Le motivazioni dei giudici: "Berlusconi non sapeva della minore età di Ruby"

Smontato il teorema delle toghe. I giudici spiegano perché hanno assolto con formula piena l'ex premier: "Non sapeva della minore età di Ruby"

Non c'è nessuna prova che Silvio Berlusconi avesse minacciato i vertici della questura di Milano, la notte del 27 maggio 2010, per costringerli a rilasciare Kharima el Mahroug alias Ruby Rubacuori. Lo scrivono nelle motivazioni della sentenza d'appello, depositate questa mattina, i giudici che il 17 luglio scorso hanno assolto con formula piena Berlusconi, annullando la condanna a sette anni di carcere inflitta in primo grado. Secondo i giudici di secondo grado, la sentenza che aveva condannato il Cavaliere "non spiega in cosa sia consistita la minaccia - esplicita o implicita che avrebbe provocato timore nel dottor Ostuni (il capo di gabinetto della questura di Milano che ricevette la telefonata dell'allora presidente del Consiglio, ndr) - e non si confronta con le risultanze probatorie che ne contraddicono la sussistenza: tra le quali in primis le dichiarazioni della presunta vittima, che non ha mai detto o lasciato intendere di essere stato minacciato o pressato, né di essersi sentito destinatario di una pressione irresistibile". E ancora: "Le modalità di intervento del presidente del Consiglio e il contenuto del dialogo tra Berlusconi e Ostuni - pur rivelando un chiaro e preciso interesse del presidente del Consiglio alle sorti della giovane extracomunitaria portata in questura e al suo affidamento al "consigliere parlamentare" Minetti - non esprimono né implicitamente tradiscono alcun contenuto minatorio".

Per i giudici d'appello, Berlusconi intervenne sulla questura perché "con la fuoriuscita della giovane dall'area di controllo delle autorità minorili vedeva diminuire il rischio che la stessa rivelasse i retroscena compromettenti della loro frequentazione": ma questo intervento "indebito" non avvenne attraverso alcuna forma di minaccia o costrizione, e quindi il reato non sussiste.

Sgombrato il campo dal primo e più pesante capo d'accusa, i giudici d'appello passano ad affrontare l'accusa di utilizzo della prostituzione minorile, relativa ai contatti ravvicinati tra Berlusconi e Ruby. Qui i giudici d'appello condividono la opinione del tribunale che ci sia "prova certa" dei rapporti a carattere sessuale e a pagamento tra il leader di Forza Italia e la ragazza, ma escludono che Berlusconi sapesse che la ragazza non aveva ancora compiuto i diciott'anni: "Con limitato riferimento a tale ultimo aspetto i motivi d'appello sono fondati e meritano accoglimento". Sulle serate di Arcore anche la sentenza d'appello è severa: "È stato accertato aldilà di ogni ragionevole dubbio che durante alcune serate organizzate in compagnia delle più disinibite ragazze che erano salite frequentare Arcore e trarne utilità economiche, attività di prostituzione fu effettivamente svolta e con modalità significativamente ricorrenti". "Si trattava di un sistema in cui l'aspetto fisico, la disponibilità delle donne a esibire i propri attributi femminili, inscenare esibizioni seduttive e erotizzanti provocare e consentire eventuali toccamenti erano credenziali apprezzate"; gli "atti sessuali erano chiaramente volti a stimolare la libidine sessuale del padrone di casa e dei suoi eventuali ospiti maschili​". Anche Ruby avrebbe fatto parte del sistema, anche se lo ha sempre negato a causa della "intuibile ritrosia a ammettere pubblicamente il poco commendevole mercimonio del proprio corpo".

​A dimostrare che tra il premier e la ragazza vi furono rapporti hot è secondo i giudici d'appello sia il passato di Ruby, che aveva già svolto attività di meretricio, sia il brusco innalzamento del tenore di vita della ragazza in contemporanea con le visite ad Arcore. La sentenza parla di "perfetta compatibilità tra il tipo di spettacoli e interazioni a sfondo sessuale che si svolgevano nel cosiddetto "bunga bunga" di Arcore e i costumi disinibiti e le attitudini esibizionistiche d Kharima el Mahroug, ragazza pienamente consapevole delle proprie doti fisiche e capace di sfruttarle con ben studiato opportunismo".

Fin qua, su questo capo d'accusa, i giudici d'appello sposano la interpretazione dei colleghi che hanno condannato Berlusconi, ma se ne distaccano su un elemento cruciale: la consapevolezza della minore età, senza il quale (per la legge dell'epoca) l'"utente" non commette reato.​

​P​er i giudici d'appello "la conoscenza della minore età della persona offesa da parte di Silvio Berlusconi all'epoca dei fatti è circostanza non assistita da adeguato supporto probatorio": su questo punto la Corte ritiene "pienamente condivisibili" le argomentazioni dei difensori dell'imputato. Tranne le inaffidabili e contraddittorie intercettazioni di Ruby, "nessun altro indizio è emerso della effettiva conoscenza di Berlusconi della minore età di Kharima el Mahroug. La minore aveva un aspetto fisico e comportamenti che non tradivano minimamente la sua minore età". E la convinzione dei primi giudici che fosse stato Emilio Fede a rivelare a Berlusconi che la ragazza era minorenne viene definita dalla Corte d'appello "una congettura non riscontrata".

Commenti

milo del monte

Gio, 16/10/2014 - 13:03

Insomam il rapporto sessule c'e' stato...e lui aveva negato..anche lei..gia qui dice tutto su cosa e' succecsso.

nerinaneri

Gio, 16/10/2014 - 13:04

...in altro posto, ho letto che sta facendo vita da miliardaria all'estero: che abbia vinto al superenalotto?

Duka

Gio, 16/10/2014 - 13:12

A me e credo a Milioni di italiani interessa sapere CHI PAGA la farsa del secolo

Frank.brownies

Gio, 16/10/2014 - 13:18

che pagliacciata...

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 16/10/2014 - 13:19

penso che dopo aver letto le motivazioni della sentenza..siano rimasti i pipparoli come Andrea87641237 a credere ancora che i magistrati Eversivi facciano carne di porcao della giustizia..abusando delle aule di tribunale per sputtanare gli avversari politici e dare un senso alla vita di merda di molti Sinistronzi..neanche la Santa Inquisizione sarebbe arrivata a tanto..."perfetta compatibilità tra il tipo di spettacoli e interazioni a sfondo sessuale che si svolgevano nel cosiddetto "bunga bunga" di Arcore e i costumi disinibiti e le attitudini esibizionistiche d Kharima el Mahroug, ragazza pienamente consapevole delle proprie doti fisiche e capace di sfruttarle con ben studiato opportunismo"....BISOGNA RIFORMARE ASSOLUTAMENTE LA MAGISTRATURA KOMMMMUNISTA che ha distrutto la credibilità dei giudici!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 16/10/2014 - 13:20

ridicoli! patetici!!!!!!

REVANGEL666

Gio, 16/10/2014 - 13:27

una sentenza encomiabile

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 16/10/2014 - 13:34

quante scuole,asili e casse d'espansioni sui torrenti/fiumi si potevano fare coi soldi spesi inutilmente per questo processo farsa ?

a_zotti52@virgi...

Gio, 16/10/2014 - 13:42

basta con queste fregnacce!

Iacobellig

Gio, 16/10/2014 - 13:44

Adesso fuori la Boccassini che si fregia del titolo di magistrato... incompetente e per il solo fine di screditare Berlusconi e non solo. Anche coloro che sono stati coinvolti come conseguenza di falsa testimonianza devono reagire contro questi magistrati incapaci! Boccassini si VERGOGNI!!! Specie snche per l'interrogatorio svolto sull'Ufficiale (donna) della questura di Milano che è stata attaccata dalla Boccassini!

Libertà75

Gio, 16/10/2014 - 13:54

e c'era bisogno di sperperare denaro pubblico del popolo italiano per l'ennesimo processo farsa? come procede quella bufala su De Gregorio?

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 16/10/2014 - 13:54

Ora che hanno fatto danno e pure di brutto , chi paghera´per aver privato gli italiani anni di Democrazia?

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 16/10/2014 - 13:57

si ma uno che paga 6 milioni ad una marocchina(detto dall'avvocato di lei) non mi sembra adatto a guidare il governo di una nazione.

donzaucker

Gio, 16/10/2014 - 14:00

Una cosa avrebbe dovuto fare il Cav prima di lasciare: legalizzare la prostituzione. Purtroppo per qualche motivo nella bigotta Italia e' accettabile avere un Premier che paga per il sesso, ma non lo e' se si tratta di comuni cittadini.

MenteLibera65

Gio, 16/10/2014 - 14:00

Quindi riassumendo : Se vai con una minorenne , anche a pagamento , ma non è provato che conosci la sua minore età, sei assolto. Faranno festa tutti i clienti delle prostitute da strada. Penso che questa sentenza sarà ribaltata dalla cassazione, perchè proprio qualche anno fa è emersa l'interpretazione che l'ignoranza dell'età non fosse causa di innocenza, neppure nei casi in cui la vittima ha più di 14 anni (e meno di 18 ovviamente). In Senso generale , poi, la sentenza attesta in modo inequivocabile che presso l'abitazione del presidente del consiglio in carica si svolgesse una abituale e squallida attività di prostituzione e favoreggiamento della stessa. Credo che sia davvero incredibile che un Primo Ministro in carica si comporti in questo modo, e ancora a distanza di anni sia votato dal 20% dei cittadini. Senza vergogna. primo invio

KARLO-VE

Gio, 16/10/2014 - 14:10

praticamente casa sua era un bordello e lui l'utilizzatore finale, ha fatto liberare una minorenne che doveva andare in comunità, ha negato i fatti, ha detto falsa testimonianza, ha comprato testimoni, ha riempito di ORO la minorenne, ha depistato e fatto depistare le indagini, ha cercato di ostacolare in ogni modo la giustizia, ha cercato di farsi fare leggi per uscirne, ha bloccato il parlamento per far votare un falso palese, però è innocente perchè non sapeva l'età della ragazza. SOLO IN ITALIA

a_zotti52@virgi...

Gio, 16/10/2014 - 14:10

ma chissenefrega roba vecchia; e´stato assolto per motivi politici visto che sta appoggiando neanche velatamente Renzi il democristiano sotto la finta sigla del PD svegliatevi ! la balena bianca e´tornata in pieno anzi e´riemersa sotto le spoglie del furetto fiorentino.

marcosol

Gio, 16/10/2014 - 14:14

Questa inchiesta ha accertato due fatti. Uno è che Berlusconi non sapeva che Ruby fosse minorenne. L'altro è che Berlusconi ci è andato a letto in cambio di danaro. In altre parole, Berlusconi non ha infranto la legge dello stato, ma se ripenso al secondo fatto l'uomo Berlusconi mi fa schifo uguale. Ma naturalmente ai bananas va bene anche avere un Premier che va a letto ca pagamento con le ragazzine.

Valvo Vittorio

Gio, 16/10/2014 - 14:15

Io a casa mia posso fare tutte le feste che voglio, ma non devo trasformare il convivio in un bordello prezzolato e non mi avvalgo della collaborazione di persone misere e disdicevole comportamento! Nella vita come in politica uncerto decoro e probità d'animo sono condizioni necessarie: L'opposizione politica ha fatto proprio "il fine giustifica il mezzo". Non sono un moralista, però rintuzzo simili miseri personaggi di cui si è circondato Brlusconi. Pertanto suggerisco di chiudere questa parentesi di vita e di riprendere la strada maestra della politica che in fondo è sempre avvincente.

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Gio, 16/10/2014 - 14:17

@ersola: Beati i guerci nel paese dei ciechi!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 16/10/2014 - 14:17

milo del monte..era li che guardava..come fa di solito AndreaManovella..ecco chi era il testimone che ha assistito all'atto..ha,ha..MAGISTRATI EVERSIVI HANNO DISTRUTTO OGNI CREDIBILITÀ DELLA GIUSTIZIA IN ITALIA!!!

Ritratto di danutaki

danutaki

Gio, 16/10/2014 - 14:18

@ ersola....invidia eh !!!

horizon44

Gio, 16/10/2014 - 14:19

ecco perché adesso bisognerebbe chiedere i soldi spesi, ai sig. magistrati, per la farsa che ha fatto ridere mezzo mondo.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 16/10/2014 - 14:20

MenteLibera65, no dai non essere cosi' serio, preciso e cosciente. pensa anche tu ai soldi spesi per onorare la giustizia e ricordati che è meglio essere ignoranti e ricchi piuttosto che poveri e consapevoli!

isaisa

Gio, 16/10/2014 - 14:21

I colleghi della pm rosso / carota non potevano ribaltare completamente il teorema ( pena di altri scontri in procura) . Ora dovranno tirare fuori le prove che si praticava prostituzione alle feste di Arcore, così come si praticava e si pratica al quarto piano del tribunale di Milano o nell'infermeria della camera dei deputati. E la privacy dove la mettiamo ?? comunque le feste si svolgevano in una casa privata dove le "signorine " facevano a gara per farsi invitare e mettevano in mostra la loro merce per poter avere qualche particina in tv. Non prendiamoci in giro, se lo hanno assolto è perché non avevano NIENTE in mano nemmeno una cippa di prova . E smettiamola di fare i cretini perché siete lautamente pagati per amministrare la giustizia e non per discettare sulle stronzate sprecando i nostri soldi !!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 16/10/2014 - 14:23

nerinaneri..la rivista porno dove hai letto la notizia (capisco che ti vergogni e non la nomini..anche se non hai uno straccio di reputazione da difendere)...si chiama Corriere della Sera...e pubblica le foto di una vacanza di un poai di anni fa in messico..ormai a conoscenza di tutti..E SPACCIA LE IMMAGINI COME SE QUELLA FOSSE LA VITA CHE RUBY CONDUCE ADESSO..nerinaneri.capisci perché vengono definiti Pornogiornali..e soprattutto stanno fallendo..visto che al CdS si sono pure dovuti vendere la sede storica in via Solferino?..nerinaneri vai su Youporn che almeno hai più scelta..ci sono anche quelli neri e grossi!!!

enricosavorani

Gio, 16/10/2014 - 14:23

sentenza devastante sul piano politico e morale:un vecchio ultra settantenne ha pagato una minorenne per fare sesso, altro che padre costituente o figura di riferimento per i moderati

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 16/10/2014 - 14:23

ERSOLA, continui a scrivere scemenze, è l'unica cosa che sa fare! è troppo vigliacco per suicidarsi :-)

vince50_19

Gio, 16/10/2014 - 14:25

nerinaneri - Pubblichi il link, cortesemente. Grazie

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 16/10/2014 - 14:25

e comunque, trovo molto illogico il fatto di ammettere che le prove non ci sono, ma che sono certi che Berlusconi abbia fatto sesso. ma se non ci sono prove, che cazzo di certezze hanno???? :-) se i giudici si "autoconvincono" di questo, allora io potrei benissimo autoconvincermi che i magistrati rubano e fanno mafia!!! prove? non c'è, ma chi se ne frega, basta autoconvincersi!!! che banda di idioti....

