Moscovici: "I deficit di Francia e Italia non paragonabili". Salvini: "No figli e figliastri"

Il Commissario agli Affari Economici Ue, Pierre Moscovici torna a mettere nel mirino l'Italia. Dura la replica di Salvini

Il Commissario agli Affari Economici Ue, Pierre Moscovici torna a mettere nel mirino l'Italia. Ancora una volta boccia la manovra presentata dal governo: "Sto lavorando per evitare sanzioni sulla manovra. L’Unione Europea - ha sostenuto - sta tentando di trovare la soluzione per evitare sanzioni. Sono fiducioso. Stiamo lavorando senza sosta per fare in modo che l’Italia realizzi le politiche che desidera rispettando le regole". Poi torna alla carica e dfende la "sua" Francia che con le nuove misure annunciate da Macron sforerà quasi certamente il tetto del 3 per cento del rapporto deficit/Pil.

Anche questa volta Moscovici sottolinea che il caso Francia "è diverso" da quello italiano: "I deficit di Francia e Italia non sono comparabili. Ci sono due grandi differenze tra Francia e Italia: in Francia c’è un’emergenza sociale, misure eccezionali, con un anno di superamento temporaneo. È consentito dalle regole. Nel caso dell’Italia, esiste una politica di rilancio di 3 anni". E alle parole "pro-Francia" di Moscovici ha risposto in modo chiaro il vicepremier Matteo Salvini che a "Quarta Repubblica", il talk show su Rete 4 condotto da Nicola Porro, non usa giri di parole: "Mi auguro - ha sottolineato Salvini - che a Bruxelles ci sia buonsenso e non ci siano figli e figliastri, che a noi ci contino anche i peli nel naso mentre i francesi possano spendere e spandere. A Natale sono tutti più buoni, spero lo sia anche Juncker".

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 18/12/2018 - 10:15

Parigi dà più fiducia che Roma.

Mborsa

Mar, 18/12/2018 - 10:30

Per quale motivo il governo italiano non chiede formalmente alla Commissione di valutare l'apertura di una procedura di infrazione alla Francia per sfondamento del deficit annuale previsto dai trattati?Le regole scritte sono più cogenti delle regole deduttive. Per carità, abbiamo mille colpe, ma almeno reclamiamo un po' di dignità.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 18/12/2018 - 10:39

Naturalmente nei precedenti dieci anni in cui la Francia ha sforato ampiamente poteva farlo, aveva motivi validi, vero Pierre? Sarebbe il caso che ti tagliassi le unghie una volta per tutte.

JosefSezzinger

Mar, 18/12/2018 - 10:40

Il 37% del debito pubblico (ca. 840 miliardi di Euro) è sottoscritto da finanziatori esteri. Lo Stato Italiano è sotto ricatto per il rinnovo dei Titoli del Debito Pubblico da parte degli investitori esteri ? Gli italiani comprerebbero parte del debito pubblico detenuto dagli stranieri ? A che condizioni ? Lo Stato Italiano vuole offrire condizioni di vantaggio ai risparmiatori italiani ? Una garanzia sarebbe poter usare tali titoli per il pagamento delle tasse, alias moneta fiscale, come consigliato già da diverse parti, in passato, compreso il firmatario dell'adesione dell'Italia all'Euro: Romano Prodi. Esiste una classe politica in grado di sottrarre lo Stato Italiano dai diktat della Commissione Europea ?

routier

Mar, 18/12/2018 - 10:41

Per quanto attiene il deficit, quello italiano e quello francese sono molto simili ma Moscovici si arrampica sugli specchi pur di salvare la SUA Francia. E' comprensibile ma patetico.

roberto del stabile

Mar, 18/12/2018 - 11:11

caro salvini mi dispiace ma questa volta stai sbagliando visto che noi abbiamo un debito che rasenta la non sostenibilita' .nessun buon padre di famiglia si indebita per 130 volte il reddito annuo....e se un azienda privata lo fa le banche gli ritirano il credito-

jenablindata

Mar, 18/12/2018 - 11:14

quando in famiglia si fanno preferenze tra figli,la famiglia si disfa... sempre e comunque,come ben sa qualunque genitore appena decente. ma evidentemente i politici di bruxelles,oltre che dei pessimi politici... senza sogni,senza grandezza e senza visione di lungo periodo, sono anche tutti quanti dei genitori falliti.

