.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Ven, 08/06/2018 - 12:03

La krucca le sceneggiate non le sa fare e si rimangia cio che aveva detto.

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 08/06/2018 - 12:05

Provate ad entrare clandestinamente in Marocco, Tunisia, Nigeria, Congo,Chenia, Somalia o Eristrea ed altri Paesi. E poi raccontateci come è andata a finire.

semelor

Ven, 08/06/2018 - 12:06

È già iniziata l’apocalisse 20.1: Il tempo dei mille anni giunge alla fine. Ecco, escono le nazioni che sono ai quattro angoli della terra, il cui numero eguaglia la sabbia del mare. Essi partiranno in spedizioni sulla faccia della terra, assalteranno il Campo dei Santi e la città diletta. Illuminante avveniristico il libro “il campo dei santi” di Jean Raspail 1973.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Ven, 08/06/2018 - 12:18

Spettabile Redazione, qui nessuno schiaffo? Ahi quanto sa di sale lo pane altrui! Sereno anno ... Libertà o cara

volo_basso

Ven, 08/06/2018 - 12:23

Merkel , potrebbe far si, che il debito pubblico italiano venga azzerato in cambio delle sue proposte, in modo che gli arrivi vengano gestiti dall'Italia con relativo respingimento e blocco delle partenze . Al contrario se ne stia zitta e contribuisca all'onerosa gestione che riguarda tutta l' Europa dal momento che insiste a considerare l"italia parte di essa, ma non ne dimostra interesse.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 08/06/2018 - 12:25

Osservando l'Europa su google maps si può notare una Germania immersa nella natura,ordinata e pulita,ricca di verde. Scendendo più sotto,troviamo la Svizzera,su cui c'è poco da dire,salvo aggiungere la presenza di montagne innevate incantevoli. Sotto la Svizzera ecco apparire l'ITAGLIA ma....ohibo',che vedo? Appena sotto le Alpi e le prealpi,le uniche zone che si salvano,ecco che lo scenario diventa raccapricciante:le distese di verde,boschi e natura incontaminata lasciano il posto a immense discariche di rifiuti di ogni tipo,comprese lavatrici,pneumatici,carcasse di auto,bidoni di rifiuti tossici e tanti omini colorati che si aggirano come sperduti in cotanto orrore. Signori,vi ho presentato la più grande e nota DISCARICA EUROPEA,ad uso e consumo dei ricchi,efficienti,puliti ed ordinatissimi TETESCHI DI GHERMANIA. AMEN.

Silvio B Parodi

Ven, 08/06/2018 - 12:25

ma e' cosi difficile chiudere i porti alle navi ong straniere che fanno da taxi del mare? ed e' cosi difficile dare un biglietto aereo di sola andata, ai tunisini marocchini nigeriani ganesi ecc ecc metteteli sull'aereo, non hanno il passaporto? quando arrivano sul loro suolo, saranno le dogane a farsene carico, resteranno in aeroporto all'infinito... chissene frega!!!

beale

Ven, 08/06/2018 - 12:31

i commenti dovrebbero essere dei sondaggi rapidi con risposte "sì" - "no"argomentare è un inutile esercizio dialettico pensando di far prevalere il proprio orientamento. Respingimenti: sì/no e, come i sondaggi di sky, si rileva il pensiero di un campione di individui.

rudyger

Ven, 08/06/2018 - 12:34

se è abbondantemente provato che questi cosiddetti migranti sono un grosso problema per l'Europa, perchè questa maledetta sinistra in tutta l'europa si oppone a risolvere il problema ? A questo punto, restino gli emigranti e cacciamo via i sinistrorsi.

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 08/06/2018 - 12:45

Questa è la risposta della schifosa ipocrita, quella schifosa ipocrita che pochi giorni fa aveva detto che l'Italia era stata lasciata sola nella gestione dei migranti !!!!! La UE è una accozzaglia di mafiosi, bisogna uscirne e riprenderci la nostra sovranità !!!!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 08/06/2018 - 13:07

Chiudere le frontiere, i porti a navi straniere piene di clandestini. Chiudere moschee, campi rom e ghetti di degrado.

gavello

Ven, 08/06/2018 - 13:15

non si fa piú i selfie?

cecco61

Ven, 08/06/2018 - 13:16

Le discussioni politiche sono patetiche dimostrando la pochezza dei rappresentanti politici i quali, per una manciata di voti e una poltrona, sono disposti a tutto. Oggi giocano allo scaricabarile affibbiando i problemi alle altre Nazioni, giusto perché in Europa siamo tutti uniti, uguali e fratelli ma, quanto sta accadendo, era stato già ampiamente previsto e tacitato dai presunti democratici con la solita accusa idiota di razzismo e xenofobia.