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Gio, 16/10/2014 - 14:25

...Con un po di più di buonsenso ed un po meno astio, invidia politicizzazione, si sarebbero potuti risparmiati tanti soldi da togliere dall'indigenza diverse centinaia di famiglie. I muli litigano e chi ci va dimezzo sono i barili.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Gio, 16/10/2014 - 14:25

...Con un po di più di buonsenso ed un po meno astio, invidia politicizzazione, si sarebbero potuti risparmiati tanti soldi da togliere dall'indigenza diverse centinaia di famiglie. I muli litigano e chi ci va dimezzo sono i barili.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 16/10/2014 - 14:27

Ma,a me mi sembra strano che un Uomo di quasi 75 anni con 5 operazioni! alla Prostata possa fare Sesso con una bollente Ragazza di 18 anni!,é possibile mai che Fra i 40, 50! invitati a queste Orgie non cé neppure un testimone che abbia viste queste Orgie?;é il Personale? le Cameriere? i Maggiordomi? i Cuochi? il Giardiniere? NESSUNO DI QUESTI HA VISTO NIENTE?! CERTO CHE QUESTO É MOLTO STRANO VERO?!HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA! MA TU VEDI UN PÓ UNO TROMBA IN MEZZO ALLA SALA DA PRANZO! É NESSUNO VEDE NIENTE? MA CHE COSA É QUESTO SIAMO ALLA COMMEDIA DELL;ARTE?!; OPPURE QUI SI DEVE DISTRUGGERE L;ONORABILITÁ DI UNA PERSONA?!. Ma; come in Italia non é permesso fare Sesso con delle 14enni se loro sono consenzienti?;é perche se questi Giudici sono contro la Prostituzione non si fanno un Giro dietro la Stazione Centrale di Napoli? lí ci sono piú Puttane che Traversine!é loro i Giudici Hanno solo l,imbarazzo della sceltá! ARABE NIGERIANE! MARROCCHINE! BRASILIANE! ITALIANE! SONO TUTTE LÍ A PROSTITUIRSI!; É NESSUN GIUDICE DELLA PROCURA DI NAPOLI STÁ LÍ A CONTROLLARLE!?; Ma se Napoli é lontana da Milano, loro possono andare sulla via Romea da Cervia fino a Pesaro é troveranno Puttane postate ognuna a 20 metri dall,altra!, oppure questa gente si vergogna ad andarci perche loro sono i Clienti piu assidui di queste Donne???!.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 16/10/2014 - 14:28

ermona..certi commenti non sono credibili se fatti da te..io allora potrei dirti "si ma uno che paga 30 Euri ad una Nigeriana(ti hanno visto!!) non mi sembra adatto a guidare il Motocarro...Ermona..perchè lo Scimmione pregiudicato si fa proteggere le spalle da un avanzo di galera con alle spalle 5 anni di Gabbio?....Perchè non spala il fango rendendosi utile...anzichè spargerlo rendendosi ridicolo?

MenteLibera65

Gio, 16/10/2014 - 14:29

@ersola, non ci badare: Come succede per tutti i mediocri, devono immedesimarsi in qualcuno che ritengono più fico di loro e difenderlo fino alla morte, per avere la sensazione di aver vinto anche loro. Noi , ringraziando il cielo, non abbiamo bisogno di fare il tifo per un capo, per sentirci qualcuno. Qui non c'è speranza...nel tempo questo giornale ha selezionato i peggiori, la creme de la creme del pensiero qualunquista e rozzo, e ora se li tiene stretti. Anche questo è un patrimonio...non potendo vantare i migliori lettori, si tengono stretti i peggiori. Primo invio...

COSIMODEBARI

Gio, 16/10/2014 - 14:31

Più lo mandano giù e più lo tirano sù, ecco il perchè di quel 20% e che sarà vita natural durante. Anzi chi sa vedere e leggere la storia dell'ultimo anno solare governativo, bello o brutto che si vuol vedere, quel 20% è di circa il 60%. Il perchè? Basta aggiunge la percentuale dei voti presi dal pd a quelli di fi. Quindi il governo attuale, governa grazie al programma, datato 20 anni fa, del Cavaliere.

pinux3

Gio, 16/10/2014 - 14:31

@REVANGEL666...Dici che la sentenza è "encomiabile" anche dove dice che Berlusconi, da PdC, ha avuto ripetutamente rapporti nella propria abitazione con un prostituta notoria? E le "cene eleganti" in cui "non c'è stato niente di sessuale" che fine hanno fatto?

horizon44

Gio, 16/10/2014 - 14:31

per mentel _libera65 scusa io ho capito 1° che tu eri presente e hai visto tutto 2° che se uno va con le prostitute di strada prima deve chiedere la carta di identità per verificare l'eta'3° che secondo te tutti quelli che hanno votato e continuano a votare Berlusconi sono tutti" tonti" Magari se prendi appuntamento per farti fare un tagliando al cervello ,sarebbe per te molto utile .

82masso

Gio, 16/10/2014 - 14:32

E vabbè, ormai tutto ciò è il passato! stiamo parlando di un uomo politicamente finito alla guida di un partito che a malapena arriva al 13% e che, per raccattare un misero + 0, si riscopre (ha 80 anni e 20 di politica) paladino degl'omosessuali e promotore dei DICO.

Howl

Gio, 16/10/2014 - 14:38

primulanonrossa 1. e con i 360 milioni frodati da ziu Silviu ? 2. sapete tutti perchè è stato assolto.......B. serve al suo figliastro Renzi nel caso non avesse più la maggioranza 3. e questa magistratura ? è politicizzata ? è toga rossa anche questa ? ( siete proprio disonesti ! se condanna il vostro padrone è toga rossa se lo assolve è equa ??!!) 4. la prostituzione è provata ( dice la sentenza ) quindi il Berlu è, oltre ad un frodatore, uno che paga prostitute DITE QUELLO CHE VOLETE , tanto FI è finita, ma il vostro anziano capo è un DELINQUENTE professionale che va consapevolmente a prostitute......bella persona e voi siete come lui COMUNQUE NON CONTATE PIU' NULLA quindi continuate a gracchiare tanto non vi fuma più nessuno anzi vi usano come vogliono ( da Renzi a Sallusti )

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 16/10/2014 - 14:40

@ersola ...forse che t'ha chiesto un prestito?????

pinux3

Gio, 16/10/2014 - 14:41

@REVANGEL666...E' una sentenza "encomiabile" anche dove dice che Berlusconi, da PdC, ha avuto ripetuti rapporti a pagamento nella propria abitazione con una prostituta notoria? E le "cene eleganti" in cui non c'è stato "niente di sessuale" che fine hanno fatto?

Triatec

Gio, 16/10/2014 - 14:42

milo del monte @ "Il rapporto c'è stato..." da cosa l'ha percepito? Lei è un sensitivo?

buri

Gio, 16/10/2014 - 14:44

anche il rapporto sessuale è basato su congiunture, sarà moralmente riprovevole ma senza valore penale, e poi diciamolo francamente senza ipocrisia o falso moralismo CHI SE NE FREGA se Berlusconi ha approfittato a pagamento delle grazie della signorina Ruby, e se erano contenti tutti e due sono fatti loro, se no ha approfittato di quelle grazie, come d'aòtronde affermano tutti e due il processo è stato una pagliacciata, una montatura contro un avversario poltico

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Gio, 16/10/2014 - 14:44

Mi domando. In tutto questo processo vergognoso ed enormemente costoso nonchè sicuramente mediatrico mirato, mi domando : PERCHE' TUTTO QUESTO ACUME INGEGNOSO al "MICROSCOPIO" CONTRO UNA SOLA PERSONA ANCORCHE' CAPO DI UN GOVERNO MENTRE , IN ITALIA, SE LA MAGISTRATURA VOLESSE ANDARE A GUARDARE CON LO STESSO SISTEMA, SCOPRIREBBE - FRA I GRANDI POTENTI ED ANCHE FRA LORO STESSI, FATTI ANCORA MOLTO PIU'ECLATANTI E VERITIERI ? Tutto ciò lascia molto facilmente a pensare sull'accaduto e sul comportamento dei Giudici impegnati sia per le grandi spese sostenute e sia per i danni arrecati alla Politica Italiana nonchè alla credibilità dello Stato Italiano nei confronti del Mondo intero. Purtroppo la Magistratura Italiana va avanti con Norme , Ragionamenti Medievali nonchè INTENDIMENTI PERSONALI. E' necessario pertanto un capolvigemento generale della Magistratura. A chi non va si cerchi un altro lavoro,

obiettore

Gio, 16/10/2014 - 14:45

Se andava a prostitute o meno non era il mio problema e lo votavo. Adesso che da' credito ai froci non lo voterò mai più..

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Gio, 16/10/2014 - 14:47

Mi domando. In tutto questo processo vergognoso ed enormemente costoso nonchè sicuramente mediatrico mirato, mi domando : PERCHE' TUTTO QUESTO ACUME INGEGNOSO al "MICROSCOPIO" CONTRO UNA SOLA PERSONA ANCORCHE' CAPO DI UN GOVERNO MENTRE , IN ITALIA, SE LA MAGISTRATURA VOLESSE ANDARE A GUARDARE CON LO STESSO SISTEMA, SCOPRIREBBE - FRA I GRANDI POTENTI ED ANCHE FRA LORO STESSI, FATTI ANCORA MOLTO PIU'ECLATANTI E VERITIERI ? Tutto ciò lascia molto facilmente a pensare sull'accaduto e sul comportamento dei Giudici impegnati sia per le grandi spese sostenute e sia per i danni arrecati alla Politica Italiana nonchè alla credibilità dello Stato Italiano nei confronti del Mondo intero. Purtroppo la Magistratura Italiana va avanti con Norme , Ragionamenti Medievali nonchè INTENDIMENTI PERSONALI. E' necessario pertanto un capolvigemento generale della Magistratura. A chi non va si cerchi un altro lavoro,

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 16/10/2014 - 14:47

Dunque facciamo due conti, da quando esiste la repubblica italica solo il politico BERLUSCONI ha avuto problemi, cosi' gravi e pubblicizzati, legati alle donne ,sesso,prostituzione, quindi da allora fino a LUI i nostri politici sono stati tutti santi. è CREDIBILE QUESTO ????? SE SI, SIGNIFICA CHE SIAMO PROPRIO ADDORMENTATI NEL CREDERLO E CI MERITIAMO TUTTO IL NEGATIVO CHE CI CAPITA. Recentemente appena sfiorati da queste circa tipo d'indagini ci fu il portavoce di prodi pescato con un trans, lui disse che stava solo chiacchierando (ah ah ah ah ) e la cosa si smorzò subito, toccò anche a marrazzo, il pontificatore, censore, prima su mi manda rai 3 poi alla regione lazio, se ne parlò per un pochetto dato che ci furono dei morti e la storia di un trucido unico ma tutto si spense molto velocemente, contrariamente al/ai caso/i BERLUSCONI dove la stampa, e non solo lei, continuano a gettare fango e non finire mai.

Ritratto di gabrichan46

gabrichan46

Gio, 16/10/2014 - 14:47

Ah, Bè, se lo ha letto nerinaneri, da un'altra parte che la Ruby sta facendo la vita da miliardaria all'estero è fonte super affidabile. Che scandalo. E poi c'è la conferma definitiva de ersola. Lo ha sentito dalla sorella dell'amico del cugino dell'avvocato di Ruby che sono stati pagati milioni e milioni per un rapporto sessuale. Che scandalo.

Libertà75

Gio, 16/10/2014 - 14:47

@mentelibera, guardi che c'è scritto che gli atteggiamenti della Karima erano tali da far supporre la sua maggiore età. Cosa assai diversa è andare con una minorenne che dimostra la sua età ed autoconvincersi che sia maggiorenne. Qua non si tratta di disquisire la percezione del singolo, ma, giustamente come fanno i magistrati, la percezione dell'individuo comune. Quindi se ne faccia una ragione, magistratura democratica ha buttato via soldi anche suoi!

Romolo48

Gio, 16/10/2014 - 14:52

@MenteLibera65 .. ma che fai il giudice di Corte d'Appello??

Valvo Vittorio

Gio, 16/10/2014 - 14:52

Io a casa mia posso fare tutte le feste che voglio, ma non devo trasformare il convivio in un bordello prezzolato e non mi avvalgo della collaborazione di persone misere e disdicevole comportamento! Nella vita come in politica un certo decoro e probità d'animo sono condizioni necssarie. L'opposizione politica ha fatto proprio"il fine giustifica il mezzo". Non sono un moralista, però rintuzzo simili miseri personaggi di cui si è circondato Berlusconi. Pertanto suggerisco di chiudere questa parentesi di vita e di riprendere la strada maestra della politica che in fondo è sempre avvincente.

Ritratto di komkill

komkill

Gio, 16/10/2014 - 14:53

Uso strumentale della "giustizia" a spese dei contribuenti pilotato da Chiesa, Massoneria, Sindacati, Coop rosse e Sinistra internazionale. Gli unici ad arricchirsi sono stati i tedeschi, si spera abbiano almeno regalato qualche BMW a questi paladini della "giustizia".

Atlantico

Gio, 16/10/2014 - 14:54

Se quello che scrive Luca Fazzo è vero, e non ho motivo di dubitarlo, quello che per anni hanno detto Berlusconi, Ruby, il PdL, Forza Italia, Il Giornale, il suo direttore, la sua redazione, il 100% dei lettori del Giornale e degli elettori dei partiti su nominati è falso. Berlusconi ha avuto rapporti sessuali con Ruby a pagamento e Ruby è una prostituta minorenne. Alcuni minus habens di lettori ancora oggi non capiscono perchè si tengono i processi e credono che, in caso di sentenza di innocenza, i magistrati dovrebbero essere messi sotto accusa: si meritano un leader politico che a 70 anni da tempo suonati paga una ragazzina ( che attualmente è proprietaria di immobili in un paese arabo ed in uno sudamericano credo comprati con i suoi proventi di estetista che ammontano a milioni di euro ) che potrebbe essere sua nipote se non la bis-nipote: un leader "moralmente" all'altezza della "intelligenza"di questi poveri ignoranti. Così stando le cose la Cassazione, nella migliore delle ipotesi rimanderà il processo o lo annullerà proprio. Gli idioti di cui sopra, in quel caso, starnazzeranno sulla solita 'persecuzione". Come cittadino, mi vergogno di aver avuto un capo del governo di questo 'livello' imbarazzante.

bruna.amorosi

Gio, 16/10/2014 - 14:57

povero IL SOLA . allora neanche TOGLIATTI era adatto mica con la IOTTIci faceva a cavalluccio.ma la volete finire di sporcare tutto quello che non riguarda voi e se a ben vedere ne avete di mi....otte nel vostro giro .

