Il movimento No Tav si spacca, Perino voterà M5S

Alberto Perino ha attaccato l'attivista Nicoletta Dosio che si presenta alle prossime elezioni nelle liste di “Potere al Popolo” e si è schierato con il Movimento Cinque Stelle

Spaccatura dentro il movimento No Tav. Alberto Perino ha attaccato pubblicamente l'attivista Nicoletta Dosio che si presenta alle prossime elezioni nelle liste di “Potere al Popolo”.

Perino, venerdì sera, al palasport di Bussoleno, comune della Val di Susa, dove si stava svolgendo la presentazione dei candidati del Movimento Cinque Stelle, ha espresso il suo dissenso per la scelta di campo operata dalla Dosio. “A me dispiace che qui in valle ci siano persone No Tav - ha dichiarato Perino - se non votiamo loro (rivolto ai candidati M5s, ndr) se non li facciamo uscire che in Parlamento, loro sono No Tav… gli unici… non devi cercarne altri". La registrazione delle parole dell'ex portavoce No Tav è rimbalzata su diversi siti dei grillini e degli oppositori dell'Alta Velocità nella contestata tratta Torino-Lione. Parole che, come spiega Repubblica, suonano come un appello al voto utile per sostenere la vittoria dei pentastellati che, da sempre, hanno appoggiato la causa di Perino.

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 24/02/2018 - 19:37

Hanno sempre votato 5S, mentre prima votavano komunista. Stessa specie, stessa kul-tura politica.

pisopepe

Dom, 25/02/2018 - 08:12

POVERACCI SONO COMPLETAMENTE FUORI DI TESTA!!!!

umberto nordio

Dom, 25/02/2018 - 08:23

Voterà comunque per degli idioti.