19gig50

Ven, 08/06/2018 - 13:25

Basta respingerli e rimandarli in germania.

agosvac

Ven, 08/06/2018 - 13:35

Dubito che Salvini accetterebbe di vedersi scaricare i migranti fasulli arrivati in Germania via terra!!!

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Ven, 08/06/2018 - 13:37

Si proceda al piu' presto all'esproprio di tutte le strutture idonee ad ospitarli:cooperative,centri di recupero,monasteri e chi piu' ne ha,piu' ne metta;chi ha lucrato e favorito questa invasione,dovra' pagare di tasca propria,non e' piu' ammissibile che lo stato possa scaricare i costi di questa vergogna europea sulle tasche dei contribuenti italiani.

Divoll

Ven, 08/06/2018 - 13:40

Chiudiamo le frontiere! I tedeschi rimpatrino i loro migranti direttamente per via aerea verso i loro paesi di provenienza.

moichiodi

Ven, 08/06/2018 - 14:11

Ci scarica i migranti e riprende i ricongiungimenti? Ma come si fa a prendere così in giro i lettori?

Ritratto di sberlusca

sberlusca

Ven, 08/06/2018 - 14:19

Va bene così tutti in Italia ,almeno c'è qualcuno che pagherà le tasse per mantenerci la pensione invece di evadere come fanno tutti i ricchi Italiani...tanto loro la pensione se la fanno con le ruberie.

Ritratto di navigatore

navigatore

Ven, 08/06/2018 - 15:31

la sporca politica comunista condivisa dalle varie mafie, permette che sia legale e giusto l'abuso a pieno diritto dei clandestini, merce di scambio tra il potere rosso e quello criminale .SALVINI vai avanti

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 08/06/2018 - 15:43

Arrestiamo la kulona quando viene in Italia a fare le ferie!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 08/06/2018 - 15:51

bene non andranno più in Germania li terrete voi in Italia.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 08/06/2018 - 15:52

frank173 fessachitto sai cosa è una Comunità? La Germania lo ha fatto la critichi?

Mborsa

Ven, 08/06/2018 - 16:31

Che l'Italia abbia lasciato transitare immigrati senza riconoscimento è molto verosimile nel 2015-2016. In base a quale principio giuridico un immigrato africano senza documenti trovato a Nizza o Innsbruck deve essere espulso in Italia? Non mi risulta che immigrati ucraini o bielorussi vengano espulsi dall'Italia in Austria o in Ungheria.

Kartoffelfresser

Ven, 08/06/2018 - 16:39

franco-a-tier_DE Tu mi fai schifo e per me sei al livello di un Juden Mörder... Mi fai piu´ schifo degli assassini della ragazzina di Mainz....

adal46

Ven, 08/06/2018 - 17:13

Li mandino a casa di Oettinger

Ritratto di alejob

alejob

Ven, 08/06/2018 - 17:28

non lo avevate previsto. Bambocci,voi non avete lavorato con gli "Schwobe"perciò non li conoscete,per loro gli Italiani, Greci e Spagnoli sono di 99esima categoria. A loro interessa forse la nostra spazzatura perche da questa ricavano calore a buon prezzo, ma la spazzatura umana non è cosi interessante, perciò la rifiutano. Tengono solo le persone diplomate o laureate gli altri vengono "ROTTAMATI"

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Ven, 08/06/2018 - 17:33

I politici tedeschi sembrano più svegli di quelli italiani. Ladri e delinquenti entrambi, ma i tedeschi mostrano un certo pragmatismo che agli italici politici manca a causa dell'inquinamento ideologico buonista ed ipocrita.

uberalles

Ven, 08/06/2018 - 19:22

Andreotti aveva ragione: i "verdi" sono come i pomodori, poi diventano "rossi"

seccatissimo

Sab, 09/06/2018 - 01:12

Ma che Paese di piagnucoloni impotenti che siamo !