Minacce al sindaco che difende gli italiani: "Razzista, ti colpiremo"

Il sindaco di San Pietro Mussolino (Vicenza) ha ricevuto nei giorni scorsi una lettera di minacce dopo aver realizzato controlli per la sicurezza in un'area piena di immigrati

"Lei pensa solo al popolo italiano. E per questo ha un atteggiamento razzista. Se non cambierà comportamento nei confronti degli altri popoli, ci saranno gravi conseguenze per la sua persona". È questo il testo della lettera ricevuta da Gabriele Tasso, il sindaco di San Pietro Mussolino (Vicenza). La sua colpa? Aver difeso gli italiani, inviando pattuglie di controllo in zone degradate dalla presenza di numerosi immigrati.

Il 26 dicembre, racconto il Giornale di Vicenza, alcuni cittadini del comune di 1630 abitanti (di cui 270 stranieri) hanno notato una pacco indirizzato al primo cittadino. Inospettiti dalla corrispondenza inviata in un giorno di festa, a Municipio chiuso, hanno chiamato i carabinieri.

"I carabinieri - ha raccontato il sindaco Tasso - aperto il pacco con le dovute cautele, hanno trovato una lettera scritta a mano in stampatello minuscolo, senza né data né firma. È un foglio bianco, un A4. Conteneva alcune minacce nei miei confronti. Era scritta in italiano, tra l’altro con qualche imperfezione. E si rivolgeva direttamente al sindaco Tasso. Faceva riferimento al mio comportamento, al fatto che mi preoccupo soltanto del popolo italiano e questo atteggiamento farebbe di me un primo cittadino razzista. Mi intimava di non comportarmi più in questo modo nei confronti di tutti quei popoli che non sono il ‘mio’, altrimenti ci saranno gravi e inevitabili conseguenze per la mia persona".

Minacce dirette, e solo perché il sindaco nei giorni precedenti aveva inviato dei controlli di polizia in aree del Comune ad alto tasso di immigrazione. "Non ho idea di chi abbia compiuto questo atto e scritto certe parole minacciose – ha continuato il sindaco, intervistato dal Giornale di Vicenza – in questi giorni sono in continuo contatto con i carabinieri e ho informato dell’accaduto il Prefetto di Vicenza. In famiglia all’inizio un po’ di preoccupazione c’è stata, ma io sono tranquillo. E non ho certo cambiato le mie abitudini per quello che è accaduto. Chi decide di fare il sindaco, fa una scelta responsabile e sa di poter andare incontro anche ad episodi spiacevoli come questo". Poi ha spiegato il motivo per cui si era attivato per controllare la presenza degli immigrati nel suo Comune. "In seguito ad alcune segnalazioni dei cittadini - racconta - da tempo ci sono un paio di strade del paese, zone ad alta concentrazione di immigrati, che sono state sottoposte a controlli serrati e che vengono costantemente monitorate dalla polizia locale – spiega ancora Tasso – per questioni di decoro urbano ma anche per irregolarità anagrafiche e di residenza degli stranieri. Una situazione di abbandono che esisteva da tempo. Forse i controlli hanno dato fastidio a qualcuno. L’ultimo monitoraggio importante è stato un mese fa. E questo mi fa pensare. Tra l’altro le sanzioni sono state poche rispetto a quelle che si sarebbero potute fare, perché abbiamo cercato comunque di trovare soluzioni ragionevoli alle problematiche emerse durante i controlli".

Sull'eventualità che la minaccia diventi concreta, Gabriele Tasso, commenta anche la possibilità di difendersi da solo. "Una pistola? Sì, ce l’ho a casa con regolare porto d’armi - racconta - ma non certo per autodifesa. Sono appassionato di tiro e vado spesso al poligono, è una passione che ho da sempre"

Commenti

acam

Lun, 11/01/2016 - 11:49

osservando gli accadimenti europei questi atteggiamenti dei mussulmani perché sono la maggior parte di chi vuole invadere diventano sempre più espliciti, cosa aspettimo a dimostrare che simo ancora il 95% e loro non si stanno comportando da 5%

maurizio50

Lun, 11/01/2016 - 11:51

Pensate se fosse avvenuto il contrario: se il Sindaco avesse inviato una qualche lettera di contestazione, legittima, a qualche beduino residente sul territorio: cortei e manifestazioni da parte dei soliti noti; CGIL-CISL-UIL in piazza contro il Sindaco; preti che lanciano anatemi dal pulpito a favore dei musulmani, Prefetto che si dà da fare per sospendere dalle funzioni il Sindaco. E' l'Italia governata dalla sinistra!!!!

