Il miliardario Babis vincente alle elezioni. "Né euro né migranti"

Considerate un tasso di disoccupazione al 5.5% nel 2016 e un Pil che l'anno scorso è cresciuto del 2.6%, l'anno prima del 5.3%, nel 2014 del 2.7%. Chiedete poi alla gente di andare a votare e scegliere da chi vuole essere governata. Bene, il partito di maggioranza uscente non sempre ne esce trionfatore. È quanto è successo ieri in Repubblica Ceca, dove si è conclusa una due giorni elettorale per eleggere il nuovo parlamento. Al momento in cui stiamo scrivendo non sono ancora noti i numeri definitivi, ma tutti i sondaggi e gli exit poll danno come trionfatore il miliardario Andrej Babis e il suo partito ANO-Movimento dei Cittadini Insoddisfatti. Sembra incredibile, ma è il risultato di una campagna elettorale in cui non hanno prevalso i successi economici della coalizione uscente, composta tra l'altro dallo stesso ANO, ma le paure e la pancia di un Paese che ha dato credito alla storia personale di Babis. E alle sue promesse: frenare l'immigrazione, contrastando il sistema europeo delle quote di accoglienza definito da Bruxelles; ridurre la corruzione; frenare un'ulteriore integrazione europea tra cui l'adozione della moneta unica nel Paese. Babis e il suo partito di matrice populista sono i primi a spezzare il duopolio politico che ha caratterizzato la Repubblica Ceca negli ultimi 25 anni, con un'alternanza di governi di centrosinistra e di centrodestra. Tuttavia la situazione politica non è affatto chiara: se da un lato Babis dovrebbe attestarsi tra il 25-30%, più del doppio di ogni altro partito, dall'altro c'è il rischio di una frammentazione del parlamento ceco, con ben 8 formazioni che potrebbero superare la soglia di sbarramento del 5%.

Commenti
Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 22/10/2017 - 10:29

Questa è comica!!! No all'euro? Ma la repubblica Ceca non ce l'ha l'euro e non l'ha mai avuto. Inoltre all'euro si aderisce su base volontaria. No ai profughi? E qui il "nostro" deve stringere le chiappe. Perché, prima o poi, dovrà accettarli. Non decide lui e ci sono dei meccanismi di ripartizione europei. Altrimenti faccia una bella Cechexit!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 22/10/2017 - 10:34

Acronimo di partito vagamente proctologico...Però efficace, a quanto pare.

VittorioMar

Dom, 22/10/2017 - 10:39

..SCUSI,NON VORREI DISTURBARE TROPPO , HA AVUTO MODO DI PARLARE CON BERLUSCONI ?...CON RENZI ?...CON QUALCUNO IN VATICANO ??..CON QUALCHE MILIARDARIO SUO CONOSCENTE ?.LA SUA ATTENZIONE DOVE E' RIVOLTA A OVEST(UE) O A EST (ALLO ZAR )??..FORTUNATI I CECHI (POPOLAZIONE) !!!

nopolcorrect

Dom, 22/10/2017 - 11:32

I governicchi italiani hanno fatto sbarcare i cosiddetti "migranti" con l'idea furbesca che poi i "migranti" sarebbero andati in altri paesi europei. Una volta che gli altri paesi hanno chiuso le frontiere, ora si pretendono i "ricollocamenti" che ovviamente non ci saranno. Gli altri Europei non vogliono toglierci il piacere e l'onore di negrizzarci.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 22/10/2017 - 11:37

Ottimo. Il baraccone ue perde pezzi ad uno ad uno. Scommetto però che gli ultimi ad abbandonare il baraccone infame saranno gli italidioti.

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Dom, 22/10/2017 - 11:44

@Omar El Mukhtar Non credo che dovrà stringerle, perché il cosiddetto accordo di Dublino, per quanto ne so, si cambia con l’unanimità. Riguardo all’euro, chiaro che non vogliono entrare nel girone infernale della moneta unica, da cui uscire diventa quasi impossibile, poiché si sono resi conto dei danni che ha prodotto in alcuni paesi (per esempio l’Italia), mentre l’unica a ricavarne enormi vantaggi è la sola Germania, che finisce per operare sui mercati con un marco svalutato del 25% ca.

FRATERRA

Dom, 22/10/2017 - 11:44

.....anche noi prima avevamo un partito che si appellava ANO .... poi hanno rotto......

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Dom, 22/10/2017 - 11:48

...l'unico comico che fa piangere fra l'altro è lei Omar El mukhtar la corona ceca era agganciata all'euro(base di rapporto 27:1) loro hanno solamente detto no a moneta e migranti a giusta ragione X un insieme di cose che anche se spiegassi lei non capirebbe

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 22/10/2017 - 11:50

x omar la mucca: Non hai, come al solito, capito una cippa. Babis NON vuole avere come moneta l'euro, tèe capìii...Lo sanno tutti che la Repubblica Ceca non ha l'euro. In quanto no ai CLANDESTINI, la Repubblica Ceca fa già la sua parte...mica come gli Itaglioti!

routier

Dom, 22/10/2017 - 12:23

Finalmente un prossimo Premier che (almeno nelle intenzioni) agirà per il bene della popolazione. Ce ne fossero di Così!