Totonno58

Gio, 16/10/2014 - 14:58

Ok, le sentenze vanno rispettate..però, in questo caso, la conferma della condanna sarebbe stata addirittura cosa migliore per Berlusconi (anche perchè ormai è innocuo..)...non sapeva che Ruby era minorenne, credeva davvero che era la nipote di Mubarak...allora abbiamo avuto per anni un presidente del consiglio totalmente decerebrato!!!...peccato, potevo andare da lui e dirgli che sono cugino di Obama, mi sarei sistemato!

geronimo1

Gio, 16/10/2014 - 15:00

Insomma la farsa va avanti!!! I fatti: una certa Boccassini (gia' soprannominata da Falcone in una certa maniera..censurata da tutti i media..!!!(non posso metterlo senno' censurano anche me..!!!)) ha avuto mandato dal proprio partito di distruggere Berlusconi.. E' facile disporre di risorse INFINITE e gettare reti a strascico, tremagli per anni intorno alla sua figura..!!! Qualche acciuga (e persino bianchetti, considerate le maglie delle reti) la si pesca...!!! Complice la assoluta coglioneria dell' ex Cav (ma si e' rincoglionito con l' eta', senno' come ha fatto a costruire un IMpero???) che privo di ogni prudenza ha abbassato ogni guardia (e' come affrontare Tyson di spalle....te la fara' la festa???)!! Feste con Lele, Emilio e Nicole, masssuuuuuu!!!!!!!! Sette anni al primo colpo (proprio un K.O.), ma brava Ilda, missione compiuta, colpito ed affondato..... Ma poi Silvio serve....anche a Matteo, per isolare i grillini... invece di ucciderlo definitivamente, lo si assolve.... Ma in tutta questa giustizia a comando, chi mi dice qualcosa dei tre gradi di giudizio della frode fiscale????? Chissa' cosa ne pensano in Corte Europea...ai posteri (ovvero quando i protagonisti saranno morti...!!)l' ardua sentenza.....

luna serra

Gio, 16/10/2014 - 15:03

la prostituzione in ITALIA è ancora reato ed ancora più grave che si facesse nella residenza del presidente del CONSIGLIO

Lorenzo Cafaro

Gio, 16/10/2014 - 15:10

Vabbè, mi era chiaro anche prima della sentenza, penalmente meno che niente, come uno che va a donne di strada. Eticamente anche questo era più che noto, ormai, lui è un puttaniere. Del resto anche l'ultima uscita con Luxuria Vladimiro lo dimostra, per qualche voto in più pronto anche a dar via il c....! E no, caro B, lo capisco, ma non ci sto più. Un minimo, suvvia.

DANZA

Gio, 16/10/2014 - 15:10

Ma che avesse una particolare inclinazione per le minorenni , Noemi Letizia , questo è risaputo ! Non si capisce come i giudici non ne abbiano tenuto conto

Rossana Rossi

Gio, 16/10/2014 - 15:12

Bravo marforio........ma la risposta è semplice e ovvia: paghiamo noi.........

Marcuzzo

Gio, 16/10/2014 - 15:17

Vorrei far notare all''abile redazione del Giornale che la notizia che loro spacciano per una vittoria dell'ex cavaliere si sta tramutando in una apocalisse personale dello stesso. Mi par di capire che qua viene confermato tutto . Ma che Burlesque. Nei palazzi presidenziali stazionavano fior fiore di vaiasse, il pagamento avveniva (ahii ahii cav. Le i aveva giurato sui figli che non era così), invece delle cene eleganti di svolgevano festini a tema è tutta la corte di mangia, pappa ed affini, esisteva per davvero. L'unica cosa e' che il Cav non sapeva della minore età di Ruby. Mi sorge spontanea una domanda : ma allora se non lo sapeva perché telefono' al Magistrato che si occupa di minori ?? Boh !!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 16/10/2014 - 15:23

Innocente??? Bum! "Berlusconi non sapeva della minore età di Ruby"!!! e ancora: "Qui i giudici d'appello condividono la opinione del tribunale che ci sia "prova certa" dei rapporti a carattere sessuale e a pagamento tra il leader di Forza Italia e la ragazza, MA ESCLUDONO che Berlusconi sapesse che la ragazza non aveva ancora compiuto i diciott'anni". Domanda: E come potrebbero i giudici escluderlo con certezza? Poi il buon Luca Fazzo si vergogna di quanto scritto e corregge il tiro riportando le vere parole del testo di assoluzione: "la conoscenza della minore età della persona offesa da parte di Silvio Berlusconi all'epoca dei fatti è circostanza NON ASSISTITA DA ADEGUATO SUPPORTO PROBATORIO". Un tempo si sarebbe detto "assolto per mancanza di prove". Ecco, il Berlusca si ritenga fortunato e porti a casa l'assoluzione nonostante sia risultato evidente che egli è un bugiardo ed un puttaniere, ma da qui a definirlo INNOCENTE ce ne vuole...

giovanni70zz

Gio, 16/10/2014 - 15:28

Mah ... quindi solo un pappone, di primo rango, ma sempre un pappone. Be' in fondo lo sapevamo da anni ... E quanta gente gli ha creduto! Ormai sono rimasti solo il bananaro e il sorcio ... Quelli si merita un pappone ...

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Gio, 16/10/2014 - 15:30

Insomma, i giudici non erano al servizio della giustizia, ma dell'antiberlusconismo.

KARLO-VE

Gio, 16/10/2014 - 15:36

praticamente casa sua era un bordello e lui l'utilizzatore finale, ha fatto liberare una minorenne che doveva andare in comunità, ha negato i fatti, ha detto falsa testimonianza, ha comprato testimoni, ha riempito di ORO la minorenne, ha depistato e fatto depistare le indagini, ha cercato di ostacolare in ogni modo la giustizia, ha cercato di farsi fare leggi per uscirne, ha bloccato il parlamento per far votare un falso palese, però è innocente perchè non sapeva l'età della ragazza. SOLO IN ITALIA

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 16/10/2014 - 15:47

a corrente alternata ... a questi giudici una volta si crede un'altra no ... dipende dal partito e dalla sentenza. Il fatto è che ormai in Italia parlano tutti anche quelli che dovrebbero tacere .... Il problema di questi "politicanti della politica" è che pensano solo a sé stessi ed alla loro sopravvivenza e per loro ogni argomento è una occasione per mettersi sotto la luce degli spot pubblicitari.

gian paolo cardelli

Gio, 16/10/2014 - 15:47

Frank.brownies, ci rinfreschi la memoria sula vostro dogma "le sentenze non si discutono, si rispettano", che la voglia di fare quattro risate alle spalle della vostra faziosa imbecillità è decisamente tanta...

m.nanni

Gio, 16/10/2014 - 15:48

certo che con la pesante crisi economica con le imprese che chiudono, gli operai che perdono il posto, gli esodati che crescono, i mendicanti che si moltiplicano, è da sto di perd.. vedere che certi magistrati si logorano l'esistenza e mandano al magero le credibilità della giustizia, sprecando tempo per sapere se la trombata era stata dentro campo od oltre la bandierina. ma come si fa a non chiamare a rispondere questi magistrati per i danni economici e d'immagine arrecato allo stato italiano?

gian paolo cardelli

Gio, 16/10/2014 - 15:52

ersola, invece chi fa pagare allo Stato fior di milioni per dare appalti e favori ad amici, leccapiedi e tesserati vari lo è? lei deve solo vergognarsi, così come deve vergognarsi di pensare che una cifra del genere possa essere data in cambio di prestazioni sessuali (otto, secondo le ipotesi dell'accusa) quando una sciaquetta come Ruby la si poteva circuire con una ricarica telefonica, come i fin troppo noti eventi di prostituzione minorile dimostrano ampiamente! vada a farsi sciacquare il cervello, che è troppo pieno di boriosa presunzione per poterle far pensare qualcosa di umano!

Howl

Gio, 16/10/2014 - 15:53

Ruby , ecco perché Berlusconi è innocente = perché serve a Renzi ! primulanonrossa 1. e con i 360 milioni frodati da ziu Silviu ? 2. sapete tutti perchè è stato assolto.......B. serve al suo figliastro Renzi nel caso non avesse più la maggioranza 3. e questa magistratura ? è politicizzata ? è toga rossa anche questa ? ( siete proprio disonesti ! se condanna il vostro padrone è toga rossa se lo assolve è equa ??!!) 4. la prostituzione è provata ( dice la sentenza ) quindi il Berlu è, oltre ad un frodatore, uno che paga prostitute DITE QUELLO CHE VOLETE , tanto FI è finita, ma il vostro anziano capo è un DELINQUENTE professionale che va consapevolmente a prostitute......bella persona e voi siete come lui COMUNQUE NON CONTATE PIU' NULLA quindi continuate a gracchiare tanto non vi fuma più nessuno anzi vi usano come vogliono ( da Renzi a Sallusti )

Alessio2012

Gio, 16/10/2014 - 15:57

Insomma... il rapporto sessuale c'é stato... e meno male che questi erano giudici corretti!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 16/10/2014 - 15:57

Scusate ma non potreste attendere la Cassazione? Ad ogni buon conto questa sentenza di appello quanto meno conferma che il Berlusca è un bugiardo, un immorale senza scrupoli e, all'occorrenza un gran pirla. Ma come se la Polizia, accidentalmente, trova a dormire in casa mia un extracomunitario senza permesso di soggiorno mi fa passare un mucchio di guai.Mentre se è provato, anche da una sentenza di appello, che a farlo è una figa extracom (marocchina o egiziana poco conta) a fini di prostituzione la cosa passa in cavalleria? E se è vero che il Berlusca non conosceva nome, nazionalità ed età della detta fighetta che ci stavana a fare i servizi di sicurezza a protezione di un palazzo istituzionale, come dichiarata la residenza di Arcore del Presidente del Coniglio?

bluprince

Gio, 16/10/2014 - 15:58

Che meraviglioso paese, è il nostro, ragazzi! Nessuno si preoccupa se sui barconi degli immigrati clandestini - pardon, quelli che andiamo a soccorrere!, chiedo scusa - nessuno si preoccupa se su quei barconi c'è il virus dell'ebola!... Tutti, a cominciare dal TG1 di regime, a disquisire sulla minore età di quella ragazza! Perchè QUELLO sì che è il problema nazionale, non le alluvioni o la crisi economica, o le tasse, o l'ebola o altre sciocchezzuole similari! Per l'amore del Cielo! Ruby, Berlusconi... andiamo avanti così, ragazzi, tanto è lo stesso!....

jeanlage

Gio, 16/10/2014 - 15:59

A Pier Paolo Pasolini sono state dedicate centinaia di strade negli ottomila comuni italiani. Pino Pelosi, quando ammazzò Pasolini, dopo essere stato assoldato come prostituto, aveva 17 anni. La domanda è: la pedofilia omosessuale (sempre che non sia praticata da preti) è un'abitudine lodevole, o quando uno è appoggiato dalla sinistra è al di sopra di leggi e di morali (vedasi anche gli intellettuali di sinistra nostrani e transalpini che difendono Roman Polanski)?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 16/10/2014 - 16:01

GIAN PAOLO CARDELLI mi associo al suo commento!! stranamente i PSICOSINISTRONZI si sono diradati qui :-) chissà perché....un po come i fascisti che sparivano quando cadde mussolini il 25 luglio 1943 e spuntarono le vendette....

eloi

Gio, 16/10/2014 - 16:03

ersola Per me è più disonesto uno che paga 100 euro di biancheria intima a spese dei contribuenti, di colui che spende di propria tasca la cifra che menzioni alla persona che lasci intendere.

jeanlage

Gio, 16/10/2014 - 16:04

In quel paese normale tanto sbandierato dalla sinistra, la Boccassini sarebbe già stata incriminata per attentato ad organi costituzionali, o, almeno, cacciata via senza pensione e senza indennizzi!

jeanlage

Gio, 16/10/2014 - 16:04

In quel paese normale tanto sbandierato dalla sinistra, la Boccassini sarebbe già stata incriminata per attentato ad organi costituzionali, o, almeno, cacciata via senza pensione e senza indennizzi!

jeanlage

Gio, 16/10/2014 - 16:04

In quel paese normale tanto sbandierato dalla sinistra, la Boccassini sarebbe già stata incriminata per attentato ad organi costituzionali, o, almeno, cacciata via senza pensione e senza indennizzi!

Libertà75

Gio, 16/10/2014 - 16:06

@mentelibera, i giudici hanno affermato che Karima appariva maggiorenne all'occhio di un individuo comune (quindi l'assoluzione è esatta). Diversa è quello che afferma lei, ossia un convincimento soggettivo (e non necessariamente condivisibile) che la ragazza che si incontra è maggiorenne. Quindi purtroppo per lei non ci saranno ricorsi in Cassazione

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Gio, 16/10/2014 - 16:06

che bello!! sapere che c'e' un uomo, un vero uomo al quale piacciono , anche se un po' troppo, le donne, mi rallegra....Con tutti questi froci, trans,transgender, bisex e schifezze varie...meno male che qualcuno onora....eheheheheh.... le donne!!!Ecco perche' li ha avuti tutti contro.

Gioa

Gio, 16/10/2014 - 16:09

quando di giudici si pentono delle proprie AZIONI. Quando le coscenze si muovno l'ITALIA STA CAMBIANDO NEL VERSO GIUSTO....A PRSCINDERE. Pensiamo piuttosto affinchè a renzi gli si rimuove la coscenza, se anche lui qualche peccattuccio ce l'ha. Questa volta i giudici ascoltano anche renzi...vai figliolo e raccontati. Ti liberi della tua libertà racchiusa nel silenzio.

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 16/10/2014 - 16:12

MenteLibera65, sei il contrario del tuo nickname! Ovvero, se non hai capito, un/una coatto/a!

