La Mussolini imita la Raggi: "Spelacchio? Colpa di Marino e Alemanno"

Alessandra Mussolini imita Virginia Raggi: "Non è colpa dei Cinquestelle ma della giunta Alemanno e Marino, che hanno buttato la pioggia acido-organica sul tronco e si è seccato"

Alessandra Mussolini prende in giro Virginia Raggi. L'eurodeputata di Forza Italia, travestita da sindaco di Roma con tanto di fascia tricolore e parrucca, chiede scusa per Spelacchio, l'albero di Piazza Venezia costato 48mila euro e morto in pochi giorni.

"Non è colpa dei Cinquestelle ma della giunta Alemanno e Marino, che hanno buttato la pioggia acido-organica sul tronco e si è seccato", dice in un video pubblicato su Facebook e girato insieme ad Adriano Palozzi, consigliere regionale del Lazio. "Il prossimo anno vi attaccate. Non faccio proprio niente. Al massimo due lucette di natale nelle buche così non ci cascate. Tanti auguri, baci", saluta l'esponente forzista diventata 'sindaco per finta'.

Commenti

Popi46

Sab, 30/12/2017 - 07:10

Carina,ma è un po' come sparare sulla croce rossa... Sarebbe forse meglio stendere il velo pietoso del silenzio assordante,considerando che "parlate pure male di me,ma parlate" è comunque un riconoscere l'esistenza di qualcuno...