Ritratto di danutaki

danutaki

Dom, 22/10/2017 - 12:47

@ Omar El Mukhtar....paura fa 90 eh !!....La Baviera confina con Austria e Repubblica Ceca.....chissá se anche i bavaresi vorranno adeguarsi al nuovo corso !!

giovanni951

Dom, 22/10/2017 - 13:25

ne € ne migranti.....beati voi. Noi, grazie a traditori vari, ci stiamo tirando l’africa in casa

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Dom, 22/10/2017 - 13:48

Oddio,la gente vota sempre di più a destra ! E adesso chi li sente le lagne della sinistra chic in TV e sui giornali di regime ? Sento già i rimbrotti di Furio Colombo,il disgusto diEugenio Scalfari e le solite vignette bècere di Vauro.........

Libero 38

Dom, 22/10/2017 - 14:08

Vada giu' o meno i cechi hanno eletto una brutta gatta da pelare per i leccapiatti eu.Si vede che loro sono stati piu' inteligenti a non eleggere una mortadella che rottamo' 1967 lire per un euro.

Ritratto di liofantino

liofantino

Dom, 22/10/2017 - 14:17

Omar El Mukhtar-10.29 . . .la repubblica ceca quando è entrata in comunità aveva in previsione di prendere l'euro nel 2012 ma sicuramente visto la situazione in cui si sono trovati paesi come l'italia preferisce (a ragione) RIMANDARE l'entrata, vivono lo stesso bene e tutti lavorano , i profughi non li prenderanno mai come tutti i paesi dell'est perchè sono comandati da gente che cerca di fare gli interessi della nazione e dei cittadini , al contrario dei nostri che vanno contro la nazione e contro il volere dei cittadini . . . . .eh eh eh

georgi

Dom, 22/10/2017 - 14:31

come dico sempre io, meglio un politico miliardario di un politico che cerca di diventare miliardario.

antonmessina

Dom, 22/10/2017 - 14:45

beati loro che hanno un populista (termine positivissimo)

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 22/10/2017 - 15:05

Ulrico: l'accordo di Dublino si cambia all'unanimità ma anche il bilancio europeo si approva all'unanimità. E parametri di ripartizione e di contribuzione non necessitano di unanimità. Facile sospendere i versamenti solidali alla Repubblica Ceca se non accetta i migranti.

dani501

Dom, 22/10/2017 - 15:07

I cechi che hanno provato i gioghi comunisti non si lasciano infinocchiare.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 22/10/2017 - 15:07

tomari: una cippa non l'hai capita tu. Ho proprio scritto questo. La politica di tutti i partiti cechi è proprio questa. Ma proprio di tutti. E quindi il frolloccone vincente non l'ha fatto perché non vuole l'euro. Dato che anche i suoi concorrenti non lo vogliono.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 22/10/2017 - 15:09

danutaki: E allora? In Baviera e in Germania c'è il 500% dei migranti che ci sono in Italia. Anche se si adegua che succede?

Un Lettore

Dom, 22/10/2017 - 15:45

@Omar ecc. Non le viene mai il sospetto che certi popoli ed i loro rappresentanti rifiutino orgogliosamente di prostituirsi all’euro piuttosto che farsi invadere dalla feccia del mondo, anche a costo di rimanere meno ricchi? A tutt’oggi nessuno assicura chi fra noi e loro avranno il futuro migliore.

routier

Dom, 22/10/2017 - 17:10

X Omar El Mukhtar 15,05 Premesso che l'Italia versa a Bruxelles 18 miliardi annui e ne riceve in cambio solo 12, se i parametri di ripartizione e di contribuzione venissero sospesi la Repubblica Ceca ci perderebbe ma noi guadagneremmo 6 miliardi di euro all'anno. (e non sono pochi). Saluti a Lei.

pensaepoiagisci

Dom, 22/10/2017 - 19:09

LA CAPISCO SIGNOR OMAR E COMPRENDO TUTTI GLI IMMIGRATI E MIGRANTI CHE HANNO PAURA CHE VENGANO CHIUSE LE FRONTIERE,COSICCHE' NON POTRETE VIVERE IN UN PAESE CIVILE DOVE VENGONO GARANTITI LIBERTA' E DIRITTI A DONNE ED UOMINI; E DOVRETE RIMANERE NEI VOSTRI PAESI NATII DITTATORIALI DOVE CHI COMANDA E' RICCO E STA BENE ED IL POPOLO FA LA FAME..E SEGUE LE DOTTRINE FALSE PROFERITE DA CHI E' AL POTERE PER ANNEBBIARNE LE VOLONTA' E LE INTELLIGENZE

killkoms

Dom, 22/10/2017 - 20:02

@somar,un po di profughi islamici debbono accoglierli anche i ricchi paesi arabi (sauditi ed emirati),altrimenti che fratellanza arabo-islamica sarebbe?d'altronde la "zakat" è un pilastro della fede!o no?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 23/10/2017 - 13:26

La verità è i "migranti" non li vuole nessuno. I profughi sono tollerabili, ma i lazzaroni, no. In teoria anche la Chiesa sostiene che chi non lavora, neppure mangi (San Paolo).