venco

Lun, 11/01/2016 - 11:56

Sugli immigrati clandestini va fatta rispettare la legge: non devono assolutamente circolare a piede libero nella nostra terra.

malgaponte

Lun, 11/01/2016 - 11:56

Probabilmente mi sbaglio. Spero proprio di sbagliare !. Prevedo comunque che tra pochi anni la prepotenza degli immigrati ci porterà inevitabilmente ad una terribile guerra civile. Ciò che sarà ancora più brutto è che le sinistre sicuramente appoggeranno gli immigrati.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 11/01/2016 - 11:58

mi sembra che il sindaco abbia agito giustamente! questo clima di libertinaggio da parte degli immigrati clandestini e non, è il frutto della tolleranza del governo di sinistra, presieduto da renzi, boldrini, boschi, madia, mattarella, ecc...:-)

Ritratto di pedralb

pedralb

Lun, 11/01/2016 - 12:13

NO COMMENT potrei essere penalmente perseguibile.....comunque immaginate!!!!

Carboni oreste

Lun, 11/01/2016 - 12:13

Sindaco,nel caso,si ricordi la prassi. Primo colpo a bersaglio,il secondo in aria. Un sardo separatista ad Hong Kong.

Ritratto di chiri

chiri

Lun, 11/01/2016 - 12:15

Razzista a chi? prepotente ed arrogante che non sei altro non vuol essere un insulto ma uno sfogo emotivo

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Lun, 11/01/2016 - 12:16

CONTINUATE A VOTARE PD.Poi non lamentatevi.NON ne avete il diritto.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 11/01/2016 - 12:24

LE LEGGI CHE VALGONO PER I CITTADINI ELETTORI ITALIANI VALGONO SOLAMENTE PER I RESIDENTI SUL SUOLO PATRIO MENTRE VALGONO IN ASSOLUTO E PALESEMENTE PRIVILEGIANTI, RAZZISMO LEGALE, LE LEGGI FATTE AD HOC PER CHI ENTRA SUL SUOLO PATRIO CON MILLE E PIÙ PRETESTI. MA CHI LE AVRÀ SCRITTE QUELLE LEGGI RAZZISTE NEI CONFRONTI DELL'INTERO POPOLO ITALICO?

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 11/01/2016 - 12:35

Scritta in stampato minuscolo e sgrammaticata... seguite la pista dei centri sociali in zona!

Boxster65

Lun, 11/01/2016 - 12:46

Quando possiamo cominciare con le pulizie etniche?? Sarebbe giunta l'ora...

michetta

Lun, 11/01/2016 - 12:51

Ecco, perche' DOBBIAMO andare al VOTO! Li dobbiamo cacciare tutti, ributtandoli in mare. Ricordate Lepanto? Avrete letto qualcosa che riguardi quella famosissima battaglia navale? Le porcherie, alimentate da questi Governi, di rossi comunisti inutili ed incapaci anche ad allacciarsi i lacci delle proprie scarpe, dovranno essere CANCELLATE! TUTTE! Un solo grido, L'ITALIA AGLI ITALIANI!

agosvac

Lun, 11/01/2016 - 12:52

"sono appassionato di tiro e vado spesso al poligono" clandestini, profughi ed integralisti, state attenti, questo sa sparare e spara dritto!!!!! Non è una donna indifesa da potere tranquillamente stuprare!!!

Felice48

Lun, 11/01/2016 - 12:56

Spero che ai buonisti non sfuggano certe notizie. Ma sono sicuro che rivolteranno sempre certe cose a loro favore. E' così che l'occidente sta finendo di suicidarsi. Voglio vedere se andiamo in casa loro ed avere le stesse pretese.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 11/01/2016 - 13:01

Stanno alzando il livello. La prossima lettera sara' indirizzata alla sua famiglia. Resta il fatto che questa feccia fa questo perche' aizzata protetta da istituzioni, comunisti e preti.

Blueray

Lun, 11/01/2016 - 13:22

Pensa solo al popolo italiano? Per forza, a chi dovrebbe pensare, a una mandria di 270 clandestini fancazzisti (il 18% dei residenti), violenti e minacciosi che non producono nulla e solo pretendono? E che per giunta vorrebbero anche stabilire loro quando si fanno o non si fanno i controlli?

