Missioni o no in mare si muore Altri 35 dispersi

Ennesima tragedia al largo della costa libica. Decine di migranti risultano dispersi nel Mediterraneo dopo che il gommone su cui si trovavano si è rovesciato e ha fatto naufragio. La tv satellitare al-Arabiya riferisce di 35 migranti dispersi, tra i quali sette bambini, mentre il portale libico di notizie Alwasat parla di almeno 20 migranti dispersi. La Guardia costiera libica sarebbe riuscita a trarre in salvo almeno 85 migranti al largo di Garabulli, a est di Tripoli, grazie alla segnalazione di alcuni pescatori che si trovavano nella zona. È stato Ayoub Qasim, portavoce della Marina libica, a confermare all'agenzia di stampa Dpa che risultano dispersi 20 migranti, tra i quali figurano sette bambini e alcune donne. Sul gommone, ha ribadito, c'erano in tutto un centinaio di persone, 85 delle quali sono sopravvissute. I migranti che si sono salvati dal naufragio sono originari di Nigeria, Senegal, Camerun, Ghana e Costa d'Avorio, ha spiegato il portavoce.

Commenti

seccatissimo

Lun, 10/07/2017 - 00:49

Brutta notizia: al largo della costa libica hanno evitato l'annegamento 85 clandestini invasori ! Siamo proprio sfigati !