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Gio, 16/10/2014 - 16:16

Scusate ma non ho capito, se Silvio (grande) ci ha fatto davvero sesso con Ruby, ma non sapeva che fosse minorenne, perche' ha sempre negato di averci fatto sesso? Silvio, lo sappiamo che ti piacciono le donne, ti adoriamo anche per questo, mica sei un omosessuale della sinistra! Sara' stata anche minorenne, e allora? Sara' pur sempre meglio avere rapporti sessuali con minorenni piuttosto che andare a transessuali, o non sei d'accordo? O i sinistri preferiscono i trans? Non capisco il problema...dillo che ci hai fatto sesso se lo hai fatto! Ti amiamo comunque, anche di piu'! Perche' tu sei il piu' virile uomo in Italia e l'unico difensore dei valori Cristiani per cui un uomo deve stare con una donna! GRANDE SILVIO!

MEFEL68

Gio, 16/10/2014 - 16:16

@@@@ ersola - Molti ricchi, sperperano il loro denaro per i loro capricci, ma non per questo non sono capaci di curare i loro affari. Ti ricordo, comunque, che Berlusconi era accusato di avere avuto rapporti con una minore sapendo che questa lo era. Che non lo sapesse è plausibile; nessuno di noi chiede i documenti e il certificato penale ad unvitato, anche se portato da amici. Il fatto che Berlusconi abbia negato di avere avuto rapporti, è normale. Perchè avrebbe dovuto mettere in piazza le sue abitudini? Anch'io farei lo stesso; vuoi per pudore, vuoi per timore delle conseguenze familiari. Se non c'è reato, NESSUNO, ha il diritto di entrare nel privato di altri. Si parla tanto di PRIVACY, tanto da avere una legge e un Garante.

linoalo1

Gio, 16/10/2014 - 16:20

Ovviamente gli Invidiosi Giustizialisti Comunitari,non potranno mai accettare che Berlusconi,pieno di soldi,sia un uomo normale,con le voglie di tutti gli uomini!A loro secca adescare una 'escort' per strada,ed invece lui,Silvio,le può avere comodamente a casa!Questi Ignorantoni,avrebbero forse preferito avere un Presidente 'cula'?Se così,come spero,non è,vuol proprio dire che la loro è solo una Incurabile Invidia!Lino.

Ritratto di tex 103

tex 103

Gio, 16/10/2014 - 16:21

A questo mondo,tutti hanno il diritto e il dovere di scopare come e più gli piace.é un diritto Divino,negato solo al Berlusca.Lui solo Pippe si può fare senza rincorrere nelle ire della Santa Inquisizione,Presieduta

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 16/10/2014 - 16:23

Insomma, la solita meravigliosa figura di merda da parte della nostra magistratura inquirente! Complimenti a Bruti Liberati, Bocassini e sodali!

narteco

Gio, 16/10/2014 - 16:26

@Menteridicola65 è sicuramente un fan della sinistrata bocassa, quella che ha spesso milioni di soldi pubblici per un processo farsesco basato sul nulla visto che sia il funzionario di polizia sia ruby han sempre negato tutte le accuse ridicole delle toghe rosse d'assalto,ossia nessuna pressione subita dall'agente tanto che lo stesso liberati capo della bocassa disse procedure rispettate idem maroni in parlamento,nonostante ciò la bocassa continuò la sua guerra personale contro silvio perfino senza alcuna competenza territoriale o titolarità calpestando ogni regola di diritto e di credibilità visto che per dirla tutta fu la bocassini che commise un reato nel 1997 telefonando e facendo pressioni al comando dei carabinieri per far rilasciare il figlio Antonio Pironti coinvolto in una rissa ad Ischia all'esterno del night "Il Valentino ai danni degli stessi militi intervenuti e anni prima fu sempre lei che fu denunciata da un poliziotto in borghese per atti osceni in luogo pubblico con un giornalista di lotta continua poi tradotta innanzi al csm disse sono fatti miei e fu assolta non male come moralizzatrice la bocassa, se a questo aggiungiamo le azioni del marito e tanti altri scheletri che ha nell'armadio si vede molto bene il vero volto della bocassa.Il caso della toga rossa esposito non è molto dissimile visto che qualche anno prima della sentenza lo stesso si vantava di essere un antiberlusconiano doc a feste ed eventi pubblici e che se gli fosse capitato tra le mani lo avrebbe condannato subito.La registrazione del giornalista del mattino di napoli lo incastra al 100% eppure il Csm anzichè annullare la condanna a Berlusconi viziata perfino da un cambio di data e collegio giudicante non ha radiato esposito ma ha archiviato tutto,sara sicuramente premiato a fine carriera per aver condannato il berlusca,questione di poco tempo.

baldo1

Gio, 16/10/2014 - 16:27

non sapeva che era minorenne ma pure avesse avuto 18-20 è uno scandalo! Altri argomenti non servono.

francesco de gaetano

Gio, 16/10/2014 - 16:27

Per la magistratura meneghina è vietato farsi una scopata,non vorrei che fossero "ricchioni"

Asfalto

Gio, 16/10/2014 - 16:27

Cardelli, pezzo di imbecille, facciamo come dice lei, rispettiamo le sentenze. Cosa dice la sentenza? Dice che Berlusconi, suo idolo e suo signore, aveva rapporti sessuali con prostitute minorenni. Complimenti, bell'esempio di rettitudine, soprattutto dopo aver spergiurato sulla bibbia di non aver mai avuto rapporti sessuali con la prostituta marocchina. Ah, già dimenticavo che i suoi idoli sono truffatori, frodatori, evasori, puttanieri, mafiosi. L'importante che siano però imprenditori e che non siano comunisti. Se lo lasci dire ancora una volta: lei è un COGLIONE!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 16/10/2014 - 16:39

Basta con questi rossi!! Processi farsa a spese dei contribuenti!! Con tutti i problemi di terrorismo e mafia che abbiamo questi DEFICIENTI sprecano tempo e risorse in processi farsa, col solo scopo che abbiamo visto benissimo tutti, quello di spodestare Berlusconi e rimpiazzarlo con chi, non eletto da nessuno, ha promosso il giochetto delle banche internazionali contro qualsiasi interesse nazionale.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 16/10/2014 - 16:42

bravo giampy è meglio essere ricchi ignoranti ed falsamente inconsapevoli che poveri coscienti e seri. babbei per sempre!

Atlantico

Gio, 16/10/2014 - 16:44

Quindi ci sono stati i rapporti sessuali in cambio di denaro. E io che credevo al virile fascino di Silvio !!! :-))

gio 42

Gio, 16/10/2014 - 16:51

Buonasera. dico subito, non difendo Berlusconi tanto più dopo l'incontro dell'altra sera, ma quanta gente che si strappa le vesti perché è andato a letto con una ragazzina. Come se gli industriali che lo hanno preceduto fossero stati santi e come se le vie delle nostre città di sera fossero senza questi spettacoli. Quanta ipocrisia, magari uno scrive un commento di condanna e poi va sul viale cittadino con una diciottenne russa a cinquanta euro. Saluti

Fendente

Gio, 16/10/2014 - 16:54

5 milioni di buoni motivi

il gatto nero

Gio, 16/10/2014 - 17:06

Se Ruby e il Cav. hanno scopato lo sanno solo loro.( E se Berlusconi l'ha fatto , ha fatto non bene ma di piu' ). E non si saprà mai. Tutto il resto sono illazioni. Comprese quelle dei giudici. Il fatto è che sono stati spesi milioni di euro per queste ..puttanate !! Ci sarà un muro sufficientemente contro cui mettere tutti quei magistrati che hanno fatto sperperare soldi dello Stato versati da noi ?? Un muro lungo e le bende sugli occhi per questi magistrati...! Mi spiego ?

il gatto nero

Gio, 16/10/2014 - 17:07

Dove è andata a fare danno la Bocassini ? Forse con l'ISIS ?

baio57

Gio, 16/10/2014 - 17:09

".... Vista l'attività di meretricio della stessa ,e l'innalzamento del tenore di vita,non poteva che essersi consumato l'atto sessuale....." Ma questi giudiciastri come CAZZO ragionano,col cuLo ? MA LE PROOOOOVEEEEEE PROOOOVAAAATEEEE ???????????????????? Ah sì che sbadato, c'era sul posto ad origliare dal buco della serratura il testimone base nonchè voyeur Milo del Monte ....

Ritratto di Sniper

Sniper

Gio, 16/10/2014 - 17:25

Solita DISINFORMAZIONE del Giornale: "Berlusconi NON SAPEVA della minore età di Ruby" e` MOLTO DIVERSO da "circostanza non assistita da adeguato supporto probatorio" (in altre parole poteva benissimo saperlo, ma non e` stato possibile provarlo). Come quando "prescrizione" dei suoi reati viene spacciato per "assoluzione"...Alla faccia dell'onesta` intellettuale e della deontologia professionale.

timoty martin

Gio, 16/10/2014 - 17:28

Bene per Berlusconi, vittima di un inutile accanimento. Ma che figuraccia la giustizia Italiana, che "pensa e giudica" a seconda del vento che tira !!! Sarebbe interessante conoscere l'opinione della Boccassini...

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Gio, 16/10/2014 - 17:31

solo in italia si fanno i processi senza prove.

timoty martin

Gio, 16/10/2014 - 17:32

x "milo del monte"... lei stava a guardare dal buco della serratura, magari in compagnia della Boccassini ??

Ritratto di Sniper

Sniper

Gio, 16/10/2014 - 17:36

E` interessante notare come nessuno dei sostenitori di Berlusconi spenda una parola di riprovazione per la squallida attivita` dell'allora leader di un paese del G8. Cio` rinforza la certezza che Berlusconi non e` il problema dell'Italia, ma il frutto dei problemi di milioni di cittadini senza nessuna bussola morale. (Chissa` in quale altro Paese del pianeta tale comportamento avrebbe lasciato indifferenti, se non ammirate, cosi` tante tristissime persone. E in quanti Paesi uno cosi` sarebbe ancora sulla breccia politica).

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 16/10/2014 - 17:41

con i soldi sono tutti innocenti.

peter46

Gio, 16/10/2014 - 17:46

Chi paga?Tutti noi.Chi avrebbe dovuto pagare?Voi,difensori di 'lui'...solo voi dovrebbero 'condannare' al pagamento di tutta questa farsa 'inscenata' dalla 'bausciaggine' di una sola persona:con la telefonata diretta,con le intercettazioni fatte trapelare ad 'libidinem'...con la fine,inevitabile del cdx,voluta e procurata.Egregio...Duka...ai milioni d'Italiani non interessa un bel niente del giudizio della magistratura,rientrante o meno negli accordi del nazareno.A quei milioni(12.800.000 dal 2001)è bastato il 'loro' personale giudizio:netto,motivato,aumentato e riconfermato...anche ora nei sondaggi:a mai più con Dodò,Dadà e...dudù. NB:per la sola cronaca(senza 'scaldarsi'):domenica il genero dell'imprenditrice,ex vostro cofondatore dell'ex pdl,Fini se non si fosse compreso,ha promosso un'assemblea regionale di una sua 'nuova' formazione politica,in quel di Bari...io non ci vado,ma chi vuole...può.Accetta tutti...a spese proprie,s'intende:niente rimborsi.

Frank.brownies

Gio, 16/10/2014 - 17:54

gian paolo cardelli,le sentenze DEFINITIVE vanno sempre rispettate, non canterei vittoria troppo presto...Io penso solo che questa sentenza in appello e' solo un contentino dato a Berlusconi per poter mandare avanti le riforme che il governo vuole fare, una volta realizzate arrivera' anche la sentenza definitiva e quella si dovra' essere rispettata...

milo del monte

Gio, 16/10/2014 - 17:57

smotnata la tesi , ormai i titoli del gironale sono fantasiosi.... per altro non ce concussione perche con al legge severino guarda caso e' stato modificato ilr eato..

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 16/10/2014 - 17:58

Luca ma tu ce la racconti a modo tuo. Mancano le prove per incriminarlo di prostituzione minorile. Non come dici tu che non sapeva. Poi è scritto esplicitamente che ci fu prostituzione.

milo del monte

Gio, 16/10/2014 - 17:58

raddrizzo banaan dillo ceh sei uno della redazioen del giornale...dai faresti una figura migliore

Giovy99

Gio, 16/10/2014 - 18:12

MILIONI di EURO buttati al vento in intercettazioni inutili....danaro pubblico...perché non li paga la Bocassini?

gagx

Gio, 16/10/2014 - 18:13

Grande statista che pensa solo al bene dell'Italia.... uno che non ha mai pagato una donna ( detto da lui). Ma innocente quindi un santo....poveretti!!!!

Il giusto

Gio, 16/10/2014 - 18:30

Strano...il titolo parla di innocenza e poi nelle motivazioni si legge colpevolezza!Colpevole di prostituzione minorile,ma lui non sapeva essere minorenne ma le pagava tutte!Colpevole di aver chiamato la Questura per coprire le sue schifezze,ma non vi è prova delle pressioni esercitate!Ricordate quando giurò sulla testa dei suoi figli che non aveva mai pagato una donna?Solo per questo una persona normale si sarebbe suicidata dalla vergogna!!!Purtroppo anche questa volta il furfante è riuscito a sfangare la giusta galera ma la metà dei suoi elettori hanno finalmente capito a chi hanno permesso di affondare l'Italia per i suoi tornaconti!Gli rimaneva fedele la parte più gretta ed ignorante,ma che quando cerca di difenderlo ci fa divertire...continuate per favore!!!

Ritratto di Tristano

Tristano

Gio, 16/10/2014 - 18:31

Quanti commenti del cazzo. La verità è che è stato assolto per una leggina che si è votato da solo (con i compagnucci del PDmenoL) in corso di processo = la Severino. E' evidente che di fronte alla telefonata del presidente del consiglio il poliziotto si è cagato sotto per timore revrenziale e la legge Severino ha stabilito che se non c'era un vantaggio immediato NON E' REATO ! Quindi non è concussione. Ridicola la legge e ridicoli voi che giustificate il malaffare del pregiudicato.

maurizio.fiorelli

Gio, 16/10/2014 - 18:32

"MenteLibera65" Se capisco bene lei quando andrà a "caccia" la prima cosa che le interesserà sarà la carta d'identità, come fanno tutti d'altrode,nevvero? In secondo luogo le farei osservare che a parte la famosissima Ruby, le altre persone erano tuutte maggiorenni,in un luogo chiuso e del loro corpo ne fanno ciò che vogliono, come recita il programma delle femministe progressiste.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Gio, 16/10/2014 - 18:32

@Mentelibera, ore 14, ed Ersola ore 13:57. In democrazia ognuno ha diritto a votare per chi meglio crede. Voglio ricordare il "padre della Patria", Vittorio Emanuele II, ben noto "puttaniere", che non viene criticato per tali abitudini, ma si sa, ancora Marx non aveva publicato la piu' grande balla di ogni tempo: che tutti siamo uguali. E buona parte dell'elettorato italiano ancora crede a tali balle, soltanto che ci arrivano al governo con l'aiuto del suo socio numero 1, seduto al Quirinale, che ha organizzato un colpo di Stato in piena regola. Ma di questo soltanto la STORIA potra' parlare, perche si sa come e' schierata la Stampa, l'ordine dei giornalisti, e la cultura imposta dopo 1945. Loro se la cantano e la festeggiano. Ha detto bene il politologo Luttwak: Se queste cose (ovviamente non si riferisce SOLTANTO a questa causa, ma a tutte le altre circa 40 tentate contro Berlusconi) fossero successe in USA sarebbe la Boccasini in carcere.

