Migranti, Salvini dà l'ultimatum all'Ue: "O cambia o stop ai soldi"

Salvini dà l'aut aut a Bruxelles: "Serve un cambio di rotta, troppo spesso i fondi Ue hanno solo alimentato la corruzione"

O l'Europa cambia politica nel modo in cui affronta l'emergenza immigrazione o l'Italia potrebbe stoppare i finanziamenti.

L'aut aut a Bruxelles arriva dal ministro dell'Interno italiano Matteo Salvini che oggi ha incontrato il suo omologo austriaco Herbert Kickl e il vice Cancelliere e ministro della Funzione pubblica, Heinz Christian Strache, con i quali ha parlato anche di migranti in vista del Consiglio europeo che si terrà a fine mese. "L'aria in Europa sta cambiando", ha detto il vicepremier, "Confidiamo nel buon senso dei paesi europei anche perché non vorremmo arrivare a dispute sul finanziamento italiano all'Unione europea".

"Proporremo alla presidenza austriaca di aiutare l'Europa a spendere meglio rispetto a come ha speso fino ad oggi: troppo spesso i fondi della cooperazione europea non sono andati a vantaggio dei cittadini ma hanno alimentato la corruzione", ha spiegato Salvini, "Mai come in questi giorni l'Europa ha occasione di cambiare. Pensiamo possa cambiare in meglio se in tema di immigrazione e di lotta al terrorismo si deciderà a proteggere meglio le frontiere esterne. Stiamo lavorando in queste ore ad una proposta italiana di riforma delle regole europee sull'immigrazione a tutela dei cittadini italiani e di coloro che partono e muoiono nel Mediterraneo. Se qualcuno in Europa pensa che l'Italia debba continuare ad essere un punto d'approdo e un campo profughi, ha sbagliato".

Il ministro è anche tornato ad attaccare le ong: "So che ci sono alcune Procure che indagano sulle Ong che scorrazzano per il Mediterraneo in cerca di migranti". ha ricordato, "Ci sono Ong che come avvoltoi stanno al largo delle coste libiche, in attesa dei barconi sgonfi su cui i trafficanti caricano i migranti. Gli ottocento morti in mare degli ultimi mesi, così come i quattromila precedenti, pesano sulle coscienze degli scafisti e dei buonisti".

Commenti
Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mer, 20/06/2018 - 20:33

ALLA VIA COSI`, CAPITANO!!

franfran

Mer, 20/06/2018 - 20:36

Salvini, non mollare! Lascia pure belare le capre della sinistra; tu continua a ruggire. Ricordati che rappresenti tutti quelli che ne hanno piene le scatole di questa politica calabraghe europea e piddina.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mer, 20/06/2018 - 20:37

Ben detto ! . Ricorda però che non c'è niente da fare : la risposta sarà un no secco , tre volte no . E allora che si fa ? : allora c'è ... Onefirsttwo , la tua Tata Matilda , che con il suo piano 48-ore ti risolverà ogni problema con tutto e tutti . Yeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

SoftSteel

Mer, 20/06/2018 - 20:41

Quando le cose si muovono per inerzia, ci vuole un certo sforzo per farle muovere in un'altra direzione o nella direzione opposta: Salvini e´questo "sforzo". E l'Europa fara´meglio a considerarlo seriamente, perché se questo non avviene, la prossima volta si potrà´trovare qualcuno di meno pacato e meno disposto agli accordi e questo non sarebbe di sicuro un bene ne per l'Europa e probabilmente neanche per l'Italia. Quando i "buoni" dormono (in questo caso i buoni son l'Europa") i cattivi escono. (ed i cattivi sono quelli che ne approfittano dei buoni che dormono per uscire allo scoperto, ma non e´Salvini il cattivo. Lui e´l'ultima possibilità´per l'Europa di correre ai ripari e cambiare le sue politiche per un' Europa per i popoli.

sibieski

Mer, 20/06/2018 - 20:51

vai salvini non fare prigionieri

Ritratto di pravda99

pravda99

Mer, 20/06/2018 - 20:54

Salvini forte con i deboli e debole con i forti. Fa il bullo coi migranti e i rom, ma per chi se lo fosse perso, ha calato le braghe davanti a una donna della famiglia criminale mafiosa Casamonica. Buffone!

Una-mattina-mi-...

Mer, 20/06/2018 - 21:03

E' ARRIVATO IL CASTIGAMATTI...

19gig50

Mer, 20/06/2018 - 21:05

Stop ai soldi, stop alle ong, stop ai rom e stop all'europa.

tosco1

Mer, 20/06/2018 - 21:06

Parole Sante di Salvini, da santo subito. Bisogna sempre colpire nei soldi,per avere risultati o soluzione ai problemi.Mi immagino il colore verdognolo dei suoi detrattori , ex leccatori della manina europea.

chiara 2

Mer, 20/06/2018 - 21:07

Eccellente!!

Zorro16

Mer, 20/06/2018 - 22:47

Parole sacrosante!

