Minacce e proiettili ​al Movimento 5 Stelle

Nella missiva si legge: "Questo è l’ultimo avvertimento, ne abbiamo a sufficienza per tutti"

"Ci è arrivata questa letterina. Un proiettile e qualche minaccia. Ne dovrebbero parlare tutti i giornali d’Italia, ma siamo il M5S e fa poco notizia". A scriverlo è il parlamentare grillino, Alessandro Di Battista. Che ha pubblicato su Facebook l’immagine di una lettera, indirizzata a "senatori, deputati, candidati e attivisti" del M5S e con un proiettile appoggiato sopra. E la lettera presenta la scritta: "Questo è l’ultimo avvertimento, ne abbiamo a sufficienza per tutti".

"Che la mafia ci detesti è un fatto noto (e anche un motivo d’orgoglio). Ricordo le parole che Buzzi disse a Carminati: "Grillo ha distrutto il Pd, noi non ci stiamo più". Ora questi "ominicchi" cercano di intimorirci con lettere e proiettili. E fanno bene a provarci. Noi siamo loro nemici e se dovessimo andare al governo a Bronte o in Sicilia iniziassero a scappare".

La deputata 5 stelle, Patrizia Terzoni, poi su twitter ha spiegato: "Quarta minaccia al candidato sindaco Russo di Bronte con proiettile annesso! Noi ci fermeremo? NO #NoMafiaBronte".

Commenti
Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Sab, 02/05/2015 - 18:40

...Solidarietà al M5S!

Ritratto di alejob

alejob

Sab, 02/05/2015 - 21:06

Solidarietà al M5S e tenete duro, la LEGALITA' in certi luoghi, è una strada molto difficile da percorrere.

cgf

Sab, 19/09/2015 - 22:52

E SE M5S FOSSE IL MITTENTE?