Ritratto di toro seduto

toro seduto

Gio, 16/10/2014 - 18:34

quindi prostituzione certa ma non sono riusciti a dimostrare che lui conosceva l'età.....insomma un pedofilo incosapevole

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 16/10/2014 - 18:36

La sentenza conferma quello che era chiaro anche ai più ottusi, ossia che il Cavaliere le mignotte le paga di tasca propria e quindi non le sfrutta. A sfruttarle, invece, anche se non per prestazioni sessuali, è proprio la impresentabile sinistra italiana, ma per tentare di distruggere l'eterno nemico politico visto che ancora non gli riesce farlo con libere elezioni. Ecco perchè i compagni meriterebbero i lavori forzati a vita, per la loro innata vigliaccheria!

scipione

Gio, 16/10/2014 - 18:41

Boccassini si vergogni e se ha un briciolo di dignita' SI DIMETTA e la smetta di fare politica criminale utilizzando la giustizia.Ersola ,come al solito mischi " lampioni " e " co....ni ".

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 16/10/2014 - 18:41

Le vere mignotte sono quelle donne che si vendono per accontentare i propri protettori politici che le hanno ben collocate in posti di grande potere, non quelle che offrono prestazioni sessuali. Ed in un mondo moderno e civile dovrebbero essere esclusivamente le prime ad essere condannate a pene pesantissime perchè fanno davvero schifo!

milo del monte

Gio, 16/10/2014 - 18:42

I rapporti seessuali eranbo retribuiti ergo c'e' reato di induzione alla prostituzione,.,coema si ga ad assolverlo??

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 16/10/2014 - 18:49

Dal numero dei commenti di oggi rispetto a quelli postati prima e durante i processi si capisce che il gossip fa più proseliti dei fatti seri. E per una storia di gossip hanno rivoltato il mondo! Tanto chi paga siamo sempre noi poveri fessi!

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Gio, 16/10/2014 - 18:51

Che questo fosse un processo farsa era risaputo, come era risaputo lo scopo che voleva raggiungere: la distruzione politica di Berlusconi! Tre sono gli elementi che creano rabbia: abbiamo fatto ridere il mondo non comunista, abbiamo speso una barcata di soldi e l'inesistenza della responsabilità amministrativa dei giudici! E le spese non finiscono qui. Se non erro l'assoluzione con formula piena "perché il fatto non sussiste" o "perché il fatto non costituisce reato" da' diritto al risarcimento del danno. Forza Berlusca, dacci sotto!! Ancora. Quando la Suprema Corte Europea annullerà la condanna in corso di espiazione (succederà!), a ridagli con altro risarcimento! Ariforza Berlusca!!

scipione

Gio, 16/10/2014 - 18:54

Mente libera 65,le ricordo che in Italia " scopare " non e' ancora un REATO ( ammesso e non concesso che Berlusconi lo abbia fatto con Ruby:solo ipotesi e congetture,NESSUNO ,dico NESSUNO, lo ha testimoniato perche' NESSUNO,dico NESSUNO lo ha visto con i propri occhi). Quanto al comportamento " incredibile " di cui sproloqui,spero che comincerai a GIUDICARE i premier per le loro qualita' politiche di statista ( che Berlusconi ha immense ) e non per le loro attivita' sessuali.Pace e bene.

gian paolo cardelli

Gio, 16/10/2014 - 19:12

Howl, ma come: 1) "le sentenze non si discutono, si rispettano", ed ora lei le discute? 2) non fate che affermare che Renzi sta facendo quello che gli ordina Berlusconi, ed ora lei afferma che è finito? [ironico mode on] ma non è da lei... [ironico mode off] perchè non prova a starsene zitto, visto che è ormai assodato che un antiberlusconiano come lei parla solo per odio verso il "nemico"?

scipione

Gio, 16/10/2014 - 19:13

Howl,QUANTE CAZZATE.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 16/10/2014 - 19:14

HOWL ma cosa ha scritto? non si capisce niente... :-) ma che droghe prende? e da chi le prende? da napolitano??? :-)

gian paolo cardelli

Gio, 16/10/2014 - 19:15

Mentelibera65, uno come lei, che crede alla fandonia di un tycoon televisivo che va a pagare 6 milioni per portarsi a letto una sciacquetta circuibile con una ricarica telefonica ovvero con un'apparizione televisiva in una claque, deve cambiare nick, oppure accettare la figura da imbecille che fa nel chiamarsi così...

Giampaolo Ferrari

Gio, 16/10/2014 - 19:17

L'idiota della boccap.o.m.pini è servita e la valanga di soldi nostri spesi per i capricci di quella infa.m.e. spero possa passare a miglior vita il più presto possibile.

volp

Gio, 16/10/2014 - 19:17

Fazzo sei solo un misero prezzolato

Giampaolo Ferrari

Gio, 16/10/2014 - 19:21

## ersola ## Lo faremo guidare a lei il goveno,dai suoi commenti non le affiderei il mio maiale.

scipione

Gio, 16/10/2014 - 19:24

Solo un idiota poteva pensare che Berlusconi sarebbe stato condannato.E ora CHI PAGA ?

paolabrasile

Gio, 16/10/2014 - 19:29

va be´diciamo che non sapeva l´eta´pero´il putanaio in casa sua e´confermato !

maubol@libero.it

Gio, 16/10/2014 - 19:31

sono felice, un processo farsa che neppure doveva partire, costato mln di euro, ora chi ce li rinfonde? Evviva Silvio

paolabrasile

Gio, 16/10/2014 - 19:31

va be´diciamo che "non sapeva l´eta" ???????? pero´il putanaio in casa sua e´confermato !!!!!!!!!!!!!!!!!

Il giusto

Gio, 16/10/2014 - 19:33

Strano...il titolo parla di innocenza e poi nelle motivazioni si legge colpevolezza!Colpevole di prostituzione minorile,ma lui non sapeva essere minorenne ma le pagava tutte!Colpevole di aver chiamato la Questura per coprire le sue schifezze,ma non vi è prova delle pressioni esercitate!Ricordate quando giurò sulla testa dei suoi figli che non aveva mai pagato una donna?Solo per questo una persona normale si sarebbe suicidata dalla vergogna!!!Purtroppo anche questa volta il furfante è riuscito a sfangare la giusta galera ma la metà dei suoi elettori hanno finalmente capito a chi hanno permesso di affondare l'Italia per i suoi tornaconti!Gli rimaneva fedele la parte più gretta ed ignorante,ma che quando cerca di difenderlo ci fa divertire...continuate per favore!!!

emmea

Gio, 16/10/2014 - 19:37

E’ meglio che Berlusconi non dorma troppo sugli allori, c’è ancora un ultimo passaggio da superare e ultimamente la Cassazione si è dimostrata molto puntigliosa su certi casi, cassando con rinvio talune sentenze d’appello. L’articolo del Giornale credo sia tutto sommato obiettivo e certamente non paragonabile ai post di alcuni ineffabili commentatori, difensori senza se e se senza ma del loro caro leader e perciò dai sinistri definiti appropriatamente bananas. Credo che si possa essere ugualmente di idee di centrodestra e di area moderata non di sinistra conservando una ragionevole indipendenza di giudizio ancorata ai fatti e non alle passioni politiche e quindi anche rinunciando definitivamente alla presenza oltremodo ingombrante di Berlusconi e di tutta la sua corte. Berlusconi per la corte d’appello non conosceva l’età di Ruby ma quello che dicono i giudici sull’accertata attività prostituiva a pagamento e sulle ragioni che lo avevano indotto a telefonare personalmente alla Questura di Milano (leggerezza inescusabile per un primo ministro) pesa come un macigno sia sull’ onorabilità che sulla inadeguatezza di lui ad occupare cariche istituzionali. Quindi, Berlusconi no-grazie. Se prima era il meno peggio sulla scena politica oggi è sicuramente il meno auspicabile, anche e soprattutto dopo gli eventi del novembre 2011. Fino a quando il cdx non sarà entrato in quest’ordine di idee, cioè fuori Berlusconi con tutta la sua corte di mediocri, traditori e affaristi saremo condannati ad essere governati dai Renzi e disperdere il voto fra M5S e area dell’astensione. Qualcuno si muova, e al più presto.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Gio, 16/10/2014 - 19:48

Dalla sentenza: .... sia "prova certa" dei rapporti a carattere sessuale e a pagamento tra il leader di Forza Italia e la ragazza (Ruby), ma escludono che Berlusconi sapesse che la ragazza non aveva ancora compiuto i diciott'anni: "Con limitato riferimento a tale ultimo aspetto i motivi d'appello sono fondati e meritano accoglimento". Sulle serate di Arcore anche la sentenza d'appello è severa: "È stato accertato aldilà di ogni ragionevole dubbio che durante alcune serate organizzate in compagnia delle più disinibite ragazze che erano salite frequentare Arcore e trarne utilità economiche, attività di prostituzione fu effettivamente svolta e con modalità significativamente ricorrenti". "Si trattava di un sistema in cui l'aspetto fisico, la disponibilità delle donne a esibire i propri attributi femminili, inscenare esibizioni seduttive e erotizzanti provocare e consentire eventuali toccamenti erano credenziali apprezzate"; gli "atti sessuali erano chiaramente volti a stimolare la libidine sessuale del padrone di casa e dei suoi eventuali ospiti maschili". Anche Ruby avrebbe fatto parte del sistema, anche se lo ha sempre negato a causa della "intuibile ritrosia a ammettere pubblicamente il poco commendevole mercimonio del proprio corpo". Possiamo dire che Berlusconi è un BALLISTA visto che ha sempre definito le serate di Arcore "serate eleganti" dove non vi è mai stato sesse? Possiamo dire che uno che paga le donnine per fare sesso è un PUTTANIERE?

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Gio, 16/10/2014 - 19:51

CiucciaLeBanane, sulle pippe chiedi a tua moglie e chiedile chi lavora di mano. A proposito, ricordale dell'appuntamento di stasera: siamo in sei più lei. Se non può venire avverti tua sorella . Lei sa .... Tu, culetto rosa, puoi insegnare il giochetto della saponetta buttata nel bagno a mortimersorcio. Una abbraccio (a tua moglie e a tua sorella, certamente non a un pederasta come te, che hai capito!!!!!).

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Gio, 16/10/2014 - 19:53

Dalla sentenza: .... sia "prova certa" dei rapporti a carattere sessuale e a pagamento tra il leader di Forza Italia e la ragazza (Ruby), ma escludono che Berlusconi sapesse che la ragazza non aveva ancora compiuto i diciott'anni: "Con limitato riferimento a tale ultimo aspetto i motivi d'appello sono fondati e meritano accoglimento". Sulle serate di Arcore anche la sentenza d'appello è severa: "È stato accertato aldilà di ogni ragionevole dubbio che durante alcune serate organizzate in compagnia delle più disinibite ragazze che erano salite frequentare Arcore e trarne utilità economiche, attività di prostituzione fu effettivamente svolta e con modalità significativamente ricorrenti". "Si trattava di un sistema in cui l'aspetto fisico, la disponibilità delle donne a esibire i propri attributi femminili, inscenare esibizioni seduttive e erotizzanti provocare e consentire eventuali toccamenti erano credenziali apprezzate"; gli "atti sessuali erano chiaramente volti a stimolare la libidine sessuale del padrone di casa e dei suoi eventuali ospiti maschili". Anche Ruby avrebbe fatto parte del sistema, anche se lo ha sempre negato a causa della "intuibile ritrosia a ammettere pubblicamente il poco commendevole mercimonio del proprio corpo". Possiamo dire che Berlusconi è un BALLISTA visto che ha sempre definito le serate di Arcore "serate eleganti" dove non vi è mai stato sesse? Possiamo dire che uno che paga le donnine per fare sesso è un PUTTANIERE?

scipione

Gio, 16/10/2014 - 19:54

Howl,ti consiglio,quando posti,di non " fumare ".

squalotigre

Gio, 16/10/2014 - 19:56

milo del monte - il rapporto sessuale che per i giudici di secondo grado è provato esiste solo nelle loro menti depravate dal momento che più di trenta persone, quelli che hanno partecipato alle cene, hanno testimoniato non essere accaduto alcunché di ciò che cercavano di provare i PM. E poi andare a puttane ancora non è reato in Italia e le leggi le fa il Parlamento e non il Sostituto Procuratore in udienza. Se chi va con prostitute dovesse essere condannato non basterebbero le carceri e neanche gli stadi. Si dovrebbero riaprire i campi di concentramento magari chiedendo lumi alla Merkel che avendo vissuto in Germania Est ha esperienza in merito. Il punto più grave è però un altro. La Boccassini si è impadronita di un processo, che sarebbe dovuto essere celebrato a Monza, per la connessione con il reato più grave di concussione. Quindi, non essendovi stata concussione come era di evidenza solare dal momento che i concussi hanno sostenuto non esservi stata nessuna pressione da parte di Berlusconi ma solo richieste di informazioni,ha commesso un vero e proprio sopruso che in un paese normale tanto invocato in alcuni post, dovrebbe produrre l'immediata sospensione della PM dalla professione e dallo stipendio. Ma per quelli come lei è normale che si accusi un Presidente del Consiglio senza prove, anzi con testimonianze univoche della completa innocenza di Silvio, per mostrarsi su tutti i media che hanno sputtanato non Silvio ma l'Italia tutta ed hanno costituito un vero e proprio attentato alle istituzioni. Reato gravissimo punito dal CP con pene gravissime.

scipione

Gio, 16/10/2014 - 20:14

Omar El Mukhtar, innanzi tutto non mi risulta che Ruby non avesse il permesso di soggiorno,inoltre aspettiamo pure la cassazione ,ma intanto sforzati di prendere atto della sentenza di appello e fai qualche commento in merito.Pirla.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 16/10/2014 - 20:15

Bloodynerina, ma quanto sei invidiosa della Ruby...invece di preoccuparti dei rapporti sessuali degli altri, preoccupati dell'Ebola piuttosto.

scipione

Gio, 16/10/2014 - 20:23

A tutti i sinistronzi che si arrampicano sugli specchi : LE SENTENZE SI RISPETTANO,NON SI DISCUTONO CON CHIACCHERE INUTILI.

