Il ministro del Sud Lezzi chiude la porta al Tap: "Inutile e dannoso"

La titolare del dicastero per il Mezzogiorno ribadisce l'avversità grillina al gasdotto. Mentre sull'Ilva è più possibilista: "Una questione complessa"

Niente Tap siamo grillini. Il neo ministro per il Sud Barbara Lezzi lo dice chiaro e tondo. E per farlo sceglie quella che le cronache politiche hanno ribattezzato la "terza Camera": il salotto di Porta a Porta.

Intervistata da Bruno Vespa, la titolare del dicastero per il Mezzogiorno ha annunciato il programma del governo lega-stellato per le Regioni meridionali. Ribadendo la contrarietà del MoVimento al gasdotto che dovrebbe permettere l'afflusso di gas dall'Azerbaigian fino alla nostra penisola (in particolare la Puglia, ndr).

"Abbiamo fatto una battaglia molto rigorosa contro questa opera - ribadisce la Lezzi - Dovrebbe sorgere in una zona ad alta vocazione turistica che, quando arriverà la Tap, perderà". Il ministro si è scagliato contro una "cabina di depressurizzazione che occuperà 12 ettari", definita "imponente e "opera inutile che può anche essere dannosa e soprattutto un'opera già vecchia".

L'alternativa è quella tanto cara alle politiche ambientale di Beppe Grillo: l'energia rinnovabile. "Con l'Europa abbiamo siglato diversi accordi che ci porteranno a consumare il 45% di gas in meno rispetto a quello consumato nel 2005. Ci siamo dati obiettivi - argomenta il ministro - per passare da fonti fossili a fonti rinnovabili e tra pochissimo tempo sarà più economica l'energia rinnovabile rispetto alle fonti fossili. Oltre la metà dei gasdotti in Europa non viene fatto funzionare perché non serve. Allora perché investire soldi in questa opera?"

Incalzata anche sulla delicata vicenda dell'Ilva di Taranto, l'esponente grillina del governo si è mostrata più cauta, limitandosi a dire che "si tratta di una questione complessa" e mantenendosi più sul vago. Del resto non è un mistero che quello delle infrastrutture sia uno dei nodi più difficili da risolvere per gli equilibri fra la componente di centrodestra della maggioranza insediatasi a Palazzo Chigi e il MoVimento, tradizionalmente avverso alla costruzione di grandi opere.

Commenti

Albius50

Gio, 14/06/2018 - 11:30

Tutto sommato sono soldi risparmiati e questa signora si è presa la responsabilità della scelta.

Ritratto di marystip

marystip

Gio, 14/06/2018 - 11:53

Il modello meteo canadese prevede il prossimo inverno tra i più gelidi per l'Italia. In Puglia si riscalderanno col camino e con le bufale delle energie rinnovabili. Ma come si fa a ragionare con questi matti.

DRAGONI

Gio, 14/06/2018 - 11:58

L'UNICA COSA VECCHIA POLITICALMENTE E' LA MINISTRA: per il Sud Barbara Lezzi.

CALISESI MAURO

Gio, 14/06/2018 - 11:59

Da dove e' uscita quest'altra o.., Ma lei lo sa che far funzionari certi impianti serve energia e tanta, sa questa dem....e che nel 2019 il gas dalla Russia non passera piu dall'Ucraina e rimarra solo il gas dall'Algeria e una piccola quantita' dalla Libia, se non ci cacciano via. Questa tizia dovrebbe guardare una mappa geografica dell'emisfero nord lato europa prima di aprire bocca. Dovrebbe fare anche una considerazione relativa al fatto che la Germania raddoppiera il north stream e io penso che i tedeschi per quanto antipatici sanno fare i loro affari. Noi abbiamo la signora Lezzi. Siamo messi bene!!! Inoltre si studi come avviene il land approach dei sea lines... som....a

filder

Gio, 14/06/2018 - 12:01

Tutto sommato non avrei niente al contrario di una politica di cambiamento per l'Italia, ma se il cambiamento fatto da gente in'esperti per non dire irresponsabili deve volvere al peggio, direi che stiamo cadendo dalla padella nella brace e continuando con l'idea di soddisfare i no TAV e no TRAP che li hanno votati i signori 5 Stelle porteranno poco ma sicuro la nazione a ramingo.