Raoul Pontalti

Lun, 11/01/2016 - 13:35

Questo megalomane che su Twitter si definisce Sindaco/Mayor/Burgermeinster (sic) di un villaggio della Valle del Chiampo evidentemente essendo tasso e non volpe manca della furbizia necessaria per controllare la correttezza dei titoli che si attribuisce (Bürgermeister si dice in tedesco e non "Burgermeinster", ché le polpette alla svizzera non c'entrano nulla e nemmeno i baroni von Meinster dei racconti su Dracula...). Chissà perché ha omesso di definirsi anche alcalde e maire, forse i latini a lui celtico stanno sulle scatole. Il villaggio di 1600 abitanti gli va stretto e quindi il tasso che non è volpe inventa ogni sciocchezza per emergere alle cronache regionali ed ora nazionali. Naturalmente tiene pistola 'sto pistola e se ne vanta in compagnia di Bacco (non nel senso del vino ma del suo vicesindaco).

Malacappa

Lun, 11/01/2016 - 13:50

Chi deve difendere??????Siamo o no in Italia.Finalmente un sindaco con le palle,se non gli va bene possono andarsene che vi assicuro non ci mancheranno.

luigi.muzzi

Lun, 11/01/2016 - 13:52

Un sindaco che "osa" garantire la sicurezza e il decoro ai suoi concittadini ? Per i sinistri sarà visto come un eretico ! al rogo, al rogo !

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 11/01/2016 - 13:59

acam: le do pienamente ragione.

michetta

Lun, 11/01/2016 - 14:17

x RAOUL PONTALTI - La nostra esasperazione e' GIUSTICATISSIMA! Le sue continue "prese di posizione" a favore dei suoi amici comunisti/mussulmani/invasori, NO! Lei, ammesso sia Italiano, nasce, vive, opera e vegeta in ITALIA, spero, non facendo lavori, che le fruttino i denari per il sostentamento, con le Onlus, Centri Sociali, Associazioni marocchine, libiche, siriane o Jidaiste che siano. Altrimenti, chiudiamo quì e non ne parliamo piu', attendendo, la fine di tutto questo magna-magna, generato dai suoi amici. Se per caso, pero', fosse nulla, di quanto descritto, allora, LA SMETTA e pensi a DIFENDERE la sua Terra! CI HA VERAMENTE SECCATO. ANDIAMO/ANDATE TUTTI AL VOTO!!!

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 11/01/2016 - 14:29

pontalti, visto che hai idee differenti dai lettori perché non togli il disturbo e vai a smarronare su quotidiani più consoni alla tua "visuale" politica?? P.s:quando deciderai(il più presto possibile) di porre fine alla tua inutile vita, tramite il SEPPUKU,fammelo sapere, sarò il tuo KAISHAKUNIN.

01Claude45

Lun, 11/01/2016 - 14:55

Povero raoul pontalti, fatti visitare. Hai sicuramente qualcosa, cosa emergerà dopo la visita.

routier

Lun, 11/01/2016 - 15:27

Una lettera anonima di minacce stile mafioso solo perché il sindaco ha esercitato le sue prerogative in difesa dell'ordine pubblico e dei cittadini? Suppongo che per qualche ineffabile individuo, gli autori abbiano dimostrato coraggio, (sorvoliamo sullo spessore morale). E'in queste nefandezze che maturano i "pogrom" tuttavia spero, per il bene di tutti, che i minus habens autori dell'idiozia, possano annegare nel ridicolo piuttosto che nel sangue.

beowulfagate

Lun, 11/01/2016 - 15:35

Su,via, non arrabbiatevi troppo a causa del Pontalti.Il buon uomo è ciucco.Sì,insomma,ubriaco.Perdonatelo.

antonio666

Lun, 11/01/2016 - 15:43

Difendiamo questo Sindaco,Padova è un esempio di come si può cambiare...

forbot

Lun, 11/01/2016 - 15:53

Pontalti, facci il favore di andare a vaneggiare da qualche altra parte perchè a noi ci incominciano a girare i c.......!

cgf

Lun, 11/01/2016 - 15:53

non avendo il classico @zz da scrivere perché oramai anche wikipedia è esauita, Raoul Pontalti che ti fa? si va a vedere la sua pagina internet, ma perché l'ex-di-tutto non pubblica la propria pagina? avremo tutti modo di trattare lui nel medesimo modo.