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Gio, 16/10/2014 - 20:32

sempreforzasilvio# che mammoletta sei !!!! Anche il vostro Clinton ha mentito agli americani, NEGANDO DI AVER FATTO INGINOCCHIARE DAVANTI A LUI LA LEWINSKY.Eppure gli americani anche dopo lo scandalo, l'hanno perdonato e il suo indice di gradimento e' persino aumentato, perche' sono un grande popolo e se ne fregano dei piaceri sessuali dei loro capi.

husqvy510

Gio, 16/10/2014 - 20:50

ersola, coglionazzo ora ti spiego. Se l'uomo fice vhe non ha scopato la ragazza e la ragazza stessa nega pure lei il rapporto, da dove vengono le prove che hanno scopato? C'erano telecamere? No. Quindi il reato dov'e'. Ol il Cav e' ricco. Ecco cosa vi rosica. Invidia. Rodete i pure dementi

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Gio, 16/10/2014 - 20:57

Presto almeno spero, anche la corte di Strasburgo potrebbe rendere giustizia a Berlusconi sul caso Mediaset dove venne ingiustamente condannato in definitiva per presunta evasione fiscale mai provata al di là di ogni ragionevole dubbio come normalmente richiesto dalla legge del mondo civile, dalla giustizia italiana e da una d'appello che potrebbe facilmente essere definita in paesi anglosassoni come kangaroo court ( corte all'aperto sotto l'albero ), presieduta da giudici politicizzati, afflitti da protagonismo e palesemente vendicativi.

odifrep

Gio, 16/10/2014 - 21:02

@ Asfalto (16:47) - si pulisca la bava che le fuouriesce dalla bocca e faccia attenzione alle coronarie. Faccia una bella cosa per scaricarsi : si mena il creabambini con la mano sinistra, proverà la sensazione che glielo stia a trastullare un altro.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 16/10/2014 - 21:04

.."prova certa" dei rapporti a carattere sessuale e a pagamento tra il leader di Forza Italia.".... Quale sarebbe questa prova certa?? Solo deduzioni....""perfetta compatibilità tra il tipo di spettacoli e interazioni a sfondo sessuale che si svolgevano nel cosiddetto "bunga bunga".... Anche qui dove sono le prove?? Senza contere che in tale caso tutti i giudici dovrebbero spiegarci a quale fine si eseguono in tanti night club spettacoli di lap dance e dato che il fine non puo' essere che lo stesso tutti deti locali dovrebbero essere chiusi e proprietari e clienti condannati! Quindi Berlusconi, per i trinariciuti, dovrebbe essere condannato perché invece di andare al nightclub la lap dance se la organizza a domicilio! Cosa é solo invidia oppure si tratta di accidia???

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Gio, 16/10/2014 - 21:06

@ Omar ore 15:57 Lei dice: "E se è vero che il Berlusca non conosceva nome, nazionalità ed età della detta fighetta CHE CI STAVANO a fare i servizi di sicurezza a protezione di un palazzo istituzionale?". Innanzitutto erano sotto la guida di Baffino, si figuri. Ma io aggiungerei un'altra domanda. Provi a imaginare cosa sucederebbe al capo dei servizi segreti degli USA se Obama venisse a scoprire di essere intercettato per un anno intero nella cellula geografica del suo domicilio (alla Boccassini), senza che tali 007 li facessero sapere. Verrebbero trasferiti in una cittadina in mano all'ISIS, come minimo. Invece in Italia cosa succede? Alla faccia dello stipendione che tali 007 nostrani si prendono. Ma se invece si danno da fare per liberare - pagando profumatamente - la giornalista de Il Manifesto si diventa eroe, parlo di Calipari, che in pace riposi. Ulteriore domanda: e se qualche 007 nostrano dovesse liberare Sallusti da un sequestro diventerebbe un eroe?

bruna.amorosi

Gio, 16/10/2014 - 21:12

questa ragazza la chiamano prostituta solo perchè è amica di Berlusconi invece quell'altre due che hanno messo su tutta questa caciara e.. solo per assicurarsi un qual' cosa di tornaconto per loro sono angeli .e allora chissà perchè erano andate li ? gia le loro mammine le avevano istruite bene provateci e se non vi riesce .schizzate fango tanto qualche magistrato nullafacente ci sarà sempre che apre inchieste . intanto per adesso non ci sono testimoni solo la fantasia di qualche magistrata frigida con voglia di scaldarsi un po .

marcosol

Gio, 16/10/2014 - 21:15

In fondo un imprenditore settantenne, presidente del Consiglio Italiano, ha tutto il diritto di organizzare delle cene eleganti a casa sua. E se uno organizza cene eleganti, non può non invitare Lele Mora, una marocchina ladra e prostituta e un paio di travestiti come la brasiliana Conceicao. L'eleganza è importante, dopotutto

Maura S.

Gio, 16/10/2014 - 21:44

@ orsola. Che caxxo te ne frega quando paga di tasca sua, almeno no ha pagato con i soldi dei contribuenti come fanno i tuoi compagnozzi @ omar

Ritratto di martinitt

martinitt

Gio, 16/10/2014 - 22:05

Il tentativo di condannare Berlusconi non è stato raccolto da parte di veri Magistrati imparziali, ma non è ancora finita perchè altri tentativi verranno tentati contro l'avversario politico.

Iacobellig

Gio, 16/10/2014 - 22:31

tutti coloro coinvolti in ambito penale come falsi testimoni in conseguenza alla sentenza di primo grado, devono reagire con forza contro i giudici del tribunale (formata da femmine) che hanno emesso la sentenza di primo grado e la Boccassini, tutti incapaci ma con lauti stipendi pagati dagli italiani!!! Inoltre la Boccassini andrebbe querelata dall'ufficiale Iafrate della polizia di stato, per l'atteggiamento tenuto in fase di interrogatorio dove è venuta fuori tutto il suo livore, astio e rabbia!!! Il CSM intervenga subito adottando seri provvedimenti, anche per lo spreco economico! E in tutto questo Napolitano, presidente del CSM, he fa: TACE!

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Gio, 16/10/2014 - 22:38

Dai sinistri, antiacidi e pomate antiemorroidarie a gogo, aha aha...

filder

Gio, 16/10/2014 - 22:46

Speriamo che il conto ( salato )verrà fatto pagare a chi ha instaurato questa farsa, anche sé un po' di dubbi su Berlusconi mi rimangono, in quanto come uomo di stato, mi sarei aspettato un comportamento migliore, ma questo lasciamolo scritto su un altra pagina.

gian paolo cardelli

Gio, 16/10/2014 - 23:09

Asfalto, interventi come il suo non fanno che confermare che per essere antiberlusconiano occorre essere un ignorante incapace persino di capire l'italiano scritto (infatti non ha capito un accidente di quello che le motivazioni riportano) e come tale solo alla disperata ricerca di qualcuno al suo infimo livello. Grazie di esistere: lei e' la prova vivente che votare l'unica alternativa ai parassiti per cui sbava rimane la scelta migliore.

gian paolo cardelli

Gio, 16/10/2014 - 23:23

Molto esilaranti i commenti che iniziano con "ammettiamo, COME DITE VOI BERLUSCONES, che le sentenze vadano solo rispettate..." talmente falsi, ipocriti e vigliacchi da far finta di dimenticare che la frase "le sentenze non si discutono: si rispettano" E' VOSTRA, branco di servi della gleba che altro non siete!!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 16/10/2014 - 23:42

È interessante e spassoso constatare la reazione dei trinariciuti ai colpi di mal di fegato che hanno sofferto per l'assoluzione di Berlusconi. NON SANNO CAPACITARSI CHE CI SIANO DEI GIUDICI CHE GIUDICANO SECONDO LA LEGGE E NON SECONDO L'IDEOLOGIA COMUNISTA DEL PD. A quando l'espulsione di Magistratura Democratica dalla gestione della Giustizia?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 16/10/2014 - 23:51

Se la corte per i diritti dell'uomo di Strasburgo dovesse dare ragione a Berlusconi allora non si parlerà più di semplici mal di fegato per i trinariciuti che commentano su queste pagine. DOVRANNO RICORRERE IN MASSA ALLA DIALISI PERCHÉ IL FEGATO GLI SCOPPIERÀ.

emilio ceriani

Ven, 17/10/2014 - 00:38

Ricordo che anche il Senatore Giulio Andreotti fu assolto nel processo di secondo grado ma nelle motivazioni si diceva che, prima degli anni relativi ai supposti fatti di cui al processo, era incorso nello stesso reato. Non capisco perché in alcuni casi la Giustizia assolve l'imputato perché non riesce a provare le accuse ma tende a dimostrare che comunque l'imputato ha tenuto un comportamento riprovevole attribuendoli supposti fatti che non sono provati. Illazioni, deduzioni, supposizioni e via di seguito. Di fronte a queste situazioni mi chiedo se si cerca in un qualche modo di giustificare il rinvio a giudizio ed i conseguenti processi e per tale ragione si attribuiscono all'imputato comportamenti, non accertati, come a punirlo per essersi sottratto ad una condanna, Sarebbe come dire: LE HO PRESE, PERO' GLIENE HO DETTE. Oppure c'è qualche altro motivo che mi sfugge ?

emilio ceriani

Ven, 17/10/2014 - 00:50

a ersola: Desidererei sapere se è negli atti giudiziari il pagamento di 6 milioni di Euro (poco meno di 12 miliardi di Lire) a cui accenna. Sarei tentato di chiederle in quali atti ma poi mi rendo conto che non sarebbe esaustivo dato che, in un processo a cui ho assistito ho sentito una Contessa deporre il falso, accertato ma mai sancito.

paci.augusto

Ven, 17/10/2014 - 08:16

Immagino l'inconsolabile costernazione di tutti i livorosi, ottusi, bugiardi trinariciuti a questa notizia che vanifica la loro incontenibile gioia della precedente condanna, sulla quale avevano più volte sproloquiato da bravi incursori rossi su questo Forum!! Vero luigipiso e compagnacci vari???!!

Frank.brownies

Ven, 17/10/2014 - 08:19

Considerando che l'istigazione alla prostituzione in Italia e' reato, se una persona normale organizzasse continuamente a casa festini con escort, prostitute e minorenni passerebbe molti guai, il presidente del consiglio invece lo puo' fare......poi ci si domanda perche' tutto i mondo ci deride....Io aspetterei la Cassazione prima di cantar vittoria

Ritratto di gabrichan46

gabrichan46

Ven, 17/10/2014 - 08:32

Scusa asfalto, non che Cardelli non sappia difendersi da solo, ma quando si leggono cretinate è difficile stare zitti. La sentenza dice che non ci fu concussione perciò Berlusconi è innocente. Dice che non era possibile stabilire la minore età di Ruby, perciò Berlusconi è innocente. Pr non ammazzare definitivamente i colleghi che avevano messo in piedi le accuse, i giudici di Milano traggono delle conclusioni non provate. Non esistono foto o filmati dei rapporti sessuali. Restano le dichiarazioni di una o due ragazzette che sulla vicenda speravano di costruire una carriera. (Speriamo solo quello e che non ci sia stata altra forma di prostituzione). Quello che resta, alla fine, è che Berlusconi potrebbe avere fatto sesso a casa sua e che abbia regalato dei soldi a delle ragazze. Ma perché Veronica Lario lo faceva gratis?

Ritratto di bernardoone

bernardoone

Ven, 17/10/2014 - 08:35

Enrico Tranfa, presidente del collegio della Corte di Appello di Milano, lascia la magistratura dopo la pubblicazione della sentenza che assolve l’ex premier che avrebbe voluto condannare a 7 anni. Mi fa molto piacere. Magari si dimettessero tutte le toghe rosse che giudicano in base alla politica anzichè ai fatti.

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Ven, 17/10/2014 - 08:43

per cui il puttaniere e' confermato esser un puttaniere e le cene eleganti un troiaio .....ahahaha e mi sa che non sia finita qui....

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 17/10/2014 - 08:53

Non sapeva quanti anni aveva ..non è questo certamente l’accusa si sa che ad una certa eta questo vecchiacci preferiscono le minorenni e sono anche disposti a pagare molto di più anche fino a 8 mila euro a serata non facciamo del finto moralismo

Camilla_Z

Ven, 17/10/2014 - 09:03

non so se sono l'unica ma appena sento qualcosa sui processi del Cav ormai ho un rifiuto psicosomatico. Ormai sono solo i pazzi del M5S a rimbambirsi ascoltando le cavolate della nostra magistratura sbarellata

unz

Ven, 17/10/2014 - 09:04

Ora che non governa lo assolvono. ..anni e soldi pubblici buttati per questa pagliacciata utile solo alla vanagloria degli inquisitori e dei loro forcaioli referenti politici

Mr Blonde

Ven, 17/10/2014 - 09:30

perchè mi censurate perchè...? volevo solo dire che sono contento di avere avuto un presidente putt....ere e non pedofilo

gian paolo cardelli

Ven, 17/10/2014 - 09:53

"Berlusconi è finito!" "FI è al 13%!", però i dementi "di sinistra" arrivano qui a frotte solo quando c'è da parlare del Cav., esattamente come i loro padri politici facevano col "fascismo": senza un nemico i servi della gleba suddetti non hanno nulla da dire, ed ora l'hanno dimostrato una volta di più.

gian paolo cardelli

Ven, 17/10/2014 - 09:58

gabrichan46, infatti la prostituzione non è affatto provata, come scrivono i magistrati: se i dementi come Asfalto leggessero senza le frottole di cui hanno piena la testa, si sarebbero accorti che in realtà è solo "desunta"; "poichè ha dormito ad Arcore e poichè ha avuto dei soldi si è prostituita", un teorema che tra l'altro insulta tutte le donne, ovvero le "consiglia" di darla sempre gratis, altrimenti al primo regalo per la Magistratura diventano "prostitute"...