Marguerite

Mar, 18/12/2018 - 11:26

Semplice, il debito Francese è del 98% del PIB e quello Italuano 135% del PIB !!!! Una cosa è certa sia i Francesi che gli Italuani sono tutti una banda di SFATICATI e il rubinetto per pagare i fannulloni dovrebbe essere chiuso per la Francia e L’Italia.... non dimenticate che Macron è stato assiedato dai Gilets Gialli sfaticati e l’ha fatto sotto pressione. Comunque ha dovuto calare le brache....così con Le Pen e Mélenchon che vogliono prendere ai ricchi....co e l’Italia....SARANNO DUE PAESI DI POVERO CHE SI MANGIERANNO IL GILET GIALLO PER IL CENNO E DI CAPODANNO !!!! Mandate i ricchi in Svizzera che noi, li lasciamo in pace....

il veniero

Mar, 18/12/2018 - 11:27

la francia ha UN Governo e Uno Stato . L'Italietta ha una capitale in cui non controllano nemmeno i rifiuti . Un meridione sede di tre mafie mondiali . Una casta dominante fatta di statali anti - impresa . Una burocrazia tra le peggiori e + corrotte al mondo , roba da sfigurare con nazioni africane . Di cosa parliano ?

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Mar, 18/12/2018 - 11:31

taci bananas vergognosamente mantenuto con il welfare tedesco, poi quando non sa cosa fare per scandire la mattinata telefona a canale Italia83 per dire le sue bananate pronto sono franco e chiamo dalla germania incredibile

Trinky

Mar, 18/12/2018 - 11:42

Questo bastardo di Moscovici non vuole ammettere che a loro non va giù che il governo italianonon sia comandato da quelle merdacce dell'UE......

Ritratto di Roybean

Roybean

Mar, 18/12/2018 - 11:50

Articolo 11 della Costituzione italiana: " L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, IN CONDIZIONE DI PARITA'CON GLI ALTRI STATI, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni...". Qualche fine giurista dovrebbe spiegare, allora, come si possa conciliare quanto sopra evidenziato con ciò cui stiamo assistendo...

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 18/12/2018 - 12:22

moscowc ? PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR ah già,tu sei abituato a sentire questi suoni onomatopeici!!!

agosvac

Mar, 18/12/2018 - 12:25

Ma perché continuare a dare spazio a moscovici, tanto tra qualche mese si dovrà trattare con una persona diversa: lui con l'UE ha chiuso. Aspettiamo che ci mettano le sanzioni, poi si vedrà in che modo potrebbero costringerci a pagarle. E' la volta buona per fare cadere definitivamente questa UE: quando tutti i Paesi si accorgeranno che l'UE non può ordinare niente a nessuno, sarà la sua fine.

lorenzovan

Mar, 18/12/2018 - 12:26

2routier ...il 133 % e' molto simile al 96% ...??? lo sai quante centinaia di miliardi di differenza sono ??? anche tu allergico come il tombin di ghisa alla matematica ???

igiulp

Mar, 18/12/2018 - 12:48

Come non sono paragonabili? Se facessimo una proporzione sui relativi debiti, sulla base del 2,04 (forse) concessoci, loro potrebbero arrivare al massimo al 2,8. Altro che 3 e rotti. E si tratta, nei due casi, di dare soldi a chi li chiede. Quindi dove sta la differenza? Figli e figliastri.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 18/12/2018 - 12:49

Trattati peggio degli schiavi. Sarà meglio parlare meno, e alzare la clava.....

fra1945

Mar, 18/12/2018 - 13:03

Parigi e la Francia tutta per me possono andare a f.c.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 18/12/2018 - 13:07

Ma la Francia può sforare anche del 10% ha un debito minore del nostro.