Tommaso_ve

Gio, 14/06/2018 - 12:19

Vorrei ricorda a Barbara Lezzi che esistono altri gasdotti in Italia oltre a quello di prossima costruzione in Puglia. Ebbene, se non si vuole quello in Puglia perché non si smantellano pure gli altri? O si chiudono? Vorrei ricorda a Barbara Lezzi che la prossima volta che userà il metano che è passato sotto casa mia, oltre al metano riceverà anche i miei insulti. Certo che se l'ipocrisia valesse un tanto al chilo con Vorrei ricorda a Barbara Lezzi si potrebbe ripagare il debito pubblico.

ohibò44

Gio, 14/06/2018 - 12:44

Ho un profondo rispetto per questi ambientalisti che cercano di cancellare le grandi opere per salvaguardare l’ambiente. Ohibò. Tanto rispetto che proporrei che sui loro documenti di identità e sui loro veicoli venisse apposto, obbligatoriamente, un adesivo “umano virtuoso” con tanto di simbolo identificativo. In questo modo, nel caso si fossero distratti, le sbarre delle autostrade non si apriranno al loro passaggio e potranno prendere le amate provinciali, inoltre verrà loro inibito qualsiasi volo (le macchine volanti, diavolerie del decadente uomo tecnologico) Sono certo che sarebbero orgogliosi di esibirlo. O no?

luna serra

Gio, 14/06/2018 - 12:55

no al carbone,no al petrolio,no al Gas, no alle pale eoliche, no al fotodinamico, dicano come dobbiamo cucinare -riscaldarci e frinfrescarci vogliono le auto elettriche che costano un occhio ma non dicono come produrre l'energia per ricaricarle IL PARTITO DEL NO A TUTTO ANDIAMO BENE

philwoody52

Gio, 14/06/2018 - 13:11

ma cosa cavolo capisce questa signora che ha vinto alla lotteria? io spero che questo opera si faccia perchè piu che utile. basta con questi personaggio che voglio fare casino

nonnoaldo

Gio, 14/06/2018 - 13:18

Tante pale rotanti issate sopra le cuspidi dei coni dei trulli di Alberobello ed etteri di pannelli solari al posto della stazione di depressurizzazione. Questo il panorama nella visione della ministra.

Libertà75

Gio, 14/06/2018 - 13:42

ma che competenze ha il ministro del sud? comunque la tap in puglia è solo l'ultimo tassello di un'opera che parte appunto dall'azerbaijan... si farà, si farà, anche senza l'avvallo della signora, al limite sposteranno di qualche kilometro il rigassificatore e comunque sia, serve svicolarsi dall'approvvigionamento del nord che passa dai prelievi russi

steacanessa

Gio, 14/06/2018 - 13:47

Immane ignoranza ministeriale.

pisquanozzi

Gio, 14/06/2018 - 14:37

Ma questa non è quella che ha detto che il Pil aumenta per effetto del caldo? Siamo circondati: complottisti che affermano non essere mai esistito lo sbarco sulla luna, ricercatori di scie chimiche propinate da Bildenberg e pseudodiplomati che confondono la termotecnica con l'economia ci hanno conciato per le feste. Grazie, Grillo.

poli

Gio, 14/06/2018 - 14:43

lenzi...quella che il pil aumentava perche' faceva caldo..........gli chiediamo se tap serve?

TitoPullo

Gio, 14/06/2018 - 15:03

Un'altra komunista travestita incompetente!!

ilrompiballe

Gio, 14/06/2018 - 15:10

E'ovvio, quando ci sarà il reddito di cittadinanza avremo sistemato tutto. L'Italia ha bisogno di energia ? Sai quanto gas produrrebbero 60 milioni di italiani che mangiano fagioli a colazione, pranzo e cena? Basterebbe installare opportuni centri di raccolta e stoccaggio!

Ritratto di babbone

babbone

Gio, 14/06/2018 - 15:13

Nel sud hanno votato a grande maggioranza per il M5s, quindi tutto quello che decide la ministra è ben fatto........arretrati devono rimanere.

INGVDI

Gio, 14/06/2018 - 15:14

La stupidità e l'ignoranza scientifica dei personaggi grillini sia del governo sia del parlamento porterà l'Italia al default. Del resto, nella loro visione di società c'è la decrescita felice. Se questo succederà, Salvini dovrà risponderne come socio di minoranza.

pisquanozzi

Gio, 14/06/2018 - 16:14

Be, in termini di apparentamento grillini e leghisti sono abbastanza affini per quanto attiene all'aspetto culturale. Bossi Jr e la laurea albanese ne sono esempio, come la "negritudine" di quel tale Bitonci (oggi sottosegretario).

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 14/06/2018 - 16:31

Siamo fuori di testa! Adesso mi deve spiegare da dove vuole prendere l'energia, posto che le cosiddette fonti rinnovabili possono sopperire uno zerovirgola del fabbisogno, e a costi altissimi.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Gio, 14/06/2018 - 16:41

Purtroppo, M5S campa come Renzi con 80€. Insomma, erano " onesti" e inesperti e Roma de Raggi de Sola ha dimostrato la versione di Grillo e soloni sullo stadio, buche e altro allo stremo!Mi chiedo ma dove sono finiti quegli artisti piagnoni rimane l'antitaliano er Saviano a dire e fare il supplente in Rai-Tv pagato dal canone?

Massimo Bernieri

Gio, 14/06/2018 - 16:56

Perché non chiudiamo i gasdotti che entrano nelle Puglie passando attraverso altre regioni così,useranno il gas metano che pomperanno dai loro giacimenti.