Nonmimandanessuno

Ven, 17/10/2014 - 10:05

#Totonno58- Si, ci poteva andare, ma secondo la sentenza -se ritenuta giusta- poi doveva dargli il deretano, visto che ormai, grazie alla nuova badante, è appassionato anche dei gay! Non c'ero a quelle feste e, a differenza di quanto avveniva al quarto piano del tribunale di Milano, non ci sono neanche i filmati fatti da telecamere dei carabinieri, quindi è un'opinione che le scopate avvenissero. Purtuttavia, oggi, riconoscendo che almeno ha provato a fare qualcosa per il Paese, non lo voterò più neanch'io. Significerebbe votare per la Pascale. E anche lei non è stata eletta in parlamento.

Ritratto di perigo

perigo

Ven, 17/10/2014 - 10:11

La cosa che inquieta di più in tutta questa storia non è la vita privata di S.B., che tale era (cioè privata) e tale rimane; con ipotetici vizi ed eventuali virtù. Ciò che inquieta è che una parte della magistratura deviata di questo Paese, in barba a leggi e regole, ha messo in atto una mostruosità, intercettando il Presidente del Consiglio dei Ministri dell'epoca, senza alcuna previa autorizzazione da parte del Tribunale dei Ministri. Pur di inchiodarlo, sempre e comunque, in nome di una barbarie eversiva che ha attraversato il Paese dal 1994 in poi, è stata inscenata la storiella dei reati che le persone che gli giravano attorno stavano commettendo. Alla corte di appello che lo ha assolto quindi non è interessato riaffermare il principio inalienabile della separazione dei poteri in Italia per cui la magistratura, senza preventiva autorizzazione, non può indagare, né tanto meno intercettare la Presidenza del Consiglio, quanto indicare che Ruby non appariva per quello che era, ossia minorenne e che Berlusconi non ha mai vessato, né minacciato alcun questore. Nel tentativo mai nascosto di sputtanare, ancora ed ancora, l'uomo Berlusconi, a quella corte è interessato indicare che Ruby di certo si è prostituita ad Arcore in quelle famigerate notti del "bunga-bunga". Nessuna remora nello spiattellare pubblicamente la vita di un uomo che NON doveva essere intercettato e per cui la sua vita privata, in quanto privata, tale doveva rimanere. Il principio dimenticato dalla corte di appello è che quelle intercettazioni erano illegali e in qualsiasi altro ordinamento giudiziario di uno qualsiasi dei cosiddetti "Paesi democratici", sarebbero state rifiutate dal presidente del collegio giudicante. Per Berlusconi, sempre accusato, più che ingiustamente, di farsi leggi "ad personam", in questo Paese hanno sempre fatto valere il "contra personam". Negarlo è mettersi spudoratamente dalla parte dei bugiardi.

liberal_123

Ven, 17/10/2014 - 10:13

S.B: "Ho chiesto un'informazione preoccupato per una situazione che poteva dar luogo ad un incidente diplomatico", dice Berlusconi spiegando il perché della telefonata in questura a Milano la notte tra il 27 e il 28 maggio scorsi quando Ruby venne rilasciata. Berlusconi ha poi spiegato di aver dato soldi a Ruby "per sottrarla a qualunque necessità, per portarla nella direzione contraria e non costringerla alla prostituzione". Che principi nobili che vi racconta il vostro padrone, per poi sbugerarvi alle spalle boccaloni!!! La cosa paradossale e' che se veramente fosse un liberale e liberalizzasse prostituzione (non minorile) io magari lo voterei pur ritenendolo un furfante! invece vuole che voi boccaloni non possiate permettervi quello che il sultano fa, perche lui e' lui, e voi non siete un c...

bruna.amorosi

Ven, 17/10/2014 - 10:20

ma non sarà che poi sono i giudici che debbono PROVARE che cè stata prostituzione e allora si sarebbero sputtanati ? perchè delle 2 l'una se cèrano si divertivano anche loro e se non cèrano allora lo hanno ASSOLTOperchè non ci sono prove . . o almeno quelle due sciacquette non sono state credute .

gian paolo cardelli

Ven, 17/10/2014 - 10:35

liberl_123, le sue considerazioni nascono solo da un punto: lei al posto di Berlusconi si sarebbe portato a letto tutte le donne che avrebbe potuto. PEccato che nessuna persona di buon senso, men che meno un tycoon televisivo che può permettersi altre "forme di pagamento" sborserebbe sei milioni per una sciacquetta circuibile con una ricarica telefonica... I boccaloni sono quelli come lei!

peter46

Ven, 17/10/2014 - 10:42

gabrichan...senza46che non bisogna che sia 'sputtanato' da uno come te.Solo ad un cesso d'uomo poteva venire in mente di paragonargli la moglie,Veronica,a delle 'troielle' certificate.E poi non abbiamo forse ragione:con 'mezze pugnette' come te dove mai può sperare di poter arrivare?Neanche ---ettore muti o ersola---si sarebbero permessi di arrivate a scrivere una .........come questa che hai scritto tu.Mortimer...stai perdendo punti:ti stanno scappando di mano...i cugghiù.E bravo il sapientone cardelli(ben tornato,si sentiva la...):gliela continui a dare la solidarietà del richiamo col suo commento ,complimenti.Veronica Lario non lo faceva gratis,vero?Anche per lei,forse?Tu vallo a raccontare,se non a lui ma non arriverebbe a tanto lo stesso,ma alle figlie Barbara ed Eleonora e al figlio Luigi...cesso.

Giorgio1952

Ven, 17/10/2014 - 10:42

Neppure una parola sul fatto che il presidente della corte ha firmato, poi si è dimesso per protesta, "Con un gesto senza precedenti nella storia giudiziaria italiana, Enrico Tranfa, il presidente del collegio della Corte d’Appello di Milano nel processo Ruby, ieri si è dimesso di colpo dalla magistratura con una scelta che svela così il suo radicale dissenso dalla decisione". Beh certo che questa è una notizia del CdS un giornalaccio, meglio un pornogiornale come lo definisce qualcuno dei frequentatori di questa testata!

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Ven, 17/10/2014 - 11:15

Continuate a chiamare PUTTANA questa ragazza, attorno a BERLUSCONI ci sono più puttane uomini, vedi tradimenti e cambi di casacca, LEI dopo i fatti si è comportata con grande coraggio nel DEMOLIRE il teorema accusatorio della magistratura prendendosi addosso tutta la merda che pioveva da ogni parte, se li avesse assecondati, (visto che il loro unico scopo era condannare BERLUSCONI a prescindere), sarebbe diventata un'eroina, incensata, intoccabile. Dobbiamo ricordarci di tutto il TROIAIO che si è fatto un nome, ci ha guadagnato carriera e soldi, solo nel DARE ADDOSSO A BERLUSCONI, LA SIG.RA RUBY AL CONFRONTO è UNA MARIA GORETTI, DICO DI PIù LA VOGLIAMO SANTA SUBITO !!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di giuseppesagliocco

giuseppesagliocco

Ven, 17/10/2014 - 11:22

GODO....MA SONO INCAZZATO NERO: Smontato il teorema delle toghe. I giudici spiegano perché hanno assolto con formula piena l'ex premier: "Non c'è nessuna prova di minacce ai vertici della questura di Milano". Processo Ruby, c'è la sentenza d'Appello: Silvio Berlusconi assolto dal reato di concussione perché "il reato non sussiste" e dal reato di prostituzione minorile perché "il fatto non costituisce reato" INTANTO PERO' IL DANNO ERA STATO FATTO, COSI' COME VOLEVANO QUELLI DI SINISTRA I QUALI, NON RIUSCENDO A BATTERE BERLUSCONI NELLE URNE, GLI HANNO SCATENATO CONTRO DI TUTTO..........PROCESSI FARSA COMPRESI!! CHI CI RIPAGHERA' PER TUTTO QUESTO? DANNO DI IMMAGINE PER FI E PER IL PRESIDENTE BERLUSCONI, MA ANCHE AGGIUNGEREI "PERSONALE" MIO E DI TUTTI QUELLI CHE HANNO SEMPRE CREDUTO IN SB E VOTATO PER FI!! LA BOCCASSINI PAGHERA' PER UN PROCESSO FORTISSIMAMENTE VOLUTO, SENZA PROVA ALCUNA E BASATO SUL NULLA? GIUSTO CHE CHI SBAGLIA DEVE PAGARNE LE CONSEGUENZE, PERCHE' SOLO CONTRO SB NON E' COSI'?

fiducioso

Ven, 17/10/2014 - 11:42

Sono anni che i soliti decerebrati sinistronzi fingono di scandalizzarsi per la Ruby e per i festini di Arcore, ma allo stesso tempo cercano di tenere ben nascosto e non dire mai una parola per gli orrori del Forteto su bambini, causati da delinquenti tutti di sinistra. Allo stesso modo sono colpevoli i tanti leader politici di sinistra che sapevano e taciuto per trent'anni di queste ignobili e squallide vicende....La Ruby è stata usata da costoro solo per nascondere le loro porcate.

liberal_123

Ven, 17/10/2014 - 11:57

@gian paolo cardelli, no io vermanete credo alla famiglia e sono un idealista, poi se un uomo fosse libero da impegni potrebbe fare quello che vuole (non mi sembra fosse il caso di SB che dice che era fidanzato e poi in precedenza sposato ma vabbhe), tanto cosa ci vuole a stare soli, a cosa serve a SB la facciata di avere una compagna, solo per irretire i boccaloni chiesaroli. La cosa che mi disturba e; la sua disonesta intellettuale, fate come dico, ma non come faccio! E' un mentitore incallito, giuro' sulla testa dei suoi figli, disse di voler salvare rubi dalla prostituzione, mentre faceva l'opposto (cosi dice la sentenza che esaltate). Ma un po di verita' no? non vi da fastidio sentire un dolorino nel didietro ogni mattina che il buon padre eterno manda in terra?

gian paolo cardelli

Ven, 17/10/2014 - 12:22

Liberal_123: la sentenza "deduce", non "prova", e visto che dice di credere a dei valori lei dovrebbe inalberarsi perchè dei servitori dello Stato, così comportandosi, stanno demolendo la fiducia nelle Istituzioni. Se poi preferisce sentirsi "disturbato" dal comportamento della PERSONA FISICA Berlusconi senza esserlo per l'uso personale che tutti i suoi avversari (con l'appoggio di tanti suoi sedicenti alleati) hanno fatto delle Istituzioni stesse, usando a tale scopo anche i suoi soldi, Liberal, allora vada a rileggersi da qualche parte il significato della locuzione "utile idiota" (che NON E' sinonimo di "idiota", come qualche altro interlocutore capì in passato).

squalotigre

Ven, 17/10/2014 - 12:39

liberal_123 - La sentenza di secondo grado nell'assolvere Berlusconi (non ne avrebbe potuto fare a meno poiché la mancanza di prove era di un'evidenza solare) sostiene esservi stato commercio sessuale tra Ruby e Silvio. Una persona di media intelligenza si sarebbe chiesto: come mai un uomo che è miliardario in euro, che ha una carica pubblica importante, che ha vissuto e vive nel mondo dello spettacolo dove avrebbe potuto trovare migliaia di ragazze bellissime e spregiudicate che avrebbero fatto qualsiasi cosa pur di ottenere una comparsata televisiva, dovrebbe pagare una donna per fare sesso? Capisco che farsi una domanda simile richiede un minimo di buon senso e quindi è al di fuori delle sue capacità di ragionamento, però fare un tentativo sarebbe utile giusto per non fare scomparire del tutto quei due o tre neuroni che ancora albergano nel suo cervello. Ed un'altra domandina facile facile sarebbe stato opportuno farsi: ma se una persona in preda a furie ormonali anche con molto minori risorse di Berlusconi avesse voluto portarsi a letto una ragazza e pagarne le prestazioni, perché lo avrebbe dovuto fare in presenza della servitù e di una trentina di persone? Ma la sentenza dice che i rapporti a pagamento sono avvenuti sicuramente e le sentenze si applicano ma per quanto riguarda il rispetto è un altro paio di maniche. Come si può dare per provata ed avvenuta una copula quando gli interessati negano? Ci sono testimoni oculari? Filmati? No, solo il libero convincimento del giudice estensore delle motivazioni. Per lei questo convincimento è sacro come una pagina evangelica, per me la carta su cui è riportato non è buona neanche per avvolgerci il pesce e dopo averla compulsata è degna di essere buttata nel cesso, stando attenti a non intasarlo.

liberal_123

Ven, 17/10/2014 - 12:56

@gian paolo cardelli, Ma di che sta parlando? riesce a tenere il punto o le piace buttarla in caciara, tanto cosi fan tutti, lui ruba come gli altri... io mi incavolo con TUTTI i ladri e disonesti!!! ho avuto la fortuna di vivere in inghilterra e germania, qui le porcate avvengono allo stesso modo, ma qualdo qualcuno viene scoperto anche a rubare una mela, o ad avere un tasso agevolato solo per i politici, senza necessariamente rubare, HA FINITO! Svegliatevi, e non buttate la palla all'avversario, le due meta' campo si sostengono a vicenda!!! (senza generalizzare ovviamente, una percentuale onesta e che crede in cio che fa c'e', ed e' bellamente strumentalizzata da questi ladroni mentitori!). L'Italia potrebbe essere il paradiso mannaggia!

gian paolo cardelli

Ven, 17/10/2014 - 13:00

squalotigre, manca solo un elemento al suo ragionamento che ovviamente condivido in pieno: "perchè mai una persona in grado di pagare prestazioni sessuali con una comparsata televisiva dovrebbe elargire SEI MILIONI di euro per due notti di lussuria, anche in considerazione del fatto che avrebbe copulato in passato con una escort professionista alla quale non dette certo una cifra del genere?" ma per solo concepire questi dubbi tanto logici quanto banali occorre avere il cervello funzionante, non bloccato da tutte le fesserie antiberlusconiane che i servi della gleba "di sinistra" si sono bevuti negli ultimi vent'anni...

liberal_123

Ven, 17/10/2014 - 13:05

@squalotigre, mi sembra che lei ne sapia della sentenza piu di tutti noi e degli interessati; bravo avvocato! o parla per sentito dire? E' tutto chiarissimo ,lapalissiano... A me non interessa cosa avrebbe potuto fare o circuire, a me interessa quello che ha fatto! (i realtà non mi interessa nemmeno tanto, mi fa specie che ancora parli, dopo essere stato sbugerato in tutti i modi). Ma ti apre che un finanziere con il suo stipendio sicuro vada a rubare a casa di un ROM??? assurdo direbbe lei, ed invece tutto succede, anche che "ti pare che un arcivescovo stimato possa molestare dei bambini in chiesa??? ma dico siamo pazzi???" eppure. Altro punto, non basta che le parti in causa neghino, nemmenno se lo ammettessero baterebbe! ci vogliono prove. Di sicuro poi mi sembra che la Ruby faccia vita da riccona adesso (ben per lei) questo alla sua onesta' intellettuale non dice nulla? e' sceso dal pero? Poi ci sono casi di mala giustizia, ma il fatto che si accompagnasse, sessualmente o no, a minorenni, papponi, fidanzati di amiche con kili di droga, ecc, diciamo che puo essere cosi solo il Italia, grazie ai boccaloni come lei!