Raoul Pontalti

Lun, 11/01/2016 - 15:54

michetta gli "invasori" ce li portano qui quegli stessi imprenditori che evadono le tasse, falsificano i bilanci, fanno i bancarottieri e votano olgettin-leghista. L'esplosione dell'immigrazione regolare, ossia di mano d'opera con tanto di contratto e visto e permesso di soggiorno legati al contratto l'abbiamo avuta regnante Silvio con l'apertura al massimo consentito dei flussi provenienti non solo da paesi extracomunitari ma con i contingenti elevati al massimo per i provenienti dai paesi islamici. L'imprenditore che fa avere il visto agli Ali e i Mohammed e ai Mustafa che poi attueranno il ricongiungimento familiare portando qui mogli e figli sa bene a che religione appartengano quei suoi nuovi schiavi e li vuole così per sfruttarli come bestie con l'arma del ricatto contrattuale e del permesso di soggiorno. Solo i bananas non se ne rendono conto.

forbot

Lun, 11/01/2016 - 16:06

# Maurizio50 # Prefetto che si dà da fare per sospendere dalle funzioni il Sindaco ? Allora senti anche quest'altra: Il prefetto di Lucca, senza mai avermi conosciuto, nè saputo chi sono, solo su verbale di un vigile urbano al quale gli avevo detto che non capiva un cxxxo, mi ha fatto ritirare le armi e il porto d'armi relativo, dopo cinquant'anni che le detenevo e delle quali non me ne sono mai servito anche quando, per ben cinque volte, sono stato rapinato. Il motivo: avevo sparato in aria, nella mia proprietà, ad un cane mastino che stava assalendo una donna con bimbo in braccio. continua....

forbot

Lun, 11/01/2016 - 16:20

#Maurizio50# 2° continuo- Mi ero innervosito perchè il vigile chiamato da un vicino, non troppo vicino, anzicchè chiedere alla mamma e al bimbo il motivo del loro pianto e ancora tutta tremante, volle rivolgendosi a me, con perfetto fare da Kapò di mostrargli il porto d'armi e l'arme con la quale avevo sparato. Fu subito accontentato, mi fece il verbale senza neanche aver ascoltato le dichiarazione della persona per la quale io ero intervenuto. Allora gli dissi quello che in quel momento pensai fosse giusto. Comunque feci opposizione tramite legale, mi fu risposto che ormai a ottantacinque anni, le armi non mi servivano più. Adesso provo a richiedere al mio parroco di tornarmi a battezzare, perchè non capisco neanche più io, in che mondo stiamo addentrandoci. L'avesse detto una commissione medica, l'avrei anche potuto capire, ma così devo solo pensare che una parte dei nostri governanti hanno delle mire che a noi non c'è dato conoscere.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 11/01/2016 - 16:26

Cari amici il TROMBALTI ha l'IDIOSINCRASIA per la Lega e sapete perche?? Perchè alle ultime elezioni provinciali del SUO PAESE, causa forte crescita dei voti per la Lega è rimasto FUORI dal consiglio Provinciale, nel quale aveva gia fatto un "mandato" in precedenza e questo il SECONDO, gli avrebbe confermato ed AUMENTATO il VITALIZIO. Ma è stato TROMBATO!!!lol lol Pax vobiscum. PS Ora rispondera con la sua consueta Litania, riguardante il FIASCO DEL LIMONCELLO anche se qui sono le 9e25 del mattino.

yulbrynner

Lun, 11/01/2016 - 16:26

evvai con il solito articolo ad hoc.. di delinquneti stranieri siamo pieni i delinquenti italiani invece qui non li caca nessuno,, poverini loro possono tutto la colpa e' sempre e solo degli stranieri ..un esempio se un italiano ubriaco al volante fa uan strage non gli frega nulla a nessuno se e0 straniero apriti cielo due pesi e due misure ma x piacere

roberto zanella

Lun, 11/01/2016 - 16:29

..se la porti pure dietro e la metta pure in mostra come si faceva nel west ....e carica sempre con l'inserto di scorta così la può scaricare su chi avrà intenzione di attaccarla...se aspetta i CC e Polizia...ciao Pepp

FRANZJOSEFVONOS...