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 18/12/2018 - 13:10

Solo gli idioti sinistrati che infestano il giornale possono prendere come punto di riferimento solo il debito pubblico quando le variabili sono molte altre che fanno uno stato affidabile o no. La Francia in questo caso con un debito inferiore non da' piu' garanzie dell'Italia, ne' ora ne' domani. Del resto se siamo anche in condizioni per cui un MoscoWC qualsiasi tiene l'Italia sotto al tacco e' perche' i babbuini comunisti prima parlano male dell'Italia e poi al massimo si informano.

carlottacharlie

Mar, 18/12/2018 - 13:17

Qualsiasi cosa si possa pensare di questo Governo non da' facoltà alla Eu di decidere di farci morire e di mandare a casa il Parlamento. Sicuramente ci sono tante "falle" ma vedere quanta rabbia cattiveria e distruzione c'è nelle opposizioni fa riflettere, riflettere sulla loro malafede che, come spesso è accaduto, hanno spinto per tornare al comando senza voto. Loro, hanno fatto strame di regole e civiltà, scappare aziende, perdita di posti di lavoro, l'unica cosa che hanno fatto alla grande è stata aver facilitato l'invasione delle orde specialmente islamiche e per cui hanno trovato miliardi per mantenerli senza che la EU muovesse un appunto. Con questo pregresso vien il dubbio che ora spingono per il solito colpo si stato. Sono genti maledette e farabutte.

Manikott

Mar, 18/12/2018 - 13:26

L’Italia non può mettere a rischio anche gli altri stati che si danno da fare. La soluzione: Italia prima fuori dal UE e poi fate quello che volete anche il suicidio.

ilbelga

Mar, 18/12/2018 - 13:39

mi permetto modestamente di sottolineare al sig.Moscovici che è pur vero che la francia ha un debito minore di 30 punti nel confronto con l'Italia, ma bisogna sapere che la ricchezza privata italiana supera di gran lunga il nostro debito a differenza della francia che non riesce a coprirlo con la ricchezza privata. dunque delle due l'una: noi comunque siamo più attendibili dei francesi. dopo mi viene spontanea un'altra considerazione: il Giappone ha duemila miliardi di euro di debito pubblico. perché nessuno gli rompe i co----ni???

cardellino

Mar, 18/12/2018 - 14:15

Il leoncavallino la smetta di fare il gradassi. Lo sa benissimo perché la Francia può farlo e noi no. Avere un debito al 130 % contro uno all'80% credo sia una non trascurabile differenza. Poi la nostra manovra è solo recessiva, regalie e niente investimenti, Poi quando si sfida tutti da bauscia sapendo di essere nel torto questi sono i risultati. Poi quando per avere consensi si promette la luna non avendo nemmeno un aquilone si dovrebbe avere il buon senso di stare a cucca.

Ritratto di lucaju

lucaju

Mar, 18/12/2018 - 14:18

...che accattoni!....

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Mar, 18/12/2018 - 14:23

Ogni Stato dell’UE ha i propri rappresentanti nelle istituzioni comunitarie. L’utilità ed i benefici che i singoli stati possono trarne, deriva in gran parte dalla capacità dei Governi nazionali di proporre le persone giuste per delle posizioni che siano anche utili, e non solo di prestigio. Al riguardo, come non ricordare la penosa insistenza dell’ex capo del Governo Renzi per imporre la sua protetta Fderica Mogherini al ruolo di Alto rappresentante rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza: Un ruolo, che tutti sapevano benissimo, essere del tutto irrilevante. Al contrario si può rammentare che nel 2011 il Governo di Berlusconi, propose alla guida della Banca Centrale Europea, Mario Draghi. Si è trattato allora di una scelta molto lungimirante, che ora, si può affermare a ragion veduta, ha salvato il Paese del default grazia al prolungato piano di politica monetaria espansiva, detta QE realizzato anche contro il diktat tedeschi.

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Mar, 18/12/2018 - 14:39

mancava solo perugini elpcho all'appello dei bananas pseudo economista pensionato di 83 anni,salutami la tua bella casa con piscina che sogno da tempo di espropriare in nome del vero proletariato di destracomunista. passa dai

ermejodermonno

Mar, 18/12/2018 - 14:40

Mi sembra di aver capito che questi buffoni della ue avrebbero piacere di vederci in ginocchio. Io da semplice cittadino faccio una proposta ,sembra che ci vogliano in mutande, ebbene allora perché non smettiamo di piangerci addosso e li facciamo contenti: Salvini faccia sapere alla ue che pagare per pagare le mutande ce le togliamo da soli e con effetto immediato avviamo la procedura per uscire dalla ue, loro non ci romperanno più e noi non daremo più fastidio a loro. se ci sarà da pagare , poi vedremo, anche perché a Maggio tutti a casa. Italiani che ve ne pare?????? e alla ue, sono contenti????????????????? Mha!!!!!!!!!