DRAGONI

Mer, 20/06/2018 - 23:28

Ragionano ed agiscono per proteggere i loro portafogli ed è lì che bisogna colpirli per farsi ascoltare.

cangurino

Mer, 20/06/2018 - 23:36

@pravda99, debole coi forti e forte coi deboli? In UE si sta mostrando estremamente forte con la Germania e la Francia (deboli o forti?), esattamente al contrario di tutti i precedenti pdc. Su sue indicazioni, la marina militare ha sempre chiesto ai barconi di disperati se ci fossero donne e bambini (deboli o forti?) da trasbordare e le ong, non Salvini, hanno sempre detto NO grazie. Vuole intervenire sui campi rom, sapendo che in quei "regni", i bambini e donne (deboli o forti?) vivono in condizioni di totale ignoranza, infinita sporcizia ed induzione alla criminalità. Non mi sembra un proverbio calzante, anzi.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 21/06/2018 - 00:42

Bene così! Lo stiamo dicendo da anni che l'unico modo che abbiamo per contare qualcosa in europa è minacciarli sul punto in cui sono più sensibili: i soldi. Non si vede perché dobbiamo continuare a pagare e, in cambio, farci massacrare su tutti i nostri punti di forza, dal risparmio privato che si vuole azzerare, all'agricoltura, alla pesca, all'allevamento e al turismo. Questi stanno preparando un nuovo piano di invasione che, mascherato con nuovi termini privi di qualunque significato, non fanno altro che ribadire il fatto che i clandestini ce li dobbiamo tenere tutti.

mila

Gio, 21/06/2018 - 02:48

Dovremmo bloccare subito i nostri (notevoli) finanziamenti alla UE. Poi vediamo se cambiano un po'.

buri

Gio, 21/06/2018 - 05:58

credo che questo aia il linguaggio che capiscono a Bruxelles p cambi o niente soldi

oracolodidelfo

Gio, 21/06/2018 - 07:28

pravda99 20,54 - lei e gli altri "simil-pensiero" dovete desistere dal mistificare. Salvini ha detto che vuole censire e non schedare. Noi italiani, non siamo tutti censiti? Noi italiani sì che siamo schedati: in Banca, all'Asst, all'Agenzia del Territorio, all'Agenzia delle entrate ecc. ecc. Sapere chi sono questi nomadi "stanziali", sapere di cosa vivono, se mandano i figli a scuola, se tengono d'acconto tutte le facilitazioni di cui godono...è sbagliato? Perchè noi italiani siamo censiti e loro no? Il non censirli, sarebbe discriminazione nei confronti degli italiani, o no?

oracolodidelfo

Gio, 21/06/2018 - 07:30

Una-mattina-mi 21,03 - forse assieme a Di Maio ed altri di questo Governo, è arrivato qualcuno che non possedendo niente.....non può essere ricattato come è stato fatto con Berlusca.

Mannik

Gio, 21/06/2018 - 07:59

Quindi fatemi capire: Siccome c'è chi sugli immigranti e i fondi a disposizione per gestire l'immigrazione specula (e sono italiani) la soluzione è tagliare i fondi? È come se proponesse di togliere il Vesuvio perché è un rischio per gli immobili abusivi lungo le sue pendici...

VittorioMar

Gio, 21/06/2018 - 08:06

..LIBIA CHIAMA SALVINI !!...LIBIA CHIAMA SALVINI!!...SALVINI RISPONDI !!

01Claude45

Gio, 21/06/2018 - 08:09

pravda99, se non scrivi su questo blog, da buon cristiano, fai un'opera di bene e ti guadagni il paradiso. Pensa che enorme vantaggio ti procuri.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 21/06/2018 - 08:17

se invece a qualcuno non piace la politica e le parole del sior SAlvini, beh, con poca strada possono andare in Francia...patria della FRATELLANZA e dell'UGUAGLIANZA e della FRATERNITA'.....SI SI a parole son tutti bravi....

gneo58

Gio, 21/06/2018 - 08:43

non dare piu' un centesimo, uscire dalla UE, chiudere le frontiere, poi vediamo - intanto la strada e' quella, che lo si faccia prima o dopo l'UE e' alla sfascio, altri paesi seguiranno - meglio prima.

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 21/06/2018 - 09:15

La Francia e la Germania decidono per noi ! E' sempre successo così. Per questo motivo i viaggi in questi paesi dei vari premier sono inutili. La linea dura deve proseguire e altri provvedimenti contro l'immigrazione devono far capire che è finita l'era dei governi succubi targati PD. La UE vuole fare del nostro paese il più grande campo profughi ovvero ci sono due o tre milioni di africani che vogliono attraversare il Mediterraneo e la preoccupazione di Francia e Germania Spagna sta nel presupposto che li dovremo tenere noi.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 21/06/2018 - 09:24

"Se qualcuno in Europa pensa che l'Italia debba continuare ad essere un punto d'approdo e un campo profughi, ha sbagliato" Importante è chiarire questo punto: tutti gli stati della Ue devono partecipare alla suddivisione previo indicazioni di Bruxelles, altrimenti ognuno va per la propria via. I segnali mandati dal governo in questi ultimi giorno indicano questo tema. Il resto è la solita fuffa che agita giorni e notti dei salvinofobi, silviofobi etc. etc. Non bastano più i peana renziani, rimasti lettera morta quelli tipo "L'Ue deve cambiare" salvo poi accettare dicta di Bruxelles. Si DEVE passare dalle parole ai fatti e che siano equi per tutti.

fol78

Gio, 21/06/2018 - 14:12

il brutto e che esistano ancora molti elettori di pd e renziani ecc ecc pravda99 fa male sentire certi discorsi . anni fa' bertinotti se ne andato.......... peccato che nel 2018 l'influenza del inefficente pd sia ancora un tarlo presente . ma chi voterai un giorno .........napolitano?

oracolodidelfo

Gio, 21/06/2018 - 16:48

fol78 14,12 - votare Napolitano? noooo!!!! troppo giovane ! voterà Matusalemme che ha fatto sapere di avere la tessera PCI-Ds-PD.. n°1. A seguito richiesta chiarimenti, Matusalemme ha esibito detta tessera scritta su pelle di pecora opportunamente conciata e recante la firma di convalida del Migliore....cioè Palmiro Togliatti.....