Lun, 11/01/2016 - 16:31

PRIMA DI TUTTO QUESTO SINDACO E' IL VERO ITALIANO E NON CESSO COME I SINISTRI. SECONDO PENSO CHE SONO VENDUTI E TRADITORI ITALIANI, I PREGIUDICATI CLANDESTINI NON MINACCIANO SEMMAI AGGREDISCONO DAVANTI A TUTTI. VERO PINOTTI? VERO SERRACCHIANI? VERO BOLDRINI? VERO CAMUSSO? HO NOMINATO LE PADRONE DELL'ITALIA

ziobeppe1951

Lun, 11/01/2016 - 16:49

Trombalti15.54...hai dimenticato (volutamente) tra gli sfruttatori di nuovi schiavi, le coop rosse, non mi dilungo con te perchè mi stai fortemente sui cgl.ni komunista svinazzato e pirla

claudioarmc

Lun, 11/01/2016 - 16:58

INTERVENGA DIGOS E MINISTERO INTERNI POI INDIVIDUATI GLI AUTORI FAXATEMI GENERALITÀ DEGLI STESSI.....GHE PENSI MI

Arnolff

Lun, 11/01/2016 - 17:09

Arriveranno anche in Europa le squadre di vigilantes stile Brasile….seguire la legge in questi casi e` totalmente da fessi, le Istituzioni arrivano sempre dopo che ci sono scappati i morti innocenti, e poi non concludono nulla, anyway….!!! Dove e` finito il principio Democratico della “HOMELAND SECURITY” che tutti i Paesi intelligenti al mondo adottano, eccetto l’Italia….chi ha scritto quella lettera, Mussulmano o Africano o un massimalista di sinistra, puo` considerarsi fortunato perche` se fosse stato negli USA lo avrebbero scovato e sarebbe andato a finire a Guantanamo Bay con addosso la bella e famosa tuta arancione,…. !!! i caduti di USA e Israele a cosa sono serviti se continuiamo a farci del male con politiche che condonano l’estremismo ed il terrorismo….?? L’Italia e` molto lontana dal poter chiamarsi Democratica ….per i massimalisti di sinistra dilaganti e operanti e` come se la seconda guerra mondiale non sia mai finita…..!!!

roberto bruni

Lun, 11/01/2016 - 17:09

Come dico sempre: Inviamo i carri armati. Subito, prima che sia troppo tardi

Mobius

Lun, 11/01/2016 - 17:54

@yulbrynner (16:26) Se un italiano delinque non ha molto senso rammaricarsi, tutti i Paesi hanno i loro delinquenti; ma che l'Italia debba farsi carico anche dei delinquenti esteri e clandestini, questo non è accettabile: i nostri ci bastano e avanzano. Quindi, per piacere, piantala di incasinare inutilmente questi forum, del cui spirito non capisci un tubo.

Raoul Pontalti

Lun, 11/01/2016 - 17:59

ziobeppe insigne somaro le cooperative sono società, dunque imprese ai sensi del codice civile. Inoltre solo i bananas pensano che le coop siano esclusivamente dei compagni, la maggior parte invece, autentiche associazioni per delinquere, sono di imprenditori senza scrupoli che formano cooperative di facciata per spremere come limoni i soci che in realtà sono schiavi nemmeno con le prerogative del dipendente. Molte sono di stranieri, specie dell'est europeo, le più criminali sotto ogni profilo.

lamwolf

Lun, 11/01/2016 - 18:37

Giusto e d'accordo con il Sindaco un uomo con le palle. Ce ne fosse uno per comune sarebbe la svolta per ridare fiducia e sicurezza. Troppi clandestini che mettono la sicurezza del paese ai minimi storici. Sei un grande Sindaco Tasso.

opinione-critica

Lun, 11/01/2016 - 18:43

Una parte del territorio italiano non è controllato dagli apparati dello Stato ma dai clandestini. Invece che l'ufficio anti-mafia dovrebbe esserci un ufficio controllo-territorio. La malavita straniera ormai ha soppiantato quella italiana e la comanda.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 11/01/2016 - 18:43

YULLBRUNNER che patetico commento! pur di criticare e insultare berlusconi. che ridicolo è lei....

