Monti contro Renzi: "Tassi giù? Merito mio"

L'ex premier Mario Monti: "Ho fatto pressioni alla Merkel e agli altri per far sì che Draghi potesse muoversi"

Mario Monti contro Matteo Renzi. I due ex premier si sono scontrati sul tema dei conti pubblici. "Renzi parla molto, che è positivo, ma ascolta poco, il che è male. Renzi dovrebbe tenere presente quello che tutti sanno: i tassi di interesse erano molto più alti quando governai io, rispetto a quelli del governo Renzi". Il senatore a vita, ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo su La7, non ha risparmiato critiche all'ex segretario del Pd.

"Se si sono abbassati, - continua Monti riferendosi sempre ai tassi di interesse - lo si deve in prima misura a Draghi e poi al sottoscritto che ha fatto pressioni alla Merkel e agli altri per far sì che Draghi potesse muoversi". Monti spiega anche che" dal 2014 l'Italia ha usato molto male la flessibilità che le è stata data dall'Europa, Letta ha perfettamente ragione". Un attacco in piena regola a Renzi che, oggi, nella sua enews, aveva scritto: "Se si guarda al "rapporto debito-pil degli ultimi quattro governi (Berlusconi IV, Monti, Letta, Renzi), è evidente come i momenti in cui i conti sono peggiorati sono quelli dei governi Berlusconi, Monti e Letta. I numeri sfatano una bugia virale di questi mesi". Monti, infine, ha attaccato anche Jeroen Dijsselbloem, Presidente dell'Eurogruppo che, qualche giorno fa, aveva criticato i Paesi del Sud Europa dicendo:"Non puoi spendere tutti i soldi per alcol e donne e poi chiedere aiuto". A lui manda a dire:"Il suo partito ha preso una batosta importante alle ultime elezioni in Olanda, forse è per quello che le parole volano".

Commenti

Divoll

Lun, 27/03/2017 - 21:21

Ma andatevene tutti e due!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 27/03/2017 - 21:31

Non si può mummificarlo?

Ritratto di ..repubbliQetta.

..repubbliQetta.

Lun, 27/03/2017 - 21:33

mariomorto il distruttore è ancora a piede libero? giusto in una repubbliQetta

Publio Sestio Baculo

Lun, 27/03/2017 - 22:22

Vorrei valutare quanti lettori sono dotati di percezione telepatica: indovinate dove penso che sarebbe opportuno mandare costui.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 27/03/2017 - 22:25

Si autoesalta, si autosima , si autocelebra. Ora che non vale più una cicca, vorrei vedere un referendum su questo tizio. Secondo voi ha salvato l'Italia o l'ha messa nelle sabbie mobili? Il suo operato è stato costruttivo o distruttivo, comprensivi dei suoi ministri piangina ( e fotti) (Fornero),merita la cadrega di senatore a vita con 30.000 mensili oltre a quello che già prende, più laute pensioni? Provate a far votare, attenzione a non peggiorare le cose, mica che votino per la pena di.....

paolonardi

Lun, 27/03/2017 - 22:51

Cencio che dice male di straccio. Fue individui da fimenticare, anche se e' dura, dimenticare in fretta: incapaci e sovravvalutati dal golpista napoletano.

Una-mattina-mi-...

Lun, 27/03/2017 - 23:17

IN ITALIA NESSUN POLITICO HA MERITI, MA TUTTI HANNO COLPE

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Lun, 27/03/2017 - 23:51

abolire i senatori a vita, con effetto retroattivo, prima di subito! per Publio Sestio Baculo: dove lo mando anch'io ogni volta che lo vedo

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 28/03/2017 - 01:58

Publio Sestio Baculo 22:22 - Io lo so : AFC, lui e Renzi insieme.

TonyGiampy

Mar, 28/03/2017 - 02:22

I tassi saranno anche andati giu' ma tutto il resto e' andato su ed e' sempre merito suo!!!

ILpiciul

Mar, 28/03/2017 - 07:55

Non capirò mai il motivo per cui la magistratura non approfondisce per verificare se ci sono eventuali responsabilità, del tipo in foto, legate a vari suicidi di imprenditori e non solo, da disperazione.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 28/03/2017 - 07:58

E lei dopo aver rovinato il paese osa ancora prendersi dei meriti????E poi mi piacerebbe sapere per quali meriti è stato fatto senatore a vita dal napoletano .

grazia2202

Mar, 28/03/2017 - 12:22

monti ma almeno dividi con il tuo amico di merende quei 25.000 euro al mese che ti stai scialacquando alla faccia degli Italiani. mascolzoni