kobler

Mar, 18/12/2018 - 14:48

Infatti caro Moscovici in Francia avete dovuto calare le braghe alle contestazioni dei cittadini che hanno esercitato i loro diritti, quegli stessi diritti che volete anche voi mollare in mano alla UE che è un putridume inutile. Roma non da fiducia perché la gente preferisce il pallone alla vita sociale ed è per quello che ci saranno sempre ladri

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 18/12/2018 - 15:43

NON HANNO ANCORA CAPITO CHE QUELLO CHE NON VA è IL REDDITO AI FANNULLONI TERRAIOLI.

Ritratto di babbone

babbone

Mar, 18/12/2018 - 16:03

Fregatevene, che sia scontro, poi raccolta di firme per uscire dall'euro.

Frank.Capa

Mar, 18/12/2018 - 16:46

Paragonare l'economia francese a quella italiana è come paragonare una 500 ad una Ferrari e pretendere che vadano alla stessa velocità soltanto perché tutte e due hanno quattro ruote ed uno sterzo. Debito pubblico, capacità produttiva, ricchezza totale dei due Paesi e PIL (e classe dirigente aggiungerei io)sono molto diversi in Francia ed in Italia. Due situazioni diverse possono essere trattare in maniera diversa. Pretendere il contrario mi sembra molto pretestuoso ed un ragazzo intelligente con Salvini lo sa molto bene; ma lui vuole forzare la mano e vuole lo scontro a tutti i costi. Questo è chiaro. Posizione legittima la sua, ci mancherebbe, ma non può pensare di prendere per fessi tutti tutti gli italiani. Magari i leghisti ci cascano, ma gli altri NO.

Viktor1

Mar, 18/12/2018 - 16:47

Basta con questa Europa; Moscovici come Soros ....stessa origine.

Viktor1

Mar, 18/12/2018 - 16:49

Forza Salvini, fai rispettare " L'Egalité " tanta cara ai francesi

Viktor1

Mar, 18/12/2018 - 16:51

Europa e finita...VIVA l'ITALIA !

Viktor1

Mar, 18/12/2018 - 16:54

Marguerite...al inizio del 19 secolo la Svizzera crepava di fame e si parlava di un esodio totale....

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mar, 18/12/2018 - 17:00

Scommettiamo che a Moscovici tra qualche mese danno come onorificenza la Legion d'Onore?

maurizio-macold

Mar, 18/12/2018 - 17:05

Salvini alza la voce? Non mi sembra, visto che aveva promesso sfaceli ed invece se ne sta con la coda fra le gambe. La cosa assurda e' che tutto questi avviene per garantire un reddito a dei nullafacenti evasori fiscali. E per fare questo si bloccano le rivalutazioni delle pensioni, si tassano gli acquisti delle automobili, si bloccano le assunzioni nella PA, e si bloccano gli investimenti sulle nuove opere che potrebbero dare lavoro. Abbiamo un governo scellerato.

maurizio-macold

Mar, 18/12/2018 - 17:05

Salvini alza la voce? Non mi sembra, visto che aveva promesso sfaceli ed invece se ne sta con la coda fra le gambe. La cosa assurda e' che tutto questi avviene per garantire un reddito a dei nullafacenti evasori fiscali. E per fare questo si bloccano le rivalutazioni delle pensioni, si tassano gli acquisti delle automobili, si bloccano le assunzioni nella PA, e si bloccano gli investimenti sulle nuove opere che potrebbero dare lavoro. Abbiamo un governo scellerato.

Ritratto di Nemoweiss

Nemoweiss

Mar, 18/12/2018 - 17:08

@franco-a-trier_DE già, l'Italia non sfrutta i popoli Africani più poveri. L'Italia non succhia il sangue dei miseri della terra e ha più soldi nella propria banca centrale, i loro, dei diseredati...

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mar, 18/12/2018 - 17:08

Moscovici sarebbe ora la smettesse di fare interventi contro l'Italia giorno sì e giorno sì. Abbiamo capito come la pensa. Lasciamo e lasci ora decidere ai capi di stato dell'UE se intendono accettare o no la Manovra italiana.

un_infiltrato

Mar, 18/12/2018 - 17:09

Un governo composto da dilettanti, privo di prestigio - e quindi di credibilità - non può pretendere di meritare rispetto e, men che meno, fiducia.