Ritratto di Mx_Deia61

Mx_Deia61

Lun, 11/01/2016 - 19:11

@acam: non serve un discorso di percentuali con loro: loro hanno la verità assoluta e di conseguenza devono comandare. E' quello che stanno portando avanti anche in India, dove vorrebbero re instaurare i MOGUL. Per loro il discorso della maggioranza non conta. Infatti continuano a ripetere che la democrazia non va bene (è khafir) e che e il supremo che sceglie i capi. Se esiste anche un solo musulmano in mezzo a 100 infedeli è lui che deve comandare...

rossono

Lun, 11/01/2016 - 19:28

Raoul Pontalti Si riferisce a MPS o a quelli di abbiamo una bancao o a quelli dei papy di ministri? Stamattina leggevo un articolo dove scrivevano che ogni giorno arrestano due sindaci piddini,si riferisce a loro vero? I compagni con questo mercato di negri si stanno arricchendo,e cxxxxioni come lei che vengono a scrivere le stesse coglionate da decenni.ma non vedi che ormai sei un disco rotto? Cambia musica...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 11/01/2016 - 19:56

ormai comandano i musulmani mettetevelo in testa sempre di più, solo con un fascismo si può eliminare questo disonore.Non scrivere kazzate qui.Bisogna agire.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 11/01/2016 - 19:56

ormai comandano i musulmani mettetevelo in testa sempre di più, solo con un fascismo si può eliminare questo disonore.Non scrivere kazzate qui.Bisogna agire.,,

ispettore

Lun, 11/01/2016 - 20:01

Complimenti Signor Sindaco continui a disporre i controlli, doverosi e legittimi! Le esprimo congratulazioni e sincera solidarietà per le vergognose minacce ricevute! Ivaldo Casali (Reggio Emilia)

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 11/01/2016 - 20:14

a questi punti siete arrivati...bravi compagni..

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Lun, 11/01/2016 - 20:36

Noi bananas non saremo acuti pensatori, non costituiamo una 'koine' di raffinati intellettuali. Fin troppo facile colpirci con esibite puntualizzzioni e perfidi sarcasmi. Ma siamo, per poco che vale, italiani. E ringraziamo i sindaci come Tasso che ci difendono. Finchè possono!

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Lun, 11/01/2016 - 22:55

L'immigrato che minaccia le Istituzioni deve essere prontamente eliminato.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 12/01/2016 - 02:11

Quella minaccia fa parte della strategia di conquista dell'islam nel nostro paese. SIAMO GIÀ ARRIVATI AL PUNTO CHE UN SINDACO VIENE MINACCIATO PERCHÉ ESERCITA LA PROPRIA FUNZIONE ISTITUZIONALE. È UN ATTO GRAVISSIMO CHE VA PUNITO SEVERAMENTE.

SFILATINO

Mar, 12/01/2016 - 06:45

IN UNO STATO DOVE I GIOVANI FUMANO,BEVONO E SI DROGANO SENZA DOVER PIU VOTARSI ALLA PATRIA CON IL SERVIZIO MILITARE QUESTI POPOLI DI MIGRANTI CI DEVONO SOPPIANTARE PERCHE NON SIAMO PIU MERITEVOLI DI QUESTA TERRA.- I NS. COSTUMI SONO STATI CALPESTATI, NON C'è PIU MORALITA ED ABBIAMO COMPLETAMENTE PERSO IL SENSO DELLA VITA.- PER LA TERZA VOLTA ROMA CADRA PERVASA DAL MALCOSTUME.-

cla_928

Mar, 12/01/2016 - 08:00

Sono con te che dimostri di essere un vero sindaco (cioè al servizio della tua gente). Se penso che invece che io ho un sindaco che paga le bollette di metano e luce a tutti e se non possono li mette in albergo!!!!!!!!

Ritratto di GRILLETTO

GRILLETTO

Mar, 12/01/2016 - 09:36

Se il popolo italiota vuole mantenere la libertà nella propria terra deve intervenire ora, subito, finché numericamente avvantaggiato e allontanare chi è incompatibile con la propria "civiltà"; aspettare che le proporzioni numeriche cambino renderà impossibile farlo. Accolga chi vuole vivere in accordo ai valori che lo caratterizzano altrimenti rischierà la guerra civile.

routier

Mar, 12/01/2016 - 20:55

In un paesetto del veneto con meno di duecento abitanti, sono stipati 400 (quattrocento) extracomunitari richiedenti asilo. Sono assai facili da immaginare le tensioni sociali del luogo. Il prefetto ha nulla da dire o è tutto nella normalità? Per Renzi e Alfano va bene così? Ci rivediamo alle prossime elezioni!