È morto Imposimato, ex toga vicina al M5S

L'ex magistrato e senatore Ferdinando Imposimato è morto a 81 anni. Fu giudice istruttore del caso Moro e dell'attentato al Papa

È morto questa mattina Ferdinando Imposimato, ex magistrato ed ex senatore che negli ultimi anni si era avvicinato al M5S. Aveva 81 anni e il 31 dicembre scorso era stato ricoverato d'urgenza nel reparto rianimazione del Policlinico Gemelli di Roma.

Nato a Maddaloni (Caserta) il 9 aprile 1936, Imposimato fu giudice istruttore di alcuni tra i più importanti processi di terrorismo, come quello per il caso Moro e quello per l'attentato al Papa, l'omicidio del vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura Vittorio Bachelet e dei giudici Riccardo Palma e Girolamo Tartaglione.

Nel 1987 è stato eletto al Senato come indipendente di sinistra nelle liste del Pci, nel 1992 fu eletto Camera e poi nel 1994 nuovamente al Senato. Nel 2013 il Movimento Cinque Stelle lo aveva indicato come possibile Presidente della Repubblica dopo le "Quirinarie" online. Recentemente si occupava occupava della difesa dei diritti umani ed era impegnato nel sociale.

Commenti

greg

Mar, 02/01/2018 - 14:52

Rispetto per l'uomo, ma non per un magistrato che è sempre stato funzionale al PCI, allora, e al PDS,DS,PD ora.

Ritratto di centocinque

centocinque

Mar, 02/01/2018 - 14:55

La spending review che preferiscon

fifaus

Mar, 02/01/2018 - 15:20

greg:veramente ora si era schierato decisamente contro l'obligatorietà delle multivaccinazioni ai bambini. Non contro la vaccinazione in sé, sia chiaro_

Ritratto di Antero

Antero

Mar, 02/01/2018 - 15:51

R.i.p.

gian paolo cardelli

Mar, 02/01/2018 - 15:55

Leggetevi, se riuscite a trovarlo, "corruzione ad alta velocità", e capirete molte cose...

zingozongo

Mar, 02/01/2018 - 16:12

che la terra ti sia lieve, consiglio di leggere il suo libero "i 55 giorni che cambiarono l 'Italia"sul rapimento moro che contiene la confessione di PIeznik «terribile, quanto tardiva, confessione-requisitoria resa da Steve Pieczenik», braccio destro di Kissinger, vero cuore pulsante del comitato di crisi:

steacanessa

Mar, 02/01/2018 - 16:21

Magistrato, comunista, penta stellato. Il massimo.

teoalfieri

Mar, 02/01/2018 - 16:28

steacanessa beato tu che voti chi vuole il bene del tuo Paese... in 20 anni forse una giusta non ne ha fatta...ed insite!

Marcolux

Mar, 02/01/2018 - 16:28

Beh, o comunisti o 5 stelle, che poi sono le due facce della stessa medaglia.

Morion

Mar, 02/01/2018 - 16:43

Un grandissimo uomo, un grandissimo magistrato, un esempio di onestà intellettuale, integrità morale. Vivrai sempre nei nostri cuori. Mi auguro di rincontrarti nella Gloria!

paolinopierino

Mar, 02/01/2018 - 16:52

Un PCI oggi PD M5 S di meno forza avanti cosi !!!

pasquinomaicontento

Mar, 02/01/2018 - 17:21

E' morto uno che ha sempre campato a sbafo dei tanti disgraziati che, avevano già avuto dar destino la condanna d'esse' nati poveri...perchè quella si che è 'na condanna,esse' nati nullatenenti,chissà quanti anni avrà chiamato come pubblico ministero, pe' quarchiduno che magara avrà rubato...pe' magnà, e mo tutti a dì:-ma quanto era bravo...m'aricorda il grande avvocato Bruno Cassinelli e le parole di suo padre per spronarlo:-Studia Bruno, studia, altrimenti diventerai un Pubblico Ministero.

Pippo3

Mar, 02/01/2018 - 17:26

Berlusconi da Presidente del Consiglio nel ‘94, nomina alla Commissione Antimafia la toga più rossa di sempre, il quale riprende tutti i dossier di Falcone, e scopre le aziende che partecipano agli appalti e subappalti, e tutte fanno riferimento a cooperative rosse o grandi gruppi, anche del nord, comunque dell’area della sinistra. Per la “madre di tutte le truffe”, la TAV, da anni si sa che l’80-90% dei finanziamenti statali si perde lungo una serie di catene di subappalti e finisce a mafia, camorra e politica. Chi aveva scelto le società mafiose alle quali affidare i lavori? Breve indagine, e si scopre che tali imprese dovevano essere scelte dal presidente dell’IRI, che per queste doveva garantire nero su bianco. Nel ’96 prima che la relazione compromettente per molti uomini della sinistra veda la luce viene silurato da Prodi contro il quale Imposimato si scaglia dandogli del mafioso. Poi mette il tutto nel libro “corruzione ad alta velocità”

ilbarzo

Mar, 02/01/2018 - 17:45

Di fronte alla morte,non comment. Che Dio lo abbia in gloria.

steacanessa

Mar, 02/01/2018 - 20:22

toalfieri: beato lei che crede ai magistrati, ai comunisti ed anche ai penta stellati. Loro sì che in tanti anni non ne hanno fatta una giusta. Anzi hanno fatto un mare di porcate. Prima di attivare la tastiera verificare che il cervello, se lo si ha, sia collegato.

salvofranco

Mar, 02/01/2018 - 22:14

stacanessa: quelli come lei invece non solo non hanno alcun rispetto per chi muore, ma con i loro miserabili slogan di parte dimostrano di non sapere nulla di Fernando Imposimato. Attivi l’ultimo neurone che forse le rimane e provi a documentarsi un po’ prima di dar fiato alla bocca per calunniare un galantuomo.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Mar, 02/01/2018 - 22:30

Mi sembrava che frequentasse anche Forum..O mi sbaglio?

GMfederal

Mar, 02/01/2018 - 22:44

ALLELUJA ALLELUJA

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mer, 03/01/2018 - 08:46

era il candidato ideale a presidente della repubblica dei M5s.....prima ancora avevano proposto rodota'.....che hanno in comune tutti e tre???

steacanessa

Mer, 03/01/2018 - 10:28

salvofranco: nonostante l’età i miei neuroni sono ben più numerosi di quelli di uno come lei. Non ho offeso nessuno e sono consapevole di quanto ha fatto il defunto ed hanno fatto i comunisti (ignobili nefandezze) ed i minus quam penta stellati. Il suo solo neurone è fuggito dal suo inutile cranio.

Ritratto di cuginifabio

cuginifabio

Gio, 04/01/2018 - 01:48

Articolo misero senza memoria solo per dover di cronaca si lancia questa notizia fosse per l'editore non la darebbe nemmeno. É stato un grande uomo Magistrato con la M maiuscola sempre chiaro anche contro le stesse istituzioni le quali riconoscevano in lui la figura di trasparente uomo Magistrato di livello. Riposi in pace Ferdinando l'ultimo suo miglio é stato il migliore ha aiutato molti a capire parecchie cose