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Mar, 18/12/2018 - 17:21

il 3% percento e' nei trattati per cui non puo' essere superato a prescindere dalla situazione economica mentre l'italia sta chiedendo una deroga agli impegni (sottoscritti dal precedente governo) di riequilibrio di debito contratti con la commissione europea quindi rigonoziabili !!!!!!

cabass

Mar, 18/12/2018 - 17:23

@Marguerite: invece di mandare i ricchi in Svizzera, sarebbe meglio mandare te a quel paese... Heidi, torna a pascolare le caprette, va!

routier

Mar, 18/12/2018 - 17:23

I numeri sono incontestabili. I rilevamenti eseguiti nell'Ottobre scorso dicono che il deficit italiano era di 2334 miliardi di euro. Quello francese di circa 2500 (duemilacinquecento). Comunque va da sé che i cugini d'oltralpe hanno un potenziale economico superiore al nostro.

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Mar, 18/12/2018 - 17:26

La soglia massima del 3 per cento è stata stabilita dai Trattati di Maastricht, ma ogni paese contratta con la Commissione europea condizioni e impegni diversi sulla base delle sue esigenze specifiche e della sua condizione economica. Per cui la per la Francia deve scattare automaticamente l'infrazione.

Divoll

Mar, 18/12/2018 - 17:34

L'UE e' governata da gentaglia che serve solo e soltanto gli interessi delle oligarchie sovranazionali. Che altro potevamo aspettarci da loro?!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 18/12/2018 - 17:37

Fatevi dare i soldi dal vaticano,mi pare che siano 5-6 miliardi,per gente che dice di vivere in povertà sono tanti,ma nel frattempo li libera dai soldi che definiscono "sterco del diavolo" capito?? Ma da quell'orecchio non ci sentono.

IAMRIGHT52

Mar, 18/12/2018 - 17:44

MA NON DICEVA SALVINI (IL CAPITANO) BASTA EURO E FUORI L'ITALIA DALL'EU? TRADITORE!

Stormy

Mar, 18/12/2018 - 18:18

Marguerite cos'è il PIB....?.....e gli italuani..? cos'e che mangi x cenno?........ma tu......che bestia sei?

Stormy

Mar, 18/12/2018 - 18:21

Marguerite cos'è il PIB....?

Robdx

Mar, 18/12/2018 - 19:52

Hey Marguerite "a svizzera au chomage" sei di ritorno finalmente era da tempo che ti cercavo. Immagino l'orp ti ha dato qualche missioncina sotto le feste di natale. Ti volevo dire che quest'anno mi sono arrivate 7500 chf di lamal, sai bisogna pagare anche quella degli sfigati come te. Bacioni e dacci delle novità sul tuo chomage

Robdx

Mar, 18/12/2018 - 19:54

Stormy la Marguerite è una Svizzera in disoccupazione, una sfigata che tocca mantenere agli svizzeri veri non quelli di papiers. PIB è l'equivalente del PIL in lingua francese

Marguerite

Mar, 18/12/2018 - 20:11

Cabas, ma IO STO GIÀ A LUGANO...e sono Ginevrina !!!

Marguerite

Mar, 18/12/2018 - 20:15

Per quelli che capiscono solo l’italiano e il dialetto....il PIB di Moscovici....è IL PIL...in Italia !!!!!!

Mauritzss

Mar, 18/12/2018 - 21:16

Parigi val bene una messa . . . .

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 18/12/2018 - 21:59

Guardate i favori che hanno fatto per la Libia e altro e capirete che razza di cugini d'oltralpe abbiamo.

killkoms

Mar, 18/12/2018 - 22:01

parigi sfora da anni!

ossipossi

Mer, 19/12/2018 - 10:07

Per il poco che capisco, in tutta modestia, ha ragione Salvini. La Francia NON sta meglio di noi. L'Italia ha un forte debito pubblico, ma le società e i privati francesi sono così indebitati da rovesciare il rapporto a nostro vantaggio. Proprio per questo però i Francesi sembrano passarsela meglio di noi: ballano sui loro debiti.