liberal_123

Ven, 17/10/2014 - 13:05

@squalotigre, mi sembra che lei ne sapia della sentenza piu di tutti noi e degli interessati; bravo avvocato! o parla per sentito dire? E' tutto chiarissimo ,lapalissiano... A me non interessa cosa avrebbe potuto fare o circuire, a me interessa quello che ha fatto! (i realtà non mi interessa nemmeno tanto, mi fa specie che ancora parli, dopo essere stato sbugerato in tutti i modi). Ma ti apre che un finanziere con il suo stipendio sicuro vada a rubare a casa di un ROM??? assurdo direbbe lei, ed invece tutto succede, anche che "ti pare che un arcivescovo stimato possa molestare dei bambini in chiesa??? ma dico siamo pazzi???" eppure. Altro punto, non basta che le parti in causa neghino, nemmenno se lo ammettessero baterebbe! ci vogliono prove. Di sicuro poi mi sembra che la Ruby faccia vita da riccona adesso (ben per lei) questo alla sua onesta' intellettuale non dice nulla? e' sceso dal pero? Poi ci sono casi di mala giustizia, ma il fatto che si accompagnasse, sessualmente o no, a minorenni, papponi, fidanzati di amiche con kili di droga, ecc, diciamo che puo essere cosi solo il Italia, grazie ai boccaloni come lei!

gian paolo cardelli

Ven, 17/10/2014 - 13:08

liberal_123: ma lei ha capito che per vent'anni si è votato Berlusconi proprio perchè era l'unica alternativa alla partitocrazia affaristica, clientelare e lottizzatoria che appesta l'Italia, oppure è ancora convinto che tutto quello che le hanno detto i protagonisti del malaffare suddetto su Berlusconi sia oro colato? riesce a vederlo l'interesse dei suddetti ad affossare chi è andato a razzolare nel loro orticello, difeso dai medesimi e giustificato dai servi della gleba che li votano, oppure pensa che togliere di mezzo il Cav. lasciando gli altri in piedi migliori le cose????

gian paolo cardelli

Ven, 17/10/2014 - 13:11

liberl_123 cc squalotigre: lei per caso è convinto che la Legge ed il Diritto li debbano/possano conoscere solo Magistrati, avvocati, notai e politici, per caso?

gian paolo cardelli

Ven, 17/10/2014 - 13:18

liberl_123, sempre per curiosità: ma lei come fa ad essere certo di quello che ha fatto il Cav.? quali fonti attendibili ovvero indiscutibili può avocare per avere certezze del genere ovvero potersi permettere di dire a chi non la pensa come lei che non sa come sono andate le cose? sentiamo un po'...

squalotigre

Ven, 17/10/2014 - 13:35

liberal_123- non sono avvocato ma sono mediamente informato e dei chili di droga non ne ho ancora sentito parlare. Non ne ha parlato nemmeno la Boccassini che pure ha indagato persino sul colore delle mutandine di Ruby perché anche il colore era parte integrante del processo. Per stabilire un rapporto sessuale bisogna: o che ci sia almeno uno che dica sia avvenuto o in alternativa che ci siano testimonianze ( i presenti, una trentina circa negano) o filmati: Al telefono posso affermare di essere stato a letto con la moglie di Renzi ma le intercettazioni (del tutto illegali perché fatte a strascico su utenze che si collegavano con Berlusconi che non potevano essere autorizzate se non dalla Camera dei Deputati)NON COSTITUISCONO ALCUNA PROVA e se non supportate dalle testimonianze suddette dovrebbero fare la stessa fine della carta su cui sono state scritte le motivazioni, nel cesso. Cosa c'entra poi il comportamento sessuale dei Vescovi lo sa solo il suo cervello (?) malato. Non mi risulta che i vescovi possano promettere alcunché a ragazzi o ragazze se non la salvezza eterna, ma credo che non sia bastevole per ottenere rapporti se non per costrizione. Non mi pare che Silvio sia stato accusato di stupro, ma non me ne meraviglierei perché quest'ultima imputazione ancora gli manca. Potrebbero accusarlo di avere assaltato la villa di qualche rom, perché questa imputazione ha la stessa credibilità delle altre imputazioni che ha subito Silvio. Se ne ha occasione scriva alla Boccassini per imputargli anche questo reato, hai visto mai che non trovi accoglimento.

peter46

Ven, 17/10/2014 - 14:06

Cardelli...c'è il mio commento delle 10:42 che sta aspettando la 'sua' risposta anche se pre-intestato ad 'altro',ma....Ed esca dalla 'millantata' competenza 'giuridica',ogni tanto(sempre è un po troppo chiedergliela,mi rendo conto)ed entri nell'unica cosa che non si può millantare:la morale o 'dignità' che dir si voglia.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Ven, 17/10/2014 - 14:15

Facciamo attenzione perché se continua cosi'con questo clima cattoomoosessualcomunista succederà questo:di hai saputo l'ultima di xxxx ?,no cosa ha fatto? É una persona cosi per bene !!! Te lo dico se mi prometti di non raccontarlo in giro !!! Mi raccomando !!! OK prometto dimmi....ho saputo che gli piace la FIGA !!! Ma ti rendi conto ?!?!?! Non ci posso credere sembrava una persona cosi' brava!!!!!!!!!!

gian paolo cardelli

Ven, 17/10/2014 - 15:39

peter46, dimenticavo: se lei è un ignorante in materia di legge (cosa che è persino contro la legge, si figuri un po'!) ovvero ha trovato il comodo alibi per la sua pigrizia mentale che "la Legge la devono/possono conoscere solo magistrati, avvocati, notai e politici: i comuni mortali e men che mai quelli che mi rivolgono la parola sono esclusi" a fare una figuraccia nel parlare di questi argomenti è solo e soltanto lei. L'errore è insito in qualsiasi esternazione umana, e solo chi non fa mai nulla, come lei qui, non sbaglia mai, ma vantarsene è solo da imbecilli.

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Ven, 17/10/2014 - 15:57

e quindi, sinistri raglianti, che vi scandalizzate per le frequentazioni di Berlusconi, state dando un giudizio morale e state discriminando le ragazze che vi partecipavano. Percio', CONDANNATE CON INDIGNAZIONE ANCHE IL FATTO CHE ABBIA INVITATO A CASA SUA, A CENA, ANCHE QUEL TRANS...TRANSGENDER, NON SAPREI, CHE RISPONDE AL NOME DI VLADIMIR LUXURIA ? La verita' e' che tra quelle ragazze e vladimiro, voi andreste a letto col pisellone.

peter46

Ven, 17/10/2014 - 16:16

gian paolo cardelli...avvalora il mio commento?C'è stato uno con cui è stato in 'amorosi sensi'(scambio 'slinguato' di commento)che si è permesso di paragonare la madre(pur sempre e per sempre)dei figli del 'suo proprietario...anche d'idee'...e mi parla di magistrati,avvocati,legge,sentenze...c'è la 'dignità' al di sopra di qualsiasi altro 'scibile'...fuori del solito 'intruglio',non riuscite a bere qualcosa di 'pulito',vero?Date il contentino da 'improsciuttati' anche a chi 'sputtana',con una parola,23 anni di convivenza che per quanto finita in quel modo è stata la 'convivenza' del vostro,non di altri e che non dovrebbe neanche riguardarvi...se di altri:siete capaci di lordare tutto(coloro che non s'indignano ne sono complici,porca p......),d'accordo che gli esempi,negli anni,sono stati,certe volte,fortunatamente,questi...ma c'è o no un 'limite' all'ignobile tentativo di voler 'sputtanare'(se mai fosse possibile da parte di un cugghiù)qualcuno,o no?Che cavolo me ne frega della sentenza...se la 'incornici'la 'sua' "deducibile o indeducibile" sentenza....dimenticava?La 'dignità,solo la dignità egr.professore,ha dimenticato in quest'ultimo commento.

Joe

Ven, 17/10/2014 - 16:40

Come mai questi Sinistr......onzi commentano il verdetto poiché fino ad ieri dicevano che bisogna accettare le sentenze senza discuterle o entrarne nel merito? Oh! mi....dimenticavo che occorre accettarle senza discuterle se la CONDANNA riguarda Sivio!!!!!!!

gian paolo cardelli

Ven, 17/10/2014 - 16:54

peter46, è lei che, come al solito, vuole parlare solo di quello che fa comodo ai suoi pregiudizi ovvero evita accuratamente di parlare di quello in cui farebbe una figuraccia per manifesta ignoranza: di tutto l'intervento di Garichan lei ha commentato solo l'ultima frase, ma su tutti gli argomenti precedenti, CHE SONO L'OGGETTO DEL CONTENDERE, ha preferito tacere: ed io dovrei pure stare a prenderla in considerazione? perchè la Lario stava col Cav. sono affari di quest'ultimo e di lei, mentre quello di cui è stato accusato Berlusconi E SOPRATTUTTO I MOTIVI PER CUI E' STATO TIRATO IN TRIBUNALE riguadano tutti... ma capisco che si cerca di parlare di quello che si sa (o, nel suo caso, di quello che si pensa di sapere), per cui stare ulteriormente a rimarcare la sua manifesta ignoranza tecnica del discorso è ormai inutile.

Atlantico

Ven, 17/10/2014 - 16:59

Anche O. J. Simpson è stato dichiarato innocente ma tutti sappiamo che è colpevole. Comunque, non avrei mai creduto che Berlusconi dovesse pagare, io credevo che le donne le ammaliasse con la sua bellezza, la sua virilità, la sua simpatia ... :-)) Io gli ho creduto quando diceva "non ho mai dopvuto pagare una donna" e invece ... Mamma mia, io per la vergogna non uscirei più di casa .... Adesso penseranno tutti che se non paga Silvio non .... Che vergogna ! Che vergogna !

Atlantico

Ven, 17/10/2014 - 17:02

A parte le battute, io vorrei chiedere una cosa ai berlusconiani: ma non vi piacerebbe ogni tanto pensare a qualcosa di pulito ? Qualcosa che non sia sporco ? Ho compassione per voi, davvero.

gian paolo cardelli

Ven, 17/10/2014 - 17:16

Atlantico, secondo il suo "ragionamento" tutte le donne sono putt...e, visto che ogni volta che vanno a letto con qualcuno ricevono qualcosa in cambio... si vergogni della credulità che ha dimostrato negli ultimi vent'anni, piuttosto: lì sì, che ce n'è d'avanzo (...) per andare a rinchiudersi in un monastero...

gian paolo cardelli

Ven, 17/10/2014 - 17:22

Atlantico 17.02: altrocchè! a dei "politici" che non pensino solo ad arricchirsi alle spalle dei creduloni come lei, per esempio, che "compatisce" chi ha cercato di cambiare lo stato infame della politica italiana votando l'unica alternativa al clientelismo necessario ai suoi cialtroni per campare...

peter46

Ven, 17/10/2014 - 17:53

gian paolo cardelli...non esca fuori dal 'suo' millantato'...eviti figure come quella che sta facendo:la 'dignità',capito....la 'dignità' anche nel dibattere.L'articolo lo avevo commentato anche precedentemente al commento(moooolto più importante.Mi espelleranno dall'astensionismo per aver cercato di difendere la Signora dagli aficionados del marito,cavolo,che avrebbero loro essere i difensori)ora oggetto di nostra discussione.E con le stesse motivazioni dei tanti commenti precedenti,da parte mia,nella prima sentenza e relativo articolo su questo giornale...la 'dignità',professore,la dignità...conta più della 'laurea':ma lei è stato 'imparato' solo a contare con la laurea(che è quello che la fa 'denominare' professore,da parte mia)...la dignità,non la sentenza di uno che è stato 'laureato'.C'è una sola cosa in tutta questa 'bausciaggine' del 'suo' che non si può 'ignorare':è andato con Ruby e le tante Ruby,sentenza o meno...forse non doveva essere intercettato,ma le Ruby o chi le aveva 'accompagnate' o 'inviate'(perchè questo è anche successo...per semplice intuizione di 'frequenze' degli 'accompagnatori in certe 'circostanze')lo avrebbero in qualsiasi altro modo 'sputtanato' all'occorrenza...ma il mio 'presidente' non può essere uno da poter 'sputtanare'...all'occorrenza.E non voglio allargarmi...anche lei sa che sarebbe possibile...dignità,dignità,dignità...dia intanto una lettura al selfie dell'on.Bianconi(FI)...per prepararsi alla imminente discussione:non venga impreparato...dignità...ci risentiremo 'prossimamente'.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Ven, 17/10/2014 - 18:05

Una volta Pierino diceva:e f..a mamma che uccello ha il papà,ora con questo cattoomosessualcomunismo dice: e f..a papà che uccello ha la mamma.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Ven, 17/10/2014 - 18:05

Una volta Pierino diceva:e f..a mamma che uccello ha il papà,ora con questo cattoomosessualcomunismo dice: e f..a papà che uccello ha la mamma.

Giovanmario

Ven, 17/10/2014 - 18:42

"Per i giudici d'appello, Berlusconi intervenne sulla questura perché con la fuoriuscita della giovane dall'area di controllo delle autorità minorili, vedeva diminuire il rischio che la stessa rivelasse i retroscena compromettenti della loro frequentazione".. naturalmente ai signori giudici, abituati a vedere solo entro i confini del loro naso.. non è sorto nemmeno per un momento il dubbio che lo avesse fatto non già per timore che la ruby rivelasse una scomoda verità.. bensì per il timore che si inventasse una clamorosa e roboante bugia.. come era abituata a fare da sempre..

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Ven, 17/10/2014 - 18:46

atlantico, lei e' solo un moralista da quattro soldi, di quelli peggiori, pero' e cioe' di quelli dalla doppia morale.....Della serie :tutte le donne sono put*ane escluso mia madre e mia sorella e mia figlia. SPLUT.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 17/10/2014 - 23:51

L'unica verità che emerge da questa penosa storia di arroganza di alcuni magistrati politicizzati È CHE MAGISTRATURA DEMOCRATICA DOVREBBE ESSERE ESPULSA DALLA GIUSTIZIA. MAGISTRATI CHE ATTACCANO AVVERSARI POLITICI SONO INACCETTABILI IN UNO STATO DEMOCRATICO.